Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

AIUTO VELOCE!!!EMERGENZA!!EMERGENZA!AIUTO!(emergenza finita)

L'unico, autentico, inimitabile....

AIUTO VELOCE!!!EMERGENZA!!EMERGENZA!AIUTO!(emergenza finita)

Messaggioda Klimt » dom apr 08, 2007 11:01 pm

Brevemente: sabato venerdì scorso ritiro la moto dopo il tagliando, candele nuove, regolazioni varie, cambio olio.
Il giorno dopo faccio 200 km e tutto fila liscio; la sera tornando a casa allungo un pò la strada, e mi accorgo che c'è un certo ritardo nella risposta del motore, cioè accelero ed il motore prima di darmi la botta ci stà qualche frazione di secondo in più di quanto non facesse prima.
Poso la moto, sta ferma quasi una settimana per il mal tempo, la ripendo e và ad un cilindro e cammina malissimo.
TIro il filo del carburatore del cilindro incriminato e sento uno sfiatare strano.
Alla fine mi consigliano di cambiare la candela.
Guardo la candela, ed è nera nera!
La cambio e la moto và apposto, però mantiene sempre quel ritardo in accelerazione di cui parlavo prima.
Domani dovrei farmi un bel giro per la pasquetta, ed ho un pò di tirmore. La candela si fregherà di nuovo??Perchè si è ammassata la candela??La moto era appena uscita dal mecca, la cosa mi preoccupa!Che faccio?La prendo o devo aver paura di nuovi problemi???
Grazie infinitamente!!!
Ultima modifica di Klimt il mer apr 11, 2007 1:06 am, modificato 2 volte in totale.
La moto è andata....spero sia solo un arrivederci.
Avatar utente
Klimt
Utente Registrato
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: mar ago 22, 2006 3:18 pm
Località: Palermo

AA

Messaggioda LUKA65 » dom apr 08, 2007 11:45 pm

Riportare la moto dal mecca ................e pretendere il lavoro senza esborso ....
''LA VITA E' UNA TEMPESTA ,PRENDERLO NEL CULO UN LAMPO''

TESSERA A.G. 109
Avatar utente
LUKA65
Utente Registrato
 
Messaggi: 142
Iscritto il: lun apr 10, 2006 7:49 pm
Località: MILANO

Messaggioda Athlon » lun apr 09, 2007 12:53 am

Sul Transalp un ritardo di risposta e' normalmente dovuto ad infiltrazioni d'aria nei collettroi di aspirazione.

controlla che sia tutto sigillato per bene ... il rumore di sfiato che senti potrebbe proprio essere il problema.
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Messaggioda Funk » lun apr 09, 2007 12:53 am

Per Pasquetta esci e portati un paio di candele di ricambio... :?

E non portare più la moto a fare i tagliandi!!!(almeno cambia meccanico) ;)
V11 Sport
Avatar utente
Funk
Utente Registrato
 
Messaggi: 2002
Iscritto il: dom lug 30, 2006 3:27 am

Messaggioda Minatore » lun apr 09, 2007 8:35 am

quoto athlon per la fascetta del collettore di aspirazione. Potrebbe essere che ti si sia allentata un po'.

Non ti preoccupare per la candela nera, non è un sintomo, è una concausa. Per qualche ragione quel cilindro non ha bruciato e quindi la miscela aira/benza s'è depositata sull'elettrodo.

Verifica bene anche i cablaggi della pipetta e che questa sia inserita bene.

Per il giretto portati dietro un paio di candele in più, ma verifica quel collettore!

Ah, l'olio e le candele........ cambiali da solo! (risparmi pure dei bei soldini...)
[size=75][b]Minatore su Piccolina V11 Sport[/b][/size]
[i]...profondamente, amo.[/i]
Avatar utente
Minatore
Utente Registrato
 
Messaggi: 10608
Iscritto il: gio set 08, 2005 5:52 pm
Località: Bologna - Follonica

Messaggioda Cane » lun apr 09, 2007 9:19 am

.
Trovo improbalile che sia una fascetta lente o una crepa nel manicotto del carburatore.....
Se e' prima del carburatore non comporta variazioni apprezzabili.
Se e' tra carburatore e testa comporta invece uno smagrimento della miscela che surriscalderebbe il motore, ma certamente non farebbe diventare nera la candela.
Controllerei magari l'accensione del cilindro...
Svita la candela, appoggiala con la filettatura sulla testa , e dando un colpetto all'accensione controlla che dia una bella scintilla....
Paolo............ "Chi non ha paura muore una volta sola"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 29473
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Messaggioda fast » lun apr 09, 2007 9:51 am

