Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » sab dic 28, 2019 4:44 pm

CHIEDO AIUTO agli esperti (Manhaus, gis e quanti altri che non conosco)... avrei deciso di liberare il mio amato V 1000 G5 da quella satanica scatola filtro aria, sostituendola con cornetti di aspirazione, ma con filtro non completamente aperti (e lasciando gli scarichi originali), ma mio figlio, che ha fatto l'intervento sul suo idroconvert, dice che dopo è un vero casino con la carburazione (però lui ha cornetti completamente aperti e scarichi liberi)... Qualcuno sa se l'operazione è veramente sconsigliabile? Chiedo perchè si sta approssimando il tempo della sostituzione filtro aria (che per la verità ho già fatto un paio di volte), solo che il Giubileo è lontano e non vorrei vivere fino all'indulgenza plenaria con addosso tutte le bestemmie che si profilano uscire dalla mia bocca.
Ogni consiglio ed indicazione saranno per me una benedizione :celebrate:
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » sab dic 28, 2019 9:45 pm

Ciao Rizzi, sul T3 ho eliminato l'ambaradan e sostituito col "gonnellino di gomma" del 750 sport e contestualmente ho messo dei lafranconi omologati. Risultato: ho dovuto solo ritoccare la carburazione al minimo, niente cambio di getti, spostamento spilli ecc. Magari sono stato fortunato ma provare non costa molto mi pare che Stein lo abbia a catalogo. Sul LM ho i filtri a cono che non hanno portato troppe differenze rispetto ai tromboncini. In definitiva l'operazione, almeno nel mio caso non ha portato disastri e situazioni drammatiche. Fai la prova se proprio non trovi la quadra torni alle origini. Segnanti su un foglietto le regolazioni di partenza e stai sereno.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 863
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda Gonares » sab dic 28, 2019 9:52 pm

Ciao
L'amico Stryia, nel suo idroconvert, ha sostituito il complesso con due filtri a cono senza apportare nessuna modifica a getti e scarichi con risultati migliorativi rispetto alla situazione precedente ;)
Wolfango e Niada guzzano
Rondello riposa
la japp nulla fa
Avatar utente
Gonares
Utente Registrato
 
Messaggi: 2796
Iscritto il: mar feb 24, 2009 8:25 am
Località: NUORO - SARDEGNA
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1100 carb. (Wolfango)
Stornello da rinnovare (Rondello)
Nevada (Niada)
1 jappa storica

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » sab dic 28, 2019 10:13 pm

Grazie mille ad entrambi, le vostre esperienze mi confortano... mi sa che ci provo, male che vada torno all'origine, non credo che la modifica costi più di tanto
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda Akela » dom dic 29, 2019 12:18 pm

manhaus71 ha scritto:In generale condivido quel che dite sui vecchi testetonde, ma quando si acquista una moto di 40 anni c'è da stare molto attenti e ci si può aspettare di tutto.
Una moto anni '70 o primi '80 per arrivare perfettamente marciante ai nostri giorni deve essere stata poco ferma (per un veicolo stare fermo 5-6 anni è peggio che se fosse stato usato), regolarmente tagliandata e manutenzionata.
Pensare di poterci fare 100k km senza metterci mano a mio parere è pura illusione, considerando il numero di possibili "grane" che una moto molto vecchia può nascondere (freni, impianto elettrico, sospensioni, perdite d'olio,...........). Solo per un colpo di fortuna notevole si può avverare "il sogno".
Va detto è che la base è ottima, quindi investendoci sopra tempo e denaro in modo opportuno e mirato, magari con la consulenza di un esperto, una moto con soli 13.000 km può dare ancora molte soddisfazioni.
Akela, tienici aggiornati!


Vi aggiorno, da domani sarò proprietario di una Guzzi 1000 SP prima serie, non è quella che avevo vista prima. Ecco le foto.

A breve chiederò qualche consiglio. Devo curarla un pò.
Allegati
81575136_10217911229669563_4849298860670976000_n.jpg
81124020_10217911230349580_5000684530730795008_n.jpg
80648619_10217911230629587_2848672947818725376_n.jpg
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990 (La Fenice)
1000 SP - 1981 (?)
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda nonnomario » dom dic 29, 2019 4:28 pm

.
Ultima modifica di nonnomario il dom dic 29, 2019 5:39 pm, modificato 1 volta in totale.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 9138
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda nonnomario » dom dic 29, 2019 4:29 pm

nonnomario ha scritto:complimenti. sembra messa bene. :ok:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 9138
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda Akela » dom dic 29, 2019 5:18 pm

