Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Nevada: topic ufficiale

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda airone250sport » dom apr 08, 2018 8:51 am

pablito ha scritto:Mah...strano molto strano...prima che "resettasse" la centralina anche lo faceva?

Si lo faceva
Senta cu' vatte!!!
Avatar utente
airone250sport
Utente Registrato
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun ago 08, 2016 3:05 pm
Località: Amantea (CS)
La/le tua/e Moto Guzzi: - Airone Sport 250cc 1952
- Nevada 350cc 1997
- Nevada Classic 750cc 2007

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pasqualz » dom apr 08, 2018 4:02 pm

@Airone: penso sia un problema di natura elettrica, ovvero una delle fogne peggiori che possa capitare. Io comincerei con il controllare i relè primario e secondario dell'iniezione, darei un'occhiata anche al connettore della pompa iniezione (sulla mia, a causa di una piega infelice i cavi risultavano spellati). Una passata di "DISOSSIDANTE per CONTATTI" (NO WD40, NO Svitol) non farebbe poi male.
Controlla con un multimetro (tester) la tensione sulla batteria: a motore spento 12,5 - 12,8 volt. A motore acceso 14,2 - 14,5 volt (con luci alte spente) 13,5 - 13,8 a motore acceso con luci alte accese.
Per passare il disossidante: sconnettere il connettore spruzzare all'interno del maschio e della femmina, connettere e disconnettere un paio di volte, poi connettere.
Quando dici: "fatica a riaccendersi£ cosa intendi dire?
Il motorino gira a fatica?
Devi fare numerosi tentativi?
Il motore parte ma non tiene il minimo e si spegne?
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 883
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » dom apr 08, 2018 4:22 pm

E sempre difficile fare una diagnosi " tranne per quelle croniche...rarissime sulla classic" cosi tramite post.
Quello che ti consiglia Paqualz lo condivido in toto. Prova cosi, vai per esclusione...indaga...
Io con il multimetro ho capito e risolto qualche anno fa alcune cose importanti.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda airone250sport » dom apr 08, 2018 5:01 pm

Grazie mille... Proverò e vi farò sapere
Senta cu' vatte!!!
Avatar utente
airone250sport
Utente Registrato
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun ago 08, 2016 3:05 pm
Località: Amantea (CS)
La/le tua/e Moto Guzzi: - Airone Sport 250cc 1952
- Nevada 350cc 1997
- Nevada Classic 750cc 2007

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pasqualz » dom apr 08, 2018 7:14 pm

nonnomario ha scritto:
Biker66 ha scritto:...secondo te può essere utile col mio oroblema del folle ?

anche il Millone, a caldo, ha difficoltà a mettere il folle.
si risolve mettendo il folle con moto in movimento; es. al semaforo si arriva piano piano e si inserisce il folle negli ultimi 5-10m


Anche questo è un ottimo consiglio, come pure quando la prima marcia non entra tieni il pedale premuto e cominci a rilasciare molto lentamente la frizione ritirandola immediatamente all'innesto (con questo sistema puoi anche "sbloccare" il cambio quando serve, e non è adatto solo alla Guzzi, l'ho dovuto usare, di tanto in tanto, su tutte le moto che ho avuto, circa una quindicina...).

Comunque fare qualche piccola prova non ha mai ucciso nessuno nè massacrato alcuna moto....
Prova a tendere leggermente (mezzo giro per volta) il cavo frizione.
Il registro sull'astina di comando va regolato al montaggio e, al più, controllato di tanto in tanto. Normalmente la registrazione si fa al manubrio.
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 883
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda Biker66 » dom apr 08, 2018 8:11 pm

pasqualz ha scritto:
nonnomario ha scritto:
Biker66 ha scritto:...secondo te può essere utile col mio oroblema del folle ?

anche il Millone, a caldo, ha difficoltà a mettere il folle.
si risolve mettendo il folle con moto in movimento; es. al semaforo si arriva piano piano e si inserisce il folle negli ultimi 5-10m


Anche questo è un ottimo consiglio, come pure quando la prima marcia non entra tieni il pedale premuto e cominci a rilasciare molto lentamente la frizione ritirandola immediatamente all'innesto (con questo sistema puoi anche "sbloccare" il cambio quando serve, e non è adatto solo alla Guzzi, l'ho dovuto usare, di tanto in tanto, su tutte le moto che ho avuto, circa una quindicina...).