Un sibilo strano e candele nere? Controlla il sistema di arricchimento a freddo, sono i cavi che arrivano lateralmente al carburatore, devono avere qualche mm di gioco, se è tutto a posto smonta la parte del carb dove arrivano questi cavi e controlla che il pistoncino di ottone non sia incantato.
Facci sapere.
Fabio V11 Sport 2004 & Imola 1982
Avatar utente
fast
Utente Registrato
 
Messaggi: 1441
Iscritto il: gio ago 31, 2006 5:32 pm
Località: Cantù
La/le tua/e Moto Guzzi: V 11 Sport del 2004, Imola 1982, ex V11 LM, ex LM 1000 18", ex LM III, ex Imola.

Re: AIUTO VELOCE!!!EMERGENZA!!EMERGENZA!AIUTO!

Messaggioda boborobo » lun apr 09, 2007 10:03 am

Klimt ha scritto:...TIro il filo del carburatore del cilindro incriminato e sento uno sfiatare strano......

Con motore spento???? :shock:
Klimt ha scritto:...
Alla fine mi consigliano di cambiare la candela.
Guardo la candela, ed è nera nera!
La cambio e la moto và apposto, però mantiene sempre quel ritardo in accelerazione di cui parlavo prima.
.....


Klimt, dopo avere accertato che le candele siano quelle giuste, devi rifare la carburazione con il vacuometro e dopo vedrai che la tua motina andrà come una spada. ;)

Buona Passeggiata di Pasquetta...... :motocool: :celebrate:
la MECCANICA: non è la moglie del meccanico!
Il moto fa bene, ma la moto fa ... meglio!
Gilera, Morini e Benelli: sò tutti cancelli!
Moto Guzzi e Ducati: sò sordi buttati!
In questo Paese vivo e (ehm), lavoro. ... Bufalonia, è il Paese che amo!
Avatar utente
boborobo
Utente Registrato
 
Messaggi: 354
Iscritto il: ven set 22, 2006 10:21 am
Località: Bufalonia

Messaggioda Klimt » lun apr 09, 2007 8:08 pm

Ragazzi, è da poco che ho la guzzi, e ancora non l'ho ben capita, ma credo di cominciare a capire che sono vive!!!!
Oggi mi sono fatto un bel giretto di 300 km, con la mia zavorrina, durante i quali la moto non mi ha entusiasmato come risposta del motore, però non ho avuto problemi!!
Tornato a palermo mi accorgo che la moto è tornata a funzionare come solo lei sà fare, e cioè dando quella bellissima spinta, forte e potente!!Non sò cosa dire, bho, sono pazze queste guzzi.
Cmq domani vado dal mecca per spiegargli tutta la faccenda, perchè ho speso 100 euro per il tagliando, e onestamente forse era meglio non farlo visto tutti i sali e scendi che la moto ha avuto da quando è uscita dal mecca.
Voglio delle spiegazioni, ma forse mi illudo, inquanto non c'è una spiegazione precisa, semplicemente le guzzi sono vive!Hanno un carattere, e certe volte fanno i capricci, ma poi per magia, tornano ad andare alla grande.
BHo??Putenza della guzzi.
Il giro è stato bellissimo, abbiamo mangiato bene e tanto.
Più soddisfatto di cosi!!!
Saluti a Maddog, Ciupercio, swetly brutal e zavorrina, buoni compagni di viaggio!!
Saluti.
La moto è andata....spero sia solo un arrivederci.
Avatar utente
Klimt
Utente Registrato
 
Messaggi: 1542
Iscritto il: mar ago 22, 2006 3:18 pm
Località: Palermo

Messaggioda Athlon » lun apr 09, 2007 11:25 pm

...


la butto li ...


ma non e' semplicemente durante il tagliando si e' resettata la centralina e semplicemente stava ricostruendo le mappe ??

questo spiegherebbe sia i comporatamenti strani che il fatto che di punto in bianco ha ricominciato ad andare bene
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Messaggioda civas » mar apr 10, 2007 8:32 am

Beh klimt le Guzzi son vive, ma fino ad un certo punto.

