Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Abbigliamento per Mototurismo

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Pask73 » mar mag 15, 2018 10:51 pm

Io per i giri brevi ed il casa-ufficio uso dei tcx Jupiter, in goretex. Un po' caldi d'estate, ma considera che vivo a Napoli e spesso uso la moto nel traffico :oops:

Immagine

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 5033
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda fabiolemans1 » mar mag 15, 2018 11:07 pm

Pask73 ha scritto:Io per i giri brevi ed il casa-ufficio uso dei tcx Jupiter, in goretex. Un po' caldi d'estate, ma considera che vivo a Napoli e spesso uso la moto nel traffico :oops:

io qualche anno fa ho preso i tcx x-ville air, pensando che la traforatura fosse di aiuto nella staglione più calda
Immagine
invece, anche quando fa caldo preferisco i vecchi falco, costringono meno il piede e tengono più fresco nonostante non siano traforati
Immagine
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 15082
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda f4bry » mar mag 15, 2018 11:26 pm

fabiolemans1 ha scritto:
f4bry ha scritto:Belli! Mi piacciono gli Aviator della Falco. Se la punta dello stivale e' rinforzata (ho notato che molti non hanno la punta rinforzata anche se venduti come stivali da moto) vedo se li spediscono in USA.
Grazie!
f4b

se ti "accontenti" della versione nera, su ebay si trovano già in Usa
https://www.ebay.com/itm/Falco-Aviator- ... Swwcda9gC-
non so perchè la versione marrone costi quasi 100$ in più
https://www.ebay.com/itm/Falco-Aviator- ... adGymQLn5g
-fabio-


Vedo che c'e' solo 44 e 45. Io porto un 46 di scarpe normale pero' ho provato gli smx-1 alpinestar e il 45 mi va. Mmm..... :rolleyes:
f4bry
Utente Registrato
 
Messaggi: 54
Iscritto il: dom dic 24, 2017 6:48 am

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda hispanico » mer mag 16, 2018 9:12 am

Ho i Gaerne G-Air e devo dire che in estate sono molto validi. In moto si riesce a percepire una leggera ventilazione all'interno dello stivale che mantiene sufficientemente fresco il piede. Da fermo tuttavia il piede si scalda subito.
Comunque ritengo indispensabile l'utilizzo di calzini in microfibra, traspirano meglio di quelli in cotone e non si impregnano di sudore (e quindi, se serve, si asciugano subito).
Paolo
Guzzi Tracker: https://apple.co/2O6QWv6
Avatar utente
hispanico
Utente Registrato
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: sab ott 12, 2013 12:51 pm
Località: Ciociaria
La/le tua/e Moto Guzzi: ---------------
850 Le Mans III '82
California 1400 Touring 2013
V7 Special '70
Stornello 160 '73

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda TODD » ven giu 01, 2018 2:25 pm

mi sono ripromesso di non fare spese inutili e comprare qualcosa solo quando il vecchio prodotto è malconcio :asd: ma giusto per parlare, ogni tanto mi viene la fissa di abbigliamento in pelle, sia giacche (mai avute) che pantaloni, qualcuno ha esperienze in merito? diciamo non pantaloni da pista, e nemmeno stile custom, un qualcosa a mezza strada, da turismo ma con protezioni. sport touring và, per dirne una.
è un materiale comodo oppure rischi che sia caldissimo in estate e freddo in inverno, e così via?
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2268
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Gatto del Cheshire » sab giu 02, 2018 7:03 am

Anni fa ho comprato da Planet Sport una giacca in pelle di Giudici (OJ). Allora costava 100 euro ed è ancora in vendita, ma il prezzo è raddoppiato.
(C'è su Motoabbigliamento, ma io cercherei in negozio; le giacche è meglio provarle)
La trovo ancora migliore di tante giacche in cordura che poi ho comprato. Più elegante (anche questo conta), più fresca d'estate (è un pregio della pelle). Non la mollo più.
Certo non è impermeabile, ma per gli acquazzoni basta un giubbetto Tucano da pochi soldi da tenere piegato sotto la sella.

PS. C'è qualcosa anche da Planet Sport
http://www.planetsport.it/it-IT-it/Vend ... ViewQuadro
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26875
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda vinbrulè » sab lug 07, 2018 7:32 pm

Rispolvero questo topic perchè con il caldo di questi giorni è veramente poco piacevole indossare tuta in pelle e protezioni varie.
Ma i motociclisti che macinano milioni di chilometri in sella alle loro moto, tipo first e altri qui del forum come fanno? Come si vestono?
E soprattutto...sono mai caduti?
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11861
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Gatto del Cheshire » sab lug 07, 2018 7:55 pm

E' un problema, quando in basso fa caldo e si vuole fare una gita in montagna.
Si dovrebbe partire con roba leggera, magari traforata, e quano la strada sale cambiarsi con qualcosa di più pesante, ma non sarebbe molto pratico. E allora ci si arrangia.
Anchd una giacca di pelle ha sempre qualche apertura per rinfrescarsi.
Ma ricordate il vecchio detto milanese: mei sudà che stranudà.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26875
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda vinbrulè » sab lug 07, 2018 8:32 pm

