Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

RoadRace. E' morto William Dunlop

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: RoadRace. Tourist Trophy 2017

Messaggioda Mauro Fiorentini » dom giu 11, 2017 11:56 pm

age073
Il motociclista su Internet è lo snob per eccellenza!
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 3905
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire

Re: RoadRace. E' morto William Dunlop

Messaggioda Tatuato » gio lug 12, 2018 11:43 am

Red27 ha scritto:Su Fb ho postato questo.

L'avevo letto... S T U P E N D O O O O O O O

La risposta ai moralisti mi vede pienamente d'accordo con te... anche se questo mi disturba un pò
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12860
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

Re: RoadRace. E' morto William Dunlop

Messaggioda apemaia » gio lug 12, 2018 1:56 pm

Complimenti per le tue parole Red. :inchino:
Io non riesco a guardare in video le gare del TT, mi fanno paura, ma però posso dire che quella volta che morì Robert alla NW200 nel 2008 ero lì ed è stato davvero strano vivere quella situazione nel momento che è accaduta. :-(
Molte volte ho letto discorsi sulla chiusura di gare come il TT e simili, qui da noi non esistono più e neanche si possono concepire, ma in Inghilterra è normale, ce ne sono tante e nonostante tutti i morti non le fermano, ci sarà un perché.
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2699
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: RoadRace. E' morto William Dunlop

Messaggioda apemaia » gio lug 12, 2018 10:17 pm

Red27 ha scritto:
apemaia ha scritto:Complimenti per le tue parole Red. :inchino:
Io non riesco a guardare in video le gare del TT, mi fanno paura, ma però posso dire che quella volta che morì Robert alla NW200 nel 2008 ero lì ed è stato davvero strano vivere quella situazione nel momento che è accaduta. :-(


Che peccato essere li proprio in quella situazione.

Anche se vedere Michael vincere due giorni dopo deve essere stata una roba assurda, io lo vidi in streaming, il commentatore era impazzito, ed il pubblico pure.


Eravamo arrivati da poco, stavano facendo le prove, due giri e poi più niente, non capivamo ma poi ci fu l'annuncio e restammo pietrificati, erano passati pochi minuti prima. Era di giovedì, il venerdì doveva esserci la parata storica ma sospesero tutto. La moglie insistette perché la gara venisse fatta e così fu. Andammo a vedere il luogo dove ci fu l'incidente e la domenica seguimmo la gara da lì vicino. C'era un salto, faceva impressione vederli guidare proprio lì, ci pensi e mille pensieri ti attraversano la mente, poi l'annuncio che il figlio ha vinto la gara, incredibile! L'atmosfera che vivi lì è difficile da dire, è un motociclismo che non ti aspetti, spontaneo, respiri la passione di questi piloti e team ovunque nel paddock (che è aperto e ci si può girare liberamente).

Scusami, non sono aggiornata sulle gare in strada. All'epoca qualcuno mi disse che ne facevano tante in tutta l'Inghilterra e sono rimasta a quello.
Avatar utente
apemaia
Utente Registrato
 
Messaggi: 2699
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Precedente

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: dmbros69, Google [Bot], vinbrulè e 28 ospiti