Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer giu 20, 2018 11:00 am

Eh sì. ogni volta che esco in moto e mi devo bardare un po' (chiariamo bene: casco, guanti e giubbotto di pelle con le protezioni, che andando intorno non fa scappare i bambini) mi viene sempre il dubbio se non sia il caso anche di mettere i jeans con le protezioni o le ginocchiere. Non lo faccio mai, e mi sento molto eroico. Ma è da un po' che mi chiedo se vale la pena di rischiare un po' la pelle, quella vera che sta sotto i blue jeans. E spesso ripiego sull'auto, che è comoda e condizionata.

Ieri poi una giovane e graziosa condomina che ho incontrato mi ha chiesto a bruciapelo: ma è vero che lei va ancora in moto ? E non è la prima; l'altra volta si era in ottobre, ho equivocato e ho risposto: sì, fa ancora abbastanza caldo. Ma questa volta era giugno e non c'erano equivoci. Deve avere fatto la spia un ragazzo del condominio che ha la moto e con cui spesso chiacchiero. Ha appena traslocato e le ha lasciato questa eredità che mi riguarda.

Mia moglie, santa donna, non fa obiezioni alla moto, anzi si è dimostrata vagamente disponibile e risalirci sopra. Ma tutti questi attacchi concentrici cominciano a farmi sentire a disagio, come se fossi un vecchio matto (come Jack Palance in Bagdad Cafè), che vuole fare l'originale.
Immagine

Posso anche fregarmene. Ma dopo gli ultimi articoli di Cereghini (compreso quello sull'opportunità di levare la patente agli anziani, maledetto lui) comincio a pensare di appendere la moto al chiodo. Peccato, perchè la bicicletta è molto più scomoda.
E Jack Palance è già morto da un pezzo...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23735
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda AlcideX » mer giu 20, 2018 11:32 am

Io farei fuori Cereghini, che non si fa mai i c@@i@ suoi e si erge a faro della plebe con frasi tipo "questa cosa non va e nessuno fa nulla" (che poi lui, a parte scrivere... prova a coinvolgerlo in qualcosa per i motociclisti...trova tante di quelle scuse che manco un politico).
Ed alla vicina invece spiegherei con educazione la tua passione.


ieri a Milano stavo per risalire sulla Norge e si è avvicinato il solito esperto "bella moto, eh le bmw...no...UNA GUZZI????"
ho risposto solo con un "già" ed un occhiata killer, malefici esperti...
Gaudente Seriale
http://goo.gl/HTR52
Avatar utente
AlcideX
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4813
Iscritto il: ven gen 13, 2006 12:26 pm
Località: Lomellina e/o dintorni della Paulese - Europa - Terra - Via Lattea (Quadrante Alpha)
La/le tua/e Moto Guzzi: prima un mucchio di gussi, benelli, yamaha, bwm, honda, ora V9 "Sfida a White Puffo" & 1200 "Grigia come me"

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Skleros » mer giu 20, 2018 1:55 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Ieri poi una giovane e graziosa condomina che ho incontrato mi ha chiesto a bruciapelo: ma è vero che lei va ancora in moto ? E non è la prima; l'altra volta si era in ottobre, ho equivocato e ho risposto: sì, fa ancora abbastanza caldo. Ma questa volta era giugno e non c'erano equivoci.
(...)
Ma tutti questi attacchi concentrici cominciano a farmi sentire a disagio, come se fossi un vecchio matto (come Jack Palance in Bagdad Cafè), che vuole fare l'originale.

Posso anche fregarmene. Ma dopo gli ultimi articoli di Cereghini (compreso quello sull'opportunità di levare la patente agli anziani, maledetto lui) comincio a pensare di appendere la moto al chiodo. Peccato, perchè la bicicletta è molto più scomoda.

Gatto se stai pensando di appendere il casco al chiodo perché, con senso di responsabilità, non ti senti più "sicuro" temendo che sia pericoloso per te e per gli altri è un conto...ma se lo fai a causa di questo "accerchiamento" l'unica soluzione è una bella scollata di spalle un attimo prima di salire in sella. ;)

Se io avessi ascoltato quello che mi dicono da anni, sia fuori che in ospedale, avrei già mollato da anni. Se avessi dato retta al mio corpo ed alla malattia idem. IMHO la risposta è avere la testa sulle spalle, non prendere la moto quando si capisce che non si può garantire sufficiente sicurezza per strada, rallentare ulteriormente i ritmi, programmare in anticipo gli spostamenti in moto per capire se si potrebbero avere problemi, ridurre il chilometraggio su due ruote e continuare a mantenere il contatto con ciò che fa sentire vivi.
:ok:
Avatar utente
Skleros
Moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: mar ago 10, 2010 8:32 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio Aquila Nera "Phoenix"
California EV Touring 1100 P.I. "Anima Guzzista"
Vespa PX200E Arcobaleno 1986 "Vespone"

ex V7 Classic My2010 "La Poderosa III"
ex "FrulloFinta"Vespa Lx 125

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda LIRO » mer giu 20, 2018 3:27 pm