Ha bisogno di qualche ritocchino, domani la vado a prendere e vedrò meglio le cose da fare
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990 (La Fenice)
1000 SP - 1981 (?)
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » mar dic 31, 2019 1:15 am

rizzi ha scritto:CHIEDO AIUTO agli esperti (Manhaus, gis e quanti altri che non conosco)... avrei deciso di liberare il mio amato V 1000 G5 da quella satanica scatola filtro aria, sostituendola con cornetti di aspirazione, ma con filtro non completamente aperti (e lasciando gli scarichi originali), ma mio figlio, che ha fatto l'intervento sul suo idroconvert, dice che dopo è un vero casino con la carburazione (però lui ha cornetti completamente aperti e scarichi liberi)... Qualcuno sa se l'operazione è veramente sconsigliabile? Chiedo perchè si sta approssimando il tempo della sostituzione filtro aria (che per la verità ho già fatto un paio di volte), solo che il Giubileo è lontano e non vorrei vivere fino all'indulgenza plenaria con addosso tutte le bestemmie che si profilano uscire dalla mia bocca.
Ogni consiglio ed indicazione saranno per me una benedizione :celebrate:

Ciao Rizzi, la modifica è sicuramente consigliabile, anche solo per eliminare quella robaccia di plastica in mezzo alla V dei cilindri. :ok:
Fai bene a mettere filtri a cono e non cornetti liberi perchè la polvere che si mangerebbe il motore potrebbe consumare in fretta le fasce elastiche.

Purtroppo non ti so aiutare con dati di carburazione precisi sul 1000 teste tonde, in quanto la mia esperienza si limita alla messa a punto del 850 teste quadre del T5, per il quale, devo dire, ho tribolato non poco nel trovare la carburazione corretta. Ma questo motore è un'altra cosa rispetto al 1000, ha carburatori PHF 30 con pompa di ripresa e una fase di accensione particolare.
Finchè ho avuto sotto il 1000 ho tenuto la scatola filtro anche se ormai anch'io stavo sclerando :D e l'avrei comunque tolta di li a poco.
Una cosa certa è che quando rimonterò questo motore sicuramente metterò i filtri a cono... oltre ad altre amenità che poi descriverò. :b ;)

Dubito però che la carburazione non vada ritoccata montando i filtri a cono che sono nettamente più aperti rispetto al filtro originale.
Se dovessi montare io i filtri a cono, tanto per cominciare proverei a montare getti del max maggiorati di una decina di punti (quindi da 125 a 135).
Dopo bisogna vedere se la progressione è regolare o rimangono dei vuoti che andranno corretti.
Tieni presente che una carburazione magra può fare danni al motore. ;)
Comunque non ti resta che iniziare a provare e vedere come si comporta "la ragazza".
Tienici aggiornati!

p.s. colgo l'occasione per augurare a tutti BUON ANNO!!! :celebrate:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » mar dic 31, 2019 1:17 am

Akela ha scritto:
manhaus71 ha scritto:In generale condivido quel che dite sui vecchi testetonde, ma quando si acquista una moto di 40 anni c'è da stare molto attenti e ci si può aspettare di tutto.
Una moto anni '70 o primi '80 per arrivare perfettamente marciante ai nostri giorni deve essere stata poco ferma (per un veicolo stare fermo 5-6 anni è peggio che se fosse stato usato), regolarmente tagliandata e manutenzionata.
Pensare di poterci fare 100k km senza metterci mano a mio parere è pura illusione, considerando il numero di possibili "grane" che una moto molto vecchia può nascondere (freni, impianto elettrico, sospensioni, perdite d'olio,...........). Solo per un colpo di fortuna notevole si può avverare "il sogno".
Va detto è che la base è ottima, quindi investendoci sopra tempo e denaro in modo opportuno e mirato, magari con la consulenza di un esperto, una moto con soli 13.000 km può dare ancora molte soddisfazioni.
Akela, tienici aggiornati!


Vi aggiorno, da domani sarò proprietario di una Guzzi 1000 SP prima serie, non è quella che avevo vista prima. Ecco le foto.

A breve chiederò qualche consiglio. Devo curarla un pò.

Ciao Akela, complimenti per l'acquisto! :celebrate:
Sembra davvero messo bene questo SP1000! :ok:
La terrai originale oppure farai modifiche?