Se per qualche motivo l'accensione di un cilindro faceva i capricci (senza fermarsi del tutto, che altrimenti andrebbe a 1 e te ne accorgeresti) la candela si annerisce perchè quel cilindro non brucia bene il carburante. Idem se per qualche motivo i lcomando che ingrassa la carburazione a freddo si inceppa.

Controlla che tutte le fascette siano serrate e le pipette dei cavi candela siano ben agganciati alle candele, poi torna dal mecca e fagli dare una controllatina per sicurezza (in tua presenza, che altrimenti rischi che neppure la guarda...).
"Rischia sempre, ma non scommettere mai."

- Nevada 750 Club, 2003 -
Avatar utente
civas
Utente Registrato
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: mar mag 31, 2005 1:36 pm
Località: CR (provincia)

Messaggioda mallo75 » mar apr 10, 2007 9:03 am

1) La carburazione non toccare mai!!! Quella che c'è è perfetta e mio Dio non la toccare

2) il problema potrebbe essere il choke che è rimasto inserito oppure controlla che il cavo dell'acceleratore del carburatore collegato al cilindro incriminato sia ben saldo e non si sia allentato e non apre la farfalla.

3) il galleggiante del carburatore incriminato si è incastrato ma avresti avuto delle perdite di benza

4) Magari era un pò di morchia nel serbatorio che si è depositata nel carburatore ed ha intasato lo spillo momentaneamente..


VAi cosììììì èèè le Guzzi che acide che sono a volte.....due pacche e via
MALLLLOOOOOOO....
Guzzi DINGO 3M 49cc del 1964
Guzzi V11 Sport Ballabio del 2004
AnimaGuzzista n° 280

e chi me fermaaaaaaaa!!!
Avatar utente
mallo75
Utente Registrato
 
Messaggi: 466
Iscritto il: lun lug 31, 2006 9:37 am
Località: Roma - Anguillara

Messaggioda wvilla » mar apr 10, 2007 9:32 am

L'Italia è un grande paese, 50 milioni di commissari tecnici e di coseguenza quì sul forum 3000 e rotti meccanici professionisti.

Funk che, senza nemmeno conoscere il meccanico da cui è andato klimt, gli consiglia di cambiarlo.

Mallo che avendo provato probabilmente la moto gli dice di non toccare la carburazione.

Vari altri che prendendolo quasi per i fondelli gli dicono, ma che ci sei andato a fare dal mecca........per cambiare l'olio, fallo tu che risparmi.

Ecc. ecc.

Penso però che la verità come al solito stia nel mezzo, che ogni meccanico ha il suo modo per intervenire, che al di là degli isterismi per alcuni meccanici presenti sul forum (in particolare per uno) i siano svariati professionisti che sanno cosa fare.

Noi motociclisti non partiamo mai dal presupposto che possa essere il mezzo con qualche problema.........no, è sempre il mecca incapace..........

Se portiamo la moto per la carburazione, la fase e il cambio d'olio, il mecca eseguirà, la carburazione, la fase ed il cambio dell'olio !

Altrimenti gli portiamo la moto e diciamo, non so che cosa ha, mettimela a posto che la voglio un violino .........

Ieri ho provato la moto di klimt e mi è sembrato che andasse benone, c'era un po' di ritardo, ma c'era anche del gioco nella manopola dell'accelleratore ..........

L'ho portata fino a 150 e tutto era posto, nessuna vibrazione strana, una ottima tenuta, un insieme molto solido.

Poi anche a me capita di avvertire che quel giorno la moto va peggio o meglio, magari la pressione atosferica, il carico, la benzina, qualcosa di sporco nel serbatoio possono fare la differenza, a volte cambi le candele e dopo due giorni si ammassano, possono essere cadute, possono essere difettose ........

Un saluto e vai tranquillo.
wvilla
 

Messaggioda mallo75 » mar apr 10, 2007 10:10 am

Bè uno cerca di essere di aiuto per quello che è il suo bagaglio personale di esperienza maturata a smanettare con la propria Guzzi, ai vari inconvenienti avuti e come sono stati risolti.

Poi certo ognuno dice la sua ma è anche stato Klimt a chiedere un consiglio ed è normale che su un forum non si riesce a trovare la soluzione a botta ma tutta una serie di informazioni che ragionate, opportunamente rielaborate ecc possono dare un aiuto. E' chiaro che tutto poi alla fine può essere una candela difettosa.