Gatto, non so se hai mai sentito parlare del Angelo Tenconi, classe 1934, https://it.wikipedia.org/wiki/Angelo_Tenconi va tranquillamente in giro in moto sia su strada che nelle rievocazioni con la sua Ala Oro ufficiale. Inoltre è il presidente e anima del Motoclub Como, (il più vecchio d'Italia e uno dei più vecchi al mondo ndr)
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4036
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda avaria » ven giu 22, 2018 10:26 pm

ieri ho accompagnato con l'auto un amico sessantacinquenne a ritirare la nuova moto :ok:
"motociclista di ritorno" non ha resistito al fascino delle due ruote....
ha guidato da Reggio Emilia a La Spezia come un giovincello spensierato. sul passo del Bratello mi ha sperso... dopo aver messo di traverso la macchina in due o tre curve ho desistito dall'inseguimento, l'ho ritrovato a Pontremoli in attesa :inchino:
oggi ha pensato bene di finire lungo e disteso sotto la moto :asd:
ma son cose che capitano ai vivi ;)
FAC ET SPERA
Avatar utente
avaria
Utente Registrato
 
Messaggi: 2317
Iscritto il: lun mag 23, 2005 9:21 pm

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer lug 11, 2018 7:32 pm

Altro vecchietto che si ostina ad andare in moto...
https://video.corriere.it/incidente-geo ... 3e04fe079c
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23735
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda vinbrulè » mer lug 11, 2018 11:06 pm

Un miracolo che non si sia fatto niente dato che era senza protezioni.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 8918
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Niko46 » mer lug 11, 2018 11:17 pm

"In moto si smette di andare quando si perde la passione o quando non ci si fida più della "moto" o di se stessi." Questo lo diceva il mio vicino di casa, che ha portato il suo vecchio Falcone in giro fino ai 95 anni suonati.

Però i jeans tecnici mettili lo stesso, tengono la pelle al sicuro e le articolazioni rimangono al proprio posto, sane e funzionanti.
Chi s'accontenta gode, ma chi gode s'accontenta di più
Avatar utente
Niko46
Utente Registrato
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar feb 06, 2018 8:38 pm
Località: Lucca
La/le tua/e Moto Guzzi: V50 I° serie

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda vinbrulè » gio lug 12, 2018 1:54 pm

Io purtroppo sto passando questa fase: sempre meno divertimento e sempre meno fiducia nella moto e nella condizione delle strade.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 8918
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Enzo-NW » gio lug 12, 2018 2:22 pm

Ci sonole visite mediche per il rinnovo patente, quindi se sei a posto ridici sopra e continua ad andare in moto !!
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3242
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda avaria » gio lug 12, 2018 3:02 pm

Enzo-NW ha scritto:Ci sonole visite mediche per il rinnovo patente, quindi se sei a posto ridici sopra e continua ad andare in moto !!

le viste per il rinnovo te le raccomando :rollin :rollin :rollin
con 100€ diventa abile anche un cadavere ;)
FAC ET SPERA
Avatar utente
avaria
Utente Registrato
 
Messaggi: 2317
Iscritto il: lun mag 23, 2005 9:21 pm

Re: L'ANGOLO DEGLI ACCIDENTI

Messaggioda Skleros » ven lug 13, 2018 12:55 pm

avaria ha scritto:
Enzo-NW ha scritto:Ci sonole visite mediche per il rinnovo patente, quindi se sei a posto ridici sopra e continua ad andare in moto !!

le viste per il rinnovo te le raccomando :rollin :rollin :rollin
con 100€ diventa abile anche un cadavere ;)

"Compensano" nelle Commissioni patenti invalidi dell'ASL. :wall:
Ad ogni rinnovo tremo come una foglia, l'impressione è che non me la rilascerebbero anche se vedessero i peli del c*lo spettinati! :arrabbiato:
Scusate l'OT ma è un argomento su cui sono mooolto sensibile...
Avatar utente
Skleros
Moderatore
 
Messaggi: 2751
Iscritto il: mar ago 10, 2010 8:32 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio Aquila Nera "Phoenix"
California EV Touring 1100 P.I. "Anima Guzzista"
Vespa PX200E Arcobaleno 1986 "Vespone"

ex V7 Classic My2010 "La Poderosa III"
ex "FrulloFinta"Vespa Lx 125

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], TODD, zio vittorio e 16 ospiti