Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

TOPIC UFFICIALE V35

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda feotr » mer ott 03, 2018 11:38 pm

Perché si sono fuse le bronzine?? Da cosa te ne sei accorto se hai ancora il motore montato?
Comunque se monti il motore v50 poi sul libretto avrai scritto una Sigla di un motore (PC) mentre il motore v50 avrà un'altra sigla (PE).
In teoria non saresti in regola
Avatar utente
feotr
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer lug 08, 2009 9:55 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Due V35 prima serie

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda f.skij » gio ott 04, 2018 8:19 am

feotr ha scritto:Perché si sono fuse le bronzine?? Da cosa te ne sei accorto se hai ancora il motore montato?
Comunque se monti il motore v50 poi sul libretto avrai scritto una Sigla di un motore (PC) mentre il motore v50 avrà un'altra sigla (PE).
In teoria non saresti in regola


Tra i sintomi un'accelerazione che non superasse i 70/80 km/h, raggiungibile solo gradualmente, quando provavo a dare più gas sembrava che il motore si ingolfasse e sentivo un lieve, ma strano, rumore all'interno del blocco, come se battesse in testa, rumore che è aumentato man mano che utilizzassi la moto. Inizialmente credevo si trattasse di un problema di carburazione, infatti ho provveduto a pulire i carburatori e a sostituire le guarnizioni, ma il problema persisteva; credendo allora fosse un problema elettrico, l'ho portata da un elettromoto che ha cambiato punte e condensatori, ma niente.. la moto andava tale e quale a prima. Mi sono deciso quindi a portarla in un'officina autorizzata Guzzi, i cui meccanici sentendo il rumore e smanettandoci un po' hanno constato che il problema fosse causato dalle bronzine, supponendo che fosssero fuse. Una delle cause più plausibili può essere imputata al sensore della pressione dell'olio, che quando acquistai la moto era assente, sostituito da un perno/tappo. A quanto pare, a detta dei meccanici, il bulbo influisce sulla pressione dell'olio, dunque la sua assenza ha fatto fondere le bronzine.
Per tagliare la testa al toro, l'altro giorno mi sono deciso a smontare uno dei due cilindri per muovere pistone e biella con le mani ed effettivamente quest'ultima risulta parecchio lasca nell'aggancio all'albero.
Avatar utente
f.skij
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio set 17, 2015 2:49 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 C (1984)

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » sab ott 06, 2018 11:49 pm

Ciao,
avrei un problema sul mio V35.
È un primo tipo, accensione elettronica centraline Bosch.
Tutto ok, gira benissimo, tranne in 1 sola condizione: motore caldo, mi fermo al semaforo, quando riparto se parto "normale" indugia, sborbotta e poi va. Se faccio "la partenza" tutto ok.
Carburatori puliti.
Candele resistive nuove, pipette resistive ohm ok.
Bobine? È possibile testarle col multimetro?
Nel caso sia possibile:come?
La moto è da sempre un famiglia, è sempre stata trattata bene ed ha sempre girato come un orologino.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà!
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda feotr » dom ott 07, 2018 5:17 pm

Sinceramente non credo possano essere le bobine , se hanno qualche problema si manifesterebbe anche a freddo e anche se riparti dal semaforo tenendo la moto molto accelerata.
Secondo me potrebbero essere i carburatori che magari non sono sincronizzati bene in apertura di gas.
La butto lì
Avatar utente
feotr
Utente Registrato
 
Messaggi: 78
Iscritto il: mer lug 08, 2009 9:55 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Due V35 prima serie

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda alvaro3 » dom ott 07, 2018 6:47 pm

Tranquillo,sono le bobine,
non sto a rispiegare tutto ,ma se riesci a montarne due di quelle a bagno d'olio da auto vecchie risolvi.
Le bobine sono a posto,il problema è che restano troppo in conduzione e scottano,quando vai il flusso d'aria basta a raffreddarle,se poi togli la scatola filtro peggio ancora.
alvaro3
Utente Registrato
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar set 04, 2007 11:19 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » lun ott 08, 2018 11:16 am

feotr ha scritto:Sinceramente non credo possano essere le bobine , se hanno qualche problema si manifesterebbe anche a freddo e anche se riparti dal semaforo tenendo la moto molto accelerata.
Secondo me potrebbero essere i carburatori che magari non sono sincronizzati bene in apertura di gas.
La butto lì


