Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

topic ufficiale 850 T5

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda adrianomol » dom ago 27, 2017 6:26 pm

Ciao,

Anche io cn i filtri a cono ho come un vuoto nell erogazione. Nn avevo tanta voglia dj sbattermi e jo rimesso il filtro originale, con il quale mi pare più regolare. Per l anticipo confermo anche io a 2 gradi nn mi fa tanto bene devo spostarlo un pelo.
Mettila dove ti va bene e nn batte in testa.



manhaus71 ha scritto:Ragazzi, mi inserisco nella discussione sui PHF 30 (motore 850 T5 PA accensione a spinterogeno) per fare alcune osservazioni e chiedere la vostra opinione.

1) Galleggianti
io ho comperato un paio di anni fa i galleggianti bianchi in plastica da 8 gr per la benzina verde e valvole complete nuove con spillo a molla.
Con questi galleggianti però la moto va male, I galleggianti strusciano sui bordi dei supporti e ogni tanto si incastrano. Inoltre con questi si amplifica un vuoto di carburazione tra i 3500 e i 5000 giri. Con i galleggianti originali da 10 gr (neri con struttura in ottone) la moto va meglio e infatti li ho rimontati. Qualcuno ha notato la stessa cosa?

2) Vuoto di carburazione
Con i filtri aria a cono per ricarburare ho dovuto mettere il getto del max da 155, ho sollevato lo spillo conico alla tacca più bassa (la prima dal basso), nonostante ciò continuo ad avere un vuoto di carburazione come scritto sopra tra i 3500 e i 5000 giri. Quando spalanco il gas intorno a quel regime lì il motore rallenta e borbotta poi riprende a spingere e sale veloce a 8000 giri.
L'anticipo fisso di accensione l'ho regolato CIRCA a 4-5° perchè a 2° come dice il manuale la moto va peggio.

Qualcuno per caso ha lo stesso problema?
Che taratura avete con i filtri aria a cono?

Riporto qui di seguito la mia taratura attuale completa:
-Filtri aria a cono
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr
------------------------------------------------------
adriano da roma, su airone sport, v7sport trasf. S3; T5 ex vigili urbani :)
Avatar utente
adrianomol
Utente Registrato
 
Messaggi: 851
Iscritto il: mer giu 02, 2004 8:56 am

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Mafiokizo » mar ago 29, 2017 2:47 pm

ciao
io ho notato che sulla mia moto Guzzi 850 T5 anno '86 ex police , quando devo salire la discesa del mio garage si spegne sempre.
Attualmente monto dei filtri aria a cono , per non farla spegnere devo scaldarla molto e staccare la frizione con un minimo di gas

mi chiedevo questa configurazione è originale?
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr

per ipotesi non fosse originale potrei utilizzarla anche io per evitare sempre lo spegnimento sulla salita del garage della moto
si "SI" cosa devo comprare per avere la stessa configurazione?
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr






adrianomol ha scritto:Ciao,

Anche io cn i filtri a cono ho come un vuoto nell erogazione. Nn avevo tanta voglia dj sbattermi e jo rimesso il filtro originale, con il quale mi pare più regolare. Per l anticipo confermo anche io a 2 gradi nn mi fa tanto bene devo spostarlo un pelo.
Mettila dove ti va bene e nn batte in testa.



manhaus71 ha scritto:Ragazzi, mi inserisco nella discussione sui PHF 30 (motore 850 T5 PA accensione a spinterogeno) per fare alcune osservazioni e chiedere la vostra opinione.

1) Galleggianti
io ho comperato un paio di anni fa i galleggianti bianchi in plastica da 8 gr per la benzina verde e valvole complete nuove con spillo a molla.
Con questi galleggianti però la moto va male, I galleggianti strusciano sui bordi dei supporti e ogni tanto si incastrano. Inoltre con questi si amplifica un vuoto di carburazione tra i 3500 e i 5000 giri. Con i galleggianti originali da 10 gr (neri con struttura in ottone) la moto va meglio e infatti li ho rimontati. Qualcuno ha notato la stessa cosa?

