Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

SBK

L'unico, autentico, inimitabile....

Messaggioda StefanoM » mar mag 12, 2009 9:54 am

Eorl ha scritto:...e infatti l'americano ha detto nelle interviste:
"Voglio congratularmi con Michel per la sua vittoria in gara 1 ma nella seconda ho rimesso le cose al loro posto. "
a buon intenditor... mi pare che gli abbia dato, cereto in termini non offensivi, precisamente dello sfigato.


Ecco, questa ed altre sue affermazioni in altre interviste mi fa pensare che il ragazzo, benché molto bravo, difetti un pò di umiltà.
Già dopo quattro gare pensa di mettere l'ipoteca sul prossimo mondiale o addirittura su questo...mi sembra francamente eccessivo.
Se questa non è boria...
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 9:59 am

Ancora a giudicare....prima di tutto Spies ha alle spalle una buona dose di esperienza fatta oltreoceano e poi, bisogna capire che una certa aggressività e una grande sicurezza di se sono caratteristiche insostituibili per un pilota.

Se non sei un duro...non ci arrivi a quei livelli...

Sono pochi i piloti/signori e pochissimi sono quelli di questa categoria che non hanno fatto soltanto le comparse.

Di Bayliss, così forte come pilota da poter essere un uomo gentile e sempre misurato, ne nascono davvero pochi.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 10:01 am

Aggiungo...le parole sono parole e possono al massimo dirci qualcosa sulla determinazione dei vari piloti a far bene e su come si sentono...quello che poi conta sono i tempi e basta.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Eorl » mar mag 12, 2009 10:07 am

StefanoM ha scritto:Ecco, questa ed altre sue affermazioni in altre interviste mi fa pensare che il ragazzo, benché molto bravo, difetti un pò di umiltà...
Se questa non è boria...

Immagine
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
 
Messaggi: 8364
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Messaggioda StefanoM » mar mag 12, 2009 10:18 am

E' stato citato Bayliss. Mi basta quello come esempio di vero campione dentro e fuori il circuito.
Il campionato è ancora lungo, vedremo come si comporterà il ragazzo. Di incognite ce ne sono parecchie, vedi Neukirchner.
Saluti.
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 10:24 am

Neukirchner???

A parte che la Suzuki quest'anno non mi sembra essere la moto da battere...mi risulta che il povero Max si sia rotto il femore domenica.

Con un trauma simile e vista la situazione generale, il suo campionato è praticamente finito.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Cane » mar mag 12, 2009 10:35 am

Quando parlate di umilta', arroganza, presunzione, vi riferite sempre ad aspetti esteriori, alla paroline/dichiarazioni di comodo piu' o meno "misurate" che dicono davanti al microfono....

Guardate che queste impressioni non rispecchiano sempre quello che sono veramente i piloti dentro...Anzi...

Mi fate qualche esempio di piloti umili, non presuntuosi, ma dentro?
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39523
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Messaggioda StefanoM » mar mag 12, 2009 10:35 am

Davidesport ha scritto:Neukirchner???

A parte che la Suzuki quest'anno non mi sembra essere la moto da battere...mi risulta che il povero Max si sia rotto il femore domenica.

Con un trauma simile e vista la situazione generale, il suo campionato è praticamente finito.


Proprio quello volevo dire: chi pensava che si fosse rotto un femore e che ad Haga gli arrivasse un uccello su un braccio ?
Tutto può accadere a tutti, anche a Spies, quindi vediamo come procede il campionato.
Avatar utente
StefanoM
Utente Registrato
 
Messaggi: 9694
Iscritto il: ven set 19, 2008 3:16 pm
Località: sette colli de monnezza

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 10:44 am

A, in quel senso!

Beh, sono le gare e tutto può succedere.

E comunque questo aspetto non cambia una virgola di come un pilota si comporta.