Comunque fare qualche piccola prova non ha mai ucciso nessuno nè massacrato alcuna moto....
Prova a tendere leggermente (mezzo giro per volta) il cavo frizione.
Il registro sull'astina di comando va regolato al montaggio e, al più, controllato di tanto in tanto. Normalmente la registrazione si fa al manubrio.[/quot.e]

Ok. Grazie.
Mi hai fatto venire in mente che spesso, x mettere il folle da Fermo, struzzo MOLTO forte la frizione ( e il freno ) tirando la moto verso di me e contestualmente spingendo verso l'alto col piede sul cambio.....
Magari è proprio un problema frizione...boh
se sei incerto, tieni aperto.
Avatar utente
Biker66
Utente Registrato
 
Messaggi: 58
Iscritto il: dom lug 23, 2017 11:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 anniversary 2012

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » dom apr 08, 2018 8:58 pm

Va beh...ragazzi stamattina la solita passeggiata in moto domenicale...pulisco bene la visiera sporca dalla scorsa domenica. Giornata caldissima.. infilo la giacca e via.
Dopo 5 minuti la visiera era supersporca e nn vi dico la zozzeria sulla giacca. Moscerini, coleotteri, api, merda di uccello... awais
Dovrei montare di nuovo il parabrezza...ma nn so se ormai mi conviene...io adoro la linea del nevada nuda, con il pb anche ci sta bene ma senza e' pura. Certo si va max a 80 kmh proprio a farsi male 100kmh. Sulle litotaranee e' una media ottima ma " come oggi" sulle provinciali a scorrimento veloce...hai...hai... :foryou:
Comunque se voglio rimontare il parabrezza devo smontare il fanale e sostituire la piastra nera in plastica " quella del quadro chiavi" se no il pb nn monta, e siccome montai lo swich del devio luci, devo smontarlo quindi fare un foro alla piastrina che si monta con il pb e quindi rimontare lo swith...
Ormai nelle curve in cui si piega anche moderatamente la moto sull'anteriore perde aderenza. Olio forcella...ma credo anche gomma ant. completamente andata...e far controllare il cuscinetto di sterzo, credo che gli pneumatici abbiano 9 anni!!!...il battistrada c'e' ma ormai sono indurite. La prossima settimana devo assolutamente portarla dal mio mecca di fiducia..e non e' vicino... :rolleyes:
Anche il disco ant. e' al limite ma ancora puo' andare la moto frena.
Per il resto impeccabile si conferma una moto generosissima e affidabile.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda Biker66 » dom apr 08, 2018 11:10 pm

pablito ha scritto:.io adoro la linea del nevada nuda, con il pb anche ci sta bene ma senza e' pura. Certo si va max a 80 kmh proprio a farsi male 100kmh. e.


No dai Pablo...Non è così triste la situazione.
Io anche sono senza PB perché lo trovo orrido e adoro la linea delle moto completamente nude senza nessun accessorio .
Ok che la Nevada ha il motore che ha...pero COL CASCO CHIUSO ( specifico perché COL jet è molto diverso ) si può viaggiare sui 110/120 sereni. ( strade permettendo ovviamente, ma vale per tutte le moto) . Sopra i 120 in effetti devi cominciare ad appenderti al manubrio con più forza e tenerla a lungo ( parlo x me perlomeno) diventa complicato. 80 km/h è proprio da passeggiata guardandosi il paesaggio.....oppure da strada di montagna in salita danzando fra le curve...allora è la velocità giusta...
se sei incerto, tieni aperto.
Avatar utente
Biker66
Utente Registrato
 
