Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Topic Ufficiale: V1000 Teste Tonde SP - G5 - I-Convert

L'unico, autentico, inimitabile....

Messaggioda VperVendetta » ven ott 05, 2007 3:48 pm

giancarloessezeta ha scritto:[Il T5 "militare" (Polizia, CC) montava appunto lo stampellone del Cali, solo nero e non cromato; il T5 civile quello del LM2, "coassiale" al cavalletto centrale.
Ecco perchè parlare di "T5£ ingenera confusione ;)

:inchino: scusate ... a scuola quando mi interrogavano sul T5 prendevo appunto uno scarso 5 :oops: mentre quando mi chiedevano del Sp prendevo 10(00) :lol
scusate è venerdì ed è stata pure una giornata di (censura) :help
Biker's work is never done!
La vita è troppo breve x non essere felici
Avatar utente
VperVendetta
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: ven nov 17, 2006 6:47 pm
Località: Roma

...

Messaggioda Bedwyr » ven ott 05, 2007 5:29 pm

... e se per non-saper-ne-leggere-ne-scrivere-ne-saldare-ne-smadonnare... mi faccio fare un bel cavalletto laterale + lungo dell'originale SP (e un poco + robusto) con attacco direttamente alla sede originale? Evito di mettermi alla ricerca di una semiculla adatta all'uopo, del cavalletto ecc ecc.
O no?
m.
V

max
.....................................
AceCafèMandello 1000cc
tessera AG n°486
Avatar utente
Bedwyr
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: ven mag 18, 2007 6:18 pm
Località: Lecco + o -

Messaggioda saiot » ven ott 05, 2007 6:00 pm

se lo fai + lungo devi anche farlo + inclinato. Insomma c'è da studiarci sù.
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 7886
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

Messaggioda ninni » sab ott 06, 2007 8:24 am

in tema di gomme vi chiedo cosa puo' alloggiare il forcellone posteriore dell'SP?
la 120/90/18 a quanto pare ci va a pelo,
ma la 130/80/19 per montarla cosa bisogna fare?
leggevo che bisogna prendere a martellate la forca tanto quanto basta per fargli un bernoccolo all'interno....
ma questa tecnica mi lascia un po perplesso.

che gomma montate voi sul posteriore andate di originale o avete anche voi martellato per passare a una 130?
1000SP 1982
versyna kawa
Avatar utente
ninni
Utente Registrato
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: mar mag 18, 2004 9:31 am
Località: paesano di pirandello
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 sp 82

...

Messaggioda Bedwyr » sab ott 06, 2007 10:09 am

ninni ha scritto:...che gomma montate voi sul posteriore andate di originale o avete anche voi martellato per passare a una 130?


Ciao ninni, io personalmente in termini di gomme non ci scherzo... preferisco viaggiare "al sicuro", con quanto prescrive il libretto di circolazione (a meno che tu non intenda sottoporla poi a revisione con aggiornamento del libretto, sempre se te la passano). Non voglio rischiare multe o sequestro o peggio ancora aver la coscienza "sporca" in caso di incidente con feriti...
m.

p.s. pensa come ti sentiresti, nella migliore delle ipotesi, se dopo aver speso euri e tempo ed essere soddsfatto della special che hai sotto le chiappe, vedertela sequestrare SOLO per la figata di avere una gomma un po' + larga... ;)
V

max
.....................................
AceCafèMandello 1000cc
tessera AG n°486
Avatar utente
Bedwyr
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: ven mag 18, 2007 6:18 pm
Località: Lecco + o -

...

Messaggioda Bedwyr » sab ott 06, 2007 10:12 am

saiot ha scritto:se lo fai + lungo devi anche farlo + inclinato. Insomma c'è da studiarci sù.


Sì, certo, non lo si improvvisa, ma francamente mi sembra la soluzione migliore sia in termini di praticità che di costi (la ricerca di una semiculla e della relativa stampella, il farla sabbiare, il farla riverniciare).
Si avrebbe l'indubbio vantaggio di farsela su misura e che si integri perfettamente nell'estetica della moto.
Mio parere ovviamente.
m.
V

max
.....................................
AceCafèMandello 1000cc
tessera AG n°486
Avatar utente
Bedwyr
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: ven mag 18, 2007 6:18 pm
Località: Lecco + o -

Messaggioda ninni » dom ott 07, 2007 8:31 am

tubi aeronautici, visto che le Guzzi montano un pò di tutto

c'e' qualcosa di adattabile magari di altra provenienza,
in questo paese non si trova un c****
1000SP 1982
versyna kawa
Avatar utente
ninni
Utente Registrato
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: mar mag 18, 2004 9:31 am
Località: paesano di pirandello
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 sp 82

