Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Topic Ufficiale Caschi

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » mar gen 23, 2018 12:04 am

LIRO ha scritto:Scusa cane, ma il peso te l'avevo scritto anch'io. .

Ognuno puo' costruire il casco del peso che vuole, basta dirlo chiaramente...

Io ho criticato solo il fatto che in schede tecniche anche con informazioni quasi insignificanti mancasse un dato importante come il peso...
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda l.catt » mar gen 23, 2018 12:08 am

io oramai mi sono convertito agli integrali 'leggeri', perchè dopo poche ore di moto ho regolarmente il collo quasi bloccato e mi ci vogliono 2/3 giorni per riprendermi.
Solo con la calura estiva passo ad un Nolan N43 air (molto arioso) ma sempre con la mentoniera montata.
Nelle altre stagioni ho un Caberg e Ieri ho ordinato un premier Touran DS0 , presi sempre in inverno da motoabbigliamento, quando ci sono prezzi stracciati (50% e oltre di sconto): entrambi pesano intorno ai 1250/1300 gr.
l.catt
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 245
Iscritto il: dom feb 06, 2011 11:58 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: .
ex breva 750 i.e. "Brenda"
V10 Centauro "Amarillo"
V10 Centauro Sport "GreenGO"
Aprilia Shiver 750 ABS

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda LIRO » dom gen 28, 2018 3:02 pm

Visto oggi l'Arai da enduro, nuovo nuovo. Il peso indicato dall'adesivo è di 1.620 gr +/- 50. Per la cronaca è lo stesso peso del RX7V. Lo danno omologato per tutte 3 le sigle più importanti con un unica versione.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 3955
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SportNaked

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » ven feb 02, 2018 2:33 pm

sono rimasto colpito dal nuovo integrale-touring della Scorpion.
se vedo carbonio, mi intrippo.
390€, senza contare la solita scontistica, non sono male:
-visierino parasole interno con sistema antiappannamento
-pinlock
-guanciali che agevolano chi indossa occhiali
-estrazione rapida dei guanciali in caso di incidente
-sistema di cuscinetti interni gonfiabili
-chiusura doppio DD
Immagine
Immagine
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13301
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » ven feb 02, 2018 10:04 pm

Sembra bello... :D

La cosa che non mi convince e' il "sistema di cuscinetti interni gonfiabili.... :rolleyes:
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda TODD » ven feb 02, 2018 10:29 pm

Cane ha scritto:Sembra bello... :D

La cosa che non mi convince e' il "sistema di cuscinetti interni gonfiabili.... :rolleyes:


è un cavallo di battaglia della casa, anche se con mano non ho mai toccato. io per il futuro mi sto interessando agli HJC, bello l'RPHA11 ma forse troppo sportivo, l'RPHA70 mi pare una bella proposta ma un tantino fuori budget a meno di offerte grosse, mentre ho in mente questo qua, FG-ST, integrale turistico con chiusura doppio anello e anche visierino parasole. qualcuno di voi lo conosce?

Immagine

Immagine
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 1105
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda LIRO » ven feb 02, 2018 10:41 pm

https://sharp.dft.gov.uk/helmets/arai-rx-7v/

Contenti?
Anche il tanto da voi odiato Arai ha 5 stelle.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 3955
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SportNaked

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda nonnomario » ven feb 02, 2018 11:18 pm

LIRO ha scritto:https://sharp.dft.gov.uk/helmets/arai-rx-7v/

Contenti?
Anche il tanto da voi odiato Arai ha 5 stelle.

non mi sembra che si sia mai odiato l'Arai, ma criticato, relativamente alla sicurezza, quando veniva elogiato a priori.
ben venga il giudizio 5 * di sharp. :ok:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 8394
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda GA60 » dom feb 04, 2018 12:48 pm

Anch'io sono indirizzato sulla HJC FG-ST bianco, perche' d'estate mi sono stufato di sudare come un porco con quello nero!! :celebrate:
GA60
Utente Registrato
 
Messaggi: 411
Iscritto il: mer lug 11, 2012 4:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Le Mans 1000 - 1200 Sport 4v ABS

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda GA60 » lun feb 05, 2018 8:09 pm

Fra l'altro in quel sito e' riportato come 5 stelle!!!
GA60
Utente Registrato
 
Messaggi: 411
Iscritto il: mer lug 11, 2012 4:04 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Le Mans 1000 - 1200 Sport 4v ABS

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » ven feb 16, 2018 10:55 am

sembra che anche i siti onlàin conoscano la mia fissa per il carbonio, così oggi Motobuikers mi suggerisce questo casco che non conoscevo, Shark Spartan, a 386,99€
https://www.motobuykers.it/prodotto/spa ... daily_5_it
Immagine
Immagine
pinlock, doppio anello, visierino parasole, etc.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13301
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » ven feb 16, 2018 10:51 pm

ANSA) - MODENA, 16 FEB - Un centauro di 41anni è morto questo pomeriggio ad Albareto, nel Modenese a pochi metri dalla sua abitazione. A quanto appreso, come riferito da diversi testimoni oculari, l'uomo ha perso il controllo della motocicletta ed in quel momento non indossava il casco.
L'incidente è avvenuto in via della Quercia. Sul posto la Polizia Municipale e i sanitari del 118, ma per il centauro non c'era già più nulla da fare.