Per il resto siamo qui, pronti a condividere le nostre esperienze, quindi quando hai dubbi o curiosità chiedi e cercheremo di rispondere! :ok:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda Akela » mar dic 31, 2019 8:09 am

manhaus71 ha scritto:
Akela ha scritto:
manhaus71 ha scritto:In generale condivido quel che dite sui vecchi testetonde, ma quando si acquista una moto di 40 anni c'è da stare molto attenti e ci si può aspettare di tutto.
Una moto anni '70 o primi '80 per arrivare perfettamente marciante ai nostri giorni deve essere stata poco ferma (per un veicolo stare fermo 5-6 anni è peggio che se fosse stato usato), regolarmente tagliandata e manutenzionata.
Pensare di poterci fare 100k km senza metterci mano a mio parere è pura illusione, considerando il numero di possibili "grane" che una moto molto vecchia può nascondere (freni, impianto elettrico, sospensioni, perdite d'olio,...........). Solo per un colpo di fortuna notevole si può avverare "il sogno".
Va detto è che la base è ottima, quindi investendoci sopra tempo e denaro in modo opportuno e mirato, magari con la consulenza di un esperto, una moto con soli 13.000 km può dare ancora molte soddisfazioni.
Akela, tienici aggiornati!


Vi aggiorno, da domani sarò proprietario di una Guzzi 1000 SP prima serie, non è quella che avevo vista prima. Ecco le foto.

A breve chiederò qualche consiglio. Devo curarla un pò.

Ciao Akela, complimenti per l'acquisto! :celebrate:
Sembra davvero messo bene questo SP1000! :ok:
La terrai originale oppure farai modifiche?

Per il resto siamo qui, pronti a condividere le nostre esperienze, quindi quando hai dubbi o curiosità chiedi e cercheremo di rispondere! :ok:


Penso di rimetterla a posto come da originale, unica cosa che penso farò è togliere il cupolone e il discorso dei cornetti al posto del filtro aria. Intanto però la devo preparare per la registrazione all'FMI.
Avatar utente
Akela
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4140
Iscritto il: dom dic 30, 2007 8:46 am
Località: Tremestieri Etneo ai piedi del Mongibello (CT)
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV Touring P.I. - 2002 - (Aquila Bianca)
NTX 650 - 1990 (La Fenice)
1000 SP - 1981 (?)
EX Aprilia Pegaso GA 650 - 1994
Ex Nevada 750 - 1997:

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda gis » mar dic 31, 2019 2:15 pm

unica cosa che penso farò è togliere il cupolone

Operazione non del tutto indolore visto che il cruscottone morbido senza cupolo è inguardabile. A sto punto tanto vale che la spogli anche delle carenature laterali e magari una sella diversa e magari un manubrio basso e magari degli scarichi corti e magari delle ruote a raggi e magari... l'appetito vien mangiano buon CENONE!
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 863
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » mar dic 31, 2019 7:28 pm

Grazie manhaus, tanti auguri anche a te :celebrate: .. sto valutando anche di mettere l'accensione elettronica, come hai fatto tu, ma mi spaventa non poco la prospettiva di dover regolare poi l'anticipo :wall: , se non ho capito male la dyna è inseribile anche sul v 1000 e non è un'operazione complicata (salvo sempre la regolazione dell'anticipo)
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » mar dic 31, 2019 7:30 pm

P.S.: ci sono le distruzioni per il montaggio?
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » mer gen 01, 2020 5:39 pm

@Akela
Condivido quanto detto da gis, se togli il cupolone poi dovrai sostituire anche la strumentazione, salvo provare a sistemarci un cupolino più compatto che nasconda "il polipo" originale.
Personalmente la terrei originale... è una moto intramontabile e con un grande fascino.

@Rizzi
Si insieme alla Dynatek ovviamente ci sono le istruzioni di montaggio, che puoi consultare/scaricare anche da qui:
http://www.dynaonline.com/support/downl ... DYNA%20III
Tuttavia occorre una buona preparazione sulla regolazione della fase e dell'anticipo per metterla a punto.
Di buono c'è che una volta montata non avrai più bisogno di regolare nulla in teoria per sempre... salvo mettere una goccia d'olio di tanto in tanto nel feltrino che lubrifica il dispositivo a masse centrifughe.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » mer gen 01, 2020 6:27 pm

Infatti manhaus, proprio quanto temevo, non solo l'anticipo, ma anche la fase va rifatta :arrabbiato: , cioè non è sufficiente ruotare la piastra in senso orario o antiorario fino all'allineamento con la pistola stroboscopica (mi ricordo che me lo fece il meccanico sul morini 3 1/2), ma la fase in cosa consiste?
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » mer gen 01, 2020 11:39 pm