Si si, sono allineati.
Mi sono spiegato male io: per me pulire i carburatori include: smontaggio, lavatrice a ultrasuoni, rimontaggio con guarnizioni nuove, allineamento con vacuometro in motori frazionati, regolazione fine.
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » lun ott 08, 2018 11:38 am

alvaro3 ha scritto:Tranquillo,sono le bobine,
non sto a rispiegare tutto ,ma se riesci a montarne due di quelle a bagno d'olio da auto vecchie risolvi.
Le bobine sono a posto,il problema è che restano troppo in conduzione e scottano,quando vai il flusso d'aria basta a raffreddarle,se poi togli la scatola filtro peggio ancora.


Quindi in pratica mi dai per certo che sono le bobine, senza testare nulla, di sostituirle e di non montare queste:

http://lgccompany.it/it/bobine/460-bobi ... &results=3

Ma queste (van bene?)

http://www.beetleitaly.com/products?b=199&id=4472

Sempre Stucchi ha queste ma...che prezzo!

http://lgccompany.it/it/bobine/9243-bob ... &results=1

Per sicurezza (mia) ripeto che non è la versione a puntine, ma la prima versione elettronica (centraline Bosch). Lo ripeto perchè sulla parte elettrica sono abbastanza pippa, e non vorrei sfiammare qualcosa che poi si che sono volatili per diabetici...

La scatola filtro c'è la sua originale. La moto è 100% originale.
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda antocave » lun ott 08, 2018 1:45 pm

dubin ha scritto:Ciao,
avrei un problema sul mio V35.
È un primo tipo, accensione elettronica centraline Bosch.
Tutto ok, gira benissimo, tranne in 1 sola condizione: motore caldo, mi fermo al semaforo, quando riparto se parto "normale" indugia, sborbotta e poi va. Se faccio "la partenza" tutto ok.


Ho un'Imola primo tipo con accensione Bosch che si comporta allo stesso modo, me ne sono fatto una ragione,
come prima cosa tengo il minimo non troppo basso, (il libretto istruzioni dice di regolarlo a 1200-1300 giri)
poi se sono fermo al semaforo o tengo puntato l'acceleratore in modo da stare sui 1500 abbondanti
oppure do dei colpetti di gas di tanto in tanto in modo da non farlo affogare
Antonio Cavenaghi
Gran Baccelliere della Minchitudo©.
Avatar utente
antocave
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 1631
Iscritto il: dom apr 13, 2008 6:03 pm
Località: Civate (Lecco)
La/le tua/e Moto Guzzi: California 75° Anniversario
V35 Imola

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda alvaro3 » mar ott 09, 2018 12:32 am

Si,le bobine sono di quel tipo,devono avere una resistenza di più di 3 ohm ,meglio 4.
Si comprano dallo sfasciacarrozze,vecchie auto a puntine e si controlla la resistenza,dovrebbero costare meno.
Comunque resta il problema dell'anticipo "marcia lenta-marcia veloce".
Io sono andato avanti 15 anni senza sapere di avere un problema,quando ho messo un relè per
mandare i 12v alle bobine (si annerivano sempre le candele)ho avuto la sorpresa,una delle tante.
alvaro3
Utente Registrato
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar set 04, 2007 11:19 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » gio ott 11, 2018 8:49 pm

alvaro3 ha scritto:Si,le bobine sono di quel tipo,devono avere una resistenza di più di 3 ohm ,meglio 4.
Si comprano dallo sfasciacarrozze,vecchie auto a puntine e si controlla la resistenza,dovrebbero costare meno.
Comunque resta il problema dell'anticipo "marcia lenta-marcia veloce".
Io sono andato avanti 15 anni senza sapere di avere un problema,quando ho messo un relè per
mandare i 12v alle bobine (si annerivano sempre le candele)ho avuto la sorpresa,una delle tante.