Per fare un saltino in motogp, l'anno scrso Lorenzo parlava come se dovesse spaccare il mondo e invece si è solo frantumato le ossa per inesperienza...quest'anno nonostante la batosta si pone in maniera solo lievemente più moderata. Perchè lui è così, è il suo carattere ed era già così a 14 anni in 125.

Il suo primo campionato non l'ha corso per intero perchè ha dovuto aspettare di compiere 14 anni e poi è sempre stato una testa calda!

A me non piace particolarmente come persona ma mi piace come pilota perchè è un mastino! Non devo mica andarci in ferie!!!

Melandri, ad esempio, è invece una persona traquillissima e coi piedi per terra, ho avuto occasione di parlarci per un pò e anche di persona è come lo si vede in tv, ma chi non pensa che un filino in più di "nervoso" non l'avrebbe aiutato a vincere un pò di più di quel che ha fatto?
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Tatuato » mar mag 12, 2009 11:00 am

Cane ha scritto:Mi fate qualche esempio di piloti umili, non presuntuosi, ma dentro?

Troy... mai sentito dire "arrivo e ve spacco"... arrivava e spaccava tutti... l'anno scorso quando e stato tamponato non mi ricordo da chi su una curva la prima cosa che ha fatto rialzandosi è stato andar a vedere cosa si era fatto quello che l'aveva tamponato.

Poi porto sempre come esempio Berger che diceva:"se non te senti er più forte non corri... io mi sono sempre sentito il più forte... poi sono andato a correre con Senna... lì ho capito che dopo de lui il più forte de tutti ero io" :D un grande :lol
Andrea. La vita è varia e molteplice. Il piacere e' piacere, da dove arriva, arriva.
Avatar utente
Tatuato
Staff
 
Messaggi: 12893
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:44 pm
Località: Aldilà

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 11:07 am

E infatti Troy non è un semplice pilota, è un gigante come ce ne sono pochi che in motogp non ha svettato solo perchè per farlo avrebbe dovuto smettere di essere come noi l'abbiamo conosciuto e questo ai miei occhi gli fa ancora più onore.

Bayliss rimarrà nel cuore degli appassionati che capiscono qualcosa di sport per sempre!

Per questo...sarebbe un pò presuntuoso da parte nostra giudicare ogni pilota paragonandolo proprio a Troy.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Gatto4 » mar mag 12, 2009 11:14 am

Davidesport ha scritto:
Di Bayliss, così forte come pilota da poter essere un uomo gentile e sempre misurato, ne nascono davvero pochi.


Bellissima frase,ecco in poche parole l'essenza di un grande pilota e di un grandissimo UOMO.
Denis


Quando entro in garage voglio vedere una Moto Guzzi.
Avatar utente
Gatto4
Utente Registrato
 
Messaggi: 1333
Iscritto il: sab apr 08, 2006 10:16 pm
Località: VARESE
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35c 1984
Moto Guzzi V11 Le Mans 2001
Moto Guzzi 1200 Sport 4V
Honda VFR 1200 V-tec
Griso 1200 SE Black Devil 2012
Moto Guzzi V85 TT Giallo Sahara

Messaggioda Eorl » mar mag 12, 2009 11:45 am

Davidesport ha scritto:E infatti Troy non è un semplice pilota, è un gigante come ce ne sono pochi che in motogp non ha svettato solo perchè per farlo avrebbe dovuto smettere di essere come noi l'abbiamo conosciuto e questo ai miei occhi gli fa ancora più onore.

che Bayliss sia un gigante, un campione ed un signore non ci piove;

non capisco invece per quale fumosa ragione non avrebbe svettato in motoGP, se non per risultati al di sotto delle aspettative...
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
 
Messaggi: 8364
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 11:57 am

Beh...Eorl...prima di definire fumose le mie idee aspetta almeno di conoscerle....

In motogp la pressione è schiacciante, niente a che vedere con la più goliardica (anche se parliamo sempre di un campionato mondiale) SBK.

