Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Pulizia carburatore: cosa usate nei casi piu` difficili ?

L'unico, autentico, inimitabile....

Pulizia carburatore: cosa usate nei casi piu` difficili ?

Messaggioda RobertoSacchi » lun ott 16, 2006 4:26 pm

Buongiorno a tutti,

ho gia pulito carburatori in vita mia, ma non ho mai visto nulla di paragonabile alle condizioni del carburatore di un nuovo falcone fermo da 15 anni che ho smontato ieri.
Il sedimento in fondo alla vaschetta ha un paio di mm di spessore ed ha otturato tutto quanto, inclusa la pompetta di ripresa. Il galleggiante era incollato in fondo alla vaschetta. Il sedimento ha un colore verdastro e forma un crosta dura che la benzina non riesce ad intaccare.

Che cosa usare ? Avete suggerimenti ?

Grazie,
Roberto
RobertoSacchi
Utente Registrato
 
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 14, 2005 12:45 pm
Località: Torino

Messaggioda nefti » lun ott 16, 2006 4:28 pm

un bagno di benzina per qualche giorno, poi con calma pennellino e benzina....ma quella roba verde è ossido oppure uno sporco "normale"? ;)
CaliIII,V65 PA,NF 500.una serie grossa, una serie piccola, un mono.

...un FenderJazz, un Music Man, un Warwick... : )


Nefti!
Avatar utente
nefti
Utente Registrato
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mer apr 05, 2006 5:39 pm
Località: (VI)

Messaggioda QUOTA » lun ott 16, 2006 4:31 pm

Puoi usare anche diluente nitro per vernici NON aquaragia.
Avatar utente
QUOTA
Utente Registrato
 
Messaggi: 361
Iscritto il: lun ott 27, 2003 6:10 pm

Messaggioda nefti » lun ott 16, 2006 4:48 pm

QUOTA ha scritto:Puoi usare anche diluente nitro per vernici NON aquaragia.


va bene ma occhio alle guarnizioni....







......che spero cambierai viste le condizioni del carb ;)
CaliIII,V65 PA,NF 500.una serie grossa, una serie piccola, un mono.

...un FenderJazz, un Music Man, un Warwick... : )


Nefti!
Avatar utente
nefti
Utente Registrato
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mer apr 05, 2006 5:39 pm
Località: (VI)

Messaggioda warsavius » lun ott 16, 2006 4:53 pm

una volta tolte le guarnizioni, la nitro fa miracoli
Avatar utente
warsavius
Utente Registrato
 
Messaggi: 5050
Iscritto il: lun ott 24, 2005 9:12 pm
Località: Lago Maggiore

Messaggioda fast » lun ott 16, 2006 6:46 pm

Smonta tutto e fai bollire le parti metalliche con acqua e aceto bianco per 5 minuti. E' il rimedio della nonna ma funziona.
Fast
Fabio V11 Sport 2004 & Imola 1982
Avatar utente
fast
Utente Registrato
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: gio ago 31, 2006 5:32 pm
Località: Cantù
La/le tua/e Moto Guzzi: V 11 Sport del 2004, Imola 1982, ex V11 LM, ex LM 1000 18", ex LM III, ex Imola.

Messaggioda fast » lun ott 16, 2006 6:52 pm

Smonta tutto e fai bollire le parti metalliche con acqua e aceto bianco per 5 minuti. E' il rimedio della nonna ma funziona.
Fast
Fabio V11 Sport 2004 & Imola 1982
Avatar utente
fast
Utente Registrato
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: gio ago 31, 2006 5:32 pm
Località: Cantù
La/le tua/e Moto Guzzi: V 11 Sport del 2004, Imola 1982, ex V11 LM, ex LM 1000 18", ex LM III, ex Imola.

per pulire i carburatori

Messaggioda Pistone » lun ott 16, 2006 10:08 pm

Ciao ragazzi,

un trucchetto per pulire i carburatori....

lasciate perdere la nitro, oltre alle guarnizioni rovina sia le parti in gomma che in plastica (galleggianti, O-R, membrane)

lasciate perdere anche l'aceto o la vostra moto puzzerà come una fosse in salamoia (oltretutto i carbarburatori non sono fatti per essere bolliti)

usate il tricloroetano.
Pulisce e non rovina niente. solo le parti in ottone a volte cambiano colore per una ossidazione superficiale, allora dopo basta sciaquarle con un goccio di benzina.