Messaggi: 58
Iscritto il: dom lug 23, 2017 11:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 anniversary 2012

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » dom apr 08, 2018 11:39 pm

Aspe'...non correre...l'anniversario ha un manubrio diverso dalla classic, e' quello della prima v7. E' piu' stretto, quello della classic e' a corna di bue...braccia piu' aperte e maggiore freno aerodinamico.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda ilvekk » dom apr 08, 2018 11:55 pm

airone250sport ha scritto:Buongiorno. Ho un problema di spegnimento della mia Nevada 750 classic del 2007 in movimento. Cioè, una volta in marcia dopo nemmeno 100/200 mt a moto calda, se mi fermo si spegne la moto e poi fatica a riaccendersi... Poi non lo fa più. Premetto che a settembre ho portato la moto presso un meccanico guzzi che mi ha detto che mi aveva resettato la centralina, infatti fino ad ora il problema non si era ripresentato... Secondo voi cosa può essere? Grazie in anticipo


E provare a sentire dal conc. quale release ti ha caricato sulla centralina ?!?
A me , ma con il Mod. 2012 , era capitata una cosa del genere.
Rimappata la centralina , quel problema era scomparso.
BYE
Io ... finchè ce la fò ... lo fò !!!
Avatar utente
ilvekk
Utente Registrato
 
Messaggi: 253
Iscritto il: mar set 06, 2016 12:11 pm
Località: CREMONA
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada MY 2012 del settembre2014 + Vespa GTS 300 Super

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pasqualz » lun apr 09, 2018 12:09 am

Scusa pablito ma...intendi QUESTA piastrina?
Immagine
No, perchè a me monta tranquillamente con il parabrezza (anche se adesso l'ho sostituita con una fai da te in legno).
A proposito di parabrezza....non ne farei mai a meno. Che sia ampio come il Nevada, o un cupolino da enduro come il Lucky Explorer, o da velocità come l'SV, lo trovo utilissimo, per insetti (che a volte sembrano bombardieri), vento, mozziconi ed altre cose che possono svolazzare ad altezza di pilota. Poi io uso sempre il jet con visira, l'integrale l'ho abbandonato da un pezzo.....
Quanto alla velocità con il pararezza, anni fa, andando in Sicilia, notte sulla Jonica e sulla SA-RC, per evitare i soliti abbagliatori alle spalle filavo con bauletto pieno, borsa da serbatoio e sacca da marinaio sulla sella a 140 - 160 kmh senza problemi. Niente oscillazioni, dritta perfetta.
Attualmente, sempre con parabrezza e qualche anno in più tengo i 90 - 100 senza problemi, con punte di 140 - 150 dove possibile, e sempre la moto è stabilissima (con meno carico, sono giretti locali).
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 883
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda Biker66 » lun apr 09, 2018 12:31 am

pablito ha scritto:Aspe'...non correre...l'anniversario ha un manubrio diverso dalla classic, e' quello della prima v7. E' piu' stretto, quello della classic e' a corna di bue...braccia piu' aperte e maggiore freno aerodinamico.

Si è vero....hai una impostazione molto piu custom... :ok:
se sei incerto, tieni aperto.
Avatar utente
Biker66
Utente Registrato
 
Messaggi: 58
Iscritto il: dom lug 23, 2017 11:51 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 anniversary 2012

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda AndreaNevada » lun apr 09, 2018 8:13 am

Biker66 ha scritto:
pablito ha scritto:.io adoro la linea del nevada nuda, con il pb anche ci sta bene ma senza e' pura. Certo si va max a 80 kmh proprio a farsi male 100kmh. e.


