Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Nevada: topic ufficiale

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda ot55 » dom dic 24, 2017 10:38 am

pablito ha scritto::wall: :wall: :wall: :arrabbiato:
Dunque...e non e' la prima volta che te lo spieghiamo, esiste la registrazione vicino la leva, e'la ghiera che hai regolato tu, e poi un altra dietro la leva del cambio.. li vicino. Guarda li.
...


Non ho capito cosa ho fatto di sbagliato. Vuoi dire che invece di usare la vite di registro al manubrio dovevo usare quella al cambio?

Saluti perplessi :rolleyes:

Orazio
Bevo caffè Italiano non svizzero alla faccia di Clooney
Avatar utente
ot55
Utente Registrato
 
Messaggi: 190
Iscritto il: dom nov 12, 2017 5:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V9 Roamer MY2018

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda orsobruno » mar dic 26, 2017 6:51 pm

ot55 ha scritto:
pablito ha scritto::wall: :wall: :wall: :arrabbiato:
Dunque...e non e' la prima volta che te lo spieghiamo, esiste la registrazione vicino la leva, e'la ghiera che hai regolato tu, e poi un altra dietro la leva del cambio.. li vicino. Guarda li.
...


Non ho capito cosa ho fatto di sbagliato. Vuoi dire che invece di usare la vite di registro al manubrio dovevo usare quella al cambio?

Saluti perplessi :rolleyes:

Orazio


se ho capito bene devi usarle tutt'e due
oso pardo
Avatar utente
orsobruno
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: gio gen 13, 2005 6:31 pm
Località: Escalaplano (Sardinia)
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 2005 sidecar
Bellagio aquila nera 2013
Nuovo Falcone Militare 1974

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pasqualz » gio dic 28, 2017 2:30 pm

A questo link c'è il meccanismo (forcelle comando astina) che attua il distacco firzione...
http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid= ... ca67&lg=it
Stendersi a terra, pulire la zona del perno forcella comando (così da capirci qualcosa), chiedere ad uno scagnozzo di azionare la leva al manubrio e vedere se la forcella fa il suo lavoro o se è da registrare.
ASSICURATISI del suo funzionamento, dimenticarla e pensare solo al registro al manubrio.
OVVIO che la leva al manubrio non debba avere giochi abnormi sul perno e/o che non sia eccessivamente consumato l'alloggiamento della testa cilindrica del cavo.
Se la leva ha il normale gioco sul perno, senza il cavo collegato assicurarsi che la corsa sia libera e senza impuntamenti, nel qual caso occorre registrare il perno leva (allentare il dado sotto il portaleva, allentare o serrare la vite perno, serrare di nuovo il dado. OVVIO che il grasso vada usato nei punti giusti e nella giusta quantità).
Fatto ciò, rimettere il cavo (testa) nell'alloggiamento e regolare il registro in modo tale che: la pressione delle dita sulla leva cominci a mettere in tensione il cavo nella guaina. Ad un'ulteriore pressione si inizi a sentire la tensione del cavo che fa puntare la forcella sull'astina e successivamente, a questo punto lo sforzo è evidente, l'intervento dell'astina sulla molla a diaframma. Il tutto avviene in circa 5 mm di movimento, di cui i primi 2 o 3 sono solo di recupero gioco.
N.B.: LA RICERCA DEL FOLLE ( a parte che in giro ce ne sono già troppi...): non cercare di beccarlo fra seconda e prima ma ridurre direttamente in prima a moto ferma. POI tirando la frizione cercare il folle fra prima e seconda, viene molto più facile. Se la prima non entra, tenere il pedale marce premuto rilasciando leggermente la frizione ma pronti a ritirarla non appena entra la marcia.
Il tutto è molto più difficile da spiegare che da fare.....
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 881
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda Gonares » gio dic 28, 2017 8:18 pm

