Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT - Moto GP

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Frankie71 » mar mar 20, 2018 6:02 pm

Ragazzi occhio che forse sta sfuggendo una cosa. Riguardiamo i risultati prima del disastro di Jerez (prime 3 gare):

1° gara, Losail: 1° Vinales, 2° Dovi, 3° Rossi
2° gara, Argentina: 1° Vinales, 2° Rossi, 3° Crutchlow
3° gara, America: 1° Marquez, 2° Rossi, 3° Pedrosa, Vinales ritirato al primo giro

Vero che Vinales aveva vinto 2 gare su 3, ma essendosi steso a Austin, ed essendo Rossi sempre andato a podio, prima che si iniziassero a manifestare problemi il primo in classifica era Rossi, non Vinales.

Quindi il discorso "Yamaha favorisce Rossi che le prendeva da Vinales" sta ancora meno in piedi, visto che, numeri alla mano, chi stava andando meglio era Valentino: e poi, se mi metto nei panni di Lin Jarvis, dopo 3 gare io vedo che ho un pilota velocissimo, ma giovane e inesperto, che forse corre troppo sopra le sue potenzialità - come tutti nei primi 1-2 anni di classe regina, Rossi, Stoner, Simoncelli, Lorenzo, Marquez, tutti prima di iniziare a vincere hanno assaggiato l'asfalto in più occasioni- e l'altro, un fenomeno, esperto, costante e più affidabile, anche se forse non più così veloce.

E' esattamente la situazione che qualsiasi team manager si sogna di avere, almeno finchè i due piloti non iniziano a darsi fastidio, ma questo di solito succede ben più avanti nella stagione.
A questo punto, fino al giorno prima della gara di Jerez, perchè mai avrebbero dovuto esserci sabotamenti o cambiamenti di qualsiasi tipo?

Certo, dopo Jerez magari qualche dubbio inzia a venire, e dopo Barcellona quei dubbi diventano certezze - c'è qualcosa di sbagliato se Zarco con la moto clienti ce le suona alla grande...a quel punto sì che, sentendo il pilota giovane e inesperto che piagnucola dicendo "non so cosa non va datemi la moto che va forte" e l'altro invece che inizia a tirarti fuori che lui è mesi che non si trova, che suggerisce cosa non va (la moto sottosterza, quindi deve stare più tempo piegato, quindi stressa di più la gomma, quindi la distrugge prima di finire la gara), ecco, lì voglio proprio vedere chi di voi nei panni di chi deve prendere le decisioni in Yamaha avrebbe fatto qualcosa di diverso rispetto a quello che è stato fatto.

Anche perchè, fino a quel momento, erano convinti viste anche le difficoltà di Ducati e Honda, di poter avere entrambi i piloti in lizza per il mondiale...non è che si son messi a giocare con i telai per il gusto di far lavorare gli operai in fabbrica a Iwata...
Frankie71
Utente Registrato
 
Messaggi: 296
Iscritto il: gio nov 16, 2017 10:31 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Cane » mar mar 20, 2018 6:04 pm

MrTen ha scritto:Simpatie ed antipatie verso i piloti ci sono sempre ed e' giusto cosi'.

No, in questo modo non e' giusto... :asd:

Quì mi sembra di entrare in un vecchio circolino comunista dove tutti i simpatizzanti per il partito si davano
ragione e si sostenevano a vicenda contro chi pur non essendo contro si azzardava a sollevare qualche dubbio.... :rollin

Siete troppo convinti, siete accecati da rossi, fatevi una ragione che nessuno e' infallibile, neppure lui.... :asd:

Anche nell'evoluzione della moto l'anno scorso si e' perso, secondo me gli manca la spalla di Lorenzo....
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33666
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT - Moto GP

Messaggioda zanza85 » mar mar 20, 2018 6:22 pm

Cane ha scritto:nessuno e' infallibile, neppure lui.... ;)


Tanto ovvio che rasenta il pleonastico, almeno almeno dal 2006, se non prima.
Almeno quanto il fatto che qualcosina in più di Vinales, parrebbe aver dimostrato di saperla e di saperla fare.
1-1.