Messaggioda VperVendetta » lun ott 08, 2007 9:49 am

Bedwyr ha scritto:... ... Evito di mettermi alla ricerca di una semiculla adatta all'uopo, del cavalletto ecc ecc.O no?
m.

no ...il cavalletto come quello che ho montato non necessita modifiche ed è perfetto, il problema non è la lunghezza di per se ma il punto in cui agisce è sbagliato
ninni ha scritto:in tema di gomme vi chiedo cosa puo' alloggiare il forcellone posteriore dell'SP?

io monto un 120/80 al post e originali 100/90 al anteriore, problemi zero difficile che ad una vecchia guzzi controllino le gomme mai successo è la cosa è ultra sperimentata non ci sono particolari controindicazioni se non che non sei in regola ... stai attento in fase di revisione ......
ninni ha scritto:tubi aeronautici, visto che le Guzzi montano un pò di tutto c'e' qualcosa di adattabile magari di altra provenienza,
in questo paese non si trova un c****

se vai da un mecca te li fai fare su misura con gli attacchi che vuoi tanto il prezzo è lo stesso o quasi, prendi i tubi in treccia ricoperta di plastica trasparente se non è un casino pulirli
Biker's work is never done!
La vita è troppo breve x non essere felici
Avatar utente
VperVendetta
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: ven nov 17, 2006 6:47 pm
Località: Roma

Messaggioda giancarloessezeta » lun ott 08, 2007 10:39 am

ninni ha scritto:ma la 130/80/19 per montarla cosa bisogna fare?
leggevo che bisogna prendere a martellate la forca tanto quanto basta per fargli un bernoccolo all'interno....
ma questa tecnica mi lascia un po perplesso.

che gomma montate voi sul posteriore andate di originale o avete anche voi martellato per passare a una 130?


Beh, martellare il tubo del forcellone per acciaccarlo e passarci la gomma larga?

Meraviglioso!!!
:b
Però
1. Se si deforma anche di poco e perdi la geometria, poi.... soccazzi, come dicono ad Oxford;

2. Visto che la parte subisce stress (accelerate, frenate, buche) acciaccarla mi pare un'idea fantastica da raccomandare ;)


Adesso smettiamola di scherzare neh! :?
Ultima modifica di giancarloessezeta il lun ott 08, 2007 12:46 pm, modificato 1 volta in totale.
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Messaggioda saiot » lun ott 08, 2007 11:39 am

@ Bedwyr

se lo fai e funziona posta i disegni!
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 7886
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

Messaggioda giancarloessezeta » lun ott 08, 2007 12:44 pm

a
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Messaggioda riccardo » lun ott 08, 2007 3:21 pm

urka che idea, suggerirei anche di segarne un pezzo e fare il monobraccio, strafico. Tipo Bellagio.

io sulla mia avevo la gommapiu larga del dovuto, mi mangiava i cavi elettrici..... :-(
Breva 1100
SP 1000
Zigolo 98
Zigolo110
Yamaha xs (l'unica di cui è necessario specificare la marca.....mmh)
Ciao
Avatar utente
riccardo
Utente Registrato
 
Messaggi: 347
Iscritto il: ven ott 31, 2003 4:13 pm
Località: Milano

Messaggioda nonnomario » lun ott 08, 2007 5:18 pm

ninni ha scritto:tubi aeronautici, ... in questo paese non si trova un c****

Ma dove cerchi? :evil:

Comunque dai soliti noti.

Kit completo 90-100€ (già fatto :b )

es: http://www.stucchiluigi.it/ITALIANOnew/ ... =TBZ179935
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8994
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Messaggioda giancarloessezeta » mar ott 09, 2007 8:26 am

[quote="ninni"]tubi aeronautici, visto che le Guzzi montano un pò di tutto

c'e' qualcosa di adattabile magari di altra provenienza,
in questo paese non si trova un c****[/quote]

Al di là dello Stretto; sul km + bello d'Italia, esiste e vive Enzino Crea.

guzzimoto.com

vai fratello, la posta è celere ed il servizio veramente puntuale e corretto :-)
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Messaggioda VperVendetta » mer ott 10, 2007 2:58 pm

