Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » gio nov 28, 2019 8:58 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Credo che se le nuove elettriche non superassero i 60 all'ora raddoppierebbero l'autonomia.

Si gatto...ma sono passati cento anni...

Pensa in 100 anni come progredite tutte le altre cose....
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 37109
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » gio nov 28, 2019 10:53 pm

Gatto, io direi che ci stiamo avvicinando all'obiettivo. Non è proprio economica, ma almeno non costa come una Tesla:

Kia E-Niro

Immagine
Immagine

Prezzi in Germania:
Con batterie da 64Kwh = 39.090 € (Autonomia = 400 Km reali)
Con batterie da 39Kwh = 35.290 € € (Autonomia = 289 km Km reali)

Addirittura qualche tester, usando poco i freni e puntando sulla ricarica in frenato, è arrivato a 500 Km d'autonomia... in città!

Di sicuro so che poi qui in Baviera c'é un incentivo di 1.000 Euro per l'acquisto del veicolo elettrico. Poi credo che ci dovrebbe essere un ulteriore incentivo a livello federale, ma non mi sono informato bene.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda frank baldux » gio nov 28, 2019 11:46 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Leggevo un articolo dedicato alla caduta del muro di Berlino, 30 anni fa. Le auto che circolavano allora, dice, erano le Panda, le Uno e le Tipo. E, dice, facevano 8 chilometri con 1 litro di benzina (veramente ricordo che la mia fIAT 1100 del 1963 arrivava a 10) mentre le auto moderne, dice, si avvicinano a i 20. (e vediamo che le ultime moto fanno anche i 30 mentre le più vecchie si fermavano a 20). Anche questo è progresso.

Immagine

(in realtà è progresso fotografico. La macchina che nel 1912 ha fatto quella foto aveva un otturatore a tendina)


Veramente la prima auto che ho guidato, di mia madre, dal 1998 al 2006(quando il cambio si distrusse ed era anti economico ripararla)era una Opel Corsa 1.0 del 1990, paragonabile in tutto e per tutto ad una Fiat Uno prima serie, e non ricordo questi consumi da Maserati...
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 447
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven nov 29, 2019 8:36 am

Cane ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:Credo che se le nuove elettriche non superassero i 60 all'ora raddoppierebbero l'autonomia.

Si gatto...ma sono passati cento anni...

Pensa in 100 anni come progredite tutte le altre cose....

Ma è da 70 anni che ci sono i limiti di velocità di 50 km/h in città. Il progresso non c'entra.
Il fatto è che si continua a proporre costose auto elettriche capaci di fare l'autostrada per centinaia di chilometri, cariche di quintali di batterie, mentre c'è anche un'esigenza diversa di auto da città, molto meno costose.
Non c'è niente da fare. Ci vogliono due auto, una piccola da città e una più veloce (e costosa) da viaggio. E' probabile che per un po' di tempo si continuerà a tenere la vecchia grande auto a benzina per i viaggi e si girerà in città con una elettrica. Anzi le normative un po' alla volta espelleranno dalla città le auto a motore termico più inquinanti.
Ultima modifica di Gatto del Cheshire il ven nov 29, 2019 9:27 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » ven nov 29, 2019 9:07 am

Un mio collega sta comprando la Kona elettrica 64kWh, a 26000 euro. Ha potuto beneficiare di ecobonus, incentivi rottamazione, incentivi regionali, sconto per partite iva e sconto dal concessionario. Questo per dire che ormai c'è l'offerta anche per i redditi medi.
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1339
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven nov 29, 2019 9:38 am

Che ci posso fare ora con una costosa auto elettrica che mi porta faticosamente alla casa al mare dove non ho una presa di corrente accessibile ?
Finché non sarà disponibile una rete di ricarica veloce (la velocità è il vero problema) si continuerà a viaggiare con auto a motore termico e a tenere un'automobilina elettrica per spostarsi in città.
Mi pare un buon compromesso, che continuerà finché tutte le vecchie auto a motore non saranno finite dal demolitore.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom dic 01, 2019 4:19 pm

Si potrebbe anche pensare a una elettrica di seconda mano, ma a parte che sono escluse dall'ecobonus sono auto che si svalutano rapidamente. Colpa delle batterie che invecchiano rapidamnte.
https://www.motorbox.com/auto/magazine/ ... llacquisto
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom dic 01, 2019 4:32 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Si potrebbe anche pensare a una elettrica di seconda mano, ma a parte che sono escluse dall'ecobonus sono auto che si svalutano rapidamente. Colpa delle batterie che invecchiano rapidamnte.
https://www.motorbox.com/auto/magazine/ ... llacquisto

Ecobonus noin c'incastra...

L'usato e' valutato in base a quanto costa il nuovo...

Se togli l'ecobonus sul nuovo anche l'usato aumenta...
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 37109
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » dom dic 01, 2019 6:20 pm

Gatto del Cheshire ha scritto: Colpa delle batterie che invecchiano rapidamnte.


