Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda motoube » mar nov 01, 2011 8:34 am

Non e' la centralina che fa funzionare le manopole.

E' il cruscotto.



Ube
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11771
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda Alberto1979 » mar nov 01, 2011 8:49 am

motoube ha scritto:Non e' la centralina che fa funzionare le manopole.

E' il cruscotto.

Ube


Sì hai ragione le manopole sono collegate al cruscotto.
Breva 1100 ABS
Avatar utente
Alberto1979
Utente Registrato
 
Messaggi: 74
Iscritto il: mar ott 19, 2010 7:45 pm
Località: Thiene (VI)

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda pirriaturi » mar nov 01, 2011 9:57 am

Alberto1979 ha scritto:
motoube ha scritto:Non e' la centralina che fa funzionare le manopole.

E' il cruscotto.

Ube


Sì hai ragione le manopole sono collegate al cruscotto.


Ed i connettori? dove diamine li hai trovati, quelli?
ultra grazie.
Zebedeo: come fai fai, sempre cocuzza è
Breva V1100 ABS, UlivoSaraceno
Avatar utente
pirriaturi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 439
Iscritto il: dom ago 08, 2010 6:01 pm
Località: Merano, Alto Adige
La/le tua/e Moto Guzzi: ex KTM 125 (motore Sachs): soddisfatto
ex BMW f650: mediamente soddisfatto
ora, BREVA V1100 ABS: FORTEMENTE SODDISFATTO! *♥*

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda Alberto1979 » mar nov 01, 2011 10:16 am

Io li ho comprati da un rivenditore locale di componenti per l'elettronica.
Oppure cerca su ebay "connettore superseal", costano qualche euro in più ma d'altra parte se non li trovi nei negozi...
Ah mi son dimenticato di dire che i cavi delle manopole sono un po' corti quindi li devi allungare, l'ho fatto con stagnando i fili e poi isolandoli con della guaina termorestringente.
Non usare nastro isolante.
Per me comunque la parte più difficile rimane togliere quel malefico connettore della benzina, stavolta ci sono riuscito senza romperlo!!
Breva 1100 ABS
Avatar utente
Alberto1979
Utente Registrato
 
Messaggi: 74
Iscritto il: mar ott 19, 2010 7:45 pm
Località: Thiene (VI)

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda pirriaturi » mar nov 01, 2011 10:19 am

Alberto1979 ha scritto:Io li ho comprati da un rivenditore locale di componenti per l'elettronica.
Oppure cerca su ebay "connettore superseal", costano qualche euro in più ma d'altra parte se non li trovi nei negozi...
Ah mi son dimenticato di dire che i cavi delle manopole sono un po' corti quindi li devi allungare, l'ho fatto con stagnando i fili e poi isolandoli con della guaina termorestringente.
Non usare nastro isolante.
Per me comunque la parte più difficile rimane togliere quel malefico connettore della benzina, stavolta ci sono riuscito senza romperlo!!


Grazie. A proposito: le manopole sono quelle.
Ora cerco i connettori. Grazie ancora
Zebedeo: come fai fai, sempre cocuzza è
Breva V1100 ABS, UlivoSaraceno
Avatar utente
pirriaturi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 439
Iscritto il: dom ago 08, 2010 6:01 pm
Località: Merano, Alto Adige
La/le tua/e Moto Guzzi: ex KTM 125 (motore Sachs): soddisfatto
ex BMW f650: mediamente soddisfatto
ora, BREVA V1100 ABS: FORTEMENTE SODDISFATTO! *♥*

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda pessimoelemento » mar nov 01, 2011 1:29 pm

pirriaturi ha scritto:
Alberto1979 ha scritto:Io li ho comprati da un rivenditore locale di componenti per l'elettronica.
Oppure cerca su ebay "connettore superseal", costano qualche euro in più ma d'altra parte se non li trovi nei negozi...
Ah mi son dimenticato di dire che i cavi delle manopole sono un po' corti quindi li devi allungare, l'ho fatto con stagnando i fili e poi isolandoli con della guaina termorestringente.
Non usare nastro isolante.
Per me comunque la parte più difficile rimane togliere quel malefico connettore della benzina, stavolta ci sono riuscito senza romperlo!!


