Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mar dic 05, 2017 5:01 pm

Un articolo su una Zero SR;
https://www.dueruote.it/notizie/antepri ... o-s-zf-130

13 kWh di batteria (aumentabili), 130 km di autonomia (un po' poco visti i tempi di ricarica),

Con il Charge Tank e la colonnina Tipo I il tempo si riduce a 3 ore, con le (per ora rare) Tipo 2 a 1,5 ore: nel tempo di un caffé, sarà possibile ricaricare a sufficienza per 20-30 km.

Certo un caffè ogni 20-30 km rende un po' nervosi...
185 chili di peso (buono, per una elettrica).
Non dice la potenza e la velocità massima, ma senza dubbio sono buoni, viste le caratteristiche del motore elettrico. Anzi direi che sono il punto di forza delle moto elettriche.
Prezzo esagerato, sopratutto per colpa delle batterie. Peccato.
A parte questo, sembra la classica moto commuter per il percorso casa-lavoro fatto a manetta. Per chi può permettersi la spesa.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24223
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar dic 05, 2017 5:07 pm

130km mi sembrano molto pessimistici , faccio 90-95 km io con 8,6 kwh ed un powertrain molto molto meno efficiente di quello zero
senza contare che la versione provata e' fuori mercato , quella in vendita adesso ha 14,4 kwh , non 13 come quella provata

10km / kwh e' un consumo degno di un Tesla ModelX a pieno carico
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1607
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mar dic 05, 2017 8:16 pm

10 km/kWh è quello che dichiarano. E anche tu fai 90-95 km con 8.6 kWh.


Poi si può aumentare l'autonomia con 14,4 kWh (e 7 chili in più). Ma in fondo non ne vale la pena. Con 10 kWh fai del comodo commuting, e se vuoi arrivare in Riviera puoi sempre usare la Tesla.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24223
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar dic 05, 2017 9:09 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:10 km/kWh è quello che dichiarano. E anche tu fai 90-95 km con 8.6 kWh.


Poi si può aumentare l'autonomia con 14,4 kWh (e 7 chili in più). Ma in fondo non ne vale la pena. Con 10 kWh fai del comodo commuting, e se vuoi arrivare in Riviera puoi sempre usare la Tesla.



io faccio 90km , se mi impegno arrivo anche a 110 .... ma ho un powertrain che e' una sanguisuga energetica , tutte le volte che arrivo a casa sento il monoblocco caldo e quella e' tutta energia che viene buttata via nello sbattimento di olio tra gli ingranaggi del cambio

con una DS 12,8 kw ho amici che fanno Milano-Chiuro(SO) in due , ovviamente senza andare a velocita' stratosferiche ma comunque senza neppure troppe rinunce visto che tutta la strada e' zeppa di autovelox
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1607
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » ven dic 08, 2017 12:26 am

Cane ha scritto:
Elk ha scritto:...eh, ma la Tesla...

https://www.facebook.com/68813431470096 ... 699361653/

:help

Ma le auto elettriche non dovevano soprattutto consumare poco, non inquinare, soprattutto in citta' chiuse al traffico, ecc...? :rolleyes:

Ormai non riuscendo a dargli grande autonomia e prezzi accettabili cercano di farle passare come mezzi esclusivi per ricchi, super prestanti, grandi potenze, quella da oltre 1000Cv, ecc... :asd:

Tesla: niente incentivi statali in Germania

Per l'agenzia governativa tedesca sono "auto di lusso"...


Mi pare i tedeschi abbiano ragione, me ne ero accorto pure io... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » ven dic 08, 2017 12:53 am

Cane ha scritto:Mi pare i tedeschi abbiano ragione, me ne ero accorto pure io... :asd:


Beh dire niente incentivi a Tesla non è corretto. Se ho ben capito, hanno cambiato, e aggiungerei giustamente, i parametri per erogare gli incentivi e Tesla (la S e e la X) non rientrano più in tali parametri. Ma nemmeno delle Lexus, Porche, e altri bestioni ibridi vari. La Tesla 3, invece, mi risulta ci rientri ancora.

