Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT - Sul comodino del guzzista

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Falcone PS » mar mar 17, 2015 11:19 pm

Aldo Cazzullo:
La guerra dei nostri nonni.
sono più o meno a metà e se prima ero fermamente convinto dell'inutilità di quella strage ora lo sono all'ennesima potenza.
e pensare che mio nonno, che purtroppo non ho conosciuto, l'ha fatta tutta nei Reali Carabinieri a cavallo.

A ruota c'è Carlo Emilio Gadda Giornale di guerra e di prigionia, gli scritti di uno che è sopravvissuto
Determinazione e Pazienza.
Avatar utente
Falcone PS
Utente Registrato
 
Messaggi: 7452
Iscritto il: mar ott 21, 2008 5:03 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Falcone
Cardellino Lusso

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Piegopoco » mer mar 18, 2015 1:34 pm

Ho ripreso il ciclo di Malaussene...alcuni già letti altri nuovi...grande Pennac!!
camminatore
la pace al crepuscolo
la troverai
alla fine della strada
Avatar utente
Piegopoco
Utente Registrato
 
Messaggi: 960
Iscritto il: dom lug 17, 2011 3:14 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva v1100-2008 NERA

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Florida98 » gio mar 19, 2015 2:46 pm

La metà del mondo vista da un' automobile.

La Pechino Parigi in sessanta giorni.

Luigi Barzini.


Bello ! :ok:
Memento Audere Semper - per questo ho una Stelvio.
Avatar utente
Florida98
Utente Registrato
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: lun mag 04, 2009 4:35 pm
Località: Regione Dolomitica

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda fabiolemans1 » mar set 15, 2015 10:42 pm

finite le 1370 pagine (vabbè, compresi i ringraziamenti) di "limit", di schatzing, specializzato in enciclopedici thriller con retrogusto etico-ambientalista.
non il libro più comodo da portare sui mezzi pubblici, ma quando la trama avvince si supera ogni difficoltà.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 14902
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda camuno » mer set 16, 2015 5:18 pm

È piaciuto anche a me! E con kindle è anche più maneggevole.....
fabiolemans1 ha scritto:finite le 1370 pagine (vabbè, compresi i ringraziamenti) di "limit", di schatzing, specializzato in enciclopedici thriller con retrogusto etico-ambientalista.
non il libro più comodo da portare sui mezzi pubblici, ma quando la trama avvince si supera ogni difficoltà.
-fabio-
Alfa Romeo e Moto Guzzi: il vecchio ferro lombardo.
Avatar utente
camuno
Utente Registrato
 
Messaggi: 333
Iscritto il: ven gen 14, 2005 7:46 pm
Località: valcamonica
La/le tua/e Moto Guzzi: California III 948cc '93

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda fabiolemans1 » mer set 16, 2015 10:45 pm

camuno ha scritto:È piaciuto anche a me! E con kindle è anche più maneggevole.....
fabiolemans1 ha scritto:finite le 1370 pagine (vabbè, compresi i ringraziamenti) di "limit", di schatzing, specializzato in enciclopedici thriller con retrogusto etico-ambientalista.
non il libro più comodo da portare sui mezzi pubblici, ma quando la trama avvince si supera ogni difficoltà.
-fabio-

da un paio d'anni desidero comprare un kobo, ma i dindi non sono mai abbastanza.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 14902
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Pask73 » lun set 18, 2017 11:23 am

Rispolvero il topic...
Terminato qualche giorno fa "...però Zanardi da Castelmaggiore".
Molto bello e coinvolgente. Si ride e si piange, il tutto scritto in maniera molto "leggera".

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4989
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Blaufeld » mar set 03, 2019 9:14 am

Rispolvero anche io (si legge troppo poco):

appena arrivato.
Allegati
HE.jpg
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1020
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Pask73 » mar set 03, 2019 10:29 am

Grazie....

Dopo due anni... Appena terminato Nero ananas. Un viaggio nel terrorismo nero tra il '69 ed il '73, visto attraverso gli occhi di protagonisti (inventati) delle varie vicende.
Mi è piaciuto.

Ora mi accingo a leggere in classico: Misery, di Stephen King.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4989
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Goffredo » ven set 06, 2019 12:05 am

Pask73 ha scritto:
Ora mi accingo a leggere in classico: Misery, di Stephen King.

Pask


IMMENSO. Tra i suoi più belli. Unico libro per cui saltai una lezione universitaria restando sull'autobus per una mattina senza scendere!!!

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12878
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Goffredo » ven set 06, 2019 12:08 am

due saggi tra i letti negli ultimi mesi, raccomandatissimi:

Pinker, Illuminismo Adesso.

Rosling, Factfulness .

