Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

kit gilardoni v35

L'unico, autentico, inimitabile....

kit gilardoni v35

Messaggioda giov35 » ven lug 28, 2006 9:58 am

ripropongo un argomento che mi interessa.
cercasi tecnici per aiuto:
il kit non è piu disponibile, ma VANNI aveva accennato che si potevano montare cilindri del v50.
DOMANDE da ignorante:
ovvio che si tratti di cilindri e pistone;
ma che rettifiche vanno fatte? l'albero supporta le bielle del 50?
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda paperinik » ven lug 28, 2006 8:28 pm

C'è da far due conti, in pratica devi abbassare i cilindri sul tornio per una quota pari alla metà della differenza della corsa tra i due motori, 3.2 mm se non ricordo male.
per fare un bel lavoro togli 1.6 mm sopra e 1.6 mm sulla battuta inferiore e altrettanti sulla parte terminale della canna, rifacendo per bene lo smusso per imboccare le fasce.
Non devi cambiare le bielle, il diametro dello spinotto è il medesimo.
Alla fine del lavoro, prima di chiudere controlla lo squish, se è troppo poco puoi mettere una guarnizione leggermente più spessa sulla battuta tra cilindro e carter.

La cilindrata finale si aggira sui 420 cc.

Buon lavoro


Paperinik
paperinik
 

Messaggioda Brev Art » ven lug 28, 2006 9:00 pm

Ma tu Paperinik con questa procedura cosa intendi far diventare un 500 un motore pertendo dai cilindri e pistoni del 350, giusto? E' un lavoro da meccanici con le palle............

Forse Giov35 intendeva montare su due piedi tutto l' ambaradam del 500.....Ma anche in questo caso bisogna sostituire qualcosa??
Interessa anche a me ne qual caso non dovessi mai mettere i pistoni del Le Mans 1000 sul mio T5.....
Michele

Breva 750
T5 850
Avatar utente
Brev Art
Utente Registrato
 
Messaggi: 3092
Iscritto il: mer apr 27, 2005 9:44 pm
Località: Forlì (la magna romagna)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750
T5 ex polizia (cafèracer)

Messaggioda saiot » ven lug 28, 2006 11:18 pm

IMHO la cosa più semplice è montare di peso un motore del V50 sotto il V35. Io l'ho fatto e ovviamente non ci sono stati problemi. Okkio che è da cambiare anche il cambio (ah!) perché il rapporto della primaria è diverso.

Unico neo: cambia il codice motore e non so se la cosa può dare problemi legali. All'epoce ero un giovane bandito e non me ne curavo :hat

In caso basta rimontare tutto l'ambaradan del 500 nei carter del 350 dove è stampato il numero di serie del motore.
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 7881
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

Messaggioda paperinik » sab lug 29, 2006 12:20 pm

No, quello che dicevo io era di cambiare solo cilindri e pistoni, CILINDRATA FINALE 420, è un lavoro che al tornio si fa in 2 minuti, riuscirei a farlo pure io che non sono tornitore, è un lavoro talmente semplice che mi pare eccessivo scomodare il meccanico, beninteso si deve avere un po' di dimestichezza in lavori del genere.
Non devi togliere il motore, non cambiano i codici, nessuno vede niente.

Saluti

Paperinik
paperinik
 

Messaggioda giov35 » lun ago 07, 2006 2:32 pm

eccomi, sono ritornato..........
paperinik, è un lavoro che hai fatto?
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda giov35 » lun ago 07, 2006 3:28 pm

alesaggio di 8 mm superiore (v50).
differenze? nessuna?
1. lascio gli stessi pistoni.............OK?
2. non capisco poi quando dici 1,6 sopra e 1,6 sulla battuta inferiore.....altrettanti sulla parte terminale della canna. in pratica riduco anche le canne.........?e lo squish cosa è?
scusa l'ignoranza.........
grazie
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda max centauro » mar ago 08, 2006 8:39 am

giov35 ha scritto:alesaggio di 8 mm superiore (v50).
differenze? nessuna?
1. lascio gli stessi pistoni.............OK?
2. non capisco poi quando dici 1,6 sopra e 1,6 sulla battuta inferiore.....altrettanti sulla parte terminale della canna. in pratica riduco anche le canne.........?e lo squish cosa è?
scusa l'ignoranza.........
grazie


