Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda Akela » ven nov 01, 2019 2:32 pm

Ho già delle Guzzi quindi so di che parliamo, vorrei un teste tonde e penso che il 1000sp è una ottima moto.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4124
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » ven nov 01, 2019 7:01 pm

Gis, a queste condizioni:
1) che abbia realmente 13K (praticamente in rodaggio) sia messa bene e con poche concessioni rispetto all'originalità;
2) che la prenda per tenersela e non per commercializzarla;
mi permetto di dissentire totalmente dalla tua valutazione, è pur vero che qualcosa in giro c'è (ma quante in quelle condizioni?), io se avessi un pezzo del genere, ammesso di non essere con l'acqua alla gola, a meno di 5000 non la mollerei di certo... poi se riesce a portarla via a 3500 o meno beato lui :celebrate:
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » ven nov 01, 2019 10:12 pm

Rizzi guarda che ti capisco, però il web è pieno di teste tonde che rimangono lì per anni.
La cifra richiesta spesso è adeguata alla qualità del mezzo ma rimangono comunque lì.
Bisogna farsi una ragione, il mercato d'epoca non tira più molto, finiti i tedeschi che arrivano col camioncino, aggiungi un po' di terrorismo ecologico e uno scarso ricambio degli interessati. Settimana prossima c'è Novergro e sono pronto a scommettere che sarà il solito ritrovo di 50/60 enni.
Poi sono pienamente daccordo che i vecchi modelli siano meglio realizzati, più longevi e sicuramente più belli di quelli odierni. Giusto per capirci il mio v7special lo venderi per minimo 12000€ il Le Mans II per non meno di 9000 e il T3 per 6000.... e infatti me li tengo.
Se davvero volessi venderli in un tempo ragionevole ora come ora dovrei chiedere rispettivamente 5000, 4000, 2800. Una follia ma purtroppo mala tempora currunt.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » sab nov 02, 2019 4:08 pm

Purtroppo VERISSIMO quello che dici (parlando strettamente di mercato), ma se uno non la molla ai prezzi comuni di mercato e tu la vuoi proprio, allora devi fare una piega e comperi una moto praticamente nuova e destinata a durare taaaanto con poche spese di manutenzione, avendone la possibilità (naturalmente) spendere 1000 - 1500 in più non ti cambia la vita ed hai il mezzo che fa per te :celebrate:
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » sab nov 02, 2019 7:00 pm

In generale condivido quel che dite sui vecchi testetonde, ma quando si acquista una moto di 40 anni c'è da stare molto attenti e ci si può aspettare di tutto.
Una moto anni '70 o primi '80 per arrivare perfettamente marciante ai nostri giorni deve essere stata poco ferma (per un veicolo stare fermo 5-6 anni è peggio che se fosse stato usato), regolarmente tagliandata e manutenzionata.
Pensare di poterci fare 100k km senza metterci mano a mio parere è pura illusione, considerando il numero di possibili "grane" che una moto molto vecchia può nascondere (freni, impianto elettrico, sospensioni, perdite d'olio,...........). Solo per un colpo di fortuna notevole si può avverare "il sogno".
Va detto è che la base è ottima, quindi investendoci sopra tempo e denaro in modo opportuno e mirato, magari con la consulenza di un esperto, una moto con soli 13.000 km può dare ancora molte soddisfazioni.
Akela, tienici aggiornati!
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » dom nov 03, 2019 1:12 am

Manhaus, sai quanto ti stimo :inchino: allora vuol dire che sono uno dei fortunati (doppio) perchè sia che col g5 che col cali t3 ( certamente fermo da oltre 20 anni) mi è andata bene, pensa che col g5 ( penso unica tra le 8 vecchiette) non ho manco cambiato i pargoli degli steli, ma forse non c'è più manco l'olio per questo non trasuda :wall:
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » dom nov 03, 2019 10:30 am

