Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » dom mag 10, 2020 11:15 am

sul sito di df sport specialist ci sono delle offerte molto interessanti...

settimana scorsa ho preso una bici trekking col 25% di sconto
(dovrebbe arrivarmi a giorni)
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16717
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar mag 19, 2020 9:58 am

https://www.youtube.com/watch?v=j1XhY5e3NRk per chi e' interessato qui si vede il banco prova storico di Rimac ( adesso ne stanno costruendo uno nuovo) in cui fanno vedere il loro inverter da 1400 hp (1MW) per 37 kg utilizzato sulla Concept 2
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 2042
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer mag 20, 2020 6:57 pm

Coronavirus e auto elettrica, ecco il giusto livello di carica a vettura ferma.

https://www.dmove.it/guida/coronavirus- ... tura-ferma

Scarica no...carica al max no... :rolleyes:

Ma quanti problemi con queste elettriche... :asd:
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mer mag 20, 2020 7:46 pm

Cane ha scritto:Coronavirus e auto elettrica, ecco il giusto livello di carica a vettura ferma.

https://www.dmove.it/guida/coronavirus- ... tura-ferma

Scarica no...carica al max no... :rolleyes:

Ma quanti problemi con queste elettriche... :asd:



:O :O chiamo Max (Zocchi) e gli faccio correggere l'articolo
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 2042
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » mer mag 20, 2020 8:38 pm

Beh, si portano appresso diverse menate rispetto al termico, ma tutto sommato alla fine un numero di paturnie comunque sempre minore rispetto appunto alla combusione interna (partenze a freddo, usura, candele, cinghie, filtri, bla bla.......etc.).

Comunque da sempre gli utenti ad es. Tesla sono vengono consigliati di non superare 80% 85% di batteria per l'uso quotidiano... penso sia oramai vulgata corrente negli utenti dell'elettrico con l'attuale tecnologia di batterie.
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » lun mag 25, 2020 11:57 am

Bella...ma non la ricordavo così pesante come aspetto... :-(

Immagine

TEST: https://motori.corriere.it/motori/antep ... a61e.shtml
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun mag 25, 2020 3:12 pm

Non l'ho provata, ma ci sono salito sopra... l'immagine tradisce una falsa grandezza... è abbastanza compatta, assolutamente non voluminosa (personalmente devo dire che in foto mi ha reso meglio che dal vivo).

Questa dell'harley si è un po' piu' voluminosa... chissà se saprà rilanciare le sorti della casa...
Immagine
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » lun mag 25, 2020 4:59 pm

olfra ha scritto:Non l'ho provata, ma ci sono salito sopra... l'immagine tradisce una falsa grandezza... è abbastanza compatta, assolutamente non voluminosa (personalmente devo dire che in foto mi ha reso meglio che dal vivo).

Questa dell'harley si è un po' piu' voluminosa... chissà se saprà rilanciare le sorti della casa...
Immagine

Mi pare che HD stia cercando disperatamente un'altra strada... :rolleyes:

Mah....secondo me questa e' brutta...soprattutto la fanaleria...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun mag 25, 2020 6:04 pm

Se anche questa "adventure" la piazzano a 30.000 $$$ la vedo dura conquistare le nuove generazioni...
Massimo deve costare come un GS... Il mondo non è più quello di quando Reagan salvava Harley con mega protezionismo.......
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » lun mag 25, 2020 10:28 pm

Hanno fatto precipitosamente marcia indietro con un cambio di gestione. Nei secoli dei secoli aste e bilancieri. La HD vuole essere un prodotto di nicchia, a prescindere da tutto il resto. In futuro i conce HD offriranno le taniche di benzina super presso i punti vendita.
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1568
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun mag 25, 2020 11:23 pm

come dicono gli mmericani...

Harley: "tecnologia del secolo scorso con prezzi del futuro". :asd:


Comunque qui da noi è avvertita di nicchia.

Negli states, mercato principale, è un marchio premium, ma ha il 50% del mercato (in decrescita complessiva).... mostruoso.
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun mag 25, 2020 11:41 pm

Kawa elettrica prototipo: freno addizionale a pollice per il recupero energia.... carino, fa molto racing.

https://www.youtube.com/watch?v=Y0qWhO1GawU
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar mag 26, 2020 6:40 am

sevendays ha scritto:Hanno fatto precipitosamente marcia indietro con un cambio di gestione.

Mi spieghi meglio?

Comunque HD e' troppo particolare, difficile piu' di altre case cambiare produzione...

A me sembrano da tempo parecchio in confusione e non sanno dove andare a sbattere la testa...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » mar mag 26, 2020 4:58 pm

Harley a Febbraio ha cambiato i vertici aziendali (CEO), chiaramente anche come segnale all'esterno di una rinascita e di ristrutturazione futura..... le generazioni cambiano, gli iconici cruiseroni stanno diventando sempre meno amati e ricercati dalle nuove leve.

Harley ha sempre puntato nell'associare anche uno "stile di vita" al prodotto (tant'e' che si dice che harley è una compagnia di fashion che vende abbigliamento e tshirt e incidentalmente produce anche le moto), questo non può funzionare per sempre, perchè quello "stile di vita" può essere non solo ignorato, ma attivamente considerato "sfigato" dalle nuove leve.