Grazie. A proposito: le manopole sono quelle.
Ora cerco i connettori. Grazie ancora

chiedi dei connettori stagni (super seal) in qualsiasi buon autoricambi. Ne esistono anche a 4-6 vie, se servono!
Francesco - www.pessimoelemento.com - Spoleto (PG)
Avatar utente
pessimoelemento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2539
Iscritto il: gio ott 11, 2007 7:55 am
Località: Spoleto (PG)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100
850T5

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max67 » mar nov 01, 2011 3:58 pm

dzacca ha scritto:
max67 ha scritto:
tak ha scritto:E' successo anche a me.
Nel mio caso pare fosse il cavalletto che non faceva bene contatto e se la moto lo vede giù toglie corrente.
Almeno, SPERO sia stato quello...non lo ha più fatto ma l'ho usata pochissimo ultimamente...

altra possibilità, filtro benza intasato, ai 40.000 km fai un bel tagliando come si deve, anche io sono a 38.000 e spicci, tra poco andrà tra le braccia di Ube ;)


Quello è già preventivato assieme al cambio ammortizzatori :ok:

In effetti dello sporco nella benzina è un'altra cosa a cui ho pensato, però mi aspetterei un qualche tipo di segnalazione sul cruscotto se non arriva benzina. (o no?) :look:

penso proprio di no, non è un errore di qualche componente elettronico ma solo una ostruzione dovuta a filtro sporchissimo, ma può essere che non centri una cippa di nulla.
Breva 1200 "Molly"
Tessera A.G. N°183\2017
Avatar utente
max67
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: lun ott 24, 2005 10:09 pm
Località: Bollate( MI )
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1200

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda ZEUS80 » mar nov 01, 2011 6:51 pm

max67 ha scritto:vorrei capire se il salto in avanti lo fanno anche i consumi.... sai com'è, che vada di più mi può stare bene, ma se deve perdere una delle sue migliori caratteristiche, cioè gli ottimi consumi, allora non ne vale la pena.


Ma guarda con compensatore, scarico e filtro i consumi non sono aumentati, andando in giro tranquillo tranquillo riesco a fare i 20 con un litro stessa cosa in due in autostrada a velocità da codice, si sale se si comincia a dare gas nei sali scendi dell'alta brianza. In ogni caso devo fare un test serio al prossimo pieno.
Multistrada 1200s dvt
Breva 1100 Abs 2008
ex Multistrada 1200
ex R850R
Avatar utente
ZEUS80
Utente Registrato
 
Messaggi: 249
Iscritto il: lun mag 17, 2010 2:05 pm
Località: Seregno (mb)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 Abs 2008
Ducati Multistrada 1200s dvt

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max67 » mar nov 01, 2011 7:15 pm

ZEUS80 ha scritto:
max67 ha scritto:vorrei capire se il salto in avanti lo fanno anche i consumi.... sai com'è, che vada di più mi può stare bene, ma se deve perdere una delle sue migliori caratteristiche, cioè gli ottimi consumi, allora non ne vale la pena.