Anch'io la penso come Rizzi. Intendiamoci, se compri una moto che nasconde una brutta sorpresa questo vale sia che abbia 40 anni sia che ne abbia uno.
In genere chi compra una moto d'epoca lo fa a ragion veduta e prima di farne un utilizzo quotidiano verifica, se non è a conoscenza dello storico del mezzo, i particolari importanti.
Io ho sempre avuto a che fare solo con motori serie grossa Guzzi dal 69 al 80 (mi piacciono da morire) e posso testimoniare che l'usura dei componenti in tutti i casi era minima.
I segni di usura (non importantissimi) trovati sommando tutte le mie esperienze di questi anni sono stati:
leggera rigatura perno punterie, giunto millerighe albero trasmissione con un po' troppo gioco, guarnizione corpo esterno comando frizione secca, paraolio albero motore lato frizione secco... FINE.
Mai cilindri grippati, mai tubazioni freni crepate, mai cambi spaccati mai cuscinetti troppo logori mai bronzine eccessivamente usurate. E parliamo di moto in alcuni casi ferme da anni e con più di 80k chilometri alle spalle.
Aggiungo che quando, per scrupolo, ho ordinato pezzi nuovi, confrontandoli con i vecchi alla fine ho tenuto i vecchi certamente di realizzazione qualitativa superiore.
La mia esperienza personale si riferisce ad una mezza dozzina di casi, ma conosco altri nella condizione mia e di Rizzi.
Poi è chiaro che se compro alla cieca una moto che è stata ferma nel fienile per anni di cui non si sa nulla e spero di utilizzarla il giorno dopo per andare in vacanza sono solo un'illuso.
Non credo proprio che questo sia il caso di Akela.
Per me i teste tonde, discorso ecologico a parte, rappresentano in pieno il concetto di moto d'epoca godibile e affidabile anche oggi.
Affidabilità al top, frenata adeguata, piacere di guida ed estetica insuperata!
PS. la frenata adeguata non si riferisce al v7 purtroppo.
Allegati
trittico-gis.jpg
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » dom nov 03, 2019 1:35 pm

Innanzitutto complimenti gis per le tue tre meraviglie! :ok: :celebrate:
A rizzi ho già fatto i complimenti in passato per il suo garage e li rinnovo adesso. :celebrate:
...eee rizzi, ti ringrazio per la stima, ma forse è un pò eccessiva! :oops: :D
Forse avete ragione, forse sono io che pretendo troppo dalle mie vecchiette, ovviamente non "troppo" nel senso di performances pure ma di affidabilità e precisione di funzionamento, e vedo quanto devo tribolare per tenerle in perfetta efficienza.
E' per questo che quando penso all'acquisto di una moto vecchia mi dico: ma se per tenere efficienti le mie due moto tribolo così tanto (sia dell'una che dell'altra NON c'è una parte che non abbia dovuto revisionare nel tempo), come posso pensare di prendere una vecchia moto praticamente quasi a scatola chiusa, senza sapere come è stata usata e manutenzionata per 40 anni, e sperare di poterla utilizzare quotidianamente senza metterci mano???
Vabbè, ripeto, magari è solo una mia fisima... :D
Ad ogni modo,secondo me, il prezzo giusto per un 1000 sp in buone/ottime condizioni è dai 2.500 ai 3.500 euro.
Solo se fosse in perfette condizioni (e per "perfette" intendo reduce da un restauro/revisione completa), potrei pensare a sborsare più di 4.000 euro. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » lun nov 04, 2019 3:08 pm

Manhaus, mi sorprende leggere queste tue!
Anche secondo me hai competenza da vendere e quindi mi pare strano che le tue "creature" soffrano di malesseri.
Toglimi una curiosità: quando le hai comprate in che condizioni erano? E adesso che le hai ricondizionate come le consideri in termini di affiidabilità?
Di la verità: hai voluto mettere alla prova le tue capacità reperendo dei ruderi, ma adesso con le giuste cure hai dei carriarmati.
Confessa.
PS sul prezzo vedo che siamo d'accordo.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » lun nov 04, 2019 7:21 pm

Gis, certo che tu non hai moto, hai delle meraviglie :inchino:
Tanta, ma tanta invidia per i Borrani del t3, quelli del mio g5 ormai sono fuori controllo (praticamente neri), non riuscirò più ad averli così splendenti... belli, bellissimi, ma che menata tenerli puliti.
Una curiosità: ma le usi?
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 633
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » lun nov 04, 2019 8:07 pm