In realtà la regolazione della fase dell'accensione e l'anticipo fisso sono la stessa operazione.
Cioè la Casa prescrive che l'accensione (scintilla candela) deve avvenire con un certo anticipo fisso (angolo di anticipo rispetto al raggiungimento del PMS) al regime di minimo. Una volta impostata l'apertura max dei contatti a 0,40 mm (oppure una volta montata la Dynatek), bisogna quindi regolare la piastra portapuntine (o porta pick up nel caso della Dyna) in modo che l'apertura dei contatti stessi avvenga nel punto di anticipo fisso.
Questa regolazione si può fare con il semplice ausilio di una lampadina spia (una lampada a 12V a basso vattaggio collegata in parallelo alle puntine che quindi si accende quando si aprono i contatti) oppure con la pistola stroboscopica.,
La stroboscopica permette di verificare non solo che l'anticipo fisso sia ben regolato, ma anche che il dispositivo di variazione dell'anticpo funzioni correttamente, ovvero che sposti progressivamente (anticipi ulteriormente) l'accensione al crescere del numero dei giri, arrivando al valore di anticipo max prescritto (normalmente intorno ai 31-32°).

Rizzi, se avessi voglia ti consiglierei di attrezzarti di spessimetro, lampadina spia e magari anche di una stroboscopica (tutti attrezzi dal costo relativamente basso), e di fare un pò di pratica: con un garage come il tuo, imparare a farti la manutenzione da solo sarebbe un ottimo investimento. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda rizzi » gio gen 02, 2020 7:02 pm

Scusa Manhaus, per semplificare, se metto l'accensione elettronica Dyna III in pratica è sufficiente rifare l'anticipo con la pistola stroboscopica ruotando avanti o indietro la piattina fino a che il segno del volano (credo sia quello che si vede dall'occhiello a dx come quando si controlla il PMS per registrare le valvole) coincide con la tacca sul carter? E' così o più complicato.
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 656
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda nonnomario » gio gen 02, 2020 8:03 pm

sul Millone mai sentito bisogno di mettere accensioni elettroniche.

esso, il Millone, fregandosene dell'età e dei chilometri parte e viaggia imperterrito in ogni stagione. awais awais awais
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 9138
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

Messaggioda manhaus71 » ven gen 03, 2020 1:53 am

rizzi ha scritto:Scusa Manhaus, per semplificare, se metto l'accensione elettronica Dyna III in pratica è sufficiente rifare l'anticipo con la pistola stroboscopica ruotando avanti o indietro la piattina fino a che il segno del volano (credo sia quello che si vede dall'occhiello a dx come quando si controlla il PMS per registrare le valvole) coincide con la tacca sul carter? E' così o più complicato.

E' un pochino (ma poco poco) più complicato. :D

Innanzitutto sul volano del millone non è riportato un segno per l'anticipo fisso, ma solo un segno corrispondente ai due PMS (cil ds e cil sx).
Per trovare i punti di anticipo fisso ci si regola con i denti della corona, come spiegato sul manuale d'officina. Mi pare che un dente corrisponda a 2°.
Quindi la prima cosa da fare è armarsi di Uni Posca bianco (oppure pennellino e pittura bianca) e fare un segno (un pallino) in corrispondenza del punto di anticipo fisso dei due cilindri, e magari poi con una penna indelebile vicino al pallino fai anche una D e una S per indicare a quale cilindro si riferisce.

Ora puoi iniziare a verificare/regolare la fase.

NO, la fase non si regola ruotando la piastra. Funziona così nel serie piccola!
Nel millone invece la piastra è fissa. Quindi devi fare la fase del cilindro con puntine (pick up) fisse RUOTANDO TUTTO LO SPINTEROGENO (devi allentare il perno di fermo che ha sotto con una chiave da 13). La fase dell'altro cilindro invece la fai muovendo le puntine mobili (sono fissate su una semipiastra che si può ruotare tramite asole).

Ti consiglio di acquistare una stroboscopica (si trovano su ebay a partire da una ventina di euro), altrimenti ti puoi costruire una lampadina spia con un pezzo di filo doppio, una lampadina da 3W e due coccodrillini per fissarla velocemente.

Con la Dyna III devi fissare una piccola centralina sotto il serbatoio, fare tutti i collegamenti come indicato sulle istruzioni e poi monti la piastra porta pick up al posto della piastra portapuntine.

p.s. Quando fai la regolazione è sempre bene:
1) smontare le candele e infilarle dentro alle rispettive pipette per non danneggiare le bobine e per fare in modo che il motore giri con minore sforzo a mano
2) smontare il coperchio alternatore e usare il perno di fissaggio dell'alternatore per far girare il motore a mano (usando una chiave a brugola) NB il motore va fatto girare in senso orario guardando l'alternatore
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4235
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: apemaia, Google [Bot], He59, Majestic-12 [Bot] e 17 ospiti
cron