Promuovere stili di vita ben definiti prima del prodotto è un "errore" in cui molti marketing sono incappati (anche Guzzi a volte)... se si guarda, le aziende più longeve si concentrano sul prodotto, sulla versatilità dello stesso... lo stile di vita ce lo mette il cliente, e, qualsiasi esso sia, il prodotto è pronto ad accettarlo (vedere la campagna pubblicitaria di Honda quando invasero gli states , ancora studiata oggigiorno (***).

Il fatto che poi Harley abbia cominciato a produrre all'estero è stato visto come un vero e proprio tradimento (con tanto di discorso di Trump su questo tradimento...)... e questa reazione ha in un certo senso anche una razionalità visto che Harley è stata attivamente protetta in modo quasi materno dalla politica americana da sempre (sarebbe altrimenti già saltata in aria anni orsono).

Vediamo se riescono a tirare fuori il coniglio dal cappello... ma la carta della politica oramai è già stata spesa e giocata.


(***) 1963
Immagine
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » mar mag 26, 2020 5:31 pm

Cane ha scritto:
sevendays ha scritto:Hanno fatto precipitosamente marcia indietro con un cambio di gestione.

Mi spieghi meglio?

Comunque HD e' troppo particolare, difficile piu' di altre case cambiare produzione...

A me sembrano da tempo parecchio in confusione e non sanno dove andare a sbattere la testa...


Avevano iniziato a innovare, la elettrica e la adventure sopra erano il risultato di una campagna di rinnovamento. Ma hanno silurato il ceo e sono tornati all'antico, vogliono chiudersi in una nicchia ben sapendo che i numeri caleranno.

Ho trovato un articolo che ne parla: https://www.omnimoto.it/news/424605/har ... dremo-mai/
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1568
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer giu 03, 2020 6:28 pm

La Tesla Model 3 ha il pilota automatico attivo, ma non "vede" un camion ribaltato... lo schianto drammatico... :aaah:

Secondo me non ha visto neppure l'autista che era sceso e si sbracciava per fermare la Tesla...(forse se non si scansava l'ammazzava)

https://www.youtube.com/watch?v=YpnFVdHXbMo
Allegati
snapshot.jpg
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » gio giu 04, 2020 12:44 am

Ci sono stati diversi incidenti simili nello storico dell'esistenza di questi sistemi "automatici"... come ogni tecnologia non rodata dal tempo molti utenti stanno facendo da "tester" praticamente....

La cosa che non ho mai realizzato appieno (e non ho mai trovato nemmeno per curiosità qualche articolo che approfondisse con eventuali telemetrie e dati di sensori... probabilmente perchè non pubblicabili anche per questioni legali immagino) e come quella massa sia trasparente a tecnologie quali lidar / radar di distanza (posso capire che le pure telecamere che possano scambiare il bianco per un fondale, ma il resto dei sensori?).... la macchina si vede comunque frenare (nube bianca) per un attimo, anche se non è chiaro perchè smetta o non eviti l'ostacolo.

Comunque vale la pena ricordare che non è un "pilota automatico", ma un assist alla guida..... e per me il tizio dentro pare addormentatosi, guardando la dinamica... non c'è accenno a sterzo.... stile questi abbioccati
https://www.youtube.com/watch?v=ZhObsMnipS8
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » gio giu 04, 2020 7:36 am

Neppure io capisco come un camion di traverso non possa essere rilevato dai radar... :rolleyes:
Ma se vedi bene neppure l'autista un 20/30 metri prima che si stava sbracciando e' stato rilevato, l'avrebbe arrotato se non
faceva un passo indietro...L'inizio della frenata e' mentre lo stava affiancando...
Sulla mancata sterzata quando si e' accorto era tardi, era troppo in velocita' e l'ostacolo enorme per evitarlo...
Sulla frenata non credo che dopo la fumata cessi, credo che gli abs per maggiore efficienza hanno evitato il bloccaggio delle ruote...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » gio giu 04, 2020 5:30 pm

Ma, te lo dico io, il tipo si è addormentato al volante poco prima e gli è andata male.
Sfiga volle che per qualche difetto la macchina non ha visto l'ostacolo e chiaramente non ha rallentato (dai secondi sovraimposti sul filmato si vede che non va a velocità siderali e poi la macchina non rallenta).

Era già capitato in passato che diverse Tesla si schiantassero ESATTAMENTE nello stesso punto della strada, contro uno spartitraffico (era una strada in lavori in corso), probabilmente si creava qualche riflessione strana e la macchina non vedeva lo sparti.

Questi sistemi sono assist alla guida e stop.
Sono ancora decenni lontani da un sistema che possa navigare in autonomia e sicurezza l'enorme variabilità delle condizioni stradali.
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1058
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » gio giu 04, 2020 6:25 pm

olfra ha scritto:Ma, te lo dico io, il tipo si è addormentato al volante poco prima e gli è andata male.

L'abitacolo sembra aver resistito....

Cosa vuol dire gli e' andata male?
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 38542
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 74 ospiti