Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda karamazoff » lun set 18, 2017 10:04 pm

I sensori di temperatura sono semplicemente delle resistenze variabili, dei "reostati" (come il volume di una radio) e la "mano" che gira il "pomello" è in definitiva la temperatura. Per ingannare la centralina che esegue la mappa istallata basta cambiare la resistenza di "fondo" di questi sensori. Esempio : se si aggiunge un carico di X ohm ( valore con cui si esprime una resistenza elettrica) al valore della resistenza, questa lo spalmerà su tutto l'arco variabile. Ipotizzando a caso...300 ohm a 10 gradi centigradi che salgono fino a 3000 ohm a 100 gradi centigradi, avremo come risultato 300+X ohm a 10 gradi e 3000+X ohm a 100 gradi. Siccome la centralina come tutti i computer è idiota ed esegue ciò che gli è stato "insegnato" ecco che farle credere che la temperatura è un'altra rispetto alla realtà porterà come risultato che ella eseguirà il compito assegnato in funzione di quello che sente senza porsi domande su quale sia la giusta realtà. È un modo diverso X avere una mappa diversa !
Forse è un modo molto meno invasivo in quanto non si cambia mappa, semplicemente là si fa eseguire in maniera diversa.
Su quali sensori si può agire ? Di fatto su tutti i sensori a resistenza, sensore Aria motore, sensore aria atmosferica, sensore ossigeno scarico ( sonda lambda), TPS (trottle position System, sensore farfalla) etc. facendo credere alla centralina che la situazione è diversa.....tanto lei eseguirà ciò che sente e non ciò che è!
La grande difficoltà è l'armonizzazione, che in definitiva è il prodotto finale della mappatura..... mappatura che non è altro che il risultato di tanti punti matematici. Ogni punto matematico è la risultante di un insieme di singoli punti matematici espressione delle singole fonti (sensori).
Detto questo già inserire un potenziometro (e non comune resistenza per poter trovare ciò che più piace) in serie sul sensore aria farà cambiare situazione facendo credere alla centralina che è più freddo di ciò che in realtà è, così come una resistenza sul sensore temp. Motore farebbe credere ciò che non è .....
L'unica differenza è che una resistenza (qualunque sia il materiale con cui è costruita) costa pochi centesimi di euro fino a meno di 5 euro se variabile ( potenziometro ) ......fate voi i vostri conti !!!
Karamazoff
karamazoff
Utente Registrato
 
Messaggi: 348
Iscritto il: mar giu 27, 2006 10:38 pm

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max 64 » lun set 18, 2017 11:35 pm

Ho preso la Breva 1100 da circa un mese,
L'effetto on-off mi pare sia generato dalla trasmissione così concepita, ovvero molto sensibile in apertura gas e chiusura.
La moto è così concepita, inizialmente fa un po' di impressione poi ci abitua, personalmente la guido bene non è poi così fastidiosa,la regoli con il polso destro.
fossi in voi non farei tanti voli pindarici su fantomatiche messe a punto e mirabolanti aggeggi.
La verità è che le GUZZI sono in pochi a saperle guidare bene.....
Avatar utente
max 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 135
Iscritto il: mar mag 12, 2015 9:46 pm
Località: perugia
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 1100 / T5 850
EX V 35 -EX 850 LEMANS II -EX IMOLA 350 - EX GUZZI GT 650 -
EX JACKAL 1100 - EX CAFE SPORT 1100 - EX STELVIO 1200 8V -
EX CALI STONE 1100 -

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda Cane » lun set 18, 2017 11:46 pm

max 64 ha scritto:La verità è che le GUZZI sono in pochi a saperle guidare bene.....

Si, certo...

Sono in pochi a saperle guidare...

Sono pochi i meccanici che sanno ripararle...

Non sono difetti ma caratteristiche...

All'on-off ci si abitua...

Le guzzi non sono mangiariso...

Ecc...

Ma quanto dobbiamo continuare in questo modo? :rolleyes:
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31212
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max 64 » mar set 19, 2017 12:39 am

Cane ha scritto:
max 64 ha scritto:La verità è che le GUZZI sono in pochi a saperle guidare bene.....

Si, certo...

Sono in pochi a saperle guidare...

Sono pochi i meccanici che sanno ripararle...

Non sono difetti ma caratteristiche...

All'on-off ci si abitua...

Le guzzi non sono mangiariso...

Ecc...