Intanto grazie.
Cerco con calma le bobine, o robe di sfascio o eventualmente poi darò un occhiata a Novegro che tanto c'è tra poco e una girata ce la devo fare...
Anche se sui ricambi "sciolti" ormai alle mostre scambio...si fa meglio su internet...
Non ho capito bene il discorso marcia lenta-marcia veloce. Intendi marcia lunga-corta (nel senso di cambio) o marcia lenta-veloce nel senso di "in marcia". Io ho moto con l'anticipo manuale, ma non anticipo in base alla marcia (nel senso di marcia del cambio), ma gioco con ritardo/anticipo in base al regime o tipo per es. se devo far salita o se sono in 2 ecc. L anticipo automatico funziona male sul V35?
Questo forum è molto utile, ma purtroppo è un po' ostico per la ricerca perché non è molto "diviso" ma è più modello "tutto insieme". Tipo questo topic sul V35, valla un po' a cercare una cosa in 241 pagine! Questo per dirti che mi pare che la sai lunga e immagino che mi hai detto cose che avrai detto già 8.000 volte... Se hai voglia di darmi qualche altra dritta...senza nessuna fretta, quando hai tempo e voglia, tengo sott occhio questo topic.
Tanto ne ho 10.000 di cose da fare, ora il V35 è linda e pinta sotto alla sua copertina con la batteria sotto mantenitore...In città in questi giorni giro con un 50ino. Ci teniamo a questa Guzzi, è sempre stata con noi dal 1979...
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda brandolini.alex » ven ott 12, 2018 1:19 pm

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Alex e abito vicino a Ivrea, ho 36 anni e sono motociclista da sempre anche prima di avere una moto, le ho sempre amate e ne ho avute molte, Ducati 3, KTM 3, Honda 1, Vespa 1, ora che arriva un bimbo e non ho modo di godermi tutte le domeniche il giro in moto ho optato per una moto tranquilla e d'epoca con costi di gestione irrisori.

Ed ecco che ieri ho acquistato una V35 II del 1986... non per correre ma per passeggiare e godersi ogni tanto un giretto... con una moto Bella, cosa che ora non è....

Non è perfetta qualcuno ha iniziato una trasformazione cafe racer.... ma un po raffazzonata... la mia idea è quella di farla bene questa cafe...

Ma prima di guardare all'estetica devo guardare alla sicurezza e alla manutenzione, ed ecco perchè mi servono dei consigli.

1. la frenata non è il massimo sul davanti un po spugnosa e praticamente non frena, a questo riguardo vorrei montare i tubi in treccia, revisionare le pompe, cambiare pastiglie e olio. La domanda è, qual'è il modello corretto dei tubi in treccia? E' il caso di modificare l'impianto integrale dividendolo? (anche se non sarebbe legale)
2. Hanno smontato la strumentazione per montare semi manubri, ma hanno lasciato dei pezzi di plastica sopra le forcelle (credo che siano i fermi della strumentazione) come si smontano?
3. Qualcuno sa come si rimuovono le macchie di benzina sul motore e i carburatori, credo che a seguito di una perdita si sia sporcato.
4. in origine esisteva la spia della folle?


Grazie per i consigli
brandolini.alex
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio ott 11, 2018 6:53 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V35 II

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda alvaro3 » dom ott 14, 2018 4:36 pm

Per iniziare, qui si scarica il manuale del guzzi con accensione Bosch
://www.guzzitek.org/atelier/pb/350_650/V35V50_Atelier(F).pdf
mettendo davanti http
a pagina 105 c'è la curva dell'anticipo.
Confrontandola con la curva (retta) degli altri modelli la differenza salta agli occhi.
Prima di trovare questo manuale non avrei mai pensato ad una cosa del genere.
Ed è solo uno dei problemi che ha........sotto i 5000 giri.
alvaro3
Utente Registrato
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: mar set 04, 2007 11:19 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » lun ott 15, 2018 12:44 am