Sì ma mi interesserebbe sapere questi capi traforati quando incontrano l'asfalto...per esempio a me si è aperto il guanto proprio nella zona traforata...quella in mezzo alle dita per capirci...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11861
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Niko46 » sab lug 07, 2018 8:58 pm

Io non uso la pelle: jeans tecnici (aramidica e kevlar) e giacche sempre in tessuto.
In estate uso una giacca della Segura quasi completamente traforata in zone difficilmente a contatto con l'asfalto (dubito di cascare sull'asfalto de panza, non vado abbastanza svelto per portare il corpo a casistiche simili), questo non mi salva in giornate torride, ma almeno non evaporo
Chi s'accontenta gode, ma chi gode s'accontenta di più
Avatar utente
Niko46
Utente Registrato
 
Messaggi: 386
Iscritto il: mar feb 06, 2018 8:38 pm
Località: Lucca
La/le tua/e Moto Guzzi: V50 I° serie (in pensione)
Aprilia Pegaso 650 i.e 2003

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda vinbrulè » sab lug 07, 2018 9:08 pm

Sì ma il mototurista che macina milioni di chilometri vuoi che in vita sua non abbia mai preso una buca, un ghiaietto in curva o una macchina che gli taglia la strada? Volevo sapere il grado di resistenza dei capi tecnici non in pelle...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11861
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Niko46 » sab lug 07, 2018 9:16 pm

Io fortunatamente, anche se con pochi anni di moto sul groppone, ho fatto fin da subito mototurismo (col V50, giusto per farsi e fargli del bene) e non sono mai cascato, sono stato fortunato anche perché ogni volta che mi hanno tagliato la strada o mi sono trovato in difficoltà andavo ad una velocità tale da "salvarmi in corner".
Gli amici con giacche in tessuto meno fortunati di me, hanno sfilacciato la giacca, ma questa ha comunque fatto il suo lavoro.
Chi s'accontenta gode, ma chi gode s'accontenta di più
Avatar utente
Niko46
Utente Registrato
 
Messaggi: 386
Iscritto il: mar feb 06, 2018 8:38 pm
Località: Lucca
La/le tua/e Moto Guzzi: V50 I° serie (in pensione)
Aprilia Pegaso 650 i.e 2003

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda TODD » mar lug 16, 2019 4:01 pm

ragazzi, riprendo questo post per chiedervi una chiarimento sui guanti da usare in francia, in vista di un mio prossimo viaggio da -anche- quelle parti. ho letto che ci vorrebbero i guanti omologati secondo una normativa, ora non ricordo il numero ma si trova facilmente. il problema è che si trovano pochissimi modelli da noi, e sinceramente mi romperebbe le scatole usare dei guanti solo per alcuni giorni, visto che quelli che ho ora mi vanno più che bene.

la domanda è: sono ultra-fiscali e meglio comprare qualcosa su internet, oppure è uno di quegli obblighi sui quali si sorvola abbastanza? faccio notare che non sono uno che da molto nell'occhio, nel senso che ho a prescindere il gilet giallo fluo (normativa anche per lui), abbigliamento da moto, guanti spidi con nocche protette, paraschiena, e in viaggio ho anche il kit del pronto soccorso, omologato pure lui (ultimo anno e poi mi scade).

esperienze vostre in merito? grazie in anticipo :ok:
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2268
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda vinbrulè » mar lug 16, 2019 9:51 pm

Io sono 25 anni che vado in francia e non ho mai usato nessuna di queste cose...l'unica volta che mi hanno controllato hanno guardato il retro della moto, presumo l'inclinazione della targa.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11861
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda LIRO » mar lug 16, 2019 10:23 pm

Ho appena comprato un paio di guanti estivi della Clover, scelti solo per il prezzo basso, che uso nel quotidiano con lo scooter, una volta comprati ho scoperto che erano già omologati livello 1.
L'etichetta riporta il disegno di una moto, il livello di protezione, e una sigla stile elettrodomestico, AAA, AA o A
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4601
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Blaufeld » mer lug 17, 2019 10:38 am

Anche nei miei Overlap c'é quel disegno e il codice di omologazione, presumo che ormai tutti i guanti acquistati nei negozi di accessori moto siano omologati...

NB: per essere validi in Francia la sigla deve essere EN13594.
Ex V65C, Ex 850-T5, Ex V11 RM, Ex Stelvio 1200, ora California EV '03.
Avatar utente
Blaufeld
Utente Registrato
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: mer lug 20, 2005 5:32 pm
Località: Grosseto
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV '03

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda TODD » mer lug 17, 2019 2:43 pm

Blaufeld ha scritto:Anche nei miei Overlap c'é quel disegno e il codice di omologazione, presumo che ormai tutti i guanti acquistati nei negozi di accessori moto siano omologati...