Ma quanto dobbiamo continuare in questo modo? :rolleyes:


Fossi in GUZZI cercherei di migliorare i vari difetti di progettazione e collaudo.
V11 cafè sport mollette cambio che si rompevano troppo spesso, ne ho rotte 3.
Stelvio, splendida moto, problema alla distribuzione, inizialmente bicchierini senza rullini, poi perfezionata, dopo 4 anni troppi.
La mia con vecchia distribuzione, peraltro mai un problema.
California Stone pik, problema alla regolazione molle idrauliche,anche lì intervento rattoppato e confuso da parte della casa madre.
Breva 1100 prima serie famosissimi spegnimenti improvvisi con associati mancati avviamenti a caldo.
Sarebbero queste le cose da evitare e migliorare caro PAOLO
Comunque ci vediamo al calincontro e Forza Guzzisti sempre!!!!
MAX 64 :ok:
Avatar utente
max 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 135
Iscritto il: mar mag 12, 2015 9:46 pm
Località: perugia
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 1100 / T5 850
EX V 35 -EX 850 LEMANS II -EX IMOLA 350 - EX GUZZI GT 650 -
EX JACKAL 1100 - EX CAFE SPORT 1100 - EX STELVIO 1200 8V -
EX CALI STONE 1100 -

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda fabius1961 » mar set 19, 2017 7:25 pm

Beh alla fine l'amore per la Brevona prevale sempre, quest'estate mi ero convinto fermamente a venderla per il calore insopportabile ma alla fine mi sono ricreduto. Ho provato altre moto anche per cercare qualcosa di più leggero ma la scintilla non è scoccata per cui: avanti col V.
Avevo pulito i corpi farfallati ( senza smontarli perchè non ero attrezzato di guzzidiag) e poi sono passato dal meccanico per la revisione.La moto andava comunque male e si spegneva al rilascio. Purtroppo il bilanciamento è stato fatto con i bypass secondo le istruzione della Marelli che il meccanico è obbligato a seguire.Azzerato il tps gli spegnimenti non ci sono più stati ma non girava rotonda.
Mi sono deciso e mi sono realizzato il vacuometro con il tubo e presi i cavi per il guzzidiag: ieri ho bilanciato e la moto è tornata molto più regolare di funzionamento, grazie ancora ai consigli del forum.
Mi serve ancora un vostro aiuto perchè un pò di post fa ho chiesto come va pulito il filtro onefilter che vendeva Stucchi: basta una soffiata come faccio di solito o si può lavare?
Grazie
Ciao
Fabio
fabius1961
Utente Registrato
 
Messaggi: 362
Iscritto il: dom gen 12, 2014 10:01 pm
Località: Bergamo
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda Calidreaming » mar set 19, 2017 8:11 pm

Cane ha scritto:
max 64 ha scritto:La verità è che le GUZZI sono in pochi a saperle guidare bene.....

Si, certo...

Sono in pochi a saperle guidare...

Sono pochi i meccanici che sanno ripararle...

Non sono difetti ma caratteristiche...

All'on-off ci si abitua...

Le guzzi non sono mangiariso...

Ecc...

Ma quanto dobbiamo continuare in questo modo? :rolleyes:


mah...io continuo a ribadire che nonostante odi guidare in città non mi trovo ad avere chissà quale effetto on-off ne ora dopo che ci ha messo le mani un signor meccanico, ne prima..... ma forse è colpa mia.
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13156
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda GARBEN » mar set 19, 2017 9:51 pm

Calidreaming ha scritto:
Cane ha scritto:
max 64 ha scritto:La verità è che le GUZZI sono in pochi a saperle guidare bene.....

Si, certo...

Sono in pochi a saperle guidare...
Sono pochi i meccanici che sanno ripararle...
Non sono difetti ma caratteristiche...
All'on-off ci si abitua...
Le guzzi non sono mangiariso...
Ecc...
Ma quanto dobbiamo continuare in questo modo? :rolleyes:


mah...io continuo a ribadire che nonostante odi guidare in città non mi trovo ad avere chissà quale effetto on-off ne ora dopo che ci ha messo le mani un signor meccanico, ne prima..... ma forse è colpa mia.


idem
Breva 1100 10/06
Avatar utente
GARBEN
Utente Registrato
 
Messaggi: 963
Iscritto il: dom mar 18, 2007 11:56 pm
Località: Romagna

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » mer set 20, 2017 12:24 am

Parlo delle Guzzi moderne perché solo quelle conosco abbastanza.
Il modo di farle andare bene c'è (e non si tratta di ammenicoli vari). Hanno solo bisogno di qualche cura/accorgimento e bisogna impegnarsi un po'. E forse anche questo fa parte del fascino.
Chi non ha la voglia o la possibilità di farlo forse dovrebbe rivolgersi verso altri marchi.
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » sab set 23, 2017 5:10 pm

dooan ha scritto:
voulga77 ha scritto:Quale modello?
Dove l'hai presa?


SKYRICH YTX14-BS presa su ebay


Montata la Skyrich, modello LFP10. Sempre una "14" con 300 di CCA.
Più bassa é stretta dell'originale, leggera da non credere.
La moto ormai s'appiccia col pensiero!
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max 64 » dom set 24, 2017 11:02 am

voulga77 ha scritto:Parlo delle Guzzi moderne perché solo quelle conosco abbastanza.
Il modo di farle andare bene c'è (e non si tratta di ammenicoli vari). Hanno solo bisogno di qualche cura/accorgimento e bisogna impegnarsi un po'. E forse anche questo fa parte del fascino.
Chi non ha la voglia o la possibilità di farlo forse dovrebbe rivolgersi verso altri marchi.