Ho dato un occhiata al manuale, domani cercherò di tradurmi un po' anche dal francese.
Ho dato solo un occhiata al grafico e anche senza guardare gli altri il primo pensiero è stato: "una curva di anticipo con un angolo a 90 gradi?!" . il secondo "un salto di 25 gradi in pratica off fino a 2000 giri e poi salto?!". Il terzo "forse pensavano di fare una moto da pista col minimo fissato a 2 000?" :-)
Domani comincio a vedere meglio. Ho visto che mi hai anche uppato una discussione a riguardo, prossimi giorni comincio a masticare tutto...
Grazie
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda brandolini.alex » mar ott 16, 2018 10:14 am

Ciao a tutti ieri sera finalmente sono andato a recuperare la v35 tornando a casa Ho fatto circa una settantina di chilometri e ho notato un difetto a bassi regimi sembra girare a un cilindro appena si sale un po' di regimi Gira due e poi intorno ai 100 all'ora torna a scoppiettare come se andasse un cilindro secondo voi cosa può essere?

Sta sera controllo resistenza bobine
Anche la mancata regolazione Delle puntine può dare questo problema?
brandolini.alex
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio ott 11, 2018 6:53 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V35 II

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » mar ott 16, 2018 2:00 pm

Premesso che penso risponderanno utenti più qualificati di me.
Io oltre a ciò che hai già scritto ci metterei 2 candele nuove.
Un occhiata alle puntine dagliela.
È tanto che non pulisci/allinei i carburatori?
L hai ripresa dopo quanto? La benzina l hai messa fresca o era li da boh? Ruggine nel serbatoio?
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda brandolini.alex » mar ott 16, 2018 5:16 pm

Ok per le candele. Che gradazione? Come da manuale o visto che la benzina verde di oggi serve qualcosa di diverso? (Ha i filtri a cono)
L'ho acquistata ieri sera.... Quindi pulizia allineamento non credo che qualcuno l'abbia fatta di recente.
Allineamento con vaquometro?
Benzina fatto il pieno ieri sera.. ha 2 filtri dopo il carburatore quindi credo che non sia problemi di sporcizia.

Grazie ancora
brandolini.alex
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio ott 11, 2018 6:53 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V35 II

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda manhaus71 » mar ott 16, 2018 11:49 pm

brandolini.alex ha scritto:Ciao a tutti ieri sera finalmente sono andato a recuperare la v35 tornando a casa Ho fatto circa una settantina di chilometri e ho notato un difetto a bassi regimi sembra girare a un cilindro appena si sale un po' di regimi Gira due e poi intorno ai 100 all'ora torna a scoppiettare come se andasse un cilindro secondo voi cosa può essere?

Sta sera controllo resistenza bobine
Anche la mancata regolazione Delle puntine può dare questo problema?

Ciao, probabilmente la moto ha bisogno di una bella messa a punto e di una verifica dei componenti dell'accensione, che purtroppo rappresenta il tallone d'achille di questi motori. Non perchè sia difettosa, io ci ho fatto circa 100.000 km col 350 a puntine, ma perchè necessita di frequenti regolazioni e il funzionamento generale del motore è molto sensibile allo stato dei vari componenti (dispositivo variazione anticipo, condensatori, puntine, bobine, pipette, candele, ecc...)
Purtroppo questi componenti sono molto delicati e oggi è un problema trovare ricambi di qualità.
Adesso che sei "novello" di questo vecchio ferro :-) , puoi tentare di rimetterlo a punto così com'è, studiandoti il manuale, smontando, ripulendo e regolando i vari componenti, e rimettendo in fase il motore (aspetto molto importante per un buon funzionamento) utilizzando una semplice lampadina spia o, meglio, una pistola stroboscopica.
Il problema agli alti regimi probabilmente è dovuto al dispositivo di variazione anticipo a masse centrifughe che potrebbe essere sporco o semibloccato (lubrificante secco). Va smontato, ripulito a bagno nel gasolio, lubrificato e rimontato facendo attenzione alla posizione della camma,
Oppure potresti avere uno o entrambi i condensatori andati.
Prima va messa a posto l'accensione e dopo si passa alla pulizia e revisione dei carburatori con appositi kit guarnizioni e spilli conici per la benzina verde (se necessari).
Meglio non intervenire contemporaneamente su carburazione e accensione altrimenti si rischia di non trovare mai la quadra.