Con i cilindri devi cambiare necessariamente anche i pistoni.Il lavoro da fare è solo riportare la corsa del cilindro maggiorato ai livelli dell'originale lavorando sia la canna che il cilindro. Così facendo porti la cilindrata a 420 cc. Non ci sono controindicazioni per l'imbiellaggio e basamento che son nati per la cilindrata da 500cc. Lo sqiush è la zona di massima compressione, devi controllare,quindi, che il pistone non salga troppo e interferisca con la testa.Nel tal caso basta insrire una guarnizione di maggior spessore alla base del cilindro.Lamps
Conosco solo due definizioni di infinito: l'Universo e la stupidità umana.
Per l'Universo ho qualche dubbio!
Albert Einstein
Avatar utente
max centauro
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3179
Iscritto il: lun ott 27, 2003 7:34 am
Località: cassino

Messaggioda saiot » mar ago 08, 2006 9:08 am

ragazzi, ma tra 350 e 420 cambia parecchio?

tra 350 e 500 c'è semplicemente un abisso. Il 420 come va?
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 7881
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

Messaggioda giov35 » mar ago 08, 2006 9:15 am

..infatti, cosa si guadagna?
e soprattutto quanto si spende, a patto di trovare tutti i pezzi per la modifica.....
a proposito il mio monta i dell'orto da 24...........pochini vero?
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda paperinik » mar ago 08, 2006 11:32 am

Guarda, io stavo per farlo quando ho avuto la fortuna di trovare il mitico kit 480, comunque potete chiedere a Bruno Scola (da agostini) o a motoube, ogni tanto ne hanno tra le mani una coppia, oppure recuperare il ricambio per il V50 e farvelo fare.
L'imbocco della canna va anch'esso segato di 1.6 mm per scongiurare il contatto con le mannaie dell'albero che passano davvero vicine, per il resto chi mi ha preceduto nelle risposte ha già dato ottime delucidazioni.

Saluti

Paperinik
paperinik
 

Messaggioda giov35 » mer ago 16, 2006 1:34 pm

PER SAIOT O CHI HA FATTO LA MODIFICA..............
mi dite per cortesia se si puo fare?
prima serie e V50......
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda saiot » mer ago 16, 2006 2:50 pm

il motore del V50 lo monti su tutti i telai serie piccola. Volendo anche sulla Breva. Le misure sono sempre le stesse.

Tra V35, V50 e V65 I, II, III serire, 2 e 4 valvole, normale, custom o SP cambiano solo le forcelle, l'inclinazione del canotto di sterzo, i forcelloni e le sovrastrutture, tutto il resto, motore compreso, è fondamentalmente intercambiabile. In caso di dubbi studiati bene il manuale d'officina (che non a caso è comune a tutti i modelli).
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 7881
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

Messaggioda giov35 » mer ago 16, 2006 3:01 pm

il motore va bene....mi è chiaro, ma qualcuno ha sollevato dubbi sull'accensione e l'impianto elettrico..............
che mi dici?
ed eventualmente che collegamenti devo fare? cosa modificare?
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda paperinik » mer ago 16, 2006 3:24 pm

Attenzione, se vuoi sostituire il solo blocco motore bisogna fare attenzione che non tutti i cambi sono compatibili, nel caso va sostituito anche il cambio, meglio ancora se trovi tutto il blocco assieme.

Io avevo fatto una revisione totale del motore, non una semplice sostituzione delle termiche. Non ha senso "truccare" un motore vecchio, spompato e pieno di morchie.

Io il motore l'ho aperto tutto, sostituito i paraoli, aperto il condotto dell'olio dell'albero motore e scrostato dalla morchia, stessa cosa negli altri condotti con fili di rame. Ho sostituito le bronzine con altre nuove, tarato il regolatore della pressione dell'olio, sostituito il tendicatena con uno nuovo, revisionato a fondo le teste, riprofilato le camme da Scola, e poi l'ho rimontato.

Certo che c'erano anche le canne Gilardoni, ma non era mica solo per quello che andava di più! Il motore girava MEGLIO di un motore nuovo.

Tornando a noi, per la semplice sostituzione delle canne, puoi mettere anche quelle del V50, solo che essendo la corsa 6.4 mm maggiore, nel V50 i pistoni vanno 3.2mm PIU' SU e 3.2 mm PIU' GIU chiaro?