Che poi: lamentavi il fatto che nessuno rispondesse alla tua congettura per la quale Se rossi avesse vinto 3 gare delle prime 5 col cazzo che vinales poteva mettere in discussione a yamaha il telaio... :rollin, ma nemmeno tu sulle corrette ricostruzioni del susseguirsi cronologico degli eventi della stagione ultima scorsa sei stato proprio sul pezzo (COMUNISTI! semicit.)
Se mia nona la gh'era i roeudd, la faseva ul Gussi
Avatar utente
zanza85
Utente Registrato
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: mar ott 21, 2014 11:12 pm
Località: Lierna (LC)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 ABS '06 - La Druga

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Mauro Fiorentini » mar mar 20, 2018 6:45 pm

Cane ha scritto:Quì mi sembra di entrare in un vecchio circolino comunista dove tutti i simpatizzanti per il partito si davano
ragione e si sostenevano a vicenda contro chi pur non essendo contro si azzardava a sollevare qualche dubbio.... :rollin


Te, con dubbi così gombloddisdici, al massimo ti fanno entrare in un circolino cinquestelle, ma al massimo! :rollin
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Cane » mar mar 20, 2018 7:22 pm

Lasciamo stare rossi che c'abbiamo "come minimo" altri 3 anni per parlarne.... :asd:

Ma l'anno prossimo dove va Lorenzo? :look: :rotfl:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33666
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » mar mar 20, 2018 7:37 pm

In Pramac no. Hanno preso Bagnaia che va più forte :rollin :roll
Se avesse le palle andrebbe in Aprilia...della serie il doppio o niente :asd:
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda MrTen » mar mar 20, 2018 7:44 pm

A farsi benedire. Visto come gli e' andata domenica.

Comunque prevale il pessimismo, non credo fara' una bella stagione.
MrTen
Utente Registrato
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mer mag 03, 2017 7:22 pm

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » mar mar 20, 2018 8:02 pm

Il processo è durato dieci anni. Cominciato nel 2008, quando sbarcò in Motogp pieno di talento, speranze e un Mondiale 125 in tasca, e terminato oggi dopo dubbi, selve oscure, tentazioni di ritiro, cadute (sempre metaforiche, perché l’asfalto, grazie a razionalità e fortuna, lo ha toccato poco) e risalite. Oggi finalmente Andrea Dovizioso è arrivato dove ha sempre desiderato: essere un credibile candidato per il titolo e appaiare, se non sostituire, Valentino Rossi nel ruolo di punta assoluta della moto italiana.

Intendiamoci: la forza mediatica e l’aura mitica del Doctor resteranno per sempre inarrivabili e infatti Dovizioso, a differenza di altri, ha sempre avuto l’intelligenza e il buon gusto di non provare neanche per un secondo a imitarlo. Adesso però Andrea gravita nella stessa atmosfera di Vale, sigillando così una relazione fra i due che è sempre rimasta sottotraccia, inespressa, sfarinata in un equivoco. Carattere, biografia e classe sono diversi. Differenti sono stati anche i tempi di approdo al successo: Valentino già lì subito, Andrea un diesel che ha dovuto prendere un sacco di vie traverse. A lungo sono stati percepiti come gli estremi del correre e del vivere: personaggio l’uno, antidivo l’altro; sfrontato l’uno, timido l’altro; totalmente nel flusso uno, antisistema l’altro. Tutto vero, ma questa è solo la superficie.

«In realtà, siamo più simili di quanto si creda. La nostra passione per la moto, il sapere stare con i piedi per terra, non tirarsela da fighi e la dedizione al lavoro sono identiche», ripete spesso il ducatista. Per lui — anche perché è di otto anni più giovane — Valentino è stato prima l’idolo assoluto (quando Dovi arrivò in top class Rossi aveva già vinto 7 Mondiali), poi il macigno da cui emanciparsi, infine qualcuno con cui confrontarsi e scoprire qualcosa di nuovo anche di sé: «Gli ultimi successi mi hanno fatto capire che cosa significhi vivere da Valentino e perché lui si sia costruito una barriera».

Si chiama protezione dal mondo di fuori, il tentativo esasperato di restare normali nonostante la propria vita non possa mai essere normale. È un’altra similitudine, così come lo sono il bisogno di stare col circolino degli amici di sempre e l’attaccamento alla propria terra. E poi c’è la stima reciproca. «Valentino ha cambiato il nostro sport, in pista e fuori. È stato unico come Tomba, Bolt, Michael Jordan: quello che fa ancora è incredibile, e mi sa che mi ritirerò prima io. Perché magari arriverò pure io a 41 anni, ma lui sarà lì coi suoi 50...», disse un giorno Andrea. «Dovi ci ha messo un po’ ma adesso che è arrivato al massimo livello se lo merita davvero, perché è veloce, intelligente e ha sempre lavorato duro», ha detto ammirato Rossi alla fine della stagione scorsa.