In calce aggiungo un personale consiglio: se sei veramente intenzionato ad utilizzare questa moto ti consiglio di fare un piccolo sacrificio e comprare un'accensione elettronica (la Dynatek Dyna S è la più economica e, con circa 150 euro, dimentichi i problemi di puntine e condensatori). Non te ne pentirai. Altrimenti ti ritroverai sempre a tribolare con questa dannata accensione. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3986
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda brandolini.alex » mer ott 17, 2018 6:54 am

Grazie mille per i consigli L'idea è quella di sistemarla io fino a dove le mie competenze arrivano discorso di puntine non mi spaventa più di tanto avendo avuto una Vespa con uno statore puntine meccaniche e condensatore non sono proprio nuovo a questo tipo di regolazione Il problema è che qui ci sono due cilindri da mettere in fase è regolare puntine Se però con l'accensione elettronica il problema si risolve in maniera definitiva posso anche pensare di fare la spesa.

Ieri mi sono messo a rispettare i carburatori come da manuale l'unico valore che non sono riuscito a trovare è un'indicazione di massima sulla vite della pressione di alimentazione quanti giri deve essere svitata in maniera indicativa?

Sempre Ieri sera ho sostituito la candela del cilindro destro in quanto era 075 invece di 06 smontando la mi sono accorto che era bagnata resta da capire se è un problema di mancata accensione o di carburazione troppo grassa stasera proverò ad accenderla (le ultime regolazioni le ho fatte questa mattina alle 6:00 per motivi di tempo e avendo uno scarico non originale non mi sembrava il caso di svegliare i vicini) e vediamo come va..
brandolini.alex
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: gio ott 11, 2018 6:53 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V35 II

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda dubin » mer ott 17, 2018 11:06 am

Aaahhh, è una nuova ragazza...
Avevo letto recuperare, avevo pensato che era una tua moto lasciata in qualche box/cantina!
Allora...tagliandone!
Segui tutto quello che ti ha già scritto Manhaus71, giustissimo il consiglio di fare una cosa per volta. Cambia una cosa e provala, fatti un giretto, almeno se migliora escludi un problema, se rimane stabile non era quello (ma comunque hai pulito/testato che non fa mai male), se peggiora...hai rimontato male qualcosa :-)
Leggiti il manuale e passo passo ti fai tutto. Già che hai i cornetti e non il filtro aria ti risparmi di sostituire la cosa che (sarò impedito io...) è progettata per farmi bestemmiare!
Candele io per il grado seguo il manuale. Personalmente quando prendo una moto "nuova" pipette, candele, filtri aggiuntivi...insomma tutto il materiale che comunque con una spesa contenuta si trova di qualità, cambio e metto nuovo.
Vai tranquillo, se poi sei già appassionato di motori non potevi scegliere moto migliore per sporcarti le mani e imparare a "smanettare" su una moto vera.
L importante come ti è già stato scritto è non metterti a fare più cose insieme.
dubin
Utente Registrato
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio lug 06, 2017 5:08 pm

Re: TOPIC UFFICIALE V35

Messaggioda FlyOne » mer ott 17, 2018 4:52 pm

:spy:
:asd:
MOO-TOO GUZZIIII LA RALLA LA RALLA LA LA!
Avatar utente
FlyOne
Utente Registrato
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: sab dic 11, 2004 2:25 am
Località: ancona
La/le tua/e Moto Guzzi: MGX-21 Aquila Reale.
L'Astronave Madre.

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: bomboletta, dmbros69, FRADIS, Google [Bot], ledzep, Majestic-12 [Bot], Phunter e 47 ospiti