Grazie per l'apprezzamento, certo che le uso, giretti da 15-20 km ognuna quasi ogni week end (alla fine è un lavoro che mi occupa tutto il sabato) rigorosamente col bel tempo!
Poi le spolvero e le metto a nanna sotto un lenzuolo. Mi piacerebbe farne una quarta ma ho il box piccolo e non ho lo spazio per i lavori di restauro, comunque sabato vado a Novegro.
Per i cerchi invece armati di olio di gomito e li riporti a specchio in un pomeriggio.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » mer nov 06, 2019 1:14 am

gis ha scritto:Manhaus, mi sorprende leggere queste tue!
Anche secondo me hai competenza da vendere e quindi mi pare strano che le tue "creature" soffrano di malesseri.
Toglimi una curiosità: quando le hai comprate in che condizioni erano? E adesso che le hai ricondizionate come le consideri in termini di affiidabilità?
Di la verità: hai voluto mettere alla prova le tue capacità reperendo dei ruderi, ma adesso con le giuste cure hai dei carriarmati.
Confessa.

Ahahah! Più o meno è così! :asd:
No,
allora...
il V35C è stata la mia prima moto, comprata nel 1992, aveva 7 anni e 17.000 km (con il cavo del contakm rotto...), e nonostante una cura non proprio maniacale del precedente proprietario, stava ancora in splendida forma (diciamo che era ancora fresca...), ci ho viaggiato in lungo e in largo per l'Italia con varie puntate in Francia, Svizzera e Austria. Passati i 90.000 km il motore poverino ha cominciato a dare segni di stanchezza, quindi, anche un pò stufo delle prestazioni fiacche del 350, ho trovato un gruppo motore e cambio V65, li ho revisionati e messi sotto e attualmente, con circa 20k km percorsi dalla revisione, va molto bene (anche grazie alle "cure" che ho fatto al motore). In 34 anni di onorato servizio però la forcella e gli ammortizzatori hanno necessitato di profonde revisioni, La frizione col 350 fu rifatta causa rottura molle parastrappi, la verniciatura e i fianchetti sono stati ripresi più volte causa screpolature, il telaio è stato riverniciato causa ruggine, di marmitte col 350 ne ha mangiate almeno 4-5 coppie, altrettante coppie di puntine e condensatori fino all'approdo, dopo varie tribolazioni, alla Dynatek, il parafango posteriore si è crepato dalle vibrazioni, la sella l'ho sostituita in quanto si è strappato il rivestimento, i cavi di rinvio strumentazione cambiati diverse volte, regolatore di tensione cambiato, motorino d'avviamento revisionato più volte, impianto elettrico sanato a colpi di relais...

Il V1000 G5 in effetti era quasi un rudere... preso nel 2007 (segnava 41.000 km) mentre stazionava da oltre 6 anni nell'angolo umido e buio di un'officina (era stato acquistato da un tizio come secondo G5 e cannibalizzato dei pezzi migliori per allestire il suo G5 A...) lo feci rimettere in strada dal meccanico, "ricomponendo il puzzle" con i pezzi mancanti e facendo una piccola revisione di tutti gli impianti. Confesso che lo presi per trasformarlo in Le Mans 1, presi anche tutto il necessario, ma poi mi sono innamorato della sua linea classica e l'ho tenuto semioriginale, un pò personalizzato. Purtroppo il motore, nonostante le ottime performances che mostrava, mi ha dato varie noie tra cui le perdite croniche d'olio (che mi sono valse un paio di smontaggi), frizione e catena di distribuzione, e da ultimo, a circa 60 k km, sentendo un rumore strano di ciotolamento, l'ho smontato completamente rilevando gioco sulle boccole di biella, ed ora poverino è ancora lì in attesa di completamento revisione. Ci sto lavorando con mooooolta calma... tra mille difficoltà (non ho tempo), facendo un passetto alla volta. Ora monto un gruppo motore cambio 850 T5, in attesa di completare la revisione del testetonde. Sul resto anche qui ho fatto di tutto... revisione sospensioni, sostituzione sella, secondo intervento su impianto freni causa rottura spurghi, impianto elettrico risistemato varie volte sostituendo praticamente tutti i componenti, per l'accensione anche qui sono approdato alla Dynatek dopo molte tribolazioni (ricambi scadenti), parabola anteriore, cromature di molte parti rifatte, gommini e guarnizioni a gogo...