Probabilmente, se i due avessero tempo di rallentare le proprie vite centrifugate e frequentarsi, si piacerebbero molto, amici che non hanno mai saputo di esserlo. Magari accadrà nell’altra vita dopo il ritiro. Intanto è stato bello vederli sul podio nel deserto — sfidanti uniti contro Marquez — spruzzarsi champagne come ragazzini felici dopo un giorno alle minimoto. Non ancora amici, ma connessi per sempre da una comune passione antica.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda mdanè » mer mar 21, 2018 11:08 am

Mauro Fiorentini ha scritto:
zanza85 ha scritto:
Mauro Fiorentini ha scritto:Campionati vinti da Vale = 9
Campionati vinti da mdane = ?
dentone


Io non ho mai vinto manco a 7 e mezzo con la matta, ma, sperando di poter comunque esprimermi in materia, mi trovo (mestamente, da tifoso del 46) abbastanza d'accordo con la teoria di mdane.
A meno di congiunturali morie dei diretti concorrenti, competitivo (realmente competitivo) per il titolo per me non lo sarà più. Rimarrà un ottimo pilota, tra i migliori...3? 4? 5 al mondo? (poco cambia), fuori dall'ordinario ancor più se rapportato all'anagrafe uno dei -se non, ad oggi, il- più grandi di sempre, ma un treno buono come quello che gli è passato davanti nel 2015 difficilmente capiterà nuovamente.
Opinione mia.


Questo però è ben diverso che affermare perentoriamente che "il vero Rossi una gara come quella di ieri l'avrebbe vinta e..punto".
Nemmeno un Giacomo Agostini qualunque si permette mai di essere così categorico.

Inutile girarci intorno, e Agostini da addetto ai lavori ed opinionista non potrà mai dire una cosa così ma io semplice appassionato e non mi vergogno di dirlo , "tifoso" di Rossi da sempre , si!
E posso dirlo perché sento quello che dice lui (Rossi) , e aggiungo io meno male, che in questi prossimi tre anni punta al 10° titolo pungolato dai giornalisti.
Noi però che lo vediamo correre da oltre 20 anni sappiamo che oggi , come giustamente qualcuno ha fatto notare, non vinci un mondiale con una o due vittorie assolute all'anno con tutta questa concorrenza!
Ci riuscì il compianto Nicky proprio a danno di Valentino ma appunto se la giocavano solo loro due e quell'anno successe di tutto alla Yamaha-Camel di Rossi..
Quanto al fatto che una gara come quella di domenica, Rossi degli anni d'oro l'avrebbe vinta senza se e senza ma è un dato di fatto, non ricordo duelli o trielli dentone all'ultimo giro dove ha dovuto soccombere all'avversario; era il MM di oggi dove a costo di stendersi anche all'ultima curva (mi torna in mente catalunya 2009) si infilava e vinceva , cosa tra l'altro che non riesce nemmeno a MM.
Ecco prendere atto di questo mi pare piu che altro razionale, poi se dalla prossima mi smentisce , il primo ad esultare sono io... :ok: sia chiaro!
CLUBS:AnimaGuzzista,SSLazioMotociclismo. MOTO: V65, Aprilia Shiver
Avatar utente
mdanè
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3774
Iscritto il: lun apr 04, 2005 3:15 pm
Località: Fregellae
La/le tua/e Moto Guzzi: V65

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Mauro Fiorentini » mer mar 21, 2018 11:22 am

Una gara come quella di Domenica, ai tempi del Rossi degli anni d'oro (che tempi? Esordio in 125? in 500? Passaggio in Yamaha?...) semplicemente non sarebbe esistita.
Io trovo anzi irrazionale fare questo tipo di confronti, sono sballati tutti quanti i presupposti di partenza :-)
age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 3747
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » mer mar 21, 2018 11:23 am

non ricordo duelli o trielli dentone all'ultimo giro dove ha dovuto soccombere all'avversario;


domenica non ha fatto nessun duello. semplicemente negli ultimi giri, quando Dovizioso ha aumentato il ritmo, non poteva tenere il passo dei primi due e si è staccato.

non vinci un mondiale con una o due vittorie assolute all'anno con tutta questa concorrenza!


