Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Potenziometro rotto, costi di riparazione

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda ilmitico » dom ago 25, 2013 12:14 pm

io risponderei tyres: pneumatici

dovrebbe essere questa la risposta, almeno non credo ci sia quacos'altro :-)
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15815
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » dom ago 25, 2013 12:57 pm

Ma allora sei mitico veramente... :ok: :ok:

Ho risposto Tires ed è passata la richiesta. Volevo sapere se lo avete mai smontato per pulirlo, è una chiave esagonale? Ho visto che i fori sono asolati, devo segnarmi la posizione?

Grazie
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda ilmitico » dom ago 25, 2013 4:22 pm

Dentro non saprei come è fatto.

I fori sono asolati perchè va regolato, o con la diagnosi (o il guzzidiag dell'altro topic, se il software è in grado di farlo su quella centralina, info nell'altro topic), oppure con il potenziometro.
Segnarti la posizione non credo ti dia riferimenti sufficientemente precisi per rimontarlo correttamente.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15815
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda aquila grigia » dom ago 25, 2013 4:36 pm

Akela ha scritto:................ Volevo sapere se lo avete mai smontato per pulirlo, è una chiave esagonale? Ho visto che i fori sono asolati, devo segnarmi la posizione?

Grazie



Se non sbaglio esistono degli spray che si utilizzano per pulirli e senza smontarli ;)
il link richiama un tipo cha fa bardhal ma ce ne sono di diversi

http://www.bardahl.it/lubrificanti_addi ... ner.html#1

Slt Gennnnn
La moto piu' bella del mondo? La mia Jackal grey.....il ferraccio!!!

Tessera A.G. 189
Soccorso Aquila 230
Ex 50ntini....e 125cc vari
Ex Kawasaki z 500
Ex Honda 450 night hawk
Ex Guzzi V35C
Avatar utente
aquila grigia
Utente Registrato
 
Messaggi: 1729
Iscritto il: dom set 25, 2005 6:45 pm
Località: Bari - Caserta
La/le tua/e Moto Guzzi: Cali Jackal.........il ferraccio
Tessera AG 299/14

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Elk » dom ago 25, 2013 5:09 pm

Il potenziometro, quando è rotto è rotto... Ne ho cambiati due e prima di cambiarlo ne abbiam provate di ogni... Mettiti (purtroppo) il cuore in pace!
Puoi regolarlo a "orecchio" secondo alcuni, ma un lavoro ben fatto è senz'altro con la diagnostica.

Ciao
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4365
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » lun ago 26, 2013 8:51 am

Quelli del sito americano mi hanno già risposto e mi dicono che il pezzo è per le Ducati e che se voglio sapere la compatibilità devo controllare su qualche forum.

Mi chiedevo se la sigla PF3C è sufficente a identificare il pezzo o se ci sono altri modelli PF3C.

Da quanto ha detto Antonio a proposito del potenziometro FACET sembra che la sigla PFxC è già sufficente e sono tentato di cercare un PF3C in qualche negozio di autoricambi e provare.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » gio ago 29, 2013 9:36 am

Ritorno con l'argomento Potenziometro. In seguito alle informazioni che ho avuto sembra che il potenziometro PF3C usato in parecchie ducati è identico a quello montato sul mio California. Domenica faccio una ulteriore prova per verificare che è veramente il potenziometro ed eventualmente lo acquisterò.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » mar set 03, 2013 8:27 am

Ho avuto notizie direttamente dalla casa produttrice, la risposta è stata: Per il potenziometro: la sigla PF03 identifica il tipo di componente, il codice /0x indica l’esponente di modifica. La caratteristica non cambia al variare dell’esponente che traccia normalmente miglioramenti funzionali o di processo.

Per cui il potenziometro che ho ordinato dovrebbe essere giusto. :rotfl: :rotfl:
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » mar set 17, 2013 9:10 am

Il potenziometro è arrivato e FUNZIONA !!!!!

Il potenziometro venduto negli USA per le Ducati al costo di 80 Euro spedito è identico al PFC3 della Magneti Marelli che invece costa sui 289 Euro.

La cifra che si vede dopo la dicitura PFC3 è solo un modo di identificare le varie versioni del potenziometro ma che non modificano le caratteristiche. Ho potuto notare che la resistenza del PFC3 USA è leggermente più bassa ma dato che la centralina viene pilotata in tensione non fa alcuna differenza, l'assorbimento della corrente è leggermente superiore ma è trascurabile, parlo di qualche uA (microAmpere).

Non ho dovuto fare nessuna taratura, prima di smontare il potenziometro originale ho misurato la tensione tra il Viola ed il Nero ed era 340mV con acceleratore a riposo e 4.822V con acceleratore a fondo. Poi ho montato il potenziometro USA e aiutandomi con le asole ho fatto in modo da avere le stesse tensioni e la moto va che è una meraviglia.