Ma guarda con compensatore, scarico e filtro i consumi non sono aumentati, andando in giro tranquillo tranquillo riesco a fare i 20 con un litro stessa cosa in due in autostrada a velocità da codice, si sale se si comincia a dare gas nei sali scendi dell'alta brianza. In ogni caso devo fare un test serio al prossimo pieno.

solo con quelle modifiche il consumo non sale, ma è la rimappatura che vorrei capire cosa va a modificare e come nell'erogazione.
Breva 1200 "Molly"
Tessera A.G. N°183\2017
Avatar utente
max67
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: lun ott 24, 2005 10:09 pm
Località: Bollate( MI )
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1200

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda motoube » mar nov 01, 2011 8:34 pm

quando si rimappa al banco DOPO AVER ADEGUATAMENTE LAVORATO su condotti, compressione, camma ecc, si va a correggere i tempi di iniezione, i gradi di anticipo di accensione, e altri parametri, al fine di ottenere il rapporto stechiometrico ideale che è anche quello che poi consente di ottenere il migliore rapporto prestazioni/consumi

se viene utilizzato un silenziatore e il compensatore piu liberi e se sono realizzati correttamente (NO SILENZIATORI CORTI E PICCOLI DI VOLUME) e basta, non serve rimappare la moto.

le mappe "preconfezionate" uguali per tutti sono una emerita cagata, sono una presa per il culo.

ha senso solo la mappa fatta al banco, con millemila strumenti e sensori, sulla specifica moto.

altrimenti consuma solo di piu
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11771
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda tak » mer nov 02, 2011 12:26 pm

tacchinobicilindrico ha scritto:non ti dava la segnalazione al cruscotto ??


Le prime volte è durato pochissimo ed ero in sorpasso e non l'ho notato.
Solo dopo ho fatto un po' di prove e ho visto la spia accendersi per un attimo.
La mia Breva è piena di anguille
Avatar utente
tak
Utente Registrato
 
Messaggi: 145
Iscritto il: dom set 13, 2009 4:39 pm
Località: Senna Comasco
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda max67 » mer nov 02, 2011 6:11 pm

motoube ha scritto:quando si rimappa al banco DOPO AVER ADEGUATAMENTE LAVORATO su condotti, compressione, camma ecc, si va a correggere i tempi di iniezione, i gradi di anticipo di accensione, e altri parametri, al fine di ottenere il rapporto stechiometrico ideale che è anche quello che poi consente di ottenere il migliore rapporto prestazioni/consumi

se viene utilizzato un silenziatore e il compensatore piu liberi e se sono realizzati correttamente (NO SILENZIATORI CORTI E PICCOLI DI VOLUME) e basta, non serve rimappare la moto.

le mappe "preconfezionate" uguali per tutti sono una emerita cagata, sono una presa per il culo.

ha senso solo la mappa fatta al banco, con millemila strumenti e sensori, sulla specifica moto.

altrimenti consuma solo di piu

devo farmi un giro dal tuo Amico si ellemotors a Seregno? dentone
Breva 1200 "Molly"
Tessera A.G. N°183\2017
Avatar utente
max67
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: lun ott 24, 2005 10:09 pm
Località: Bollate( MI )
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1200

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda grossotopo » lun nov 07, 2011 6:11 pm

Ragazzi buonasera, la Breva ha cominciato a non partire a caldo, ogni tanto la batteria segna 12 volts, spingo il pulsante si abbassa fino a 11,5 fà tic ma non parte, aspetto che si freddi e parte tranquillamente.
Prima che divento pazzo qualcuno sa dirmi quale può essere il problema?

ciao
vi dico solo che per me se un mezzo ha più di due cilindri è meglio che abbia anche quattro ruote.
Avatar utente
grossotopo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:07 pm
Località: roma
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Special

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda karamazoff » lun nov 07, 2011 7:30 pm

l'ultima volta mi ci ha fatto sabato 29 ottobre..dopo un'estate tribolatissima !
Arrivo da Roberto Moretti di macerata per prendere tutto l'occorrente x il tagliando dei 30.000 Km (che faccio da me come sempre) e alla ripartenza nonostante la temperatura esterna bassa.....solito problema !

chiave di contatto...ceck strumenti....schiaccio il pulsante, si sente il relè che attacca, il faro si abbassa e dopo qualche secondo, mancando la partenza la centralina disinserisce il relè !!.