NB: per essere validi in Francia la sigla deve essere EN13594.


si bravo, la sigla è quella. controllato nei miei, non ce n'è traccia....solo qualcosa sul lavaggio.... eppure sono degli spidi Txr presi in negozio 2 max 3 anni fa nuovi, era anche un prodotto nuovo mi pare, non un fondo di magazzino.

boh, o faccio come se niente fosse, o non so, ora non ho voglia di mettermi a cercare chissà dove dei guanti che poi nemmeno mi servono, e magari peggiori dei miei (se ne trovano su amazon a 15 euro, di marca mai sentita...)
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2268
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda Ardito » mer lug 17, 2019 4:55 pm

Due anni fa feci la Route des Grand Alp e per l'occasione mi comprai un paio di guanti nuovi. Su consiglio di chi me li vendeva comprai degli Ixon, che dovrebbero essere franciuti ed omologati.
Credo che l'importante sia avere indosso i guanti, non credo che ti fermino per controllare l'omologazione.
Alberto "Memento Audere Semper"
MGCM n° 1138
Pressa le V35
Avatar utente
Ardito
Utente Registrato
 
Messaggi: 2806
Iscritto il: mer ago 15, 2007 9:33 pm
Località: Casale Corte Cerro(VB)
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Morini Excalibur 350 ex SP 1000 '82 ex California 1000 III Carb. '91, Stelvio 4V '08.

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda olfra » mer lug 17, 2019 5:17 pm

In Francia mi pare che sia richiesta anche un minimo di giacca che abbia un minimo di riflettori/catarinfrangenti (come e' tipico in tutte le giacche moto).
Comunque, se hai il classico abbigliamento da moto, non farti problemi. Vogliono giustamente evitare che la gente vada in giro in canottiera, infradito e guanti per pulizia del cesso, dando un minimo di formalismo.


Prendo occasione per ricordare, se puo' essere utile, trattandosi di sicurezza, dell'introduzione recente delle nuove normative:
21 aprile 2019 i produttori di capi destinati a moto dovranno produrre e immettere sul mercato solo abbigliamento certificato alle ultime certificazioni.

Sostanzialmente pare quindi:
guanti e stivali (EN 13594 e la EN 13634)
giacche e panta (prEN 17092)

Cio' vuol dire che potete ancora trovare tranquillamente capi nei negozi non in linea con le ultime disposizioni, vale la pena controllare quando si acquista il nuovo. La data del 21 aprile 2019 indica l'obbligo di produzione sul nuovo, non vincola pare i negozi (che si troverebbero sul gobbo troppa roba...) a non vendere quelli con certificazione "vecchia" se li hanno in stock.

https://www.insella.it/news/sicurezza-s ... ere-150606

Importante: La nuova certificazione per le giacche e pantaloni e' piu' rigorosa e restrittiva (alcune azienda hanno dovuto rifare alcuni pannelli, dettagli, cerniere su modelli gia' esistenti e certificati).


La classe indica la protezione all'abrasione IN FUNZIONE della zona

es. gomiti/spalle:
A: 45 km/h
AA: 75 km/h
AAA: 120 km/h

Dettaglio:

prEN17092 ha cinque livelli di test, che coprono tre zone chiave del capo - Zona 1, Zona 2 e Zona 3, con campioni testati su una macchina Darmstadt che li gira a una velocità impostata fino a che non cadono su una lastra di cemento di controllo dove lento a fermarsi.

Classificazione AAA: il livello più alto, che richiede quattro secondi di resistenza all'abrasione con la macchina che gira a 707.4 rpm (l'equivalente di 120 km / h) nella zona 1, due secondi a 442.1 rpm (circa 75 km / h) nella zona 2 e un secondo a 265 giri / min (circa 45 km / h) nella Zona 3.

Classificazione AA: più adatta alla marcia da turismo, specifica due secondi nella zona 1 a 412,6 giri / min (circa 70 km / h), un secondo a 265,3 giri / min nella zona 2 e 0,5 secondi a 147,4 giri / min (l'equivalente di circa 25 km / h) nella zona 3 .

Classificazione A: ritenuto idoneo per la guida in città, con Zona 1 che richiede un secondo di resistenza all'abrasione a 265.3 rpm e mezzo secondo a 147.4 rpm nella Zona 2.

La classificazione B è la stessa di A, ma i protettori di impatto non sono richiesti.

La classificazione C copre indumenti come i sottotuta in maglia con protezione antiurto per la guida fuoristrada

Immagine
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 625
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: Abbigliamento per Mototurismo

Messaggioda TODD » gio lug 18, 2019 4:36 pm

olfra ha scritto:In Francia mi pare che sia richiesta anche un minimo di giacca che abbia un minimo di riflettori/catarinfrangenti (come e' tipico in tutte le giacche moto).
Comunque, se hai il classico abbigliamento da moto, non farti problemi. Vogliono giustamente evitare che la gente vada in giro in canottiera, infradito e guanti per pulizia del cesso, dando un minimo di formalismo.


esatto, quello volevo dire, se vanno a spaccare il capello in 4 o se rompono a chi è palesemente fuori regola e fuori buon senso. io ho la giacca da moto, il paraschiena, il gilet fluo sempre, pantaloni da moto e guanti comunque da moto, anche se non omologati.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 2268
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: charlifirpo, Majestic-12 [Bot] e 36 ospiti