Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT - Sul comodino del guzzista

L'unico, autentico, inimitabile....

Messaggioda verdenevada » lun giu 19, 2006 1:57 pm

Tatuato ha scritto:Ma so domade da fà???
So dati sensibili... fermi che Iko poi se vende le informazioni alla DIA e ce se fanno tutti



Caro Tatuato, non ti preoccupare....

che se lo dovesse mai fare......io farei l'elenco di tutto quello che ha omesso e che realmente ha sul suo di comodino.... e allora sarebbero tutti C@@@i suoi....:twisted: :twisted:
Avatar utente
verdenevada
Utente Registrato
 
Messaggi: 1749
Iscritto il: mer ago 24, 2005 3:15 pm
Località: The dark side of the moon
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Cafè sport

Messaggioda chiaucese » lun giu 19, 2006 2:33 pm

Letti da poco:
Patrick Symmes,Sulle orme del Che,un viaggio alla ricerca del giovane guevara.

Beppe Severgnini,un italiano in america

Alta fedeltà,Hornby Nick


Appena iniziato,Chatwin,in patagonia

da iniziare:
Niccolò ammaniti,io non ho paura
Saskia Sassen,la città nell'ecomnomia globale...ma questo di narrativa ha ben poco. :rolleyes:

il mio portafortuna:
E.A Poe,racconti
Ultima modifica di chiaucese il lun giu 19, 2006 2:50 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
chiaucese
Utente Registrato
 
Messaggi: 7480
Iscritto il: lun ott 25, 2004 1:07 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V11 Sport 1999

Messaggioda BeppeTitanium » lun giu 19, 2006 2:41 pm

Attualmente sul comodino con alternaza di lettura a seconda di come va la giornata:
Io sono - Conte di Saint Germain - L'Età dell'acquario
Il corpo e il comportamento maturo - Moshe Feldenkrais - Atrolabio
La vita oltre la morte - Gary Williams - Mistero
Upanisad - la via della liberazione - I mistici - Acquarelli
Conversione, un astoria personale - L.Mondadori, V.Messori - Mondadori
Il lato spirituale della vita - James Redfield - Tea
Stickman - John Trudell - Selene edizioni
Ponti sottili - Dalai Lama - Neri Pozza Tascabili
La creazione dell'universo - F.Li Zhi, L.Shu Xian - Garzanti
La musica del silenzio - Andrea Bocelli - Mondadori
Il guardiano delle oche - D.Sgarzini, G.Cappelli - Edizioni Cardano


se invece dovessimo fare un classifica ... sarebbero troppi, ma direi che almeno gli "immancabili" in ogni biblioteca (da leggere ;) ):
Siddartha - Hermann Hesse - Adelphi (anche gli altri di Hesse)
Il Tao della fisica - Fritjof Capra - Adelphi
Tutta la saga di: Darkover - Marion Zimmer Bradley - Nord Edizioni
BeppeTitanium
MGX-21
Avatar utente
BeppeTitanium
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 3793
Iscritto il: mar giu 01, 2004 9:11 am
Località: Pavia
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21
California Classic
V35 I - 1978 - Trofeo Guzzi Vintage Regolarità
Breva 750 i.e. - 2007 - Trofeo Guzzi Moderne Regolarità

Messaggioda Tatuato » lun giu 19, 2006 3:25 pm

verdenevada ha scritto:che se lo dovesse mai fare......io farei l'elenco di tutto quello che ha omesso e che realmente ha sul suo di comodino.... e allora sarebbero tutti C@@@i suoi....:twisted: :twisted:

Mo so curioso
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12893
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

Messaggioda Tatuato » lun giu 19, 2006 3:27 pm

Milingo ha scritto:Sempre IMHO, chi sostiene che Wodehouse "non è intelletuale..." o non l'ha letto o ha dei forti pregiudizi.
I suoi scritti contengono un numero enorme di riferimenti "colti" difficilmente comprensibili senza una solida cultura di base,
e la sua capicità di rappresentare (con splendida ironia) alcune dinamiche sociali è degna dei migliori sociologi.
Secondo me è davvero una di quelle letture che aiutano a vivere meglio.