2) Vuoto di carburazione
Con i filtri aria a cono per ricarburare ho dovuto mettere il getto del max da 155, ho sollevato lo spillo conico alla tacca più bassa (la prima dal basso), nonostante ciò continuo ad avere un vuoto di carburazione come scritto sopra tra i 3500 e i 5000 giri. Quando spalanco il gas intorno a quel regime lì il motore rallenta e borbotta poi riprende a spingere e sale veloce a 8000 giri.
L'anticipo fisso di accensione l'ho regolato CIRCA a 4-5° perchè a 2° come dice il manuale la moto va peggio.

Qualcuno per caso ha lo stesso problema?
Che taratura avete con i filtri aria a cono?

Riporto qui di seguito la mia taratura attuale completa:
-Filtri aria a cono
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr
Mafiokizo
Utente Registrato
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lun ott 13, 2014 9:33 am
La/le tua/e Moto Guzzi: per ara ancora nulla....

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » ven set 01, 2017 10:39 pm

adrianomol ha scritto:Ciao,

Anche io cn i filtri a cono ho come un vuoto nell erogazione. Nn avevo tanta voglia dj sbattermi e jo rimesso il filtro originale, con il quale mi pare più regolare. Per l anticipo confermo anche io a 2 gradi nn mi fa tanto bene devo spostarlo un pelo.
Mettila dove ti va bene e nn batte in testa.



manhaus71 ha scritto:Ragazzi, mi inserisco nella discussione sui PHF 30 (motore 850 T5 PA accensione a spinterogeno) per fare alcune osservazioni e chiedere la vostra opinione.

1) Galleggianti
io ho comperato un paio di anni fa i galleggianti bianchi in plastica da 8 gr per la benzina verde e valvole complete nuove con spillo a molla.
Con questi galleggianti però la moto va male, I galleggianti strusciano sui bordi dei supporti e ogni tanto si incastrano. Inoltre con questi si amplifica un vuoto di carburazione tra i 3500 e i 5000 giri. Con i galleggianti originali da 10 gr (neri con struttura in ottone) la moto va meglio e infatti li ho rimontati. Qualcuno ha notato la stessa cosa?

2) Vuoto di carburazione
Con i filtri aria a cono per ricarburare ho dovuto mettere il getto del max da 155, ho sollevato lo spillo conico alla tacca più bassa (la prima dal basso), nonostante ciò continuo ad avere un vuoto di carburazione come scritto sopra tra i 3500 e i 5000 giri. Quando spalanco il gas intorno a quel regime lì il motore rallenta e borbotta poi riprende a spingere e sale veloce a 8000 giri.
L'anticipo fisso di accensione l'ho regolato CIRCA a 4-5° perchè a 2° come dice il manuale la moto va peggio.

Qualcuno per caso ha lo stesso problema?
Che taratura avete con i filtri aria a cono?

Riporto qui di seguito la mia taratura attuale completa:
-Filtri aria a cono
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr

Grazie Adriano, leggo soltanto adesso la tua risposta! :oops:
io sono un pò maniaco della messa a punto, e non sarò felice fincè non avrò risolto il problema di quel vuoto, quindi vi terrò aggiornati sugli sviluppi.
Ma diciamo che con i galleggianti originali da 10 gr e il getto del max da 155 le cose vanno abbastanza bene... non siamo lontani.
Probabilmente devo trovare il modo per ingrassare un pò alle medie aperture... mi sa che si entra nel campo di lavoro del polverizzatore e dello spillo conico... ma qui brancolo un pò nel buio. Non ho proprio riferimenti.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » ven set 01, 2017 10:45 pm

Mafiokizo ha scritto:ciao
io ho notato che sulla mia moto Guzzi 850 T5 anno '86 ex police , quando devo salire la discesa del mio garage si spegne sempre.
Attualmente monto dei filtri aria a cono , per non farla spegnere devo scaldarla molto e staccare la frizione con un minimo di gas

mi chiedevo questa configurazione è originale?
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr

Ciao, intanto facci sapere qual'è la configurazione attuale dei tuoi carburatori.
La configurazione originale dovrebbe essere la seguente:

Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (3^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 130
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Mafiokizo » mar set 05, 2017 10:03 am

manhaus71 penso che sia proprio questa anche perchè monto dei Dell'Orto PHF 30 originali


manhaus71 ha scritto:
Mafiokizo ha scritto:ciao
io ho notato che sulla mia moto Guzzi 850 T5 anno '86 ex police , quando devo salire la discesa del mio garage si spegne sempre.
Attualmente monto dei filtri aria a cono , per non farla spegnere devo scaldarla molto e staccare la frizione con un minimo di gas

mi chiedevo questa configurazione è originale?
Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (1^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 155 (originale 130)
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr

Ciao, intanto facci sapere qual'è la configurazione attuale dei tuoi carburatori.
La configurazione originale dovrebbe essere la seguente:

Valvola gas 50/3
Spillo conico K23 (3^ tacca)
Polverizzatore AB 264
Getto del massimo 130
Getto del minimo 52
Getto di avvio 75
Getto pompa di ripresa 38
Valvola a spillo 250
Galleggiante orig. 10gr
Mafiokizo
Utente Registrato
 
Messaggi: 117
Iscritto il: lun ott 13, 2014 9:33 am
La/le tua/e Moto Guzzi: per ara ancora nulla....

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » mar set 05, 2017 11:34 pm

Mafiokizo ha scritto:manhaus71 penso che sia proprio questa anche perchè monto dei Dell'Orto PHF 30 originali

Guarda, se monti i filtri a cono ed hai la configurazione originale, SICURAMENTE la moto andrà male.
Pensa che io con questi filtri, che sono più aperti dell'airbox originale, sono arrivato al getto del max da 150 (o 155, non ricordo, devo verificare) partendo dal 130 originale e la candela risulta ancora un pelino biancastra... A freddo il motore tribola ancora un poco, e non ho ancora completamente risolto il buco di carburazione intorno ai 4500 giri.
Devi sicuramente ingrassare la carburazione.
Se aspetti qualche giorno (o settimana :oops: ) penso di essere vicino alla carburazione ottimale e la posterò qui. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Nello » mer set 06, 2017 3:54 pm

manhaus71 ha scritto:Pensa che io con questi filtri, che sono più aperti dell'airbox originale, sono arrivato al getto del max da 150 (o 155, non ricordo, devo verificare) partendo dal 130 originale e la candela risulta ancora un pelino biancastra... A freddo il motore tribola ancora un poco, e non ho ancora completamente risolto il buco di carburazione intorno ai 4500 giri.


Dottò è tropperrimo. Stai buttando secchi di benzina alla massima apertura per compensare la
non-carburazione ai medi. Se ne hai, ricomincia con il getto originale e uno spillo conico più piccolo alla tacca intermedia.

La ri-carburazione dovrebbe sempre cominciare con il setup dello spillo (conicità, diffusore), gestisce l'erogazione nei regimi usati più frequentemente.
Il problema è trovarne la disponibilità nei propri cassetti :rolleyes: , si finisce, per pigrizia, a giocare sempre e solo con i getti :D

Nello
Nello
Staff
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » mer set 06, 2017 4:33 pm

Nello ha scritto:La ri-carburazione dovrebbe sempre cominciare con il setup dello spillo (conicità, diffusore), gestisce l'erogazione nei regimi usati più frequentemente.
Il problema è trovarne la disponibilità nei propri cassetti :rolleyes: , si finisce, per pigrizia, a giocare sempre e solo con i getti :D

Nello

Grazie Nello!
Immaginavo di dover lavorare sullo spillo, ma brancolo un pò nel buio.
Guarda, qui c'è la tabella degli spilli serie K:
http://www.imagebam.com/image/53d3bc60640213
attualmente ho su i K23.
Andando ad intuito potrei provare un K24 o un K25?
Cosa suggerisci?
...parti dal presupposto che nei cassetti sto a ZERO spilli, quindi li devo comprare... dentone
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Nello » mer set 06, 2017 7:26 pm

manhaus71 ha scritto:
Nello ha scritto:La ri-carburazione dovrebbe sempre cominciare con il setup dello spillo (conicità, diffusore), gestisce l'erogazione nei regimi usati più frequentemente.
Il problema è trovarne la disponibilità nei propri cassetti :rolleyes: , si finisce, per pigrizia, a giocare sempre e solo con i getti :D

Nello

Grazie Nello!
Immaginavo di dover lavorare sullo spillo, ma brancolo un pò nel buio.
Guarda, qui c'è la tabella degli spilli serie K:
http://www.imagebam.com/image/53d3bc60640213
attualmente ho su i K23.
Andando ad intuito potrei provare un K24 o un K25?
Cosa suggerisci?


Bella domanda, non ho le competenze ! all'epoca feci le prove con degli spilli che già avevo, non feci molti ragionamenti sulle caratteristiche. Provo a farli ora ... ad occhio, eviteri i K24 e 25, hanno la parte finale cilindrica (probabilmente "appiattiscono" la progressione o altro che non ti serve).
Sempre ad occhio, ne prenderei uno con la stessa lunghezza "C" e che ingrassa anche ai regimi più bassi, (potresti evitare di maggiorare il getto minimo) il K29.
Il K11 mi sembra simile al 24 che vuoi prendere, ingrassa molto il finale

Quanto li paghi ? su ebay c'è Castiglioni che li fa 5 euro, ne prendi 3 o 4 con le stesse spese di spedizione
http://stores.ebay.it/CASTIGLIONE-RACIN ... 513&_pgn=1

N
Nello
Staff
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Nello » mer set 06, 2017 7:39 pm

Leggevo di là ... l'anticipo ulteriore e l'accensione più efficiente (per esempio la doppia candela) "smagriscono" decisamente la combustione, farei le prove con l'anticipo originale e poi modificherei.

Nello
Nello
Staff
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » mer set 06, 2017 10:37 pm

Nello ha scritto:Bella domanda, non ho le competenze ! all'epoca feci le prove con degli spilli che già avevo, non feci molti ragionamenti sulle caratteristiche. Provo a farli ora ... ad occhio, eviteri i K24 e 25, hanno la parte finale cilindrica (probabilmente "appiattiscono" la progressione o altro che non ti serve).
Sempre ad occhio, ne prenderei uno con la stessa lunghezza "C" e che ingrassa anche ai regimi più bassi, (potresti evitare di maggiorare il getto minimo) il K29.
Il K11 mi sembra simile al 24 che vuoi prendere, ingrassa molto il finale

Grazie per le delucidazioni.
Mi è venuta un'idea... ho guardato lo spillo del LM1/2 che hanno le trombette aperte e il motore non è poi molto diverso.
Ebbene queste sui PHF36 montano lo spillo K5 alla 2^ tacca.
Mi sembrerebbe cosa logica provare qualcosa di simile.. Tu che dici?
Il K5 ha la parte conica più corta (C), ma ha lo stelo di diametro 5 centesimi più sottile, quindi passa più benzina lateralmente allo spillo perchè ha più gioco all'interno del polverizzatore che è circa uguale... AB264 il T5 e AB265 i LM (265 è il diametro interno contro 245 dello spillo). Questo dovrebbe ingrassare a tutte le aperture, ecco perchè il paragone tra i getti max tra LM e T5 non ha molto senso farla. La parte conica chiude di più in quanto B=1.5 invece che 1.8 quindi ingrassa di più alle grandi aperture.

Nello ha scritto:Quanto li paghi ? su ebay c'è Castiglioni che li fa 5 euro, ne prendi 3 o 4 con le stesse spese di spedizione
http://stores.ebay.it/CASTIGLIONE-RACIN ... 513&_pgn=1

N

Non so, pensavo di ordinarli dal vespettaro dove mi rifornisco di solito. Per fare un paragone da loro un getto max mi costa 2,80 €.
Grazie cmq per la segnalazione sulla baya... se mi sparano cifre alte compero lì :ok:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » mer set 06, 2017 10:42 pm

Nello ha scritto:Leggevo di là ... l'anticipo ulteriore e l'accensione più efficiente (per esempio la doppia candela) "smagriscono" decisamente la combustione, farei le prove con l'anticipo originale e poi modificherei.