Va bè, partirò a spinta tanto stò maledetto impianto lo verificherò punto punto x la millesima volta durante l'inverno a moto ferma e invece.........
.....Roberto prende la mia breva 850, la mette dentro l'officina, nonostante sia praticamente chiuso e si ricomincia a testare tutto l'impianto.

Ovviamente l'axone non segnala nessuna anomalia, perchè il problema è.........

il capocorda che fa un cattivo contatto sul motorino di avviamento e quindi non avvia la procedura !!

ricapitolando :
il motorino è attaccato alla batteria , ma l'avvio lo dà la centralina mediante un secondo cavetto con un faston sull'elettrocalamita (è quì il problema)
pertanto:
i relè collocati di lato sotto la sella , vanno verificati nei contatti che non siano ossidati
il cavo attaccato sul motorino và verificato che non sia ossidato nè sul lato batteria, nè sul lato motorino.
la massa attaccata sul dado che regge anche la vite superiore del coprimotorino di plastica và verificata che non sia ossidata nel toccare il motore.
il cavetto con il faston và verificato con una semplice lampadina che ci sia il consenso dalla centralina all'atto dell'accensione.
il motorino và eventualmente verificato al banco con una comune batteria, ma io gli dò fiducia a prescindere, (sebbene ebbi lo stesso problema con un altro motorino sempre a quel livello x una saldatura farlocca interna ) nonostante non è detto che la bosch faccia motorini fasulli, ma normalmente un motorino standard come quello dovrebbe dare noie non prima di 100.000 km.

il faston è di scarsa qualità, e come concordato con Roberto lo sostituirò con uno in rame di materiale più robusto.

P.S. la mucca... R 1200 R usa la connessione diretta del motorino senza nessun pilotaggio da parte della centralina come si usava 30 anni fa... meglio ? peggio ?

P.S. 2: come sempre un Grazie a Roberto che già che c'era mi ha Axonato tutto (la mia breva è dolce come un'agnellino ! e senza on-off), consigliato meglio, insegnato tutto ciò che c'era da sapere, compreso come fare da me la pulizia A MANO dei corpi farfallati, fatto vedere i suoi motori da corsa sul banco, le bronzine speciali che si prepara da solo sul tornio, OFFERTO LA COLAZIONE (manco a sparargli se la fà offrire ! ) e tutto al prezzo scontatissimo di 2 candele ed un filtro olio, visto che gli olii me li ha regalati !!!

Karamazoff
karamazoff
Utente Registrato
 
Messaggi: 416
Iscritto il: mar giu 27, 2006 10:38 pm

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda grossotopo » lun nov 07, 2011 9:13 pm

Grazie Karamazoff, domani cambio tutti i cavi prima di dare fuoco alla Breva :evil:

Mi fà così incazzare avere la moto in ordine che va perfettamente e non riuscire a farla partire!

Oggi pioggia a dirotto, esco da un posto, mi vesto con antipioggia e tutto mentre le auto mi schizzano a scrosci metto il casco giro la chiave e..... mi ritrovo vestito come un palombaro in mezzo alla strada a moto ferma, impossibile partire a spinta, preso l'autobuus e tornato ora a recuperarla!!!

Ti faccio sapere.

Ciao
vi dico solo che per me se un mezzo ha più di due cilindri è meglio che abbia anche quattro ruote.
Avatar utente
grossotopo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2183
Iscritto il: ven apr 10, 2009 8:07 pm
Località: roma
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 Special

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda vinbrulè » lun nov 07, 2011 9:21 pm

Faston?
Elettrocalamita?
Cosa sono?
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda dooan » lun nov 07, 2011 9:43 pm

Quoto!....lo devo fare anche io,quest'estate me lo ha fatto 3 volte lo scherzetto...
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Utente Registrato
 
Messaggi: 4759
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda Filo63 » lun nov 07, 2011 9:57 pm

Scusami Karamazoff, volevo chiederti se è questo lo schema del circuito di avviamento da te descritto ?