3° appuntamento con le modifiche alle ns. belle oggi che non mi va di entrare troppo nello specifico e tecnico tratterò alcuni accessori che sono a mio avviso utili ma non indispensabili e fanno anche figo :oops:
- Comando frizione: con ca. 200/250 €urozzi potreste montare il comando frizione idraulico che però non ne vedo l'utilità, però con molti meno dindi si può montare un comando (leva collarino) di quelli che puoi regolare la distanza della leva dal manubrio. quello originale ha la leva abbastanza distante e quindi può risultare afgfatuicante dopo un pò per le nostre manine quindi perchè non mettere quello del 1100sport/centauro della brembo/grimeca (non ricordo esattamente la marca) molto bello e regolabile con la rotellina numerata, si trova nuovo a ca. € 50 http://www.stucchiluigi.it/ITALIANOnew/ ... =CMN013050 (spero sia questo da non confondere con altro montato sulle stesse versioni ma non regolabile) usato invece è molto difficile da trovare però in questo caso potete cercare quello della Kawasaki :oops: in particolare la penultima Z750, ER5, ER6N e tante altre io al momento monto proprio questa e non mi trovo male.
- blocchetti elettrici: i ns. già in origine non strabilianti dopo parecchi anni di onorato servizio fanno davvero le bizze quindi perchè non cambiarli con alcuni nuovi o cmq più moderni, facilemnte reperibili anche allo sfascio 8attenzione però che non siano crepati/rotti/tutti ossidati se ne trovano nuovi a pochi soldi € 40 ca. su e-bay
- gas rapido: non serve a migliorare le prestazioni o cose simili però è molto comodo perchè il vecchio ha la corsa troppo lunga e bisogna, per non slogarsi il polso, ad un certo punto far scorrere la mano e ridare gas per arrivare a fondo corsa i prezzi del tomasselli sono di ca. € 35, poi c'è il domino a € 45 + sportivo ed infine si trova anche quello della Magura a ca. € 55 a voi la scelta io con il tomasselli mi trovo bene.
- bordi paracandele: se ne trovano di tanti tipi e non è difficilissimo nemmeno costruirseli per chi ha un pò di attrezzi e una buona mano li consiglio abbianti al paramotore tubolare e non al posto, insieme offrono una buona protezione a breve sembra che Filippo :inchino: farà anche per i ns. teste tonde queli con i tamponi che fanno scivolare la moto con minor rischio di impuntarsi sull'asfalto
- bulbi poteriori a Led: le lampadine posteriori non si sa perchè sono soggette a rottura dopo poco io stesso (soprattutto la sx) le ho cambiate anche ogni 1000 km il mecca dice che succede a tutte però adesso esistono i bulbi a led .... in pratica l'attacco è uguale a quello di una lampadina ma sopra si allarga a funghetto e ci sono un numero variabile di led che hanno una vita praticamente illimitata, il costo è di circa € 5 a bulbo quindi con € 10 vi togliete il pensiero una attenzione devono fare la luce bianca infatti il primo bulbo che ho comprato per prova, benchè abbia i led trasparenti emette luce rossa e va bene solo con fari a lente bianca se non rosso con rosso la luce diventa un pò scura.
- trombe bitonali: il clacson originale fa ridere più adatta ad una bici che ad una moto tantè che prima non mi si c@g@v@ nessuno ora con 2 trombe mi sento molto più sicuro, quando suono le macchine mi sentono e si fermano o si scansano io le consiglio vivamente.
Biker's work is never done!
La vita è troppo breve x non essere felici
Avatar utente
VperVendetta
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: ven nov 17, 2006 6:47 pm
Località: Roma

Messaggioda giancarloessezeta » mer ott 10, 2007 4:54 pm

1 - bordi paracandele: se ne trovano di tanti tipi e non è difficilissimo nemmeno costruirseli per chi ha un pò di attrezzi e una buona mano li consiglio abbianti al paramotore tubolare e non al posto, insieme offrono una buona protezione a breve sembra che Filippo farà anche per i ns. teste tonde queli con i tamponi che fanno scivolare la moto con minor rischio di impuntarsi sull'asfalto
2 - bulbi poteriori a Led: le lampadine posteriori non si sa perchè sono soggette a rottura dopo poco io stesso (soprattutto la sx) le ho cambiate anche ogni 1000 km il mecca dice che succede a tutte però adesso esistono i bulbi a led .... in pratica l'attacco è uguale a quello di una lampadina ma sopra si allarga a funghetto e ci sono un numero variabile di led che hanno una vita praticamente illimitata, il costo è di circa € 5 a bulbo quindi con € 10 vi togliete il pensiero una attenzione devono fare la luce bianca infatti il primo bulbo che ho comprato per prova, benchè abbia i led trasparenti emette luce rossa e va bene solo con fari a lente bianca se non rosso con rosso la luce diventa un pò scura.
3 - trombe bitonali: il clacson originale fa ridere più adatta ad una bici che ad una moto tantè che prima non mi si c@g@v@ nessuno ora con 2 trombe mi sento molto più sicuro, quando suono le macchine mi sentono e si fermano o si scansano io le consiglio vivamente.