Per la carburazione gli dico di non toccarla perchè per la mia personale esperienza non ho mai visto un V65 tanto a punto in termini di carburazione e prontezza di risposta, e ti assicuro che non c'era nessun ritardo nell'erogazione.

Poi non ho capito la tua polemica..... non dobbiamo dare consigli perchè poco competenti? Vabbè allora visto che ci sei già tu a dire che tutto è OK mi faccio da parte (parlo per me ovviamente).

Io con i meccanici ho avuto per il 90% delle volte delle esperienze difettose e soldi a palate sprecati......alla fine i problemi non c'erano e bastava solo un meccanico che sapesse fare il proprio mestiere per risolvere con 50E tutto quanto contro le centinaia di euro buttati nel corso del tempo. Magari il meccanico di Klimt è un mostro e non è colpa sua...sicuramente per carità... sarà stata una concomitanza di eventi ma ognuno dice la sua.
MALLLLOOOOOOO....
Guzzi DINGO 3M 49cc del 1964
Guzzi V11 Sport Ballabio del 2004
AnimaGuzzista n° 280

e chi me fermaaaaaaaa!!!
Avatar utente
mallo75
Utente Registrato
 
Messaggi: 466
Iscritto il: lun lug 31, 2006 9:37 am
Località: Roma - Anguillara

Messaggioda fix » mar apr 10, 2007 10:22 am

Ogni tanto anche a me capita che parte a uno.
Io non faccio altro che smontarla e pulirla.
Poi va come prima.
V65SP
fix
Utente Registrato
 
Messaggi: 52
Iscritto il: lun lug 24, 2006 2:56 pm
Località: Merano

Messaggioda civas » mar apr 10, 2007 11:03 am

wvilla ha scritto:L'Italia è un grande paese, 50 milioni di commissari tecnici e di coseguenza quì sul forum 3000 e rotti meccanici professionisti.

...

Ieri ho provato la moto di klimt e mi è sembrato che andasse benone, c'era un po' di ritardo, ma c'era anche del gioco nella manopola dell'accelleratore ..........

L'ho portata fino a 150 e tutto era posto, nessuna vibrazione strana, una ottima tenuta, un insieme molto solido.

Un saluto e vai tranquillo.


wvilla spero che scrivevi senza ironizzare... in caso contrario non capirei: tu sei il 3001esimo meccanico professionista che critichi?
Come potresti dire che va o che l'acceleratore ha gioco... o che può andare tranquillo?

E' chiaro che nessuno pretende di avere La Verità Assoluta, Klimt ha chiesto un consiglio e qualcuno glielo ha dato per quella che è la propria esperienza, senza nessuna pretesa.
Io sulla mia moto spesso grazie a questi "meccanici da forum" ho risolto problemi che i veri meccanici non sapevano eliminare...


;)
"Rischia sempre, ma non scommettere mai."

- Nevada 750 Club, 2003 -
Avatar utente
civas
Utente Registrato
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: mar mag 31, 2005 1:36 pm
Località: CR (provincia)

Messaggioda wvilla » mar apr 10, 2007 12:09 pm

Infatti l'unico che ho criticato è stato uno che senza nemmeno conoscere di chi parlava, gli ha consigliato di CAMBIARE MECCANICO.

A Mallo ho solo detto che probabilmente avendola provata , secondo lui la carburazione andava bene.

Io non sono nemmeno in grado di cambiare le candele e la porto dal meccanico anche per questo, figurati il resto ........

Poi se per essere dei Motociclisti Guzzisti bisogna per forza essere esperti meccanici o farsi la normale manutenzione da soli, io non sono ne Motociclista ne Guzzista.

Un saluto.
wvilla
 

Siamo alle solite...

Messaggioda Pistone » mar apr 10, 2007 12:22 pm

Provo a ripetermi ancora una volta.

Ci sono bravi meccanici e cattivi meccanici.
Così come ci sono bravi motociclicti e cattivi motociclisti.

Motociclisti esperti e motociclisti inesperti.
Tennisti bravissimi e tennisti mediocri.
Alcuni miglioreranno col tempo, altri rimarranno delle cozze, ma in questo non ci vedo nulla di strano.

