Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Topic ufficiale V65

L'unico, autentico, inimitabile....

V65 vs 850 T3 California

Messaggioda torciV65c » dom set 24, 2017 10:53 pm

Vorrei approfittare della vostra pazienza per appianare un mio dubbio (chiedo scusa se esiste un altro topic a riguardo segnalatemelo)...

Da sempre ho considerato come moto dei miei sogni la meravigliosa 850 t3 cali, dunque mi chiedo:
È davvero così notevole la differenza con la V65c? Parlo in termini pratici di prestazioni, comoditá etc.

Per motivi di budget ho acquistato come prima guzzi una V65c :volemose: (che ho giá presentato in maniera entusiastica con foto in questo topic, il 16/8/'17 pag. 247).

Devo dire che la moto mi ha davvero sorpreso, (soprattutto per motore e maneggevolezza...) tanto da non farmi più desiderare così ardentemente l'upgrade alla California.

Dopotutto la v65 ha un rapporto peso/potenza poco più favovevole (170kg/52cv contro credo 225kg/68cv); dubito dunque la Cali possa vincere in maneggevolezza ed agilitá, non saprei in accelerazione dato che non ho trovato prove ufficiali...
Come praticitá ho visto che le borse del cali sono addirittura più piccole (nelle mie originali V65c riesco a mettere anche un caschetto...).

Qualcuno che le ha guidate entrambi può parlare della sua esperienza?
Serie piccola vs serie grossa

Non vorrei parlare in termini estetici, credo sia troppo soggettivo, personalmente ritengo siano meravigliose entrambe pur essendo molto diverse :love:
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda manhaus71 » lun set 25, 2017 4:43 pm

torciV65c ha scritto:
Il gommino a T che in qualche modo si sposa con la tua descrizione, è questo oggetto qui:
http://www.stein-dinse.biz/Assortimento ... :8207.html
Nella tavola dei ricambi è il pezzo n.15 a pagina 48 di 56 del seguente manuale dei ricambi:
http://www.stein-dinse.biz/download/GU068.pdf
NB (il motore del V65C è identico al tuo).


Cavolo Manhaus, questo sito è davvero una miniera d'oro! Ci sono un sacco di pezzi quasi impossibili da trovare... Poi è ben fatto perchè anche sen non conosci il nome o il codice prodotto, basta selezionarlo dal disegno in esploso.
Da tener sicuramente presente per il futuro.

Vero... quel che dispiace è che il negozio si trova in Germania. :rolleyes:
Sembra un paradosso, ma spesso un ricambio per le nostre italianissime Guzzi ci costa meno (e si trova meglio) in Germania che nel nostro paese...
Tuttavia ti segnalo anche i "soliti noti", ovvero i ricambisti di Mandello e dintorni i quali, pur non disponendo di un sito internet così organizzato e dettagliato, dispongono di tutti o quasi i ricambi che trovi da Stein Dinse:
viewtopic.php?p=437495#p437495
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda ilmitico » lun set 25, 2017 4:53 pm

Segnalo che il nuovo sito di agostini permette di cercare il ricambio sugli esplosi:
http://ecommerce.agostinimandello.com/c ... ategory=69
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15372
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda manhaus71 » lun set 25, 2017 11:30 pm

ilmitico ha scritto:Segnalo che il nuovo sito di agostini permette di cercare il ricambio sugli esplosi:
http://ecommerce.agostinimandello.com/c ... ategory=69

Spettacolo! :ok:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: V65 vs 850 T3 California

Messaggioda manhaus71 » mar set 26, 2017 1:04 am

torciV65c ha scritto:Vorrei approfittare della vostra pazienza per appianare un mio dubbio (chiedo scusa se esiste un altro topic a riguardo segnalatemelo)...

Da sempre ho considerato come moto dei miei sogni la meravigliosa 850 t3 cali, dunque mi chiedo:
È davvero così notevole la differenza con la V65c? Parlo in termini pratici di prestazioni, comoditá etc.
----------------------------------------------------------------------------------------------

Qualcuno che le ha guidate entrambi può parlare della sua esperienza?
Serie piccola vs serie grossa

Non vorrei parlare in termini estetici, credo sia troppo soggettivo, personalmente ritengo siano meravigliose entrambe pur essendo molto diverse :love:

Ciao Torci, io ho un V65C (ex V35C) del 1985 e un V1000 G5 del '79.
Il V1000 G5 è praticamente un T3 con motore 1000 anzichè 850cc.
Posso dirti che sono due moto completamente differenti.
Nelle tue premesse hai già individuato alcuni aspetti fondamentali.