A noi interessa senz'altro la differanza di corsa "verso la testa", quei benedetti 3.2mm che sul V35 mancano.
Se smonti le canne del V35 e le confronti con quelle del V50, misurando con un calibro tra il piano di battuta superiore (canna-testa) e quello inferiore (canna-basamento, NON l'imbocco inferiore) dovresti vedere appunto 3.2 mm di differenza, che è la misura da tornire, e sarebbe appunto meglio toglierne 1.6 mm sopra e 1.6mm sotto.

A questo punto si verifica la quota che hanno i cilindri 350 tra il piano di battuta inferiore e l'imbocco, non bisogna fare altro che portare a questa misura i cilindri del V50 DOPO che sono strati spianati i piani di battuta.

Questa modifica non è applicabile al 350 TT che già monta le canne da 74 e un'albero a corsa ultracorta.

Tutto chiaro adesso?
Poi, secondo me un 420 ben fatto con camme scola e accensione dyna gira molto meglio di un 500 originale, magari vecchio e spompato, non credere che chi si disfa di un blocco motore completo per quattro soldi te lo dia anche in condizioni da esposizione! Certo che se invece vuoi prendere il V50 e poi elaborarlo il discorso cambia un bel po'.

Io comunque preferisco la prima soluzione, spendi un (bel) po' di più, ma:

-salvi un motore dall'oblio
-ti diverti un mondo a farlo
-hai un motore che frulla più in alto, con una bassa velocità media e con un rapporto corsa/lunghezza biella più favorevole
-il motore torna NUOVO (e quando lo butti più)

Per ulteriori info rivolgiti a Ube o a Scola, quello vero, che lavora da Agostini a Mandello.

Spero di aver chiarito tutto stavolta.

Saluti

Paperinik
paperinik
 

Messaggioda giov35 » mer ago 16, 2006 3:35 pm

io ho trovato tutto il blocco, col cambio e completo di carburatori.
qualcuno mi parla di centralina, piastrine e bobine....
ho dubbi sull'impianto elettrico, cosa devo sostituire?
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda paperinik » mer ago 16, 2006 5:38 pm

Beh, se la tua era una prima serie dovrebbe montare l'accensione elettronica.
Il motore con le puntine ha il coperchio di plastica più grande, è facilmente riconoscibile.
Nella parte superiore monta il piatto porta puntine che gira sull'albero a camme.

Per la compatibilità dell'impianto elettrico nin zo.

La sparo, se il motore nuovo è a puntine recuera un filo dei 12V sotto chiave e tiralo al positivo delle bobine, da li ti colleghi ai due ruttori e stop.

Saluti

Paperinik
paperinik
 

Messaggioda leolito » gio ago 17, 2006 8:45 am

paperinik ha scritto:Questa modifica non è applicabile al 350 TT che già monta le canne da 74 e un'albero a corsa ultracorta.

Tutto chiaro adesso?

Sto seguendo con tantissimo interesse questa conversazione, in quanto mi piacerebbe prima o poi risistemare il mio 350 con qualche ... modifica :hehe:

Ma Paperinki cosa intendi con Questa modifica non è applicabile al 350 TT ?
Che non si puo' montare sul TT le teste del 500? O che non c'e' bisogno di fare la modifica alle canne?
Mi sembra la seconda, ma sono un po' duro ... :oops:
Avatar utente
leolito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5718
Iscritto il: sab ott 08, 2005 9:49 pm
Località: oltre la Cortina di Ferro
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1ma serie 'ubizzato'

Messaggioda giov35 » gio ago 17, 2006 8:51 am

...............scusate, un piccolo inciso,
sugli steli del v35c ieri ho trovato un tubicino che collegava i due ammortizzatori anteriori, che significa, a che serve
giov35
Utente Registrato
 
Messaggi: 1056
Iscritto il: mar mag 23, 2006 8:55 am
Località: ROMA
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 I 1979

Messaggioda paperinik » gio ago 17, 2006 3:01 pm

X Leolito
Da qualche parte avevo letto che il 350 TT e il florida 350 monta già canne da 74mm e l'albero con la corsa ulteriormente accorciata. Quindi sarebbe inutile recuperare delle canne del V50 perché non cambierebbe nulla.
Non ho mai potuto verificare la cosa dal vivo, se uno ha un TT 350 in mezz'ora ci si può levare la curiosità smontando una testa. Per inciso a me sembra un po' una vaccata.

X Giov 35
Il tubicino serve per bilanciare la pressione dell'aria tra i due steli qundo si precaricano, con l'aria compresssa per l'appunto.

Saluti

Paperinik
paperinik
 

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti