Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mer lug 04, 2018 9:44 pm

se non sbaglio Energica ego a 130kmh riesce a fare circa 100-130 km , pero' dipende molto dalla taglia del pilota e se ha abbigliamento aereodinamico ( tuta in pelle) o svolazzante
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1677
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mer lug 04, 2018 9:46 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Mi sembra più significativo per auto non a benzina il record di 645 km senza rifornimento di un'auto Hyundai a idrogeno


a mio parere questi record invece hanno poco senso , un auto a gasolio riesce a percorrere molti piu' km con un pieno , senza contare che finito il percorso puo' subito fare il pieno , non serve un convertitore da petrolio ad idrogeno , paradossalmente e' persino piu' facile fare il pieno con un elettrica visto che basta una normalissima spina
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1677
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom lug 08, 2018 8:29 am

Ed ecco il primo scooter ibrido.
http://www.motociclismo.it/honda-pcx-hy ... cato-70247
Motore termico 125 cc da 12 CV più motore elettrico da 1,9 CV che assiste alle basse velocità.
50 km/lt
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24849
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » dom lug 08, 2018 10:18 am

Ma come il primo, non c'era già arrivata Piaggio?
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6435
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom lug 08, 2018 10:30 am

Gatto del Cheshire ha scritto:Ed ecco il primo scooter ibrido.
http://www.motociclismo.it/honda-pcx-hy ... cato-70247
Motore termico 125 cc da 12 CV più motore elettrico da 1,9 CV che assiste alle basse velocità.
50 km/lt

Motore a benzina da 12 CV e motore elettrio da 1.9 CV, per me una stronzata...

E' per chi vuole in tutti i costi uno scooter che si chiama "ibrido"...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33364
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda fabiolemans1 » dom lug 08, 2018 12:22 pm

Cane ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:Ed ecco il primo scooter ibrido.
http://www.motociclismo.it/honda-pcx-hy ... cato-70247
Motore termico 125 cc da 12 CV più motore elettrico da 1,9 CV che assiste alle basse velocità.
50 km/lt

Motore a benzina da 12 CV e motore elettrio da 1.9 CV, per me una stronzata...

E' per chi vuole in tutti i costi uno scooter che si chiama "ibrido"...

È una fregnaccia come le auto Suzuki.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 14089
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda fabiolemans1 » sab lug 14, 2018 3:47 pm

se risiedete in norvegia e vi potete permettere 70.000€ per una hyundai, l'idrogeno non è una chimera
https://www.youtube.com/watch?v=mqi7n9ruU_8
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 14089
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » sab lug 14, 2018 4:24 pm

Brava Hyundai. Può essere un'alternativa alle batterie (anche per i tempi di rifornimento più bassi) e può servire per i posti isolati dove ci si può produrre l'idrogeno a domicilio. (cosa che nella notra iperburocratizzata Italia sarebbe quasi impossibile)
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24849
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » lun lug 16, 2018 8:22 pm

preferisco una Hyundai elettrica , piu' efficiente , costa meno , ci mette meno tempo a caricare e posso caricarla a casa anche in u posto isolato gia' adesso senza comperare nulla :D :D :D :D
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1677
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda fabiolemans1 » mer lug 18, 2018 8:34 pm

Sarolea, ultima arrivata, ma che prezzi....
http://www.motociclismo.it/sarolea-manx ... ezzo-70320

per chi non ne digerisce l'estetica, ci sono anche la Lightning LS218 (38.000$)
Immagine
e la Mission RS
Immagine
o la nostrana Energica Ego.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 14089
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer lug 18, 2018 10:04 pm

fabiolemans1 ha scritto:per chi non ne digerisce l'estetica...

Il problema delle moto elettriche non e' l'estetica...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33364
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio lug 19, 2018 9:24 am

Forse se ci montassero un motore di 10 kW il problema sarebbe ridotto.
Una moto tipo Honda CUB con quel motore e 10 kwh di batteria (insomma 100 km di autonomia) andrebbe benissimo per il commuting casa-lavoro (e ricarica nel box condominiale fatta di nascosto...). Certo dovrebbe costare come una moto 125, 2-3000 €; ma è così difficile ?
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24849
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » gio lug 19, 2018 3:34 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Forse se ci montassero un motore di 10 kW il problema sarebbe ridotto.
Una moto tipo Honda CUB con quel motore e 10 kwh di batteria (insomma 100 km di autonomia) andrebbe benissimo per il commuting casa-lavoro (e ricarica nel box condominiale fatta di nascosto...). Certo dovrebbe costare come una moto 125, 2-3000 €; ma è così difficile ?


e' da un pezzo che robe del genere sono in vendita , pero' sembra non interessino in italia ( nel resto del mondo invece stanno facendo grossi numeri , svariati milioni di pezzi all anno )

https://www.pogliani.com/green-zone/vie ... per-soco-2


https://www.youtube.com/watch?v=-j9a7HfzcVY




.
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1677
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio lug 19, 2018 3:49 pm

Ci sono anche molti scooter:
http://www.e-maxitalia.it/modello120S.html
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24849
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » gio lug 19, 2018 5:32 pm

:D :D :D :D :D quello lo conosco parecchio bene fin dal 2011 :D :D :D https://www.youtube.com/watch?v=WCCTqzteRic&t=41
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1677
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » gio lug 19, 2018 6:26 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Ci sono anche molti scooter:
http://www.e-maxitalia.it/modello120S.html

Scooter e bici, a differenza di moto e auto, sono mezzi "gia' pronti"... :D
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33364
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » ven lug 27, 2018 5:57 pm

sperando che nessuno si scaldi troppo... rischio di autocombustione elevato sia in Grecia che sul Forum...

https://www.dmove.it/news/marchionne-sf ... -elettrica
PRESIDIO IL SEGMENTO
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2591
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Elk » ven lug 27, 2018 6:37 pm

mauldinamica ha scritto:sperando che nessuno si scaldi troppo... rischio di autocombustione elevato sia in Grecia che sul Forum...

https://www.dmove.it/news/marchionne-sf ... -elettrica

Mi sembra un po’ intempestivo l’articolo, dato che Marchionne è nel frattempo un po’ morto...
resta il fatto che la tendenza per il futuro sia quella, anche se cane e gatto non sono d’accordo...
Avatar utente
Elk
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 4579
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
850 T3 California '77 - Marilyn
Nuovo Falcone ‘72 - ...è capitato, potevo non salvarlo?
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » ven lug 27, 2018 6:57 pm

Elk ha scritto:
mauldinamica ha scritto:sperando che nessuno si scaldi troppo... rischio di autocombustione elevato sia in Grecia che sul Forum...

https://www.dmove.it/news/marchionne-sf ... -elettrica

Mi sembra un po’ intempestivo l’articolo, dato che Marchionne è nel frattempo un po’ morto...
resta il fatto che la tendenza per il futuro sia quella, anche se cane e gatto non sono d’accordo...

Onestamente non ho capito perche' cane non e' daccordo? :rolleyes:

Credo fermamente che l'auto elettrica prendera' piede in modo deciso in futuro...

Dico solo che adesso non e' pronta, le colonnine in giro non sono pronte, quindi personalmente passeranno
anni prima che ne acquisti una...

Quanto a musk quando partiranno i grandi gruppi come i tedeschi e altri per lui sara' dura, durissima....

Se non riuscira' ad allearsi con qualche grande costruttore potrebbe anche non farcela...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33364
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » ven lug 27, 2018 7:35 pm

Elk ha scritto:
mauldinamica ha scritto:sperando che nessuno si scaldi troppo... rischio di autocombustione elevato sia in Grecia che sul Forum...

https://www.dmove.it/news/marchionne-sf ... -elettrica

Mi sembra un po’ intempestivo l’articolo, dato che Marchionne è nel frattempo un po’ morto...
resta il fatto che la tendenza per il futuro sia quella, anche se cane e gatto non sono d’accordo...



Perché intempestivo?
Un articolo del 1 giugno 2018, che riporta un cambio di rotta a 180° del management FCA per il quinquennio 2018-2023 partendo dalle posizioni del 2014, diciamo non proprio filo-elettriche.
Un annuncio dato dallo stesso Marchionne, a pochi mesi dalla sua morte, che non ha avuto alcun tentennamento nel rivedere le sue posizioni sull'elettrico.
Lo trovo addirittura un bell' epitaffio.

Comunque ... è morto Marchionne? Viva Manley.
E' questo il gioco, baby.

Mi dispiace ma l' articolo suggerito è tempestivo, e inserito precisamente nel topic corretto.

Cane ha scritto:
Quanto a musk quando partiranno i grandi gruppi come i tedeschi e altri per lui sara' dura, durissima....

Se non riuscira' ad allearsi con qualche grande costruttore potrebbe anche non farcela...



Volkswagen e Mercedes sono gia partite da un pezzo e con impegni finanziari veramente ingenti. I 9 miliardi di FCA sembrano poca cosa a confronto.

Riguardo al destino di Tesla, le previsioni industriali mondiali nei prossimi 20 anni danno solo 5 enormi aziende automobilistiche globali rispetto alle ancora numerose attualmente presenti.

Fortemente probabile che verrà assorbito o che comunque si fonderà con altri attori globali.

Come farà FCA, del resto.
PRESIDIO IL SEGMENTO
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2591
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 28 ospiti