Il Tricloroetano è un componente del diluente ma non ha gli effetti dannosi della nitro,
costa meno (si compra nei colorifici industriali) :
attenzione, come tutti i prodotti di questo tipo non fa bene a respirarlo
(non come lo smog di Milano ma quasi)
ma pulisce perfettamente e non rovina gomma e plastica.

State attenti a non lasciare il contenitore aperto: è talmente volatile che in un paio di giorni una latta da 1 litro sarebbe asciutta,

ciao

Fabrizio/Il Popo
Pistone
 

Messaggioda RobertoSacchi » mar ott 17, 2006 9:47 am

Grazie a tutti per i consigli,

volevo evitare la nitro proprio per non danneggiare il galleggiante e la guarnizione del collettore di aspirazione.

Provero` con il tricloroetano e vi faro` sapere.

Saluti,
Roberto
RobertoSacchi
Utente Registrato
 
Messaggi: 22
Iscritto il: gio apr 14, 2005 12:45 pm
Località: Torino

occhio ai solventi clorurati

Messaggioda Spirit of Mandello » mar ott 17, 2006 9:55 am

Sono d'accordo non c'è nulla di meglio per pulire incrostazioni e ridui vecchi...
MA UTILIZZATELI SEMPRE ALL'APERTO, NELLA MINIMA QUANTITA' NECESSARIA, NON RESPIRATENE I VAPORI E NON BUTTATE I RESIDUI NEGLI SCARICHI DELLA RETE FOGNARIA.

ah niente male anche con i vari pulitori di cerchioni tipo Fulcrum ecc ci vuole solo più tempo
"Papi che moto è la tua?"
"ehh bimba mia... questa non è una moto e' un sentimento..."
Spirit of Mandello
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar set 06, 2005 6:58 pm
Località: Como più o meno

Messaggioda EuroFrank » mar apr 03, 2007 1:07 pm

Riesumo il 3d per una richiesta da pivello.


Ho smontato e pulito i carburatori dell'Imola, dopo posto le foto del prima e dopo perchè sono molto orgoglioso dell'operazione :boing: :boing:

A parte questo, ho comprato le guarnizioni nuove, su quelle in gomma è meglio mettergli un velo di olio o e meglio montarle così, a secco???

So che la domanda è banale ma è meglio chiedere a chi è più esperto...

Ciao e grazie,
Franco
V11 Le Mans RC
V35 Imola II
Avatar utente
EuroFrank
Utente Registrato
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom ott 30, 2005 9:48 pm
Località: Bologna e Milano

Messaggioda Dogwalker » mar apr 03, 2007 1:14 pm

Meglio ungerle. Meglio ancora con un po' di spray siliconico.

DogW
Attività Neurali Avanzate ®
Avatar utente
Dogwalker
Utente Registrato
 
Messaggi: 25508
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:32 pm

Messaggioda EuroFrank » mar apr 03, 2007 1:33 pm

Dogwalker ha scritto:Meglio ungerle. Meglio ancora con un po' di spray siliconico.

DogW


Grazie Dog!

lo spray siliconico deve essere particolare? Io ne uso uno per le guarnizioni di gomma della custodia subacquea della macchina fotografica, le guarnizioni mi sembrano effettivamente dello stesos materiale però le condizioni d'uso sono diverse.

Ciao,
Franco
V11 Le Mans RC
V35 Imola II
Avatar utente
EuroFrank
Utente Registrato
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom ott 30, 2005 9:48 pm
Località: Bologna e Milano

Messaggioda Dogwalker » mar apr 03, 2007 2:36 pm

EuroFrank ha scritto: o spray siliconico deve essere particolare?

