Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mostronovecento » mer mag 09, 2018 1:51 pm

E allora continuate a comprarvi i V35 :evil:

Ciauz
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda fabiolemans1 » mer mag 09, 2018 2:31 pm

ah, per tornare vagamente IT, domenica scorsa ho finalmente visto una Zero dal vivo; ho tergiversato in ogni modo per riuscire a vedere il tizio partire, chissà che mi aspettavo: invece il silenzio più totale, manco un ronzio di sottofondo, ha ragione chi dice che sono pericolose :asd:
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13533
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda giancarloessezeta » mer mag 09, 2018 4:31 pm

Poi c'è chi, toccata con mano la realtà, sembra avviato sulla via della conversione...
https://www.youtube.com/watch?v=7FTnEuFHU7Q

:ok:
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9345
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer mag 09, 2018 6:31 pm

giancarloessezeta ha scritto:Poi c'è chi, toccata con mano la realtà, sembra avviato sulla via della conversione...
https://www.youtube.com/watch?v=7FTnEuFHU7Q

:ok:

Io tra 20 giorni vado all'incontro di primavera...(e spero anche quest'anno di fare cose simili piu' volte)

Ci potrei andare con quella moto elettrica?

NO!


Tuto il resto sono "discorsi e fuffa"...

Ma cosa ci faccio con 200km? Neppure quelle 6-7 giratatine di un giorno che faccio col Matteini... :rolleyes:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32174
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer mag 09, 2018 7:41 pm

E se si ricarisse al 100% in 30 minuti max ad una colonnina "tipo-tesla" ?
Non mi dire che tu ti fai 250-300 km tutti in una tirata senza nemmeno una pausa cicca+caffé.

Nessuno qui dice che le moto o le auto elettriche siano perfette, ma stiamo solo dicendo che oramai manca poco.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer mag 09, 2018 7:49 pm

gimpo ha scritto:E se si ricarisse al 100% in 30 minuti max ad una colonnina "tipo-tesla" ?
Non mi dire che tu ti fai 250-300 km tutti in una tirata senza nemmeno una pausa cicca+caffé.

Nessuno qui dice che le moto o le auto elettriche siano perfette, ma stiamo solo dicendo che oramai manca poco.

Gimpo sono convinto anch'io che prossimamente (non so quanti anni) l'elettrico sia la scelta giusta...

Adesso no, il sistema di ricarica, i suoi tempi, la sua distribuzione sul territorio, sono ancora lontani da essere "pronti"...

Per adesso sono auto/moto cittadine o a raggio moderato....
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32174
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » mer mag 09, 2018 8:09 pm

...qualcuno ci crede, alle trazioni alternative! :ok:

https://www.tio.ch/finanza/borse-e-merc ... -birra-bud
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4455
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer mag 09, 2018 8:42 pm

Cane, sarà pure come dici,
però...
però...
però...
come mai nel percorso Monaco di Baviera -> Brennero io conto ben 5 stazioni supercharger di Tesla? Ovvero:

1a. Ascheim prima del grosso svincolo autostradale
2a. Irschenberg
3a. Brannenburg
4a. Innsbruck
5a. Brennero (proprio al valico)

Ma appena entro in Italia... ZOT! Nessuna!
Nessuna stazione Tesla sulla rete autostradale italiana.
Per rifornirti devi uscire ed andare a cercare un Hotel, un golf club (Bolzano) o cose simili... per chilometri e chilometri... ma che bello!

Ci sono problemi tecnici che impediscono l'installazione della medesima colonnina nelle stazioni di servizio italiane?
E' diversa la composizione chimico/fisica del suolo italiano rispetto all'Austria/Germania?
Eruzioni solari?
Raggi ultravioletti capaci di cuocere le bistecche?
O cosa?

A pensar male si fa peccato, però... (chi vuole intendere intenda) :smokin
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » mer mag 09, 2018 9:04 pm

E' diversa la rete elettrica ed è diverso il prezzo dell'energia elettrica.


In italia, tra la richiesta di un contatore da qualche centinaio di kw e la sua effettiva installazione passa anche un anno o più. Per problemi legati alla gestione della rete elettrica.
Se sei fortunato e ti trovi nella zona "giusta" te lo danno abbastanza velocemente, se invece sei in una zona già al limite del carico devi aspettare i lavori di adeguamento.


Detto questo io sono curioso di sapere la durata che hanno delle batterie al litio che vengono caricate abitualmente con correnti così alte.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15891
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer mag 09, 2018 9:18 pm

Permettimi di essere scettico, se queste sono le ragioni "tecniche" mi vien da sorridere.