Immagine

Uploaded with ImageShack.us

Ciao
Buona Strada
Filo63
Utente Registrato
 
Messaggi: 109
Iscritto il: ven ago 05, 2011 9:43 am
Località: Arsiero (VI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1100

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda dooan » lun nov 07, 2011 10:39 pm

Sembra lui, il cavo incriminato è il positivo che dalla batteria va diretto al solenoide, sulla batteria della moto si vede subito!
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Utente Registrato
 
Messaggi: 4759
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: TOPIC UFFICIALE : BREVA 1100

Messaggioda karamazoff » mar nov 08, 2011 6:41 pm

grazie per aver pubblicato lo schema di funzionamento del circuito elettrico di accensione che non avevo, se non nella mia testa !

Ricapitolando, la mancata accensione avviene solo a temperature calde....quindi c'è qualcosa che dilatandosi, come ad esempio un capocorda metallico, limita il passaggio di corrente perchè fa mal-contatto !
a nulla serve inserire la marcia e sbatacchiare la moto o battere il motorino di accensione con un martello....quindi sicuramente non è una cattiva posizione dell'indotto del motorino sulle sue spazzole o troppi residui di carbone delle spazzole sull'indotto del motorino stesso.
Se poi si verifica il "consenso" mediante una lampadina sul faston (come già vi dissi) si scopre che la centralina và !

il problema , per lo meno sulla mia moto è rappresentato dal capocorda posizionato sul motorino di avviamento con il faston o spinotto o come lo volete chiamare piatto che si intuisce chiaramente dallo schema pubblicato è derivato o arriva sui due selenoidi, in particolare da quello contrassegnato da resistenza 0,25 ohm e che proviene comunque dal relè.
l'indotto del motore ad alta intensità di corrente come si nota dallo schema è in presa diretta dalla batteria (cavo grosso interrotto dal micro interruttore, cavo diretto di robuste dimensioni batteria - motorino.

comunque se:
all'inserimento (dopo tutto il ceck cruscotto etc. etc.) del pulsante di accensione si sente chiaramente che il relè attacca e poi dopo un pò stacca, il fanale si abbassa di intensità,...

togliere il coperchietto in plastica del motorino (due viti esagonali...mi pare da 5 ) con una chiave da 13 svitare il dado superiore e pulire con carta vetrata i capicorda (due) neri della massa ( il cruscotto si azzera in tutte le sue funzioni) e rimontarli ben benino.
accertarsi che il cavo grosso che arriva dalla batteria al motorino non siua ossidato etc. etc.... (attenzione c'è tensione 12,4 volts quindi evitare di metterlo a massa inavvertitamente)
a quel punto SI TROVERA' IL FAMOSO CAPOCORDA INCRIMINATO CHE è quello cche non permette la fase di accensione.
pulire il contatto, stringerlo (DI LATO E NON DI PIATTO !!!) con una pinza a becco e reinserirlo.
il gioco è fatto !
Se poi uno durante l'inverno si diverte a controlare tutti i contatti, compresi quelli del relè, la nostra breva non si fermerà più nemmeno a cannonate.

RICORDATE SEMPRE CHE:........
la stragrande maggioranza dei componenti elettrici ed elettronici ti fregano sui mal-contatti e che la brevona è quasi tutta FIAT PUNTO 75 (centralina Marelli + sonda lambda e mi pare anche ma non sono sicurissimo iniettori) e chi ha dimestichezza con la FIAT sa che i motori sono fantastici, non si fermano mai, ma i contatti elettrici.......


ANZI...se vi capita di passare da uno sfasciacarrozze, io una centralina da una punto 75 me la accatterei !!!
dovesse morire avete già il ricambio a poco prezzo.

Saluti Karamazoff
karamazoff
Utente Registrato
 
Messaggi: 416
Iscritto il: mar giu 27, 2006 10:38 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabiolemans1, Google [Bot], pablito, samumorani24 e 35 ospiti