Mbè?...forse che non è la stessa cosa per i fornai, i geometri e gli otorinolaingoiatri o i coltivatori diretti?

Ci sono quelli bravi e quelli che lo sono meno. Non dovrebbe offendersi nessuno per questo ,
ma quando uno mi viene a dire che lui coi meccanici l'ha preso in quel posto
(il senso delle parole di Mallo75 era quello, dai...)
nel 90% dei casi , allora io mi metto prima di incazzarmi mi metto a fare un semplice ragionamento

(che poi era quello che voleva dirvi quel bravo ragazzo di Wvilla, solo che voi non l'avete capito)

Dunque, Mallo 75 ha un problema alla moto...

(premesso che visto come articola i ragionamenti "un tot al chilo", forse quello alal moto non è l'unico problema)

...anzi di problemi alla moto , con l'andare del tempo ne dovrebbe aver avuto almeno una decina , o forse un centinaio
(altrimenti che cacchio di statistica è, per snocciolare percentuali del 90%.?)

e lui cosa ti fa?

Stando a quello che dice va da un meccanico.

E per 9 volte su 10 quello il problema non glielo risolve.

Mi limito all'esempio numericamente più basso, perchè l'ipotesi del 100 guasti su cui lui potrebbe aver basato la statistica, mi sembra francamente eccessivo.
Altrimenti più che una Guzzi , Mallo dovrebbe aver comprato una moto Hossack o una autotettura Trabant prodotta nella DDR perchè persino una Lada Niva sarebbe più affidabile...

Torniamo allora all'esempio dei dieci guasti: lui dopo il primo tentativo infruttuoso (guasto non riparato) torna dal meccanico.

Mettiamo che sia quello di prima: è legittimo, dopo che una ha pagato (a proposito, sei uno che paga?...no, perchè il dubbio viene..)
tornare e pretendere che la moto vada bene.

Logica vorrebbe quindi che il meccanico del secondo intervento fosse ancora quello del primo.

E che visto che la percentuale degli interventi riusciti rilevati dal precisissimo Mallo 75 ...

(il 75 mi sa che indica la data di nascita, o sbaglio?)

...l'esito sia stato ancora negativo.

A questo punto , se il dato percentuale fornito da Mallo non è una minchiata, uno con tutti i neuroni al loro posto che fa?

Cambia meccanico.

E il secondo meccanico, statisticamente parlando, potrebbe anche essere quello che gli risolve il problema
(altrimenti quell'1 o quel 10% dove stanno?)

magari però così non è...visto anche il pessimismo che aleggia nelle parole del nostro.

Mettiamo il caso che l'intervento risolutivo a farlo non sia stato neppure il secondo, e neanche il terzo , e (ma che sfiga!) neppure il quarto.

Diciamo che sia stato il quinto meccanico interpellato.

Cazzo, questo si che dev'essere un vero genio!
Difatti ha avuto successo dove ben quattro dei suoi colleghi (che stando a Mallo dovrebbero essere dei disonesti o nella migliore delle ipotesi degli incapaci...)

Si presume quindi che, dopo aver finalmente trovato cotanto mago della meccanica, il buon Mallo possa aver definitivamente risolto tutti i problemi della sua Trabant...ops, della sua Moto Guzzi.

Si presume male, perchè così la sua statistica sarebbe di 1 meccanico valido su 5, ma lui parlava di 1 su dieci...quindi, se lui non ha detto minchiate...

(viene anche a voi il dubbio vero? Non giudioate affrettamente: Mallo , probabilmente è un bravo ragazzo, solo un filino avventato nelle sue affermazioni)

....cosa ti fa?

CAMBIA MECCANICO !

(mormorio di costernazione dal pubblico)

E già, così era troppo facile!
Proseguendo la sua indagine statistica, evidentemente il povero Mallo
(una discreta dose di sfiga , come attenuante dobbiamo riconoscerglela, no?)
finisce per incappare in altri cinque meccanici-delinquenti.

Ricordate? Quello bravo era il numero cinque...o il numero quattro, non fa differenza: la statistica non mente. E lui passato da quello fortunato, perchè la sua affermazione sia corretta, ora deve venir tosato da altri cinque "vampiri".

Certo che questo Mallo sarà anche un bravo ragazzo, ma è anche un tipo strano.
Dopo tanta fatica, trova l'unico meccanico bravo e lui ricomicia per andare a farsi infinocchiare da quelli che non capiscon niente o tirano a fregarlo.