Il V65C è una moto leggera, brillante e maneggevole, offre un'erogazione davvero corposa e prestazioni di tutto rispetto (per essere una moto turistica di oltre 30 anni), tanto da non farti desiderare di più su una moto di impostazione Custom. I suoi limiti a mio parere sono nella ciclistica, un pò al limite rispetto alle prestazioni del motore, nelle sospensioni un pò troppo esili e cedevoli (salvo upgrade con prodotti di alto livello) ed anche i freni non sono il massimo nonostante i 3 dischi. Se si viaggia in 2 oppure ad alte velocità si sentono questi i limiti, ma sul misto, tenendo andature "giuste", è una goduria. Nei cambi di direzione scende in piega con grande agilità.

Il G5, come penso il T3 California, fa sentire il suo peso, soprattutto nelle manovre da fermo e richiede una certa forza. E' sicuramente una moto più impegnativa, ma una volta in movimento sfodera un'agilità ed una stabilità sorprendenti, grazie adun telaio davvero granitico ed al motore che ha coppia da vendere.
Il passeggero si sente molto meno rispetto al V65 e viaggia comodo, mentre nei lunghi viaggi magari anche con tratti autostradali è più riposante e il motore gira più basso. L'impianto frenante, sempre a 3 dischi, è adeguato al peso.
Per buttarla giù in piega e nei cambi di direzione ci vuole un pò più di energia ma regala una stabilità eccellente

In conclusione (imho) se ti muovi su tragitti brevi, fai gite non troppo impegnative e magari sei di corporatura esile, rimani sul V65C perchè è la tua moto. Poi magari, se hai la possibilità, prenditi anche un T3 ma sono convinto che apprezzerai più la prima.
Viceversa se hai in programma di viaggiare parecchio, magari a pieno carico e/o sei di corporatura robusta apprezzerai molto il T3.

Ultima considerazione sul motore: il 650 è un pò al limite quindi è un motore secondo me un pò delicato, non gradisce prolungati strapazzamenti, occhio anche al cambio, metti ottimi lubrificanti (nel cambio è preferibile additivare) e rispetta il piano di manutenzione.
Il T3 ha un motore di grande affidabilità, puoi macinare 200.000 km senza grossi problemi, è una roccia.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: V65 vs 850 T3 California

Messaggioda torciV65c » mar set 26, 2017 8:09 am

Grazie Manhaus per questa accurata risposta!

Penso sempre più che la V65c sia la mia moto...
La considero più adatta per il quotidiano e più alla mia portata in termini di costi e manutenzioni... Senza dimenticare che non ti nega affatto qualche soddisfazione (brio non le manca) e per quanto macini più strada un t3, anche con la serie piccola un viaggetto all'anno si fa che è 'na bbellezza :D

Per quanto riguarda l'incremento di peso, io non sono un gigante (1,73m x 74kg) ma son atletico e muscolosetto, dunque forza non mi manca...

Ammetto che provare la guida di un serie grossa con un po' di coppia in più e una velocitá di crociera un filo più sostenuta col passeggero mi incuriosice :spy:

Se dovessi vincere il superenalotto lo sfizio di un serie grossa me lo toglierei :hehe:

Per ora dalla mia esperienza su V65c, consiglieri fortemente questa moto, soprattutto a chi non ha le tasche troppo profonde e non disdegna qualche domenica pomeriggio a sporcarsi le mani in garage (questo penso valga per tutte, over 30 e non...).

Grazie ancora Manhaus, ben accetti altri pareri awais
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda mdegio » mar set 26, 2017 10:55 am

Buongiorno a tutti
Vorrei sostituire il parafango posteriore in plastica con uno in ferro. Ho visto però che adesso arriva al connettore anche la massa mentre in quello in ferro manca il cavo massa che è localizzato nel fanale.
Posso installarlo senza problemi?
Taglio il cavo di massa che non mi serve più?
Grazie
mdegio
Utente Registrato
 
Messaggi: 98
Iscritto il: mar mag 24, 2016 5:41 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: ex california sport
ex california classic
V65 1984
Bellagio 2007

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda torciV65c » sab set 30, 2017 12:01 pm

torciV65c ha scritto:
Aldo_V65SP_85 ha scritto:Ah, anche alcuni fastidiosi "saltellamenti" in frenata sono scomparsi per incanto e ora le frenate vanno lisce che è un piacere. Bastava cambiare il fluido dei freni e io mi son dannato per un paio d'anni. Robe da chiodi. [...]