Nello

Ottime considerazioni, ma con l'anticipo a 2° (come da manuale) sento il motore più fiacco.
Ci sono un paio di utenti del forum che mi dicono che l'850 (anche quello "tranquillo" senza i pistoni bombati) deve lavorare con anticipi superiori... BOH!
Il 1000 Testetonde va bene a 2°... e se alzo batte in testa. L'850 non riesco a farlo battere, nemmeno se lo porto a 8°!
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda Nello » mer set 06, 2017 11:28 pm

manhaus71 ha scritto:Mi è venuta un'idea... ho guardato lo spillo del LM1/2 che hanno le trombette aperte e il motore non è poi molto diverso.
Ebbene queste sui PHF36 montano lo spillo K5 alla 2^ tacca.
Mi sembrerebbe cosa logica provare qualcosa di simile.. Tu che dici?


Vai.
"Il Maestro" mi propose una verifica per decidere se lo spillo fosse adeguato. Motore caldo, togli il getto massimo, giri il gas progressivo ma deciso, se lo spillo è giusto il motore si affoga, spegne o gira male, dopo i 3/4 di manopola, se continua a girare bene, ma incostante (magra), lo spillo è troppo grande, se il motore gira male già dopo 1/2 manopola lo spillo è piccolo. Si sono verifiche un po empiriche, ma dopo poche prove, sul Nevada aggiustai il max di soli 2 punti, girava bello rotondo e prendeva gli stessi giri massimi della versione originale.

Nello
p.s. sul lemans ho l'anticipo a 2°, se lo alzo il motore si svuota ai bassi ed è meno pronto. Le massete spinterogeno sono limitate da dei perni nella corsa.
Nello
Staff
 
Messaggi: 3711
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda manhaus71 » gio set 07, 2017 9:11 pm

Nello ha scritto:
manhaus71 ha scritto:"Il Maestro" mi propose una verifica per decidere se lo spillo fosse adeguato. Motore caldo, togli il getto massimo, giri il gas progressivo ma deciso, se lo spillo è giusto il motore si affoga, spegne o gira male, dopo i 3/4 di manopola, se continua a girare bene, ma incostante (magra), lo spillo è troppo grande, se il motore gira male già dopo 1/2 manopola lo spillo è piccolo. Si sono verifiche un po empiriche, ma dopo poche prove, sul Nevada aggiustai il max di soli 2 punti, girava bello rotondo e prendeva gli stessi giri massimi della versione originale.

Nello
p.s. sul lemans ho l'anticipo a 2°, se lo alzo il motore si svuota ai bassi ed è meno pronto. Le massete spinterogeno sono limitate da dei perni nella corsa.

:inchino: :inchino: :inchino:
Ottimo, ne terrò sicuramente conto.
Nel frattempo ho ordinato dal vespettaro spilli K5 e getti 155 (così provo entrambe le soluzioni).
Comunque penso che con gli spilli modificati si debba tornare indietro coi getti, intorno al 140-145.

Un Le Mans con l'anticipo a 2°?
Pensavo non fosse proponibile vista la conformazione della camera con i pistoni bombati!
Rigurado i fine corsa delle massette, beh se hai ritardato di 6 gradi l'anticipo fisso ti ritroverai un anticipo max inferiore di 6°...
Cmq ognuno usa l'anticipo che più gli aggrada! :D
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3883
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda ldale » mar set 12, 2017 2:41 pm

Ragazzi sapete dove reperire a prezzi ragionevoli i cilindretti delle serrature per le borse laterali? Oppure adattargli qualcuno diverso? Ho visto quelli dell'ape che sono abbastanza simili, ma ha due sporgenze finali...
ldale
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio apr 27, 2017 1:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 T5

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda girodan » ven set 15, 2017 1:18 pm

ongilof ha scritto:
girodan ha scritto:
ongilof ha scritto:Per la FMI se cambia proprietario, bisogna fare l'aggiornamento dati d'iscrizione, per farla devi essere tesserato, se non ti tesseri e non fai l'aggiornamento l'iscrizione non è valida .... ;)....