Ma come cacchio si fa ad andare in giro senza casco? :-(
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ziofrenk » sab feb 17, 2018 1:08 am

ho venduto caschi delle più svariate marche per 10 anni prima di ritirarmi dal settore e vorrei portare la mia esperienza personale acquisita partecipando ai master aziendali e provando sul campo i più svariati prodotti disponibili sul mercato.

partiamo dai caschi in questione, i caschi enduro: inizialmente derivati dal cross avevano alette parasole molto allungate che offrivano un'ottimo riparo dai raggi solari ma che determinavano un forte effetto vela. In seguito sono stati progettati specificatamente per l'utilizzo stradale quindi con mentoniera e aletta più corti e in alcuni casi con visierino interno fume. I vantaggi di questa categoria sono la sicurezza assimilabile ad un integrale e la protezione dal sole data dall'aletta parasole (come quando in macchina si abbassa l'apposita aletta parasole). Gli svantaggi sono essenzialmente il notevole sbilanciamento aerodinamico che tende a far ruotare il casco all'indietro dovendo compensare con i muscoli del collo affaticandoli e, se mal progettati l'aletta parasole in caso di incidente non si stacca (deve staccarsi) e se incontra ostacoli lungo la scivolata può innescare pericolose torsioni del collo.

Integrali: giriamoci poco intorno, sono i più sicuri, a patto che non presentino possibili punti che possano agganciarsi sugli ostacoli durante la scivolata innescando le suddette pericolose rotazioni del collo (le prese d'aria devono staccarsi)

Jet e demijet, meno protettivi, soprattutto i demijet ma, dalla visibilità superiore, può essere un vantaggio in città, ma attenzione la maggior parte degli incidenti avviene proprio in citta a meno di 50km/h. Rimangono valide le considerazioni sulle prese d'aria.

Apribili: se usati chiusi sono un po' più sicuri dei Jet, ma sempre meno degli integrali monolitici, se usati aperti sono molto più pericolosi dei jet: in caso di scivolata la mentoniera aperta è un sicuro appiglio contro sporgenze sul manto stradale.

Modulare: anche se è diventato sinonimo di apribile, il modulare vero e proprio è il casco con mentoniera staccabile (il capostipite fu il mitico MDS m47), possono essere una valida alternativa all'apribile, in quanto più leggero e generalmente più protettivo del jet a patto di aver sempre la mentoniera montata (ma a questo punto si può tenere in considerazione l'acquisto di un'integrale).

Cross: a mio parere un valido casco estivo ma coi limiti del casco enduro.

Ora parliamo di peso
è utile cercare il casco più leggero in assoluto?
NO perché: la leggerezza del casco non è indice di qualità, ma anzi un casco di 1500 grammi può apparire leggerissimo se il suo baricentro coincide con quello della nostra testa, un casco di 1200 grammi può sembrare pesantissimo se la massa è lontana dal centro di gravità della testa (provato io stesso un casco reclamizzato leggerissimo aveva la massa molto arretrata e dovevo contrastare la rotazione indietro coi muscoli del collo). In sostanza 100 grammi in più non si sentono se sono a centro casco ma diventano insopportabili se sono in punta alla mentoniera. Quindi leggero si (meno inerzie) ma con criterio

Sicurezza:
costruire un casco sicurissimo è economico e facile! basta sacrificare confort, silenziosità, visibilità, e ventilazione. Il difficile è farlo sicurissimo, comodo, leggero, bilanciato, silenzioso e ventilato. Non è sufficiente avere un casco 5 stelle sharp se dopo un'ora siete accaldati, assordati ed affaticati; la vera sicurezza si fa mantenendo vigile e riposato il motociclista anche dopo 10 ore di uso continuo, quindi lodevole il lavoro del team Sharp ma a mio parere (non delle case costruttrici) un po' semplicistico.

Doppia D versus micrometrico
Sfatiamo un mito: il doppia D non è obbligatorio nelle gare perché più sicuro, ma solo per uniformare i metodi di slacciamento del casco in caso di pronto soccorso in pista, aprendosi tutti alla stessa maniera è stato preso come standard in modo da semplificare il lavoro dei soccorritori. Però per sua caratteristica viene sempre allacciato alla tensione giusta, mentre i vecchi lucchetti non venivano mai ritensionati portando col tempo un allungamento mai corretto dai proprietri. I micrometrici se in acciaio (non policarbonato) sono assimilabili come sicurezza alla doppia D.

in ultimo policarbonato o fibra?
a parità di prezzo udite udite è meglio il policarbonato, in quanto la procedura per costruire un casco in fibra è molto più costosa, quindi per abbassare il prezzo si è costretti a sacrificare la ventilazione ed il confort, affaticando il pilota troppo velocemente.