beh...in realtà più concorrenza c'è meno vittorie servono per vincere il mondiale. A Rossi converrebbe che anche Pedrosa, Vinales, Lorenzo, Zarco e Craccilo fossero competitivi. A quel punto il mondiale lo vince il più costante, non il più veloce.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Cane » mer mar 21, 2018 11:29 am

mdanè ha scritto:Quanto al fatto che una gara come quella di domenica, Rossi degli anni d'oro l'avrebbe vinta senza se e senza ma è un dato di fatto, non ricordo duelli o trielli dentone all'ultimo giro dove ha dovuto soccombere all'avversario; era il MM di oggi dove a costo di stendersi anche all'ultima curva (mi torna in mente catalunya 2009) si infilava e vinceva , cosa tra l'altro che non riesce nemmeno a MM.
Ecco prendere atto di questo mi pare piu che altro razionale, poi se dalla prossima mi smentisce , il primo ad esultare sono io... :ok: sia chiaro!

Rossi domenica ne aveva un pelino meno del dovi e di mm, non poteva tentare di vincere... ;)

Rossi e' ancora una belva, fa ancora paura agli avversari, in gara sorprende sempre compreso domenica....

In quelle gare in cui avra' la potenzialita' dei primi vedrai che dira' ancora la sua...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33666
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT - Moto GP

Messaggioda mdanè » mer mar 21, 2018 12:16 pm

ledzep ha scritto:
non ricordo duelli o trielli dentone all'ultimo giro dove ha dovuto soccombere all'avversario;


domenica non ha fatto nessun duello. semplicemente negli ultimi giri, quando Dovizioso ha aumentato il ritmo, non poteva tenere il passo dei primi due e si è staccato.

Appunto. :wall:
ledzep ha scritto:
non vinci un mondiale con una o due vittorie assolute all'anno con tutta questa concorrenza!


beh...in realtà più concorrenza c'è meno vittorie servono per vincere il mondiale. A Rossi converrebbe che anche Pedrosa, Vinales, Lorenzo, Zarco e Craccilo fossero competitivi. A quel punto il mondiale lo vince il più costante, non il più veloce.

Hai ragione speriamo bene. awais
CLUBS:AnimaGuzzista,SSLazioMotociclismo. MOTO: V65, Aprilia Shiver
Avatar utente
mdanè
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3774
Iscritto il: lun apr 04, 2005 3:15 pm
Località: Fregellae
La/le tua/e Moto Guzzi: V65

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Cane » mer mar 21, 2018 2:18 pm

mdanè ha scritto:
ledzep ha scritto:
non ricordo duelli o trielli dentone all'ultimo giro dove ha dovuto soccombere all'avversario;

domenica non ha fatto nessun duello. semplicemente negli ultimi giri, quando Dovizioso ha aumentato il ritmo, non poteva tenere il passo dei primi due e si è staccato.

Appunto. :wall:

Appunto cosa? :rolleyes:

E' la priima volta che qualcuno, compresi il Dovi e MM, non riescono a tenere il passo dei primi? :rolleyes:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33666
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » sab mar 24, 2018 3:53 pm

Biaggi: la rivalità più grande è stata con Valentino. È stato più bravo lui. Ha vinto la maggioranza delle volte, in pista e fuori. Ma è stata una rivalità vera, che ricordo con molto piacere.

Valentino: nessuna rivalità è stata come quella con Biaggi. Se devo scegliere una gara della mia carriera è Welkom 2004. Quel giorno siamo andati così forte che siamo stati quasi amici
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » sab apr 07, 2018 8:57 pm

Miller pazzo assoluto
:aaah: :aaah:
:clap: :clap: :inchino: :inchino: :inchino:
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda fabiolemans1 » sab apr 07, 2018 9:56 pm

Per un po' Aleix Espargaro mi ha fatto sognare.
Ma che delusione le yamaha ufficiali.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 14222
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » sab apr 07, 2018 10:56 pm

Aleix è stato fortissimo...e poi ha ammazzato Lorenzo :asd: :asd:
Peccato non abbia avuto un' ultima gomma nuova. La prima fila nel polso c'era
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: OT - Moto GP

Messaggioda Cane » sab apr 07, 2018 11:23 pm

In quelle condizioni la moto conta molto meno...

Conta di piu' il coraggio del pilota, il giro indovinato, la scelta del momento giusto, ecc...

Aprilia per un attimo speravo ce la facesse... :D
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33666
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT - Moto GP

Messaggioda ledzep » dom apr 08, 2018 6:50 am

Anch'io.
Ma avendo fatto la q1 non aveva l'ultima gomma nuova necessaria
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21065
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dmbros69, Fireun Brig, Google [Bot], lory59, nonnomario, Wildmicio e 48 ospiti