Pochi piloti cresciuti nell'ambiente delle derivate di serie sono poi riusciti a svettare anche nel mondiale prototipi (anzi, a me non ne viene in mente neanche uno) ed essendo che le differenze nelle moto non sono poi così stratosferiche io (ma non solo io) sono convinto che la testa e lo stress siano il principale problema.

2 leoni come Bayliss ed Edwards in SBK in motogp hanno raccolto ben poco e a questi si possono aggiungere Toseland e Vermeulen che non sono mai stati più che comprimari.

Eccezione proprio per Troy, che quando ha potuto correre con la mente sgombra ha dominato una gara proprio con quella moto che sembra inguidabile per tutti quelli che non si chiamano Stoner.

E di questo episodio mi pare si siano dimenticati anche meda e Reggiani nell'ultima telecronaca.

La testa è il problema e per vincere bisogna sentirsi più frti degli altri e dirlo ad alta voce...tanto più se in fonfo in fondo qualche dubbio lo si ha.

Di questi aspetti potrebbe parlarvi Wvilla (che da un pò è latitante) che in questi ambienti ha vissuto.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Calidreaming » mar mag 12, 2009 12:10 pm

Tatuato ha scritto:
Cane ha scritto:Mi fate qualche esempio di piloti umili, non presuntuosi, ma dentro?

Troy... mai sentito dire "arrivo e ve spacco"... arrivava e spaccava tutti... l'anno scorso quando e stato tamponato non mi ricordo da chi su una curva la prima cosa che ha fatto rialzandosi è stato andar a vedere cosa si era fatto quello che l'aveva tamponato.

Poi porto sempre come esempio Berger che diceva:"se non te senti er più forte non corri... io mi sono sempre sentito il più forte... poi sono andato a correre con Senna... lì ho capito che dopo de lui il più forte de tutti ero io" :D un grande :lol



respect :inchino:


Domenica prima di gara 1 han fatto l'intervista a Troy per la staccata fatta proprio a Monza e avevo la lacrimuccia e anche lui sembrava un po' emozionato.
Piloti così, come anche Berger (grandissimo anche lui decisamente una spanna sopra agli attuali smandruppati piloti di Ferrari), non ne fanno più.
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13419
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Messaggioda ledzep » mar mag 12, 2009 12:18 pm

La testa è il problema e per vincere bisogna sentirsi più frti degli altri e dirlo ad alta voce...tanto più se in fonfo in fondo qualche dubbio lo si ha.


ma questo vale per qualsiasi categoria, anche per le gare di tappi.

tutti questi piloti vincenti in sbk sono cresciuti guidando le derivate di serie. la moto gp è una gara per prototipi. moto diverse, guida diversa, limiti diversi. basta solo pensare ai freni in carbonio.
vincono in genere piloti cresciuti agonistìcamente sui proptotipi
se prendiamo la storia AMA e mondiale SBK dal 1976 solo Lawson, Rainey e Hayden hanno vinto in entrambe le categorie.

io credo che per vincere in moto gp si debba essere piloti di un livello superiore
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21889
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Messaggioda Eorl » mar mag 12, 2009 12:19 pm

Davidesport ha scritto: Beh...Eorl...prima di definire fumose le mie idee aspetta almeno di conoscerle....

infatti volevo proprio dei chiarimenti!