Che io sappia no. Ce ne sarà uno meglio e uno peggio, ma non li conosco.

DogW
Attività Neurali Avanzate ®
Avatar utente
Dogwalker
Utente Registrato
 
Messaggi: 25508
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:32 pm

Messaggioda EuroFrank » mar apr 03, 2007 2:40 pm

OK, allora uso quello che ho!

Grazie!

Ciao,
Franco
V11 Le Mans RC
V35 Imola II
Avatar utente
EuroFrank
Utente Registrato
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom ott 30, 2005 9:48 pm
Località: Bologna e Milano

Messaggioda verceguzzi » mar apr 03, 2007 3:00 pm

te posso di che l'ultimo carburaodore che ho pulito ha fatto un bel bagnetto nell'acido muriatico ovviamente solo il corpo stesso smontando tutti e dico TUTTI i componenti compresa la vaschetta che non so perchè non resiste a questo trattamento!!!lo butti dentro e lo lasci a sfrigolare bellamente per 5 minuti buoni poi sciacqui bene,bene,bene,bene con acqua fredda e asciughi tutto bene,bene,bene,bene con aria compressa il risultato è una bomba!!!
Basta con questi aspirapolvere bavaresi......passa al lato italiano della forza
Avatar utente
verceguzzi
Utente Registrato
 
Messaggi: 814
Iscritto il: mar feb 28, 2006 8:24 pm
Località: quel ramo del fiume Ticino...

Messaggioda FlavioT3 » mar apr 03, 2007 4:44 pm

a proposito di bomba, non so chimico ma mi sa che lo sfrigolare era l'idrogeno che si liberava dalla reazione tra HCl e Al ..... eviterei questa soluzione anche perchè con la corrosione i passaggi interni potrebbero perdere le loro dimensioni orginali e comunque nella reazione credo si formi un sale che poi magari resta rintanato nei punti meno accessibili
....io dopo aver smontato completamente i carbs ho sempre usato il diluente per pulirli, però credo che anche con un bel bagno trielina si ottengano buoni risultati
si stava meglio quando ci stava Beggio ...ma pure quando c'era il v35!
Avatar utente
FlavioT3
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1710
Iscritto il: lun mag 10, 2004 10:15 pm
Località: Somewhere between Heaven and Hell

Messaggioda EuroFrank » mar apr 03, 2007 4:54 pm

Io ho tolto tutte le guarnizioni, la vaschetta e tutte le parti in plastica e ho fatto un bagno nel diluente alla nitro, con un pennellino ho pulito le zone poco accessibili, poi ho fatto evaporare e dopo ho lavato tutto con acqua calda e sapone per i piatti, ho asciugato e con normale alcool ho tolto gli ultimi rimasugli.

Qui il prima e il dopo :boing: (il secondo carb non l'ho ancora pulito)

Immagine

Ciao,
Franco
V11 Le Mans RC
V35 Imola II
Avatar utente
EuroFrank
Utente Registrato
 
Messaggi: 2001
Iscritto il: dom ott 30, 2005 9:48 pm
Località: Bologna e Milano

Messaggioda sfabio1982 » mar apr 03, 2007 6:03 pm

Complimenti Frank!!!

Ma il tricloroetano quindi va bene anche per pulire il motore??? devo fare a pezzi il motore del guzzino...dovrò comunque sabbiarlo però una pulitina prima non ci starebbe male...
Aquila Salentina
V65 Florida
Bellagio Luxury
Avatar utente
sfabio1982
Utente Registrato
 
Messaggi: 2040
Iscritto il: mar ott 03, 2006 7:52 pm
Località: A Lecce con la mente, a Torino fisicamente

Messaggioda leolito » mar apr 03, 2007 7:27 pm

ocho alla sabbiatura ... leggiti questo terribile post dell'aggrippato:
http://www.guzzisti.it/forum/phpBB2/vie ... highlight=
Avatar utente
leolito
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 5810
Iscritto il: sab ott 08, 2005 9:49 pm
Località: oltre la Cortina di Ferro
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1ma serie 'ubizzato'

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 29 ospiti