Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » lun ott 08, 2018 11:46 pm

Tanto per alleggerire il tema....

Immagine
:asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mar ott 09, 2018 9:27 am

Cane ha scritto:La Vespa Elettrica è in vendita e costa 6.390 euro
In primavera arriva anche la versione X che ha 200 km di autonomia grazie a un piccolo “range extender” a benzina

Adesso lo chiamano range extender, ma è una piccola centrale elettrica, con i rendimenti scarsi di una centrale di quella potenza. Allora addio i vantaggi della trazione elettrica.
(anche se per le auto ne sono un sostenitore, perchè la presenza di una batteria tampone permette una gestione ottimale della trazione sulle 4 ruote e permette il recupero dell'energia in frenata, oltre ad allungare l'autonomia a quella di un'auto a benzina). Ma per uno scooter un range extender è ridicolo. Quello che si guadagna sul peso della batteria si perde con il peso del motore.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24413
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 11:11 am

Ha uno scooter bastano e avanzano 100/150 km di autonomia con sola batteria senza complicazioni, e ricarica alla spina a casa...

Possiamo escludere solo i maxi scooter che hanno velleita' di turismo...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar ott 09, 2018 11:48 am

Concordo. In nome della leggerezza si potrebbe anche poterla ridurre al minimo indispensabile per l'utente. Se ci faccio 20km al giorno, quel peso mi dovrei portare dietro e lasciare il resto a casa (o non comprarlo proprio!)
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6407
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 11:58 am

Vendite 2018 in italia:

Auto ibride 6,2% e auto elettriche 0,4%

Secondo me le ibride prevalgono sulle elettriche perche' non hanno vincoli di autonomia o ricarica…
Ma una volta che le elettriche avranno autonomia e facilita' di ricarica la situazione si invertirà...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » mar ott 09, 2018 12:55 pm

Cane ha scritto:Io abito a Cecina, dove ho la supercharge piu' vicina?

No, sono nato libero e non voglio essere schiavo di nessuno, neppure dell'autonomia di una vettura e di andare a cercare con
le mappe dove posso ricaricarla... :asd:


Era il 1 settembre 2017

E' passato solamente un anno, poco più di 365 giorni, ma Cane mostra una LIEVE crepa POSSIBILISTA sull' elettrico.

C'è speranza per l'Italia.
Non è più un paese per vecchi.
PRESIDIO IL SEGMENTO
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 2476
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar ott 09, 2018 2:12 pm

mauldinamica ha scritto:
Cane ha scritto:Io abito a Cecina, dove ho la supercharge piu' vicina?

No, sono nato libero e non voglio essere schiavo di nessuno, neppure dell'autonomia di una vettura e di andare a cercare con
le mappe dove posso ricaricarla... :asd:


Era il 1 settembre 2017

E' passato solamente un anno, poco più di 365 giorni, ma Cane mostra una LIEVE crepa POSSIBILISTA sull' elettrico.

C'è speranza per l'Italia.
Non è più un paese per vecchi.




:rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin :rollin
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1622
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 2:24 pm

Ricordo comunque che nel 2018 in italia siamo allo 0,4%... :asd:

Sempre pensato che l'auto elettrica prendesse piede... :ok:

Ho sempre detto che "ADESSO" non comprerei una elettrica per le limitazioni evidenti a cui andrei incontro...

Domani e' un'altro giorno, si vedrà... (dal film Via col Vento... :asd: )

Se vedremo le colonnine e un utilizzo credibile perché no?


Io ho guidato un'auto elettrica aziendale per mesi un 16 anni fa, con la tecnologia dell'epoca…(quindi prima di quasi tutti voi... :D )

Ma deve essere per quella esperienza che oggi sono un po' restio verso le elettriche..., :asd:

Ricordo bene l'ansia da batterie scariche che descriveva gatto...all'epoca da ammalarcisi... :rollin
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar ott 09, 2018 5:09 pm

16 anni fa , panda elettra , torquedo o eri tra i fortunati ad avere le Peugeot 205 Electrique o le VW Golf o Jetta Citystromer ?
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1622
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 7:33 pm

Athlon ha scritto:16 anni fa , panda elettra , torquedo o eri tra i fortunati ad avere le Peugeot 205 Electrique o le VW Golf o Jetta Citystromer ?

Mi pare una Peugeot 206 (o 205 come dici tu) con batterie presumibilmente al piombo…

E un vebasto a gasolio per il riscaldamento con un piccolo serbatoio e tappo nella posizione tradizionale…

Dici con la peugeot ero anche un fortunato? :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mar ott 09, 2018 8:58 pm

Bilancio schematico dello scorso 2017 in Germania:

3,44 milioni di nuove immatricolazioni (+2,7%)
25.056 auto elettriche (+119,6 %)
84.675 ibride (+76,4 %), di cui 29.436 Plug-in-Hybrid (+114,2 %).

auto a benzina = 57,7 %
auto diesel = 38,8 %

Siamo ancora ben lontani dalle 500.000 immatricolazioni annue che la Merkel vorrebbe entro il 2020.
(Però il 2018 sta vedendo un piccolo boom delle immatricolazioni elettriche, siamo a circa +52% rispetto al 2017,)
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 9:35 pm

Gimpo hai fatto un bel quadro della situazione in germania… :ok:

Peccato che non hai messo la percentuale delle elettriche vendute ... :asd:

Ma ho fatto i conti io, in italia lo 0,4%, in germania lo 0,7%...

Non e' che la germania e' su marte, e' ancora sulla terra... :lol
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mar ott 09, 2018 9:48 pm

Cane ha scritto:
Athlon ha scritto:16 anni fa , panda elettra , torquedo o eri tra i fortunati ad avere le Peugeot 205 Electrique o le VW Golf o Jetta Citystromer ?

Mi pare una Peugeot 206 (o 205 come dici tu) con batterie presumibilmente al piombo…

E un vebasto a gasolio per il riscaldamento con un piccolo serbatoio e tappo nella posizione tradizionale…

Dici con la peugeot ero anche un fortunato? :asd:



la 205 era disponibile sia con le classiche al piombo sia con le NiCd a carica rapida (180 minuti) , la densita' di energia e' di 30 wh/kg per le piombo e circa 50 wh/kg per le nickel.

Il riscaldatore webasto era necessario perche' la pochissima energia presente nelle batterie era gia' scarsa per muovere l'auto , figurarsi anche per riscaldarla.

Le auto dell' epoca avevano capacita' di batteria intorno ai 7-8 kwh nelle migliori condizioni , penalizzate epro' dalll' altissimo peso e dalll' incapacita' di gestire il regen per limiti della batteria. L'efficienza dei motori a spazzole dell' epoca era circa la meta' di quelli attuali.

comunque la 205 electrique era due spanne sopra la tecnologia delle altre concorrenti :D :D ritieniti fortunato.

comunque non pensare che le auto elettriche di adesso sianno neppure lontanamente pareti di quelle , sono passate quasi 4 generazioni tecnologiche tra la 205 Electrique ed ad esempio la Hyunday Kona ( che a mio parere oggi e' il vecolo ottimale) , fare paragoni sarebbe come paragonare un falcone volano esterno con un California 1400 ( anzi forse c'e' persino piu' differenza)
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1622
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mar ott 09, 2018 11:10 pm

Cane ha scritto:Peccato che non hai messo la percentuale delle elettriche vendute ... :asd:

Guarda, è facile:

auto elettriche totali = 25.056+84.675 = 109.731

da cui:

percentuale elettriche in Germania = (109.731 x 100) / 3.440.000 = 3.1%
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mar ott 09, 2018 11:14 pm

Uh! Scusa, tu chiedevi le sole elettriche pure... :-(
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar ott 09, 2018 11:19 pm

gimpo ha scritto:
Cane ha scritto:Peccato che non hai messo la percentuale delle elettriche vendute ... :asd:

Guarda, è facile:

auto elettriche totali = 25.056+84.675 = 109.731

da cui:

percentuale elettriche in Germania = (109.731 x 100) / 3.440.000 = 3.1%

Scusa, ma le ibride sono un'altra cosa, non c'incastrano nulla con le elettriche... :rolleyes:

Elettriche: (25.056 x100) / 3.440.000 = 0,7%

Se conto le ibride anche in italia la percentuale e' molto più alta, perché le ibride non hanno problemi di colonnine e di autonomia…

E comunque le ibride non vanno con l'energia verde e i pannelli solati, vanno coi "carburanti tradizionali"...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32748
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mar ott 09, 2018 11:26 pm

Ma le Hybrid-Plug-In come le consideri? A carburante od elettriche???

(Io ho una colonnina del comune a circa 200 metri da casa mia, se avessi una plug-in allora cor cacchio che la Tankstelle mi vedrebbe! :asd: )
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer ott 10, 2018 7:51 am

Dipende. Se il comune ti mette a disposizione esclusiva la colonnina per la notte, è una cosa. Se devi metterti in fila e lasciare lì l'auto per ore è un'altra.
Forse vale la pena di prendere in considerazione un piccolo range extender da tenere in garage.
Ma allora dove starebbe il vantaggio dell'elettrico ?
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24413
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer ott 10, 2018 8:15 am

Gatto del Cheshire ha scritto:Ma allora dove starebbe il vantaggio dell'elettrico ?

Più soldi nelle tue tasche invece che in quelle della Total/Agip/Esso? dentone
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 762
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Athlon » mer ott 10, 2018 10:08 am

non solo la grossa differenza di soldi ma anche il fatto che ogni mattina trovi l'auto con il pieno già fatto e che si tratta di un auto molto piú appagante da guidare
Avatar utente
Athlon
Utente Registrato
 
Messaggi: 1622
Iscritto il: mer nov 19, 2003 6:22 pm
Località: Sono qui per colpa di SIX

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 32 ospiti