Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT - Sul comodino del guzzista

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » sab giu 20, 2020 12:01 pm

frank baldux ha scritto:In questo momento - nei pochi minuti liberi da smart working e bambini, aspetti che spesso si sovrappongono - ho su un comodino "Il secolo breve" di Hobsbawm e su un altro comodino "Baudolino" di Eco.

Entrambi bei mattoncini (il primo per pagine, il secondo per la lingua utilizzata).

Lettura precedente: gli atti del processo a Gramsci e "One big union" di Valerio Evangelisti


Baudolino è rimasto li tanti anni a fa. Non sono mai ruscito a finirlo
BREVA 1100 10/06 7/18
tracer900 gt (aspetto una TT da 120cv)
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 976
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Blaufeld » mer lug 08, 2020 8:38 am

Letto tanti anni fa, quando avere la moto per me era solo un sogno...
Allora, perché non rileggerlo ora?
Allegati
PirsigZen.jpg
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda age073 » mer lug 08, 2020 8:49 am

Te pensa che io non sono mai riuscito a finirlo...per me è lo zen e l'arte di leggere Pirsig :lol

Invece da me c'è questo......ne ho 50 copie :asd:
Immagine
Oh, sabato andiamoasbafaredaldomanda?
Eh?
Ehlkazzo!
Avatar utente
age073
Utente Registrato
 
Messaggi: 4765
Iscritto il: ven ago 11, 2006 1:04 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, 1973
Suzuki Bandit 600, 1995
Vespa 150 Lx, 2007
Mi-Val 125 Sport, 1954
Gilera Arcore 125 "C", 197boh
Cimatti Bat Boy, 1973

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Betto » mer ago 05, 2020 10:51 am

Sto leggendo questo anche se non sono fumatore:
Immagine
Lo raccomando a tutti, fumatori e non, è interessantissimo.
Avatar utente
Betto
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5043
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 158.000
Ex V11 Le Mans 2004 - km 60.900

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda frank baldux » mer ago 05, 2020 8:18 pm

GARBEN ha scritto:
Baudolino è rimasto li tanti anni a fa. Non sono mai ruscito a finirlo


Finito Baudolino, ho attaccato con il libretto uscito con Repubblica, collana di storia, su Alessandro Magno...

Nel frattempo ho letto il primo romanzo breve scritto e pubblicato da una mia amica, "il posto dei santi"...de non ne leggo parallelamente un paio non sto bene :-)
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 517
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Blaufeld » gio ago 06, 2020 10:25 am

Betto ha scritto:Sto leggendo questo anche se non sono fumatore:
(...)
Lo raccomando a tutti, fumatori e non, è interessantissimo.


Te lo sai, vero, che tutto il movimento per la legalizzazione è foraggiato dai produttori di piante OGM che già si stanno attrezzando per invadere il mercato con incroci "più buoni, più resistenti e senza effetti indesiderati" (a loro detta, naturalmente...) dentone
Lessi un bellissimo articolo del New York Times uscito all'epoca della denuncia per lobbismo contro un senatore, diversi coltivatori e un paio di membri del Congresso...
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Betto » gio ago 06, 2020 2:37 pm

Blaufeld ha scritto:
Betto ha scritto:Sto leggendo questo anche se non sono fumatore:
(...)
Lo raccomando a tutti, fumatori e non, è interessantissimo.


Te lo sai, vero, che tutto il movimento per la legalizzazione è foraggiato dai produttori di piante OGM che già si stanno attrezzando per invadere il mercato con incroci "più buoni, più resistenti e senza effetti indesiderati" (a loro detta, naturalmente...) dentone
Lessi un bellissimo articolo del New York Times uscito all'epoca della denuncia per lobbismo contro un senatore, diversi coltivatori e un paio di membri del Congresso...