IMHO
Ultima modifica di ziofrenk il sab feb 17, 2018 2:16 pm, modificato 1 volta in totale.
Babbo Natale è peggio del maiale
Avatar utente
ziofrenk
Utente Registrato
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 09, 2014 9:13 am
Località: Lug dla Rumagna
La/le tua/e Moto Guzzi: MG V35C , MG V35 Imola, MG V35 II, MG CC1400

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Gatto del Cheshire » sab feb 17, 2018 10:15 am

:ok: :ok: :ok:
(interessante il discorso sul baricentro). Ergo: i caschi vanno sempre provati prima di comprarli.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23332
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » sab feb 17, 2018 10:52 am

Bella disamina zio.... :-)

Concordo di non esagerare sulla ricerca della leggerezza...
Ma quando un 8 anni fa tolsi 400g al casco mi resi conto che "mai" sarei tornato indietro...
Per me il peso e' decisivo nella scelta, piu' di altri parametri....
Dopo ore e ore di viaggio sento bene la differenza....
Ma il punto principale e' la necessita' a volte di muovere o ruotare la testa velocemente a destra o a sinistra, ed essento il peso la maggior parte
sulla circonferenza incide tantissimo....
Daccordo sul baricentro, ma non e' detto che un casco di 1600g sia piu' baricentrato di uno da 1300g, anzi, col maggior peso potrebbe essere
anche piu' squilibrato... Esagerando per capirci: se un casco pesasse 300g come potrebbe essere sbilanciato di 150g?
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ziofrenk » sab feb 17, 2018 11:44 am

Cane ha scritto:Esagerando per capirci: se un casco pesasse 300g come potrebbe essere sbilanciato di 150g?

Potrebbe essere un casco cinese non omologato che copre solo la parte posteriore della calotta cranica!

Scherzo ovviamente e sono d'accordo con te, infatti ho scritto meglio un casco leggero perché ha meno inerzia, ma cmq bilanciato.
Il mio shoei pesa 1350 grammi e l'ho scelto senza visierina interna perché più leggero di 150 grammi, oltre che più ventilato e silenzioso.
Babbo Natale è peggio del maiale
Avatar utente
ziofrenk
Utente Registrato
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 09, 2014 9:13 am
Località: Lug dla Rumagna
La/le tua/e Moto Guzzi: MG V35C , MG V35 Imola, MG V35 II, MG CC1400

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ziofrenk » sab feb 17, 2018 11:51 am

E non scherzo nel dire che quel casco di 1200 grammi che ho provato mi sembrava più pesante di un arai da 1500, bisogna anche considerare che il momento di inerzia varia col quadrato della distanza dal punto di rotazione, ma questo lo sai già ;-)
Babbo Natale è peggio del maiale
Avatar utente
ziofrenk
Utente Registrato
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 09, 2014 9:13 am
Località: Lug dla Rumagna
La/le tua/e Moto Guzzi: MG V35C , MG V35 Imola, MG V35 II, MG CC1400

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » sab feb 17, 2018 12:29 pm

ziofrenk ha scritto: bisogna anche considerare che il momento di inerzia varia col quadrato della distanza dal punto di rotazione, ma
questo lo sai già ;-)

Si, il famoso Peso per il quadrato della Distanza dal centro di rotazione...

Infatti quando alleggerii molto mi accorsi subito di quel comportamento nel girare velocemente la testa....

Il fatto e' che un casco piu' pesante e' quasi impossibile che non abbia maggior peso sulla circonferenza, mica puo' avere tutto il
peso sulla sommita' della calotta...
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ziofrenk » sab feb 17, 2018 2:09 pm

effettivamente mi rendo conto di non essere stato chiaro, intendevo dire che a volte la rincorsa agli ultimi 50 grammi di alleggerimento possono portare a caschi non bilanciati. 400 grammi sono un'enormità e per quanto il casco può essere bilanciato, rimangono comunque dislocati sulla circonferenza esterna generando inerzie di notevole entità e provocando maggior affaticamento muscolo scheletrico localizzato sul collo.
Ovviamente il caso del casco da 1200 grammi era un caso limite con evidenti errori di progettazione, io stesso ho optato per un casco molto leggero per essere una XL ma anche molto bilanciato, tanto che veramente sembra ancora più leggero!
Spero di essere stato più chiaro

PS curiosità: nei caschi molto economici in cui le taglie sono ricavate da una sola calotta, il peso decresce all'aumentare della taglia (c'è meno imbottitura), viceversa nei caschi di qualità multicalotta il peso aumenta con l'aumentare della taglia.
Babbo Natale è peggio del maiale
Avatar utente
ziofrenk
Utente Registrato
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab ago 09, 2014 9:13 am
Località: Lug dla Rumagna
La/le tua/e Moto Guzzi: MG V35C , MG V35 Imola, MG V35 II, MG CC1400

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » sab feb 17, 2018 4:51 pm

ziofrenk ha scritto:effettivamente mi rendo conto di non essere stato chiaro....

No, sei stato chiaro, infatti la mia prima risposta e' stata:

Cane ha scritto:Bella disamina zio.... :-)

Concordo di non esagerare sulla ricerca della leggerezza...


Poi come sempre il discorso si allarga se si parla di altri aspetti...
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31545
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Diegodelson, Enzo-NW, Google [Bot], nonnomario e 34 ospiti