Ha fatto qualche film????
Magari ma acculturo(con l'alfa privativa) senza dove legge pe forza
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12893
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

Messaggioda enrico » lun giu 19, 2006 3:31 pm

il lupo della steppa h. hesse
Immagine

I Guzzisti hanno il dovere di essere modesti e il diritto di essere vanitosi
Avatar utente
enrico
Utente Registrato
 
Messaggi: 982
Iscritto il: mer ott 12, 2005 5:08 pm
Località: Bergamo

Messaggioda Mototopo » lun giu 19, 2006 3:44 pm

io da quando vado in moto ho smesso di leggere.
Avatar utente
Mototopo
Utente Registrato
 
Messaggi: 1169
Iscritto il: gio mag 27, 2004 11:42 am
Località: fra due parentesi tonde

Messaggioda Babaozzu » lun giu 19, 2006 4:02 pm

Ultimo letto : Angeli e Demoni la battaglia nel regno invisibile - David Lamb
In lettura : Il Genocidio Censurato - Antonio Socci
Prossima : Slightly Out Of Focus - Robert Capa
SII PUOO' FAAREEEEE !
V11 CafèSport BENIAMINA EVO V
TSS #41 A.D.2013
Avatar utente
Babaozzu
Utente Registrato
 
Messaggi: 2059
Iscritto il: mer giu 14, 2006 10:55 pm
Località: Alghero **ATLANTIDE**
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Cafè Sport " BENIAMINA " EVO IV

Messaggioda IL LANZ » lun giu 19, 2006 4:12 pm

Io ti metto solo quello che c'è davvero sul comodino altrimenti se elenco tutti quelli letti e quelli comprati ma ancora da leggere finiamo domani mattina.
"La storia di un pazzo" di J. Katzenbach
Stelvio NTX Verde Tenni - Ripley
Avatar utente
IL LANZ
Utente Registrato
 
Messaggi: 3931
Iscritto il: gio lug 28, 2005 9:26 am
Località: Lecco

Messaggioda stepV11 » lun giu 19, 2006 4:15 pm

Ottimo topic:

ora sto rileggendo "Opinioni di un clown"
di Einrich Boll (dovrebbero metterlo obbligatorio come la Divina Commedia o l'Odissea).

Sono in fase di partenza "Il sangue dei vinti" di Pansa e "Quindici volte" di Giacomo Agostini

step
Avatar utente
stepV11
Utente Registrato
 
Messaggi: 90
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:56 am
Località: Prato

Messaggioda rugi56 » lun giu 19, 2006 4:24 pm

:shock: :shock:
ma dico nessuno sopra il comodino ha l'interruttore della luce

che basta premere per spegnerla



e provare a leggere la compagna che c'è di fianco :b :b :b

sicuramente troverete e troveremo ancora molte cose nascoste
da leggere
e cose nuove da scoprire
se le cose vanno male il corpo non deve soffrire
Avatar utente
rugi56
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 6268
Iscritto il: sab nov 06, 2004 10:43 pm
Località: vicenza (prov.)
La/le tua/e Moto Guzzi: california ev del 1998 "la giuseppa"
breva 1100 del 2007 " la rossa "
LE MANS III DEL 82 "la fenice"

Messaggioda CinCin » lun giu 19, 2006 4:34 pm

c'è qualcosa che dà sollievo al corpo :b e qualcosa che dà sollievo alla mente Immagine

uno non esclude necessariamente l'altro, e a me danno un gran piacere entrambi.
Avatar utente
CinCin
Utente Registrato
 
Messaggi: 6338
Iscritto il: dom nov 16, 2003 5:01 pm

Messaggioda Celerrime » lun giu 19, 2006 4:47 pm

c'è qualcosa che dà sollievo al corpo e qualcosa che dà sollievo alla mente



Mi è capitato anche di leggere cose che "danno sollievo" ad alcune parti del corpo. ;)

:lol :lol
Avatar utente
Celerrime
Utente Registrato
 
Messaggi: 3985
Iscritto il: mer ott 29, 2003 10:52 pm
Località: HERBY CITY

Messaggioda CinCin » lun giu 19, 2006 4:50 pm

:?:
Avatar utente
CinCin
Utente Registrato
 
Messaggi: 6338
Iscritto il: dom nov 16, 2003 5:01 pm

Messaggioda CinCin » lun giu 19, 2006 4:52 pm

a parte il piacere che mi dà il mio compagno e il piacere che mi dà la lettura ... boh, al momento non mi viene in mente nient'altro ...

quali sono le altre cose?
Avatar utente
CinCin
Utente Registrato
 
Messaggi: 6338
Iscritto il: dom nov 16, 2003 5:01 pm

Messaggioda Milingo » lun giu 19, 2006 5:08 pm

Tatuato ha scritto: Ha fatto qualche film????
Magari ma acculturo(con l'alfa privativa) senza dove legge pe forza


no caro, però se vuoi te li leggo io quando vai a letto...
Avatar utente
Milingo
Utente Registrato
 
Messaggi: 1605
Iscritto il: lun ott 24, 2005 2:37 pm

premesso

Messaggioda Ponant » lun giu 19, 2006 5:20 pm

che non credo che IKO trovi il tempo di leggere tra un playboy e l'altro...

io c'ho sul comodino...

"il corpo sa tutto" di banana yoshimoto
"il pilota di ferro" hans ulrich rudel
"la grande giostra " pierre closterman

l'unico, il grande, l'immarcescibile...