Ora vorrei aiutarmi con il Guzzidiag per fare un reset del TPS e poi ho finito.

Ecco i due potenziometri:

Immagine
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Scurzon » mar set 17, 2013 9:59 am

meravigliosa notizia :ok:

ho appena curiosato nel catalogo ricambi Guzzi per la Cali
e non ho trovato l'oggetto in questione
sapete dirmi il codice Guzzi ?
I am a DJ, I am what I play, can't turn around no, oh no
Avatar utente
Scurzon
Utente Registrato
 
Messaggi: 3941
Iscritto il: lun nov 01, 2010 9:28 pm
Località: a nord della Lombardia
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio 2010, California EV 80, Africa Twin 650

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » mar set 17, 2013 10:21 am

Codice 01530500 a soli 289.96 Euro.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Scurzon » mar set 17, 2013 10:24 am

Akela ha scritto:Codice 01530500 a soli 289.96 Euro.


tenchiu :ok:
I am a DJ, I am what I play, can't turn around no, oh no
Avatar utente
Scurzon
Utente Registrato
 
Messaggi: 3941
Iscritto il: lun nov 01, 2010 9:28 pm
Località: a nord della Lombardia
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio 2010, California EV 80, Africa Twin 650

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda ilmitico » mar set 17, 2013 12:49 pm

Ottima notizia !

Stupendo :-)
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15815
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Cane » mar set 17, 2013 1:07 pm

ilmitico ha scritto:Ottima notizia !

Stupendo :-)

non ho seguito tutta la storia, ma non si puo prendere direttamente in usa?

pero' che ladri...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31860
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda ilmitico » mar set 17, 2013 1:12 pm

Si infatti, l'ottima notizia è quella :-)

Fino a ieri sapevamo che la distribuzione del potenziometro magneti marelli PF3C avvenisse solo tramite la rete ufficiale e che non ci fossero ricambi di concorrenza.
Ora è stato scoperto un ricambio di concorrenza perfettamente compatibile :-)
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15815
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Motopesantista » mar set 17, 2013 5:21 pm

Akela ha scritto:Ora vorrei aiutarmi con il Guzzidiag per fare un reset del TPS e poi ho finito.


Sul Cali non azzeri niente con il guzzidiag perche' l'unico parametro modificabile e' il CO se non hai la lambda. Il reset del TPS lo fai solo con le asole del poteziometro
Al limite puoi controllare che il valore letto sia circa 3.4-3.6°
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Elk » mar set 17, 2013 8:46 pm

Fantastica notizia!! ...quando dovrò cambiare il quarto, ne terrò certamente conto!! :rolleyes: :ok: :ok:
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4365
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » mer set 18, 2013 8:17 am

Motopesantista ha scritto:
Akela ha scritto:Ora vorrei aiutarmi con il Guzzidiag per fare un reset del TPS e poi ho finito.


Sul Cali non azzeri niente con il guzzidiag perche' l'unico parametro modificabile e' il CO se non hai la lambda. Il reset del TPS lo fai solo con le asole del poteziometro
Al limite puoi controllare che il valore letto sia circa 3.4-3.6°


Ti riferisci forse al valore di tensione? Se è così io l'ho impostato esattamente come era quello vecchio a 330mV (0.33V)
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Motopesantista » mer set 18, 2013 9:23 am

Quello che fa testo non sono i volt sul potenziometro, ma il fatto che la centralina al minimo deve leggere i giusti gradi.
Per assurdo, immagina che ci sia della resistenza nel filo potenziometro-centralina.

Tu lo hai messo come era prima. Ma se prima era sbagliato?
Ora non ricordo sul cali qual'e' la tensione a valvole chiuse, ma 330 mi sembra un po poco
La moto deve andare bene, non forte
Avatar utente
Motopesantista
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4028
Iscritto il: ven mar 10, 2006 7:25 pm
Località: Bologna

Re: Potenziometro rotto, costi di riparazione

Messaggioda Akela » mer set 18, 2013 10:12 am

Motopesantista ha scritto:Quello che fa testo non sono i volt sul potenziometro, ma il fatto che la centralina al minimo deve leggere i giusti gradi.
Per assurdo, immagina che ci sia della resistenza nel filo potenziometro-centralina.

Tu lo hai messo come era prima. Ma se prima era sbagliato?
Ora non ricordo sul cali qual'e' la tensione a valvole chiuse, ma 330 mi sembra un po poco


Quindi io dovrei leggere con GuzziDiag un valore compreso tra 3.4 e 3.6, se non lo fosse devo spostare il potenziometro fisicamente per far si da leggere quel valore.
Per quanto riguarda la tensione, il potenziometro precedente non era stato mai smontato perchè c'era il colore sulla vite e quindi credo che il valore elettrico era corretto.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3996
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], He59, LIRO, Majestic-12 [Bot], Ticcio93, TODD e 34 ospiti