È sì,mi sembra che Voluga abbia detto una verità....
Avatar utente
max 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 135
Iscritto il: mar mag 12, 2015 9:46 pm
Località: perugia
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 1100 / T5 850
EX V 35 -EX 850 LEMANS II -EX IMOLA 350 - EX GUZZI GT 650 -
EX JACKAL 1100 - EX CAFE SPORT 1100 - EX STELVIO 1200 8V -
EX CALI STONE 1100 -

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda dooan » lun set 25, 2017 8:37 am

voulga77 ha scritto:
dooan ha scritto:
voulga77 ha scritto:Quale modello?
Dove l'hai presa?


SKYRICH YTX14-BS presa su ebay


Montata la Skyrich, modello LFP10. Sempre una "14" con 300 di CCA.
Più bassa é stretta dell'originale, leggera da non credere.
La moto ormai s'appiccia col pensiero!



:ok: :ok:
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4486
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » mar set 26, 2017 9:24 pm

DOMANDA URGENTE!

Se cambio I dischi frizione devo cambiare anche le molle???
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda GuzziTopo » mar set 26, 2017 9:35 pm

Non devi, al limite vanno controllate.
Ma gia che ci sei, visto che nn costano molto, le cambierei (anzi le ho cambiate, al tempo)


Doppi lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda mgperformance » mer set 27, 2017 10:25 pm

voulga77 ha scritto:DOMANDA URGENTE!

Se cambio I dischi frizione devo cambiare anche le molle???


Visto che apri puoi cambiare 5 delle 10 molle originali con 5 molle rinforzate montandole alternate alle 5 originali rimanenti
LM II +LM III Griso 1200 8V(per ora)
Avatar utente
mgperformance
Utente Registrato
 
Messaggi: 169
Iscritto il: dom set 05, 2004 3:39 pm
Località: Borgo Valsugana (TN)
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 Le Mans II 850 Le Mans III ex V11 Rosso Corsa Griso 1200 8V

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » gio set 28, 2017 7:04 pm

Ok grazie!
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda mikoneo » dom ott 01, 2017 4:42 pm

Cia A tutti,
sono un felice propietario di Breva 1100,
ieri per la prima volta sono sceso in pista ad Adria!

Devo dire che la Brevona si comporta molto bene! La stabilità si sente e percorre molto bene le curve.

Però ho trovato qualche difettino:

- Le pedaline sono troppo basse, grattano per terra prima del ginocchio
- Il freno posteriore è troppo morbido, con lo stivale mi è molto difficile dosare la frenata con il posteriore senza inchiodare, la pompa sembra burro
- I semi manubri non di possono vedere, vorrei montare un manubrio da naked classica (come griso o sport)

Avreste dei consigli per me?
mikoneo
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar lug 18, 2017 1:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » dom ott 01, 2017 4:51 pm

Per montare il manubrio ci vogliono o riser del 1200 sport. Poi puoi montare un 28-22 quello che ti pare. Un buon compromesso é il manubrio della Aprilia Mana. Oppure quello della Tuono, più basso.

Per il resto non so consigliarti.
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda mikoneo » dom ott 01, 2017 5:32 pm

Dove si trovano i raise della sport?
mikoneo
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar lug 18, 2017 1:01 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda voulga77 » dom ott 01, 2017 5:34 pm

Nuovi in concessionaria. Usati su subito.it, eBay ecc.
Avatar utente
voulga77
Utente Registrato
 
Messaggi: 304
Iscritto il: gio nov 08, 2012 4:15 pm
Località: Atene - Grecia
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 2006

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max 64 » dom ott 01, 2017 7:31 pm

mikoneo ha scritto:Cia A tutti,
sono un felice propietario di Breva 1100,
ieri per la prima volta sono sceso in pista ad Adria!

Devo dire che la Brevona si comporta molto bene! La stabilità si sente e percorre molto bene le curve.

Però ho trovato qualche difettino:

- Le pedaline sono troppo basse, grattano per terra prima del ginocchio
- Il freno posteriore è troppo morbido, con lo stivale mi è molto difficile dosare la frenata con il posteriore senza inchiodare, la pompa sembra burro
- I semi manubri non di possono vedere, vorrei montare un manubrio da naked classica (come griso o sport)

Avreste dei consigli per me?


Ho l'impressione che hai sbagliato moto per andare in pista!!!!
Avatar utente
max 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 135
Iscritto il: mar mag 12, 2015 9:46 pm
Località: perugia
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 1100 / T5 850
EX V 35 -EX 850 LEMANS II -EX IMOLA 350 - EX GUZZI GT 650 -
EX JACKAL 1100 - EX CAFE SPORT 1100 - EX STELVIO 1200 8V -
EX CALI STONE 1100 -

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: armandom, brace, Google [Bot], wo11ace e 25 ospiti