"tamata e l'alleanza " di bernard moitessier
il più grande libro di tutti i tempi.

"conoscere DIO" di J Packer

" ilmondo nuovo" di aldous huxley

" navigare con il cativo tempo" di K. adlard coles

p.s. linus una vlta al mese ma con moderazione...
La Guzzi è come la nazionale di calcio !

In italia milioni di C.T. !!
Avatar utente
Ponant
Utente Registrato
 
Messaggi: 131
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:11 am
Località: Barlassina

Messaggioda Randagio » lun giu 19, 2006 5:21 pm

domanda a tutti quelli che citano i cinque, sei o sette libri che hanno sul comodino...non ditemi che li state leggendo tutti insieme, un po' uno un po' l'altro? non ci credo neanche...

ultimo libro letto: "Tecniche di massaggio".

ho molte amiche in più.

non mi serve leggere o sapere altro.

ciao,
randagio

(nel cassetto però c'è sempre Cent'anni di solitudine)
Avatar utente
Randagio
Utente Registrato
 
Messaggi: 166
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:33 am
Località: Genova

Messaggioda Calidreaming » lun giu 19, 2006 6:11 pm

Ex camionista ora motociclante praticante ... ma secondo voi leggo????

scherzi a parte sto leggendo Long way round (quello di Ewan McGregor and Charley Boorman) più per invidia che altro, in ogni caso è gradevole da leggere sembra quasi uno dei racconti scritti da noi forumisti.
Primo libro letto in vita mia, a parte Inferno e Promessi sposi che stranamente lessi da solo prima che iniziasse scuola, è La Nube Purpurea di Shiel Matthew P. fantastico libro di fantascienza.
Poi mi son buttato sul mitico Asimov di cui ho letto molto (tutto non si può dire sarebbe impossibile) di cui ricordo lo splendido Notturno (scritto insieme a Robert Silverberg).
Ricordo anche un bel Quinto Cavaliere di Lapierre e Collins che lessi molti anni fa...
Alcuni tomi dello zio Stefano KING, mi piacque soprattutto IT anche se sono molto commercialoni .... robetta insomma.
Poi voglio provare a leggere uno dei libri di Nadia che adora Palahniuk (quello da cui hanno tratto il film Fight Club per chi non lo conosce) deve essere tanta roba.
E poi in attesa di essere divorato Guida Galattica per Autostoppisti.
ciauz
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13419
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Messaggioda gazzettiere » lun giu 19, 2006 6:29 pm

ma non era billyot - ricordo bene? - che (scoperto il miracolo della lettura) chiedeva che cosa mettere nella sua personale biblioteca che si stava allestendo?

com'è finita? è ancora caduto malato di parole stampate?

ora sono passato ai due volumoni dei racconti di cechov.
uno-più-bello-dell'altro
strepitosi. scritti tra la seconda metà dell'800 e i primissimi del '900. si passa dalla società burocratica dell'impero zarista, con le storie di funzionari e impiegati nell'amministrazione, in cui tutto si basa sui rapporti sociali, alle scene durissime di vita contadina, fino ai racconti della borghesia industriale e commerciale. sentimenti e omicidi. pianoforti e zappe. matrimoni d'amore e matrimoni combinati. amanti e disamanti. viaggi e panorami. giardini e steppe.

un raccontino, tre paginette, è indicativo: la morte dell'impiegato. una sera l'impiegato va a teatro e (apcì) starnutisce sulla nuca del generale. gli chiede scusa, e quello se n'è già dimenticato. ma l'impegato, gli rode. si vergogna; nel foyer gli chiede scusa, e il generale "ma sì ma sì". uscito dal teatro, gli richiede scusa. e il generale "sì sì va bene, me l'ha già detto". a casa, quello si rimorde, "ma mi avrà capito, mi ha mandato via perché è offeso". la notte si rigira nel letto senza prender sonno. la moglie cerca di calmarlo. lui non si calma. va all'udienza del generale, e gli chiede di nuovo scusa. e quello "ma mi lasci in pace!" e lo caccia infastidito. l'impiegato va a casa, si distende sul sofà e muore.

molti dei raccontini sono basati appunto sul rapporto distorto fra le classi sociali, sull'arrampicatura di carriera fatta sul niente, e sul menefreghismo delle classi sociali alte.

pessima l'edizione della garzanti che si spagina subito, appena apri le pagine. devastante. ora i due volumetti sono fogli sparsi, sono diventati come collazioni disordinate di papiri di ossirinco, fondo gazzettiere.
Avatar utente
gazzettiere
Utente Registrato
 
Messaggi: 9104
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:54 pm
Località: a novegro alla ricerca di un antarallo usato
La/le tua/e Moto Guzzi: spIII "il buscaglia", lambretta li125 del '64

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: guzzyo, Inesperto, ledzep, localb, nonnomario e 92 ospiti