Non è vero: l'iscrizione rimane perfettamente valida anche se cambia il proprietario :ok:




No, il certificato indica il nome del possessore e deve essere obbligatoriamente aggiornato, se non viene aggiornato la FMI si riserva di diritto di revocarlo .... ;)

Ritorno sull'argomento e confermo quello che ho già scritto: non è obbligatorio aggiornare il cetificato d'iscrizione con il nuovo proprietario e non viene revocata nessuna iscrizione per questo...vi prego di informarvi bene. :ok:
girodan
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: gio nov 18, 2010 10:10 am

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda feotr » mer feb 14, 2018 6:37 pm

Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Riccardo e sono possessore di due V35 (vanno come orologi), avrei la possibilità di acquistare un Guzzi T5 ex Carabinieri. Ho alcuni dubbi che sicuramente mi risolverete: La moto in questione è già stata immatricolata civile e omologata x2 ma sul libretto di queste moto cosa c'è scritto? O meglio c'è scritto come deve essere la moto esteticamente? Cioè con carenatura, valigie, sellone ecc.? Oppure c'è scritto telaio , motore , dimensioni e peso? Tutto questo perché io vorrei togliere solo la carena(quindi cambiare cruscotto) e le valigie, per renderla più leggera. Però se tolgo questi pezzi di carrozzeria non sarei più in regola per le forze dell'ordine e per l'assicurazione perché andrei a modificare le caratteristiche costruttive e nonché le prestazioni (senza carena ecc.) e anche le emissioni. Se invece sul libretto ci sono scritti solo i numeri di telaio, motore senza menzionare la forma della moto sarebbe altra cosa.
Che mi potete dire?
Avatar utente
feotr
Utente Registrato
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2009 9:55 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Due V35 prima serie

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda S558 » mer feb 14, 2018 7:42 pm

feotr ha scritto:Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Riccardo e sono possessore di due V35 (vanno come orologi), avrei la possibilità di acquistare un Guzzi T5 ex Carabinieri. Ho alcuni dubbi che sicuramente mi risolverete: La moto in questione è già stata immatricolata civile e omologata x2 ma sul libretto di queste moto cosa c'è scritto? O meglio c'è scritto come deve essere la moto esteticamente? Cioè con carenatura, valigie, sellone ecc.? Oppure c'è scritto telaio , motore , dimensioni e peso? Tutto questo perché io vorrei togliere solo la carena(quindi cambiare cruscotto) e le valigie, per renderla più leggera. Però se tolgo questi pezzi di carrozzeria non sarei più in regola per le forze dell'ordine e per l'assicurazione perché andrei a modificare le caratteristiche costruttive e nonché le prestazioni (senza carena ecc.) e anche le emissioni. Se invece sul libretto ci sono scritti solo i numeri di telaio, motore senza menzionare la forma della moto sarebbe altra cosa.
Che mi potete dire?



cosa dirti ... l'anno scorso ero in viaggio con un amico, molto conosciuto nell'ambiente, possessore un mitico 850 T5 trasformato da pista, con semimanubri, monoposto, senza frecce, scarichi aperti, e chi più me ha più ne metta.

Ci fermiamo in un'area di servizio per fare benzina e bisogni .... Ops.. ecco si avvicinano due carabinieri, che si fermano, chiedono informazioni sul veicolo, e dopo mezzora di complimenti, entusiasmo, pacche sulle spalle, concludono: bella, bella, mi raccomando ... vai piano!!

bè adesso vedi Te la morale!
Tatian's family
Avatar utente
S558
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 1871
Iscritto il: sab ago 11, 2007 3:19 pm
Località: Rovigo
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 SCURA 558

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda feotr » mer feb 14, 2018 9:34 pm

La morale è che erano carabinieri (magari pure appassionati) e non Periti assicurativi.
Avatar utente
feotr
Utente Registrato
 
Messaggi: 76
Iscritto il: mer lug 08, 2009 9:55 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Due V35 prima serie

Re: topic ufficiale 850 T5

Messaggioda fabiosavelli » mer giu 06, 2018 12:17 am

Ciao a tutti
ho anche io un T5 NT del 1988 civile 16' anteriore e 18' posteriore.
Come tutti penso saprete la ciclistica è veramente imbarazzante. Al di là della modifica dell'anteriore con la sostituzione del cerchio con quello da 18' tipo PA secondo voi ci sono altre possibilità di migliorare la situazione?
Grazie
fabiosavelli
Utente Registrato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer set 26, 2012 9:36 am
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 T5

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ardito, Dogwalker, Gatto del Cheshire, Google [Bot], LIRO e 42 ospiti