Ringrazio il prof. Aldo, prendo io spunto per la sostituzione del liquido freni: nella mia solo quello anteriore dx non è fluidissimo e frena saltellando lievemente... Magari me la cavo con poco anche io allora! Credevo di dover cambiare il disco...


Olio dei freni e pastiglie cambiate!
Approfittando del cambio gomme...

Grazie al consiglio del professor Aldo :inchino: ora frena meravigliosamente! Scomparso il saltellamento con 6€ di olio freni...

P.s.: sotto consiglio del mecca/gommista ho montato delle Metzeler Lasertec.
Sono splendide alla vista e si sposan molto bene con lo stile della V65c; dopo il rodaggio vi dirò anche come vanno... (Esperienze vostre?)
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda manhaus71 » sab set 30, 2017 1:10 pm

torciV65c ha scritto:P.s.: sotto consiglio del mecca/gommista ho montato delle Metzeler Lasertec.
Sono splendide alla vista e si sposan molto bene con lo stile della V65c; dopo il rodaggio vi dirò anche come vanno... (Esperienze vostre?)

Le ho sul G5, secondo me sono buone gomme, non eccelse, forse un pò durette, ma comunque sincere e discretamente efficaci in piega.
Le Metzeler sono gomme molto utilizzate sulle Guzzi in quanto si trovano nelle misure adatte alle nostre moto e credo siano l'equipaggiamento di serie sulle nuove Guzzi serie piccola.
Sono gomme per uso turistico e sono discretamente durature.
Se non ricordo male, nei vari topic dedicati alle gomme, volendo fare una "classifica virtuale" delle recensioni, mi pare si collochino (in generale) in una posizione medio alta di gradimento.
Poi si sa, c'è sempre chi dice che sono una merda o chi le osanna come il non plus ultra, ma questi sono casi estremi.
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda torciV65c » sab set 30, 2017 2:09 pm

Grande Manhaus onnipresente...
Penso tu dica lo stesso che mi ha detto il meccanico (mi ha convinto mostrandomi una California che le montava lì in officina...).

Cercavo delle gomme che fossero un giusto compromesso tra durata e prestazioni, senza costare una fucilata...
Poi dando un occhio all'estetica son tra le poche a star bene con lo stile vintage-custom. E queste eran quelle che mi piacevan di più :D
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda Aldo_V65SP_85 » sab set 30, 2017 5:30 pm

Nel frattempo, su questi lidi... grattamenti a più non posso al disco posteriore. Va bene, è ora di sostituire le pastiglie del freno posteriore. Quel che mi fa inquietare è una cosa semplice semplice: la primavera scorsa raccomandai al mio meccanico (che fu) di fiducia di controllare lo stato delle pastiglie dei freni e di informarmi di conseguenza. Da allora ho percorso poco più di mille km e ora ho rischiato di "limare" un disco in tanti begli anelli tipo Saturno. Direi che la fiducia è andata a farsi benedire. Per fortuna, senza danni. Ma, dico io, un esperto quanto ci mette a vedere se le pastiglie son consumate? Quindici secondi?
Avatar utente
Aldo_V65SP_85
Utente Registrato
 
Messaggi: 167
Iscritto il: dom set 02, 2007 11:38 pm
Località: Alessandria
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V65SP (1985)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda manhaus71 » sab set 30, 2017 9:50 pm

Sul mio V35C nel corso degli anni ho dovuto più volte pulire le pinze dei freni sbloccando i pistoncini con l'aiuto di un lubrificante specifico per impianti frenanti e facendo fuoriuscire i pistoncini stessi fino ad un certo livello (circa 7-8 mm fuori).
Soprattutto la pinza del freno posteriore tendeva a bloccarsi facendo usurare precocemente le pasticche (in particolare quella dal lato ruota) poichè queste rimanevano bloccate accostate contro il disco.
Aldo, fai controllare questa cosa.
Te ne accorgi perchè una pasticca si consuma molto più dell'altra.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda torciV65c » mar nov 14, 2017 1:12 pm

E' da un po' che qui nessuno scrive nulla... Già in letargo? :spy:

Ormai io e la V65C siamo inseparabili, :volemose: ultimamente anche in qualche tratto autostradale...
Senza parabrezza ho raggiunto senza difficoltà i 160 (può tranquillamente andare oltre...), tenendo conto che col mio adorato manubrio a corna di bue è praticamente impossibile sdraiarsi sul serbatoio...