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12878
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » ven set 06, 2019 6:08 am

Riletto quest'estate:
Viaggio al termine della notte
Breva 1100 10/06 7/18
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 966
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Wildmicio » ven set 06, 2019 3:08 pm

il primo libro che ho portato a termine è stato il signore degli anelli, dopo tutte le inesattezze e i tagli di peter jackson, culminati in quella cagata di lo hobbit, ho deciso di rileggerlo, decisamente un'altra musica! A Elbereth Gilthoniel! :celebrate:
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Avatar utente
Wildmicio
Utente Registrato
 
Messaggi: 708
Iscritto il: mar gen 08, 2019 7:38 pm
Località: valtellina
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1200 8V Black Devil https://bit.ly/2vfrEiM

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Wildmicio » ven set 06, 2019 3:15 pm

aggiungo l'arte di sognare di castaneda, quello è fisso sul comodino come un talismano!
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Avatar utente
Wildmicio
Utente Registrato
 
Messaggi: 708
Iscritto il: mar gen 08, 2019 7:38 pm
Località: valtellina
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1200 8V Black Devil https://bit.ly/2vfrEiM

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda fabiolemans1 » ven set 06, 2019 3:17 pm

Wildmicio ha scritto:aggiungo l'arte di sognare di castaneda, quello è fisso sul comodino come un talismano!

Beato te che riesci a leggere Castaneda :lol , a me fa lo stesso effetto di Nietzsche ( mai potuto andare oltre le prime pagine).
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 14902
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Wildmicio » ven set 06, 2019 3:23 pm

fabiolemans1 ha scritto:Beato te che riesci a leggere Castaneda :lol , a me fa lo stesso effetto di Nietzsche ( mai potuto andare oltre le prime pagine).
-fabio-

in realtà ho letto solo quello di castaneda, e ti dirò, altre ad essermi piaciuto mi è servito molto in campo onironautico appunto.
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Avatar utente
Wildmicio
Utente Registrato
 
Messaggi: 708
Iscritto il: mar gen 08, 2019 7:38 pm
Località: valtellina
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1200 8V Black Devil https://bit.ly/2vfrEiM

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda rizzi » ven set 06, 2019 11:10 pm

"IO SONO DINAMITE" di Sue Prideaux (capolavoro)... ma purtroppo sono alle ultime pagine :crying: seguirà "Se questo è un uomo" (ehhh, sì, alla tenera età di 60 non l'ho ancora letto) e subito dopo "la nascita della tragedia'
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 614
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GuzziTopo » sab set 07, 2019 7:41 am

rizzi ha scritto:... seguirà "Se questo è un uomo" (ehhh, sì, alla tenera età di 60 non l'ho ancora letto) e subito dopo "la nascita della tragedia'


Sull’idea di un viaggio verso Auschwitz, di cui è rimasta purtroppo solo l idea, ho riletto nell arco dell estate: Se questo è un uomo e la tregua. Poi ho proseguito con I sommersi e i Salvati, decisamente da non perdere. Ho iniziato il sistema periodico, ma non l ho terminato.
Almeno i primi tre sono libri che non devono mancare, a mio avviso.

Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio1200 8V
Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Goffredo » lun set 09, 2019 10:29 pm

rizzi ha scritto:"IO SONO DINAMITE" di Sue Prideaux (capolavoro)... ma purtroppo sono alle ultime pagine :crying: seguirà "Se questo è un uomo" (ehhh, sì, alla tenera età di 60 non l'ho ancora letto) e subito dopo "la nascita della tragedia'


Scommessa facile: Se questo è un uomo ti sconvolgerà e non ti basterà.
Quindi ti leggerai la Tregua e un nome (Hurbinek) ti accompagnerà finché campi.
E a seguire i Sommersi e i Salvati, di cui ogni riga è immortale.

A quel punto sarai innamorato di Levi e ammesso che tu non li conosca già leggerai i racconti, la Chiave a stella e il Sistema Periodico... :ok:

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12878
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Goffredo » lun set 09, 2019 10:30 pm

GuzziTopo ha scritto:
rizzi ha scritto:... seguirà "Se questo è un uomo" (ehhh, sì, alla tenera età di 60 non l'ho ancora letto) e subito dopo "la nascita della tragedia'


Sull’idea di un viaggio verso Auschwitz, di cui è rimasta purtroppo solo l idea, ho riletto nell arco dell estate: Se questo è un uomo e la tregua. Poi ho proseguito con I sommersi e i Salvati, decisamente da non perdere. Ho iniziato il sistema periodico, ma non l ho terminato.
Almeno i primi tre sono libri che non devono mancare, a mio avviso.

Doppi Lamp
Marco


Ecco, appunto! Leggo ora le tue raccomandazioni e le risottoscrivo.

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12878
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: FRADIS, Google [Bot] e 29 ospiti