pasqualz ha scritto:A questo link c'è il meccanismo (forcelle comando astina) che attua il distacco firzione...
http://www.stein-dinse.biz/eliste/?sid= ... ca67&lg=it
Stendersi a terra, pulire la zona del perno forcella comando (così da capirci qualcosa), chiedere ad uno scagnozzo di azionare la leva al manubrio e vedere se la forcella fa il suo lavoro o se è da registrare.
ASSICURATISI del suo funzionamento, dimenticarla e pensare solo al registro al manubrio.
OVVIO che la leva al manubrio non debba avere giochi abnormi sul perno e/o che non sia eccessivamente consumato l'alloggiamento della testa cilindrica del cavo.
Se la leva ha il normale gioco sul perno, senza il cavo collegato assicurarsi che la corsa sia libera e senza impuntamenti, nel qual caso occorre registrare il perno leva (allentare il dado sotto il portaleva, allentare o serrare la vite perno, serrare di nuovo il dado. OVVIO che il grasso vada usato nei punti giusti e nella giusta quantità).
Fatto ciò, rimettere il cavo (testa) nell'alloggiamento e regolare il registro in modo tale che: la pressione delle dita sulla leva cominci a mettere in tensione il cavo nella guaina. Ad un'ulteriore pressione si inizi a sentire la tensione del cavo che fa puntare la forcella sull'astina e successivamente, a questo punto lo sforzo è evidente, l'intervento dell'astina sulla molla a diaframma. Il tutto avviene in circa 5 mm di movimento, di cui i primi 2 o 3 sono solo di recupero gioco.
N.B.: LA RICERCA DEL FOLLE ( a parte che in giro ce ne sono già troppi...): non cercare di beccarlo fra seconda e prima ma ridurre direttamente in prima a moto ferma. POI tirando la frizione cercare il folle fra prima e seconda, viene molto più facile. Se la prima non entra, tenere il pedale marce premuto rilasciando leggermente la frizione ma pronti a ritirarla non appena entra la marcia.
Il tutto è molto più difficile da spiegare che da fare.....


Tengo a complimentarmi con Pasqualz per la competenza sulle varie operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria e sopratutto per la pazienza e la precisione con la quale spiega a tutti i vari passaggi :inchino: :inchino: :inchino: :inchino: :inchino:
Da collocare fra i punti di riferimento
Grazie a lui e Auguri di buon anno a tutti :D :D
Wolfango e Niada guzzano
Rondello riposa
la japp nulla fa
Avatar utente
Gonares
Utente Registrato
 
Messaggi: 2707
Iscritto il: mar feb 24, 2009 8:25 am
Località: NUORO - SARDEGNA
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 carb. (Wolfango)
Stornello da rinnovare (Rondello)
Nevada (Niada)
1 jappa storica

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » ven dic 29, 2017 4:03 am

Indubbiamente per il topic e' un punto di riferimento ASSOLUTO.
Buon anno a tutti. :ok:
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda Kunta Kinte® » ven gen 12, 2018 12:14 pm

Ho fatto danni :-( :crying: ........ smontando la pinza freni si è "spanata" una delle due viti :wall: ....e dire che la prima vite, pur essendo serrata con il tempo, sono riuscito a sloccarla usando un cricchetto da meccanico e chiave a brugola della usag, quindi non una cineseria. Battevo dei colpi sul manico del cricchetto con un mazzuolo in gomma e poi tentavo di svitare....la prima vite, come detto si è lasciata svitare, la seconda sembrava che giraasse ed invece si è rovinato il foro della brugola. la vite presumo sia in metallo, quindi pensavo di rimediare quache anima pia che mi saldi un pezzo di ferro sulla vite stessa per poi farci forza per svitarla. Aveve qualche idei migliore?.............considerate cha la moto è senza ruota anteriore e paticamente con la forcella ballonzonante in quanto ho tolto tutte le viti per smontarla. Sono bloccato a metà lavoro. :wall: :wall: :arrabbiato: :arrabbiato:

Consiglio n°2, visto che quasi tutte le viti che ho tolto sono ossidate o simile con il rischio che si possano spezzare, prima di rimettrle in sede meglio che gli do un velo di grasso o va bene altro prodotto?
Il WD40 non credoo sia adatto, pulisce ma alla lunga puo fare peggio della ruggine, dopo aver dato una generosa spruzzata al cavalletto laterale di WD40, dopo qualche ora o rischiato di spezzare il cavalletto tentando di usarlo, aveva sciolto lo sporco iniziale ma poi si era solidificato con lo sporco rimante, sembrava saldato :evil: :evil:
La vita è un libro.Chi non viaggia ne legge una pagina soltanto.
Avatar utente
Kunta Kinte®
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 2829
Iscritto il: gio apr 06, 2006 7:57 pm
Località: provincia di Fermo
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 ie 2006

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda marx » sab gen 13, 2018 7:32 pm

Un caro saluto a a tutti, ci sono è! E pure la mia Nera c’è ancora! Stanca ( 30k km) sporca ( mai lavata) ma felice! Questo anno toccano lavori: olio forcelle olio motore olio freni pasticche freni gomme. Per le gomme ciò il problema ( su internet non le trovo) e il gommaio mi dice che sono “ strane” deve ordinarle chissà dove e vuole “ minimo” 280€.... consigli?
Poi L ammo post dx trafila olio dallo stelo .... metto dei bitubo e via?
Continuo a benedire quel signore che fidandosi mi fece salire su una Guzzi.... trovo sempre scarsa la Nevada, ma è una moto insostituibile... appena si avvia e si scuote ...macchevelodicoafare....
marx
Utente Registrato
 
Messaggi: 212
Iscritto il: gio mag 19, 2016 12:30 pm

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda nonnomario » sab gen 13, 2018 8:07 pm

marx ha scritto:... Per le gomme ciò il problema ( su internet non le trovo) e il gommaio mi dice che sono “ strane” deve ordinarle chissà dove e vuole “ minimo” 280€.... consigli?

che misure sono ?
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » sab gen 13, 2018 8:10 pm

Che significa gomme strane....mah...
o è scarsa oppure insostituibile. Una via di mezzo non c'è.... ma questa delle gomme strane..aspè che me la segno.... :hehe:
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » sab gen 13, 2018 8:19 pm

nonnomario ha scritto:
marx ha scritto:... Per le gomme ciò il problema ( su internet non le trovo) e il gommaio mi dice che sono “ strane” deve ordinarle chissà dove e vuole “ minimo” 280€.... consigli?

che misure sono ?


Normalissime 100/90 e 130/90...quelle di serie ovviamente...sport demon, lasertec...ce ne a tonnellate..non capisco dove stia il problema. Boh..
Ultima modifica di pablito il sab gen 13, 2018 8:21 pm, modificato 2 volte in totale.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda nonnomario » sab gen 13, 2018 8:20 pm

pablito ha scritto:Normalissime 100/90 e 130/90...

diametro?
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » sab gen 13, 2018 8:25 pm

Non ho la moto sottomano...ma solo il libretto di uso e manutenzione.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda nonnomario » sab gen 13, 2018 8:26 pm

marx ha scritto: Per le gomme ciò il problema ( su internet non le trovo)

ma dove le hai cercate?

il primo sito che mi viene in mente: https://pneumaticone.it/pneumatici-moto.html

guarda le misure sul libretto.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda marx » sab gen 13, 2018 8:33 pm

Sono le gomme della Nevada... 100/90/18 e 130/90/16...i siti che ho visto, uno appena fatto L ordine mi ha mandato mail dicendo che dovevo aspettare 20gg e nel caso non volessi mi avrebbe restituito i soldi o fatto un buono, altro sito cui stavolta ho chiesto prima mi ha risposto tempi di evasione ordine 2 settimane... il gommaio idem e inoltre mi diceva non meno di 280€... per delle lasertech.... argh
Intendevo che la Nevada è oggettivamente/ tecnicamente scarsa ( motore, freni, ciclistica ) ma allo stesso momento è così equilibrata e piacevole che in fondo, non è sostituibile ( a mio parere) . È la moto che infondo mi ha fatto riprendere ad andare in moto per il piacere di farlo, mi ha tolto tutte le paure/paturnie di precedenti moto, è la moto che più di tutte mi fa sentire motociclista! Quindi è insostituibile! Ogni volta penso di cambiare ma poi ogni volta che la avvio..... continuo a sentirmi appagato... !
Spero di essermi spiegato! Un saluto
marx
Utente Registrato
 