Ciao, il tuo è un punto di vista interessante ma.... serve leggere questo libro per capire meglio. Io non l'ho ancora finito ma lo trovo davvero illuminante sul come, dopo millenni di utilizzo della pianta della canapa per fare "tutto" (in primis cibo, tessuti extra resistenti per vele, cordami, carta, olii ecc.) sia stata bandita a livello mondiale come pianta nociva intorno al 1950, perché usata per fumare e stordirsi.
Chi l'ha bandita e come?
Leggete, l'OGM non c'entra, ma, guarda un po', c'entra l'OMS.
Pensa un po' che, poco prima che venisse bandita in USA, nel 1937 un tizio di nome Henry Ford ci fece un'auto con carrozzeria in plastica di canapa mossa da un motore a etanolo derivato dalla lavorazione dei semi di canapa. Cerca se vuoi "hemp car" (auto di erba) su google e youtube, vedi che trovi.
Grazie Blaufeld ;)
Avatar utente
Betto
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5043
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 158.000
Ex V11 Le Mans 2004 - km 60.900

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda fabiolemans1 » gio ago 06, 2020 10:09 pm

Premetto che sono ignorante in materia, ma mi risulta che la canapa-stupefacente e la canapa-da milioni di caratteristiche positive, non siano la stessa cosa.
Infatti, in tutta Italia, tanti giovani agrotecnici stanno riprendendo a coltivarla, e non mi sembra che abbiano la DEA fuori dalla porta.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15819
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » gio ago 06, 2020 10:29 pm

Poi questo fronte per la legalizzazione non mi sembra un monolite. Si va da chi, giustamente, rivendica la possibilità di acquistare canapa come stupefacente senza dover alimentare la criminalità organizzata a chi,per motivi ambientali, auspica un recupero dell'utilizzo della canapa in tutti i campi in cui dagli anni '50 é stata sostituita dalla plastica con le conseguenze che tutti conosciamo. A chi infine specula sulla possibilità di lucrare.
Insomma se si fosse continuato ad utilizzare la canapa come si é fatto per millenni avremmo evitato montagne di rifiuti di plastica ed evitato di arricchire le mafie
BREVA 1100 10/06 7/18
tracer900 gt (aspetto una TT da 120cv)
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 976
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Betto » lun ago 10, 2020 10:34 am

Ragazzi, grazie delle risposte. Vi invito a leggere il libro e magari postare dopo qualche riflessione.
Io ne sto facendo tante e non l'ho ancora finito.
Se cominciamo a parlare di canapa si va facilmente off-topic.
La canapa-stupefacente, a detta del libro, è comunque innocua a patto di avere raggiunto l'atà adulta. Non ci sono dimostrazioni scientifiche ma qualcuno asserisce che l'effetto su un organismo in età di sviluppo, tipicamente negli adolescenti, potrebbe provocare danni.
Al netto delle sostanze psicoattive che sono contenute nel fiore, la pianta è ricca di proprietà benefiche.
D'altro canto le varietà ricche di THC (la sostanza psicoattiva) vengono usate per curare le dipendenze da droghe pesanti. Sembra un paradosso se si pensa a chi dice che il "fumo" è l'anticamera delle droghe pesanti.
Ok basta.
Se qualcuno ha voglia di leggerlo sarò contento di conoscere le sue riflessioni.
Avatar utente
Betto
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5043
Iscritto il: dom apr 06, 2008 11:54 am
Località: Zena
La/le tua/e Moto Guzzi: Quota 1000 1998 - km 158.000
Ex V11 Le Mans 2004 - km 60.900

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Wildmicio » lun ago 10, 2020 10:44 am

per esperienza personale posso dire che marijuana e hashish non sono per forza l'anticamenra di droghe pesanti ma l'ambiente ti mette a contatto anche con le altre droghe, problema che sarebbe risolto se fosse legale.
io ho iniziato a fumare da adolescente e bene o male mi demolivo tutti i giorni, devo ammettere che ricordo poco di quel periodo, ora ho smesso di fumare anche le sigarette. in definitiva sarei per legalizzarla e consentirne l'acquisto ai soli maggiorenni.