Oppure, è talmente sfortunato che il bravo meccanico l'ha trovato solo al decimo e ultimo tentativo....o al centesimo.


Il succo di questo discorso, che non vuole essere offensivo ma solo uno spunto alla riflessione,
è che a dire che nel 90% dei casi i meccanici (volenti o nolenti) ti fregano, poi bisogna anche rassegnarsi a sentirsi dare quantomeno del facilone.

Che poi anche i consigli degli amici possano servire in certi casi, non ci piove.

Che poi in officina arrivisno spesso moto con guai di varia natura, aggravati dai consigli di amici provvisti più di buona volontà che di attrezzatura e competenza specifica, è una fatto anche questo.

Fatti non pugnette...e i fatti mi cosano (P. Cevoli)


Ciao
Fabrizio
Pistone
 

Messaggioda mallo75 » mar apr 10, 2007 3:15 pm

Bè qui di evidente è che Pistone ha dei grossi problemi che dovrebbero essere risolti. Bè certo tu Pistone che sei uno statista nato coi tuoi calcoli ci potresti scrivere un libro peccato che il Mallo 75 buffone di cui parli tu è un'invezione che ti sei creato per scrivere 2 pagine di post che non portano a nulla.

Il 90% delle esperienze negative in termini di meccanico potrebbero anche non essere intese come 9 meccanici su 10 cambiati prima di trovare quello buono, una riparazione a meccanico ma magari un totale di riparazioni o tentativi di riparazione su più meccanici anche gli stessi andati male e poi una volta trovato quello giusto tutto ok. Ma credo sia inutile spiegarmi anche perchè non ho capito proprio che problemi hai...sei forse un meccanico che ha perso tutta la clientela per colpa di qualcuno che ti ha fatto una cattiva pubblicità? Forse aveva ragione visto come ragioni.

Io non mi permetto di dire che sono un bravo meccanico come nemmeno un bravo motociclista io mi permetto di andare in moto e provare, solo provare a capire da cosa dipendono i vari problemucci che mi può dare la moto....dopo di che visto che non sono un meccanico la porto da un professionista e esigo la risoluzione completa del problema. Ho notato che almeno a ROMA tutti capiscono tutto, tutti fanno qui e li e alla fine non risolvono nulla. Poi ho trovato un buon meccanico ufficiale e senza che gli dicessi nulla, al tagliando ho ritirato la moto ed erano spariti tutti quei difettucci strani che nessuno mai aveva saputo risolvere ed aveva delegato come "E' normale".

Non vedo che cosa ci puoi trovare di tanto strano da attaccarmi in questa maniera. Ne possiamo parlare veramente....non vorrei essere passato per quello che non sono.

Tra l'altro era un V65 la moto in questione e la mia prima Moto Guzzi quindi l'inesperienza si paga anche in termini di tentativi falliti e inculate.....perchè tu sei così saggio e intelligente che non hai mai preso una sola?

BOOOO Continua così Pistone che vai alla grande
MALLLLOOOOOOO....
Guzzi DINGO 3M 49cc del 1964
Guzzi V11 Sport Ballabio del 2004
AnimaGuzzista n° 280

e chi me fermaaaaaaaa!!!
Avatar utente
mallo75
Utente Registrato
 
Messaggi: 466
Iscritto il: lun lug 31, 2006 9:37 am
Località: Roma - Anguillara

Messaggioda civas » mar apr 10, 2007 3:29 pm

Beh che dire... il martedi di rientro è pesante per tutti, e su un forum è molto più facile fraintendersi... magari la moto di Klimt non ha assolutamente nulla e lui in questo momento è a scorazzare in lungo ed in largo menter noi siam qui a disquisire sulla bravura di alcuni meccanici! Facciamoci una pausa sigaretta/caffè e...
:volemose: :celebrate: :kiss: :fiesta:
"Rischia sempre, ma non scommettere mai."

- Nevada 750 Club, 2003 -
Avatar utente
civas
Utente Registrato
 
Messaggi: 1401
Iscritto il: mar mag 31, 2005 1:36 pm
Località: CR (provincia)

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Baidu [Spider], Bing [Bot], eloro, Gax, Google [Bot], ichigo84, maxmonter, pablito e 30 ospiti