Messaggi: 212
Iscritto il: gio mag 19, 2016 12:30 pm

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » sab gen 13, 2018 8:48 pm

Beh..per essere una custom non e' scarsa. Freni? Disco serie oro flottante da 320mn brembo ,pinza idem.. a 4 pistoncini contrapposti. Stiamo parlando dello stesso freno delle ducati da corsa di 10 anni fa...ancora oggi di assoluto valore tecnico..
Il prezzo delle gomme e' quello...poi aspettare anche 15-20 giorni si puo' fare.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda marx » sab gen 13, 2018 9:01 pm

Pablito mi sa che ne avevamo già discusso, PER ME, e rispetto alle moto che ho avuto, la Nevada è SCARSA. I freni sono dei normali brembo ( la serie oro è tutt’altro) le forcelle sono pessime come tecnica, gli ammo post non ne parliamo, il motore non arriva a 40cv c’è piu plastica che altro, si arrugginisce tutta al solo temporale etc etc
Ma ci sta, costava 7k da nuova. E comunque secondo me è solo una riprova di quanto sia magica la Nevada... nonostante quanto sopra, non la cambierei con nessuna. Se proprio vincessi L enalotto potrei affiancarla ad un altra che però poi userei pochissimo perché lo so già in fondo poi sceglierei sempre la mia Nera...
E comunque aspettare 20gg per un treno di gomme non mi era mai successo... e soprattutto pagarle così tanto... sulla sportiva compravo le supercorsa a 250€.... e tecnologicamente sino un altro pianeta.
Comunque grazie anche dopo mesi di assenza, già ho avuto risposte, consigli e quella sensazione di aver aperto il forum giusto ieri... grazie!!!
marx
Utente Registrato
 
Messaggi: 212
Iscritto il: gio mag 19, 2016 12:30 pm

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda ot55 » sab gen 13, 2018 10:07 pm

marx ha scritto:Pablito mi sa che ne avevamo già discusso, PER ME, e rispetto alle moto che ho avuto, la Nevada è SCARSA. I freni sono dei normali brembo ( la serie oro è tutt’altro) le forcelle sono pessime come tecnica, gli ammo post non ne parliamo, il motore non arriva a 40cv c’è piu plastica che altro, si arrugginisce tutta al solo temporale etc etc
Ma ci sta, costava 7k da nuova. E comunque secondo me è solo una riprova di quanto sia magica la Nevada... nonostante quanto sopra, non la cambierei con nessuna. Se proprio vincessi L enalotto potrei affiancarla ad un altra che però poi userei pochissimo perché lo so già in fondo poi sceglierei sempre la mia Nera...
E comunque aspettare 20gg per un treno di gomme non mi era mai successo... e soprattutto pagarle così tanto... sulla sportiva compravo le supercorsa a 250€.... e tecnologicamente sino un altro pianeta.
Comunque grazie anche dopo mesi di assenza, già ho avuto risposte, consigli e quella sensazione di aver aperto il forum giusto ieri... grazie!!!


È una contraddizione: se è tutta di plastica che cosa si arruginisce?
La mia ha 13 anni e 25k km. Non vedo ruggine in nessun particolare, vite o bullone o parti più rilevanti. D'altro canto è quasi tutto cromato, come fa ad arruginire?
Se per "tutto di plastica " ti riferisci ai parafango e le fiancatine, beh ,a me sembra più un pregio: non mi piacciono le ammaccature.