Comunque, proprio stasera, ho visto un servizio d’inchiesta della tv Svizzera sul mercato dell’energia in Europa... e indirettamente vien fuori che proprio i tedeschi, che si danno tante arie di perfettini stanno facendo dei danni enormi col carbone, della peggior qualità peraltro, e non solo a livello ambientale ma anche economicamente, mettendo in rete elettricità a bassissimo costo...
Se lo trovo, posto il link dello streaming...
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4523
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » ven dic 08, 2017 12:59 am

È lunghetto, ma se interessa l’argomento lo consiglio. A mio parere molto interessante e ben fatto.
https://www.rsi.ch/la1/programmi/inform ... 27764.html
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4523
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » ven dic 08, 2017 10:13 am

Elk ha scritto:
Cane ha scritto:Mi pare i tedeschi abbiano ragione, me ne ero accorto pure io... :asd:


Beh dire niente incentivi a Tesla non è corretto. Se ho ben capito, hanno cambiato, e aggiungerei giustamente, i parametri per erogare gli incentivi e Tesla (la S e e la X) non rientrano più in tali parametri. Ma nemmeno delle Lexus, Porche, e altri bestioni ibridi vari. La Tesla 3, invece, mi risulta ci rientri ancora.

Quindi se la tesla 3 ci rientra mi pare che la legge non sia tanto sbagliata...
D'altra parte come si fa a giustificare aiuti per immettere sul mercato auto che costano 100K? :rolleyes:

Elk ha scritto:Comunque, proprio stasera, ho visto un servizio d’inchiesta della tv Svizzera sul mercato dell’energia in Europa... e indirettamente vien fuori che proprio i tedeschi, che si danno tante arie di perfettini stanno facendo dei danni enormi col carbone, della peggior qualità peraltro, e non solo a livello ambientale ma anche economicamente, mettendo in rete elettricità a bassissimo costo...
Se lo trovo, posto il link dello streaming...

Sui tedeschi che inquinano non servono servizi svizzeri, basta la classifica dell'agenzia europea sull'inquinamento postata da DogW dove
davanti a taranto (pensa al casino italiano su taranto) ci sono ben 7 industrie tedesche.... (acciaierie e centrali termiche)

In svizzera, non avendo produttori di auto, siete avvantaggiati nel decidere liberamente l'importazione di veicoli dal mondo....
Ricordo tantissimi anni fa quando iniziarono ad arrivare in europa le auto giapponesi (che all'epoca sembravano inarrestabili come le moto) mentre i paesi europei produttori cercarono di mettere dei freni alla loro importazione, la svizzera apri completamente a loro mettendole in
diretta concorrenza con la produzione europea...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » ven dic 08, 2017 10:23 am

Negli anni ottanta, infatti, arrotondavo lo stipendio comprando le piccole Suzuki SJ qui e rivendendole in Italia come usato dopo neanche un mese... andavano via come i panini! :asd:
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4523
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Filo63 » mar dic 12, 2017 12:41 am

Ho letto su Motociclismo Fuoristrada l'intervista a Pierer, presidente della KTM, in occasione della presentazione della nuova KTM Freeride elettrica del 2018.
Anche lui ritiene che nei prossimo decennio la soluzione sarà quella di veicoli ibridi.
Critica la Tesla e critica la politica dicendo che non hanno le competenze per decidere quando avverrà il cambiamento della nostra mobilità con solo mezzi elettrici, pensiero che condivido perfettamente.

Cosa sanno i politici di nuove tecnologie se non sanno quanto costa un litro di latte o un litro di benzina.

Comunque dicono che la nuova KTM Freeride avrà un prezzo sotto gli 8000 Euro e le batterie saranno a noleggio (prodotte dalla Sony) e costeranno 50 Euro al mese.
Filo63
Utente Registrato
 
Messaggi: 98
Iscritto il: ven ago 05, 2011 9:43 am
Località: Arsiero (VI)
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1100

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » mar dic 12, 2017 12:56 am

...esticaxxi, 50€ al mese sono tantissimi se poi pensi che la moto per molti rimarrà ferma per quattro o cinque mesi...
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4523
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar dic 12, 2017 9:57 am

Il pacco della 2017 costa 4mila €. Diviso 50 sono 80 mesi, 6 anni e mezzo.