No dai Pablo...Non è così triste la situazione.
Io anche sono senza PB perché lo trovo orrido e adoro la linea delle moto completamente nude senza nessun accessorio .
Ok che la Nevada ha il motore che ha...pero COL CASCO CHIUSO ( specifico perché COL jet è molto diverso ) si può viaggiare sui 110/120 sereni. ( strade permettendo ovviamente, ma vale per tutte le moto) . Sopra i 120 in effetti devi cominciare ad appenderti al manubrio con più forza e tenerla a lungo ( parlo x me perlomeno) diventa complicato. 80 km/h è proprio da passeggiata guardandosi il paesaggio.....oppure da strada di montagna in salita danzando fra le curve...allora è la velocità giusta...



pensate che invece a me piacerebbe una carena come le vecchie guzzone della polizia... ma il bello della nevada è che è molto versatile
Avatar utente
AndreaNevada
Utente Registrato
 
Messaggi: 2020
Iscritto il: lun gen 14, 2013 6:02 pm
Località: Roma
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750ie 2006

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » lun apr 09, 2018 12:54 pm

Scusa pablito ma...intendi QUESTA piastrina?
Immagine
No, perchè a me monta tranquillamente con il parabrezza (anche se adesso l'ho sostituita con una fai da te in legno).


Ciao Pasqualz
Forse tu hai comprato la nevada con il parabrezza gia' montato il quale e' venduto in dotazione con la piastra nera in dotazione. Si mi riferisco a quella li...che poi hai montato in legno.
Io il parabrezza lo comprai una settimana dopo e con il pb c'era in dotazione anche la piastra apposita con la relativa bulloneria che e' diversa. Ora francamente nn ricordo...bene ma se nn erro la differenza stava nei fori della piastra di diametro diverso, pertanto i bulloni nn coincidevano ma forse anche qualcosa altro. Quindi quello che tu mostri nella foto e' quello fornito in dotazione con il parabrezza. Sto stuccando,pitturando e piastrellando "fai da me.. " poi guardo stasera. Ma e' un operazione quella di sostituire il pb che in passato ho fatto diverse volte e sono sicuro di quello che dico. Probabile anche che con delle rondelle si risolva
tutto... ;) niente di impossibile.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda ot55 » lun apr 09, 2018 6:48 pm

pablito ha scritto:Ot 55 scrive
[quote="ot55"]Scusate, introduco un nuovo argomento, ma devo dire che invidio molto biker66,
La domandona e' questa.
Quando mi e' stata consegnata la Nevada, aveva circa 21K Km e i terminali degli scarichi erano belli lucidi e cromati.

Ora dopo i mie meno di mille Km , noto che si sono un po bruniti circa a meta', come mai?

c'e' un modo di far tornare la cromatura chiara?[/quote]


Se parli dei collettori ti rispondo si! E' normale succede anche sulle Bmw e triumph raffreddate ad aria.
Se come scrivi ti riferisci al terminale " quindi la marmitta detto papale papale"...la risposta e' no! Non e' normale. Significa che il catalizzatore probabilmente nn ti funziona bene..
Oppure vai esageratamente piano. Come dicevano Ube o Rana: daie gas...
La mia classic ha 12 anni e mezzo 30.000 km e sono perfettamente lucidi. Ti specchi.[/quote][/quote]


Ccciai preso! Fatta vedere ad Agostini, diagnosi catalizzatore andato (solo sul sinistro)

Mi ha detto che posso andare lo stesso e di non preoccuparmi, ma alla prossima revisione mi sa che non passo... che ne dite?
Ma la cosa peggiore e' che quei terminali non sono piu' ordinabili ... Avete suggerimenti per terminali non originali (che pero' non cambino il rumore alla moto)?
Bevo caffè Italiano non svizzero alla faccia di Clooney
Avatar utente
ot55
Utente Registrato
 
Messaggi: 213
Iscritto il: dom nov 12, 2017 5:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V9 Roamer MY2018