Per questo vi chiedo, avete idea di quale sia la corretta velocità di crociera per questa motocicletta?
Voglio dire una velocità che consenta di tenere buoni tempi di viaggio senza tirare troppo il collo al motore, anche per tratti lunghi.
A che regime di giri è giusto mantenere il motore?

manhaus71 parlando della sua V1000 G5:
nei lunghi viaggi magari anche con tratti autostradali è più riposante e il motore gira più basso.

La scalatura dei rapporti del cambio dei V65 si discosta così tanto dai serie grossa?
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda nonnomario » mar nov 14, 2017 2:11 pm

torciV65c ha scritto:Per questo vi chiedo, avete idea di quale sia la corretta velocità di crociera per questa motocicletta?
Voglio dire una velocità che consenta di tenere buoni tempi di viaggio senza tirare troppo il collo al motore, anche per tratti lunghi. ...

normalmente la velocità di crociera è quella che il pilota riesce a mantenere col mezzo che sta guidando.

il mezzo fa qualsiasi velocità di crociera basta limitarsi prima della zona rossa del contagiri.

cede prima il pilota del mezzo. :asd:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 222/2016
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 8058
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda torciV65c » mar nov 14, 2017 3:35 pm

:-))) ahahah nonnomario, tecnico come pochi nell'esposizione :rollin

Devo ammettere che con quello che ho fatto fino ad ora, comincio a credere sul serio che sia io a ceder per primo!
Anche dopo lunghe giornate impegnative non mostra segni di stanchezza la guzzi :smokin

Tuttavia non lo considero un buon motivo per maltrattarla :hammer:
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda nonnomario » mar nov 14, 2017 4:00 pm

torciV65c ha scritto:Tuttavia non lo considero un buon motivo per maltrattarla :hammer:

maltrattarla non vuol dire fare 500Km al giorno per enne giorni

maltrattarla vuol dire accelerare a freddo, tirare le marce fino alla zona rossa, frenare troppo bruscamente e per niente, impennare (ops, scusa con le guzzi è un po' difficile) etc.etc.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 222/2016
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 8058
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda manhaus71 » mer nov 15, 2017 12:17 am

La velocità di crociera per definizione è quella che un veicolo può tenere all'infinito in un "mare" ideale dove c'è libertà di muoversi alla velocità che vogliamo, cioè praticamente, parlando di un motoveicolo, in autostrada. La velocità di crociera per il Custom secondo me sono i 120 km/h perchè a questa velocità si viaggia rilassati e comunque è una velocità che non fa affatto sforzare il motore. A velocità superiori la pressione dell'aria sul corpo dà evidentemente fastidio, lo sterzo relativamente leggero, diventa un pò ballerino e si inizia a percepire una sensazione di insicurezza per via delle vibrazioni ad alta frequenza del motore.
Con il 350 ho fatto diverse volte la Cisa a 140 km/h, ma arrivavo sempre a casa stanco... A 120 invece sarei potuto arrivare in Sicilia.
Con il G5 a 140 si viaggia tranquilli.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3831
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda torciV65c » ven nov 17, 2017 12:02 am

Grande manhaus non mi delude mai! :inchino:
Si 120 anche a me sembra un ottimo compromesso!
La V65 ha i rapporti un pochino piú lunghi delle V35-V50...
Cmq aria a parte, forse per l'ammortizzatore di sterzo originale, io non ho percepito instabilitá fino a 150 8-)

Per curiositá, la tua G5 a 140 quanti giri ha il motore?
Guzzi, un fatto italiano che il mondo invidia.
Avatar utente
torciV65c
Utente Registrato
 
Messaggi: 21
Iscritto il: ven ago 11, 2017 3:59 pm
Località: Varese
La/le tua/e Moto Guzzi: V65c (1984)

Re: Topic ufficiale V65

Messaggioda mdegio » sab nov 18, 2017 6:56 pm

Buonasera a tutti vorrei avere delle informazioni per favore. Sulla mia 65 vorrei montate le carene laterali. Ho trovate quelle immagino dell imola. Posso installarle senza problemi? Uso gli attacchi della sp? Grazie a tutti x l'aiuto
mdegio
Utente Registrato
 
Messaggi: 98
Iscritto il: mar mag 24, 2016 5:41 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: ex california sport
ex california classic
V65 1984
Bellagio 2007

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider], Bing [Bot], Google [Bot] e 32 ospiti