Orazio
Bevo caffè Italiano non svizzero alla faccia di Clooney
Avatar utente
ot55
Utente Registrato
 
Messaggi: 190
Iscritto il: dom nov 12, 2017 5:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V9 Roamer MY2018

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda nonnomario » sab gen 13, 2018 10:52 pm

marx ha scritto:E comunque aspettare 20gg per un treno di gomme non mi era mai successo... e soprattutto pagarle così tanto...

sul millone le Avon Roadrider (ant e post) 200€ (2 anni fa) montate e bilanciate; idem le Spor demon due anni prima.

provare a cambiare gommista.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pablito » sab gen 13, 2018 10:58 pm

Pablito mi sa che ne avevamo già discusso, PER ME, e rispetto alle moto che ho avuto, la Nevada è SCARSA. I freni sono dei normali brembo ( la serie oro è tutt’altro) le forcelle sono pessime come tecnica, gli ammo post non ne parliamo, il motore non arriva a 40cv c’è piu plastica che altro, si arrugginisce tutta al solo temporale etc etc
Ma ci sta, costava 7k da nuova. E comunque secondo me è solo una riprova di quanto sia magica la Nevada... nonostante quanto sopra, non la cambierei con nessuna. Se proprio vincessi L enalotto potrei affiancarla ad un altra che però poi userei pochissimo perché lo so già in fondo poi sceglierei sempre la mia Nera...
E comunque aspettare 20gg per un treno di gomme non mi era mai successo... e soprattutto pagarle così tanto... sulla sportiva compravo le supercorsa a 250€.... e tecnologicamente sino un altro pianeta.
Comunque grazie anche dopo mesi di assenza, già ho avuto risposte, consigli e quella sensazione di aver aperto il forum giusto ieri... grazie!!!
marx




Va beh...dai non ho voglia di fare polemiche...alla fine le risposte le hai avute. Saluti.
Pablito
Avatar utente
pablito
Utente Registrato
 
Messaggi: 5197
Iscritto il: mer lug 11, 2007 10:23 am
Località: La punta del tacco
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada classic ie 05

Re: Nevada: topic ufficiale

Messaggioda pasqualz » lun gen 15, 2018 2:02 pm

@Kunta Kinte:
prima di intervenire con una saldatrice sulla infame brugola (con tutti i rischi del caso visto che la pinza è in lega di alluminio che inizia a rammollire sui 400 °C e una saldatrice ad arco arriva sui 3000 - 3400 °C) prova a fare così:
1) abbondante spruzzata al sottotesta e alla parte di filetto sporgente dalla pinza con WD40 o Svitol.
2) esci e vai a procurarti una brugola di UNA misura superiore a quella che hai usato per arrotondare la testa.
3) procurati una pistola ad aria calda 300-600 °C
4) prendi la brugola surdimensionata e alla mola lavora l'estremità lunga rastremandola sì da ottenere un tronco di piramide esagonale con le facce non molto inclinate, avendo prima segato la brugola per partire da un prisma retto a base esagonale. Fatte le due operazioni controlla che i primi due mm. entrino un po' a fatica nella testa arrotondata della brugola.
5) scalda la pinza, dalla parte della brugola rovinata con la pistola a 300 °C (ottieni: dilatazione della lega e perdita della presa del frenafiletti eventualmente presente) per 5 - 10 minuti.
6) prendi la chiave a brugola modificata e infilala con un paio (o più) di martellate (mazzetta da 800g - 1 kg) nella testa della brugola.
7) una volta piantata afferra la chiave con una qualsiasi pinza (consigliabile giratubi da idraulico) e prova a svitare.
8) meglio fare questa azione in due, uno svita e l'altro, ogni volta che la chiave va in tiro, pianta una martellata sulla chiave a brugola modificata per evitare che possa sfuggire dalla testa.
SE fatto tutto questo non si svita, prima di saldare vedi se è il caso di forare la brugola con una punta che abbia il diametro del NOCCIOLO della vite, non del filetto (il diametro esterno) ed una volta arrivato dall'altra parte ed eliminata la vecchia vite ripassare il foro con un maschio.
SE neanche così funziona, rischia con la saldatrice.
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 881
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ardito, FRADIS, Google [Bot], nonnomario, SweetlyBrutal e 35 ospiti