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda SteSK » lun apr 09, 2018 7:17 pm

Se proprio li devi cambiare, Agostini stesso ne ha di belli. Certo, il sound cambia ma non è fastidioso. E sopratutto sono omologati e passi le revisioni...
Powered by Rimbambiti Altamente Incapaci
Avatar utente
SteSK
Utente Registrato
 
Messaggi: 454
Iscritto il: sab set 10, 2011 10:15 pm
Località: San Zenone al Lambro (MI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Aquila Nera "La Prociona"

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » lun apr 09, 2018 8:15 pm

Sicuro che la passa la revisione.... :D ma non solo questo...il motore respira meglio e la moto consuma meno.
se io dovessi cambiare terminali " alcuni giorni fa ne ho visti di usati come nuovi sul mercatino dell'usato del guzzi nevada e della serie piccola sulle pagine di fb" toglierei anche la sonda lambda...e poi un bel filtro aria......come natura crea.
Ma va come un orologio.... quasi commovente per come è perfetta..... :love:
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda ot55 » mar apr 10, 2018 12:17 pm

Ma posso montare silenziatori non catalizzati? incide sui consumi.

Faccio la domanda perche' un rivenditore mi ha chiesto se li voglio ancora catalizzati, o non catalizzati.
Bevo caffè Italiano non svizzero alla faccia di Clooney
Avatar utente
ot55
Utente Registrato
 
Messaggi: 213
Iscritto il: dom nov 12, 2017 5:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V9 Roamer MY2018

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda SteSK » mar apr 10, 2018 1:10 pm

Sono sincero: non sono sicuro che i miei siano catalizzati. Sono omologati per quel che riguarda il rumore, per le emissioni venefiche... boh? Di revisioni ne ha passate ben 2 ma il mio dubbio resta.
Powered by Rimbambiti Altamente Incapaci
Avatar utente
SteSK
Utente Registrato
 
Messaggi: 454
Iscritto il: sab set 10, 2011 10:15 pm
Località: San Zenone al Lambro (MI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Aquila Nera "La Prociona"

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » mar apr 10, 2018 2:01 pm

ot55 ha scritto:
pablito ha scritto:Ot 55 scrive
[quote="ot55"]Scusate, introduco un nuovo argomento, ma devo dire che invidio molto biker66,
La domandona e' questa.
Quando mi e' stata consegnata la Nevada, aveva circa 21K Km e i terminali degli scarichi erano belli lucidi e cromati.

Ora dopo i mie meno di mille Km , noto che si sono un po bruniti circa a meta', come mai?

c'e' un modo di far tornare la cromatura chiara?[/quote]


Se parli dei collettori ti rispondo si! E' normale succede anche sulle Bmw e triumph raffreddate ad aria.
Se come scrivi ti riferisci al terminale " quindi la marmitta detto papale papale"...la risposta e' no! Non e' normale. Significa che il catalizzatore probabilmente nn ti funziona bene..
Oppure vai esageratamente piano. Come dicevano Ube o Rana: daie gas...
La mia classic ha 12 anni e mezzo 30.000 km e sono perfettamente lucidi. Ti specchi.[/quote][/quote][/quote]

Ccciai preso! Fatta vedere ad Agostini, diagnosi catalizzatore andato (solo sul sinistro)

Mi ha detto che posso andare lo stesso e di non preoccuparmi, ma alla prossima revisione mi sa che non passo... che ne dite?
Ma la cosa peggiore e' che quei terminali non sono piu' ordinabili ... Avete suggerimenti per terminali non originali (che pero' non cambino il rumore alla moto)?[/quote]


Ot55 guarda che io ho avuto come docenti universitari: PASQUALZ, RANABOUT, STEFANOM.... :asd: :ok:

Scherzi a parte....sono inchiodato al letto con 38,2* di febbre....
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5215
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 42 ospiti