Davidesport ha scritto: essendo che le differenze nelle moto non sono poi così stratosferiche io (ma non solo io) sono convinto che la testa e lo stress siano il principale problema.

forse c'è anche questo aspetto, ma non ne sono così persuaso...
parliamo di gente che di solito ha iniziato a correre in moto dalla tenera infanzia, e che si è fatta le ossa in mille gare di campionati diversi, lotte infortuni, vittorie e sconfitte...
mi sembra difficile ipotizzare che Bayliss, già campione nazionale e mondiale SBK, possa essere crollato per questioni psicologiche: non mi pare proprio il tipo da abbattersi.
anzi, se vado a vedere il suo rendimento in occasione dei suoi debutti nelle varie categorie, e la pressione doveva essere massima in queste occasioni. noto che non ha mai avuto timori reverenziali.

non è che semplicemente la motoGP è la categoria dove corrono i manici più manici che ci sono?
mi pare più probabile che non ipotizzare turbe psicologiche per TUTTI i campioni SBK, che passando al motomondiale si sono solitamente trovati a metà classifica;
viceversa i piloti di metà classifica che passano dalla motoGP alla SBK ritrovano podi e vittorie...
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
 
Messaggi: 8364
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

Messaggioda Davidesport » mar mag 12, 2009 2:09 pm

Si...ma di fatto la tua ipotesi, e quella di ledzep, non sono poi diverse dalla mia nella sostanza.

Voi dite che, probabilmente, il livello medio in motogp è più alto che in SBK.

Io dico che i piloti SBK non reggono lo stress della guida delle motogp e di tutto quello che ci sta attorno.

Diciamo che io sostengo che la differenza tra un Rossi e un Bayliss sta soprattutto nella testa.

E, attenzione, non parlo mica di turbe psicologiche ma della capacità di mantenere una lucidità fuori dal normale in condizioni fuori dal normale.

Io è così che definisco il concetto di "manico".

Ha comunque ragione Red quando dice che un esploit...è solo un esploit.
Sempre meglio rimetterci la faccia che le ossa!
Avatar utente
Davidesport
Utente Registrato
 
Messaggi: 4201
Iscritto il: sab dic 31, 2005 7:57 pm
Località: Ivrea
La/le tua/e Moto Guzzi: 1100 sport corsa

Messaggioda Calidreaming » mar mag 12, 2009 2:15 pm

Red27 ha scritto:
.per quanto abbia esultato per quella vittoria di Troy, penso che Capirex guidasse quella moto meglio di lui, e sono convinto che con un po' piu' di fortuna avrebbe vinto lui il titolo 2006.....


concordo sulla sfiga di Loris in quel dannato 2006.

son convinto anche io che avrebbe quanto meno potuto giocarsela ad armi pari con il vale.

e un'occasione non ti capita di nuovo a quell'età.... in teoria. ;)
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Moderatore
 
Messaggi: 13419
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Moto Guzzi GT850 1972
ex Moto Guzzi California Stone PIK Red Race 2003
Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Messaggioda Eorl » mar mag 12, 2009 5:26 pm

Davidesport ha scritto: Voi dite che, probabilmente, il livello medio in motogp è più alto che in SBK.

Io dico che i piloti SBK non reggono lo stress della guida delle motogp e di tutto quello che ci sta attorno.

Diciamo che io sostengo che la differenza tra un Rossi e un Bayliss sta soprattutto nella testa.

E, attenzione, non parlo mica di turbe psicologiche ma della capacità di mantenere una lucidità fuori dal normale in condizioni fuori dal normale.

Io è così che definisco il concetto di "manico".

io invece chiamo "manico" il manico e "testa" la testa.

e quindi, ad esempio, trovo che Rossi abbia una e l'altra;

invece Melandri, secondo me, ha parecchio "manico" ma meno "testa"; anche Lorenzo deve evidentemente maturare la propria tenuta mentale, ma come "manico" non gli manca nulla: è già velocissimo.

infine, per completare la casistica, ad un Checa credo che mancasse il "manico" più della la "testa": infatti ha raccolto, ora che è già vecchietto, praticamente di più in una stagione di SBK che in tutte quelle passate nel motomondiale...
Avatar utente
Eorl
Utente Registrato
 
Messaggi: 8364
Iscritto il: ven set 08, 2006 4:59 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Athlon, Carthago, danipi, ennesette, Futuromane, gimpo, papidream e 144 ospiti