1- Acci, non lo sapevo: pensavo che i tuboni a < > facessero il lavoro nel modo migliore... mi sa che provvedo!

2 - Ma, nel fanalino basso stretto a due luci, i LED ci stanno? Se si sarebbe un'idea ottima.

P.s.: sul NFalcone e poi sulla V35 ho messo due tamponcini in gomma - praticamente due pezzetti di tubicino - tra vite e sede; ho smesso di mangiar lampadine. Sull'Sp per pigrizia.... ho trovato una scatola da 12 e l'ho quasi finita in 4 anni! Se il LED ci va approfitto. :-)

3 - Scherzi? l'SP ha due tromboni che se li usi in zone strette ti fanno saltare i fusibili e tutte le lampadine! :b
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Messaggioda giancarloessezeta » mer ott 10, 2007 4:56 pm

Aproposito, VPer; ottimo lavoro.

Me lo sono salvato tra i files in evidenza per i lavoretti "quanno che c'ho tempo" :D

Chiudoposito ;)
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Messaggioda ninni » mer ott 10, 2007 5:46 pm

in effetti i dlin dlon originali fanno cagare..... io ho le trombe gia' da anni sono in effetti un'altra storia, nota meglio cambiar il rele',
manopola gas: io uso quello del T5 mi sembra un pò + corto rispetto a quello originale, così come anche per i comandi, certo non sono il massimo ma almeno funzionano,
Faro anteriore: consiglio di togliere se già non avete provveduto quell'affarino in alluminio a forma di pentolino.... azz* non mi viene il termine che sta all'interno della parabola, rimuvoverlo con delicatezza, risultato? a mio avviso il fascio di luce è più brillante, se poi abbianate una alogena allora meglio ancora, ricordarsi i due rele' che si possono collocare benissimo all'interno del faro stesso, è bene per questo tipo di impianto passare un bel filo diretto proveniente dal positivo della batteria magari sotto fusibile, non si sa mai.....
per le frecce direzionali mai avuto problemi, avro' cambiato che sò un paio di lampade? forse perchè le posteriori non le ho sul supporto della targa ma direttamente sulla parte terminale del telaio, presumo che le vibrazioni sul quel supporto portano a una inevitabile rottura del filamento.
1000SP 1982
versyna kawa
Avatar utente
ninni
Utente Registrato
 
Messaggi: 1236
Iscritto il: mar mag 18, 2004 9:31 am
Località: paesano di pirandello
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 sp 82

Messaggioda VperVendetta » gio ott 11, 2007 3:34 pm

Giancarlo grazie per i complimenti sono contento è la prima volata che mi cimento in un lavoro così grande e vi assicuro che sto utilizzando tutto il mio (poco) sapere ..... per quanto riguarda la Tua domanda i bulbi non occupano più posto di una lamapadina ed hanno lo stesso attacco quindi puoi montarle ovunque anche sulla macchina.
I tuboni penso ke tu stia parlando del paramotore, io metterei anche il paracandele tipo questo http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?Vie ... :IT&ih=019 (spedizione 5 sterline) però sono consigli c'è chi va in giro senza niente né ....
Biker's work is never done!
La vita è troppo breve x non essere felici
Avatar utente
VperVendetta
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1780
Iscritto il: ven nov 17, 2006 6:47 pm
Località: Roma

Messaggioda saiot » gio ott 11, 2007 5:16 pm

Ciao V,
a questo punto vorrei porre una domanda filosofica che mi attanaglia.

Fino a che punto è lecito/conveniente modificare dei mezzi che cominciano ad avere un certo valore storico?

Mi spiego, angli gli SP ormai cominciano ad essere moto d'epoca, o lo saranno tra poco. Fino a che punto si possono modificare senza snaturarle?

Ad esempio secondo me una modifica è tanto più lecita quanto:
- non si vede
- veniva fatta anche all'epoca di produzione della moto
- è reversibile

L'albero a camme, ad esempio mi sembra si possa sostituire senza patemi, perché non si vede e perché in caso si può rimontare il vecchio.

Toccare i blocchetti elettrici o le trombe mi lascia già un po' + perplesso, perché a fronte di miglioramenti marginali altera visivamente l'aspetto della moto.

Io ho il grande cruccio della doppia candela. Da un lato mi sembra un bel miglioramento. Dall'altro trapanare irreversibilmente le teste mi scoccia parecchio.

Lancio il sasso e aspetto opinioni!
V
Fra
Avatar utente
saiot
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 7886
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:53 pm
Località: Bologna, Brescia, la Val Padana, le prealpi e gli Appennini
La/le tua/e Moto Guzzi: 1000 SP
V35 TT
V35 II

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 20 ospiti