Insomma... diciamo che se non mi fossi dato da fare per tenerle in ordine, (guardando il tutto da un punto di vista "diversamente guzzista") sarebbero state delle piccole odisseee... Ma è anche vero che mi hanno molto appassionato e continuano a farlo. :love:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » mer nov 06, 2019 9:21 am

Ecco, infatti, ne ero sicuro!
Alla fine hai spremuto un v35 come un limone e a conti fatti direi che a livello affidabilità non puoi lamentare nulla, poverino!
Passiamo al teste tonde: Rudere e per di più cannibalizzato!!!!
Povera moto, anche lei, viste le premesse, si è lamentata poco!
È proprio la fase preliminare (che purtroppo hai lasciato al meccanico) a fare la differenza. Se l'avessi fatta tu, con calma e attenzione da proprietario sono sicuro che avresti avuto meno problemi (che peraltro non mi sembrano così gravi).
La verità è che è abbastanza divertente giocare a fare il meccanico con queste moto, almeno nel mio caso, altrettanto divertente quanto usarle.
Se abitassi più vicino verrei volentieri a dare una mano.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » gio nov 07, 2019 2:30 am

Concordo su tutto :ok:
In effetti spesso ho rimpianto di non essermi portato a casa il G5 così com'era e di non essermelo sistemato da solo, ma purtroppo stavo attraversando un periodo difficile con il lavoro e con la casa e non me lo potevo permettere.
Già, sarebbe bello riuscire a fare qualche sessione guzzistica, passare qualche mezza giornata insieme nel box a discorrere e "pacciugare" sulle moto. :D
Ma tu di dove sei?
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » gio nov 07, 2019 2:17 pm

Milano, purtroppo.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » gio nov 07, 2019 11:13 pm

Peccato, siamo troppo distanti...
Ho letto che vai a Novegro, io non riesco ma penso che farò un giro a Reggio Emilia la prossima primavera. :D
Se ci dovessi andare anche tu fammi sapere, magari ci sentiamo, :ok:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » sab nov 09, 2019 3:13 pm

Tornato ora da Novegro con un po' di tristezza, Guzzi praticamente sparite come moto e come ricambi, largo alle vespe, alle attrezzature polacche e ai rigattieri. Viste le premesse non penso di spingermi a Reggio... però nel caso ti faccio sapere.
Sto cercando il copri alternatore in alluminio della serie grossa ante DeTomaso che pare essere introvabile. Uffa.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » dom nov 10, 2019 12:20 am

Forse negli ultimi anni, tra café racer e voglia di restaurare le vecchie carrette (vista la crisi e l'aumento dei prezzi...), c'è stato un incremento di richiesta di parti Guzzi e i vari mercatini sono stati "razziati". Del resto la disponibilità non è illimitata...
Comunque a Reggio qualcosa si vede ancora.
...il coprialternatore in alluminio con la scritta motoguzzi in bassorilievo però è merce rara. :D
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » dom nov 10, 2019 6:19 pm

gis ha scritto:Sto cercando il copri alternatore in alluminio della serie grossa ante DeTomaso che pare essere introvabile. Uffa.

Hey gis, vedo che sei "ferrato" su questo argomento quindi ti faccio una domanda. :D
I coperchi alternatore in plastica hanno la bandella o deflettore inferiore (quella protuberanza che protegge la feritoia di scolo del vano alternatore) abbastanza lungo, sarà circa 3-4 cm. Invece il coprialternatore che dici tu originale in alluminio mi sembra abbia questa bandella corta, sarà circa 1cm, Ti risulta? Oppure ne esiste una versione con la "bandella" lunga? Pensi che questa differenza possa creare problemi?
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4208
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » dom nov 10, 2019 9:30 pm

Ferrato è parola grossa, io ho sempre avuto a che fare solo con i coperchi con bandella corta, immagino che non ci siano controindicazioni all'utilizzo di uno con bandella lunga ( credo utilizzati successivamente ai modelli di cui parliamo) se non dal punto di vista estetico.
Quelli classici (V7sport-T3-LM1...) sono molto belli ma le nuove realizzazioni, cromate con aquila, o lucidate senza scritte lo sono assai meno.
Secondo me è solo importante che ci sia il distanziale, di plastica o metallo per agevolare il raffreddamento ed evitare contatti.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 843
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: charlifirpo, DannyTheKid, Google [Bot], MEK1 e 37 ospiti