Se si presume che la batteria uno la cambi prima di sei anni, conviene affittare.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar dic 12, 2017 10:13 am

Filo63 ha scritto:Comunque dicono che la nuova KTM Freeride avrà un prezzo sotto gli 8000 Euro e le batterie saranno a noleggio (prodotte dalla Sony) e costeranno 50 Euro al mese.

Eccazzo!

E' la dimostrazione che l'elettrico non conviene...

Col noleggio della batteria ci fai magari 7000 km a benzina senza limitazioni e rompipalle!
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Dogwalker » mar dic 12, 2017 10:49 am

Filo63 ha scritto:Critica la Tesla e critica la politica dicendo che non hanno le competenze per decidere quando avverrà il cambiamento della nostra mobilità con solo mezzi elettrici, pensiero che condivido perfettamente.

Cosa sanno i politici di nuove tecnologie se non sanno quanto costa un litro di latte o un litro di benzina.

Pagano chi lo sa per dirglielo. Un politico non è un tuttologo, è uno che deve fare la quadra tra le esigenze dell'industria, quelle della salute, quelle dell'ambiente, quelle dell'occupazione, quelle della produttività...
Il punto di vista del produttore è molto più parziale. Per lui è sempre troppo presto per cambiare.
E' stata la politica a decidere delle limitazioni Euro, a rendere obbligatorio il catalizzatore, l'ABS....
Fosse stato per i produttori, questi sarebbero ancora accessori esotici per una ristretta minoranza di fissati disposti a pagarli a caro prezzo.

DogW
Attività Neurali Avanzate ®
Avatar utente
Dogwalker
Utente Registrato
 
Messaggi: 25076
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:32 pm

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar dic 12, 2017 11:39 am

Che poi, spiegatemi un attimo. Solo affitto o si potrà anche comprare?
Chi impedisce a Tizio di vendere una batteria aftermarket e a Caio di comprare la moto senza batteria?
E se Caio affittasse lo batterie solo 6 mesi l'anno? Si può?
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar dic 12, 2017 11:47 am

gabrielebig ha scritto:Che poi, spiegatemi un attimo. Solo affitto o si potrà anche comprare?
Chi impedisce a Tizio di vendere una batteria aftermarket e a Caio di comprare la moto senza batteria?

Girala come ti pare ma cambia poco...
Se compri la moto con la batteria la paghi qualche migliaio i euro in piu'...
Mi pare che anche Renault da sulla zoe la batteria a noleggio, ma puoi comprarla se scuci magari altri 7/8.000€....
Cambiano le esigenze di ciascuno ma il succo e il costo non cambiano molto...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar dic 12, 2017 12:36 pm

Beh. Senza batteria costa 6 mila €.
Cambia eccome la questione. Senza batteria costa davvero poco. O meglio, costa quel che dovrebbe costare una Ktm senza il motore termico.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar dic 12, 2017 1:09 pm

gabrielebig ha scritto:Beh. Senza batteria costa 6 mila €.
Cambia eccome la questione. Senza batteria costa davvero poco. O meglio, costa quel che dovrebbe costare una Ktm senza il motore termico.

Ma sbaglio o questa moto si vedra' l'anno prossimo?
Quindi prezzi, costi, e prestazioni, le valutero' coi dati certi....(altrimenti e' come parlare della V85... :asd: )
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar dic 12, 2017 2:15 pm

Io parlo di prezzi 2017.
Per il 2018 non so.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar dic 12, 2017 2:32 pm

gabrielebig ha scritto:Io parlo di prezzi 2017.
Per il 2018 non so.

Ah...pensavo parlassi dell'anno prossimo...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32526
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: apemaia, Bing [Bot], dooan, Google [Bot], SteSK e 30 ospiti