A mio parere, nel paese delle baronie e delle rendite garantite, mai vedremo un petroliere autorizzare l'installazione di una colonnina in una delle sue aree di servizio.
Siamo delle mucche da mungere e pecore da tosare. La benzina rende, eccome se rende. Specialmente in Italia!
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » mer mag 09, 2018 9:31 pm

Guarda, io lavoro coi ristoranti per questioni non legate all'energia elettrica.

Ultimamente, per varie ragioni (ultima la convenienza economica) stanno passando tutti alle cucine elettriche e, per ristoranti di un centinaio di coperti, si parla anche di 4/500 kw di cucina.
Quindi potenze elettriche paragonabili a quelle delle stazioni tesla.

La realtà, per queste potenze, è che per averle ci vuole molto tempo e in determinate zone sfigate non è nemmeno possibile averle.

Poi, poi sorridere quanto vuoi.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15891
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer mag 09, 2018 9:38 pm

gimpo ha scritto:Cane, sarà pure come dici,

Ma appena entro in Italia... ZOT! Nessuna!
Nessuna stazione Tesla sulla rete autostradale italiana.

Appunto...

Ho detto che le cose che voglio fare in moto (le ho elencate sopra) e anche in auto, per adesso non posso farle con mezzi elettrici...

Oggi e' un dato di fatto... :-(

Domani e' un'altro giorno, si vedrà.... (dal film "Via col Vento"... :asd: )

Vivo in italia, e la situazione e' questa...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32174
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer mag 09, 2018 9:44 pm

Guzzi V85Kw !!! :asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven mag 11, 2018 5:35 pm

Il Giappone ha abbandonato la trazione elettrica a batteria e punta su quella a idrogeno e fuel cells.
Sempre elettrica è, ma almeno non si deve portarsi dietro tonnellate di costose batterie.
https://www.lifegate.it/persone/stile-d ... eno-toyota
Immagine
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23909
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » ven mag 11, 2018 5:39 pm

Ma qusanto costa un mezzo fuel cells rispetto a un mezzo elettrico?

Non e' piu' complesso e piu' costoso?
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32174
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » ven mag 11, 2018 8:37 pm

L'idrogeno per autotrazione è una di quelle cose di cui si parla da almeno un decennio ma nessuno l'ha visto, come la riforma fiscale. :asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » ven mag 11, 2018 8:44 pm

La mia personalissima impressione/opinione sull'idrogeno è che sia l'ennesimo tentativo di mantenere centralizzata e ben controllata da "mani esperte" la produzione del carburante per autotrazione.

Con l'elettrico, potenzialmente, molti potrebbero addirittura prodursi l'energia in casa :aaah: .
Un fatto del genere è destabilizzante, anarchico e destabilizzante per la democrazia. Tutti quelli che propugnano l'elettrico puro sarebbe da metterli in galera e gettare via la chiave. :asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » ven mag 11, 2018 8:49 pm

A quanti può interessare: ho letto su MOTORRAD che Kymco, piuttosto che sulla ricarica rapida, punterà tutto sulle batterie estrai-e-rimpiazza. Appositi "battery points" forniranno batterie sempre pronte e cariche ai clienti Kymco.
Inoltre prevedono di lanciare 3 nuovi scooter 100% elettrici nei prossimi tre anni.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 577
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » ven mag 11, 2018 9:09 pm

gimpo ha scritto:L'idrogeno per autotrazione è una di quelle cose di cui si parla da almeno un decennio ma nessuno l'ha visto, come la riforma fiscale. :asd:


...riposto questo articoletto, che evidentemente non hai letto... :asd:

https://m.tio.ch/finanza/borse-e-mercat ... -birra-bud
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4455
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » ven mag 11, 2018 9:21 pm

gimpo ha scritto:A quanti può interessare: ho letto su MOTORRAD che Kymco, piuttosto che sulla ricarica rapida, punterà tutto sulle batterie estrai-e-rimpiazza. Appositi "battery points" forniranno batterie sempre pronte e cariche ai clienti Kymco.
Inoltre prevedono di lanciare 3 nuovi scooter 100% elettrici nei prossimi tre anni.

Questa per me e' una bufala....

O fai batterie unificate per tutti gli scooter di varie marchi oppure kymco da sola non puo' fare "nulla di credibile"...

Lo scooter e' per adesso il mezzo elettrico piu' credibile (oltre la bici) con carica la notte in garage...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32174
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Dogwalker, Google [Bot], Samugrisu e 29 ospiti