tornando in topic di recente ho finito di leggere l'ultimo libro di castaneda, grande esperienza che consiglio agli appassionati con poche riserve, illuminante. :ok:
il cardiogramma: https://bit.ly/2XuVxYi
Avatar utente
Wildmicio
Utente Registrato
 
Messaggi: 2294
Iscritto il: mar gen 08, 2019 7:38 pm
Località: Valtellina
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1200 8V Panzerfaust https://bit.ly/2vfrEiM

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » lun ago 10, 2020 9:30 pm

Approfittando dei giorni di ferie ho iniziato a leggere "il ponte sul fiume Drina" di Ivo Andric, regalatomi lo scorso anno da un amica e dimenticato sul comodino. Romanzo storico pubblicato nel 1967, che devo dire che mi sta coinvolgendo e alle volte le amiche o gli amici ci conoscono più di quanto pensiamo.
BREVA 1100 10/06 7/18
tracer900 gt (aspetto una TT da 120cv)
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 976
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » lun ago 10, 2020 9:56 pm

mi piace questo topic dove si possono trovare spunti per nuove letture.
BREVA 1100 10/06 7/18
tracer900 gt (aspetto una TT da 120cv)
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 976
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda FRADIS » mer ago 12, 2020 12:23 pm

Ti porterò a Bray Hill, cercato, ma mai trovato a suo tempo, rinvenuto fortunatamente su una bancarella :aaah:

:clap:
Non chi comincia, ma quel che persevera!!
Avatar utente
FRADIS
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 1370
Iscritto il: lun set 03, 2012 9:34 am
Località: Andria Fidelis
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 LM 1^serie rosso/grigio "Incursore"

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Blaufeld » mar ago 18, 2020 8:52 am

... poi il Guzzista legge pure roba seria...
Allegati
lotus01.jpg
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Inesperto » gio ago 20, 2020 1:53 pm

….Al di là delle cose serie... io ieri ho iniziato a leggere "Storie di ordinaria follia" di C. Bukowski .

Pare essere un classico, di un autore ultra conosciuto fra l'altro, ma chissà perché, è il suo primo libro che leggo.
Inesperto
Utente Registrato
 
Messaggi: 33
Iscritto il: ven ago 14, 2020 9:07 pm
Località: Provincia di Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: V9 Bobber 2016

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Claguzzi » gio ago 20, 2020 3:51 pm

Inesperto ha scritto:….Al di là delle cose serie... io ieri ho iniziato a leggere "Storie di ordinaria follia" di C. Bukowski .

Pare essere un classico, di un autore ultra conosciuto fra l'altro, ma chissà perché, è il suo primo libro che leggo.


Bukowski era un grande! I libri/racconti che ho letto me li sono proprio goduti:)
Claguzzi
Utente Registrato
 
Messaggi: 97
Iscritto il: ven gen 24, 2020 1:18 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V65C

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda GARBEN » gio ago 20, 2020 8:40 pm

Letto 40 anni fa all'età di 16 anni.
Ricordo mio zio che me lo chiese in prestito e riportandomelo commento' "una porcheria così poteva pubblicarla solo Feltrinelli". Dopo quel commento apprezzati ulteriormente quel libro
BREVA 1100 10/06 7/18
tracer900 gt (aspetto una TT da 120cv)
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 976
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda olfra » gio ago 20, 2020 9:44 pm

Lo lessi anch'io a quell'eta'.
E' un classico.
La pubblicita' negativa sulla mente di un adolescente e' come un magnete poi (ma anche sugli adulti :asd: )

Comporre un libro del genere oggigiorno avrebbe un effetto decisamente diverso, ma teniamo conto che usci' a inizio anni '70 (e fece scuola .... fece nascere anche molti cloni...)

Tra l'altro il titolo del primo originale e' "Erections, Ejaculations, Exhibitions, and General Tales of Ordinary Madness" ....
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: OT - Sul comodino del guzzista

Messaggioda Blaufeld » ven ago 21, 2020 8:35 am

Io lo lessi preso in prestito dalla libreria del liceo...
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], MEK1, TODD e 141 ospiti