Non so gli altri brand, ma dai dati sul campo che provengono dagli utenti Tesla (tipicamente molto attivi come entusiasti del marchio), parlano di una situazione non cosi' devastante.
Oramai i dati sull'elettrico ci sono, e' da anni che girano... ci sono in giro Tesla con 200.000 e passa km di anni...
C'e' gente che dichiara anche 5% o meno dopo 100.000 km.
E' vero che i sistemi di raffreddamento/calore e gestione automatica della batteria sono migliorati, ma molto dipende da dove la macchina e' stata guidata, clima, numero di cicli, uso di ricarica ad alta potenza etc....

Sembra che ci sia un degrado "rapido" nei primi km, di pochi punti comunque, nei primi km / anni (laddove tipicamente il mercato dell'usato e svalutazione di gioca per molte valutazioni), per poi assestarsi pare...
Questo proviene direttamente dagli utenti tesla, ogni punto e' un utente... % di perdita su km...

Immagine
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 660
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom dic 01, 2019 8:52 pm

Molto buona questa statistica... :ok:
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 37109
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » lun dic 02, 2019 12:13 pm

Sì, incoraggiante. È proprio vero che gli accumulatori Li hanno almeno altre due vite utili, dopo essere state scartate dall'automotive. Bello.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 6727
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » lun dic 02, 2019 1:56 pm

Sarebbe interessante vedere un grafico analogo di possessori di un auto benzina/diesel...

La mia 2.2 Hdi a 175.000 Km inizia a dare segni di cedimento, con spegnimenti improvvisi del motore non proprio gradevoli.
570 euro di riparazioni ma il problema si ripresenta occasionalmente: propendo per la pompa d'iniezione che vuole salutarmi. Inorridisco all'idea dei costi quando cederà del tutto.

Per quanto riguarda i consumi, mi sembra di condurre una Lamborghini a gasolio, e col tempo continuano a peggiorare... : (
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun dic 02, 2019 6:02 pm

Adesso appunto le elettriche girano da tempo, c'è quindi uno storico... :

leggevo di un pazzoide crucco che sta girando ancora sulla sua Tesla oltre la barriera dei 900.000 km ... cambiando solo il pacco batterie una volta, il motore è ancora quello.
Tesla pubblicizza la resistenza di tutto l'insieme (body e meccanica base) per 1.000.000 di miglia.

Tralasciando casi estremi, comunque di Tesla con gran chilometraggio, sui 300.000 km ci sono e girano...

Poi tenete conto la tutta la popolazione Tesla è visibile alla casa madre, con le varie telemetriche... sono auto connesse e con un alta componente software (di loro proprietà...)... chiaramente molti dati raccolti immagino li tengano cari come segreto industriale.
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 660
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » lun dic 02, 2019 6:09 pm

ROTFL ... per curiosità sono andato a cercare... pare che il tizio abbia ad oggi superato il milione di km su una model S.... :asd: :asd:

"Extremfahrer fährt 1 Million Kilometer im Tesla Model S ..... "

:smokin :aaah:
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 660
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun dic 02, 2019 8:18 pm

gimpo ha scritto:Sarebbe interessante vedere un grafico analogo di possessori di un auto benzina/diesel...

La mia 2.2 Hdi a 175.000 Km inizia a dare segni di cedimento, con spegnimenti improvvisi del motore non proprio gradevoli.
570 euro di riparazioni ma il problema si ripresenta occasionalmente: propendo per la pompa d'iniezione che vuole salutarmi. Inorridisco all'idea dei costi quando cederà del tutto.

Per quanto riguarda i consumi, mi sembra di condurre una Lamborghini a gasolio, e col tempo continuano a peggiorare... : (

Portati avanti prima del crash. Opel ha una nuova Corsa a benzina. Costa poco ed è bella.
https://www.automoto.it/news/opel-corsa ... -euro.html

Immagine
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » lun dic 02, 2019 8:34 pm

Io voglio un suvvu come la mia C-Crosser !!!!
E se vedo la Greta la stiro sotto! :rollin
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun dic 02, 2019 8:35 pm

"... ci sarà anche una versione 100% elettrica della piccola compatta tedesca. La versione Edition, più il caricatore da 11 kW e il sistema Opel Connect, è offerta con il noleggio a lungo termine Free2Move Lease a 329 euro al mese, iva inclusa, per 48 mesi. Sono compresi 15.000 km all’anno, assicurazione RC, furto/incendio, Kasko, copertura conducente e tutela legale, manutenzione ordinaria e straordinaria e assistenza stradale 24/24.
Anche la Corsa-e vanterà dell’offerta di lancio (solo per prenotazioni effettuate online entro il 30 settembre): il noleggio diventa 279 euro al mese, a parità di condizioni e servizi inclusi. In caso di prenotazione online viene incluso il cavo di ricarica da 22 kW e la vernice metallizzata."

Mi sembra molto conveniente, 279x48=13400, il prezzo di una benzina, e te la danno elettrica.
Dato che lì in Baviera abbondano le colonnine di ricarica...

Farebbe gola anche a me, che ho bisogno di cambiare una vecchia city car. Ma dovrò aspettare che aumentino un po' le colonnine, perchè nel box non ne ho.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » lun dic 02, 2019 10:34 pm

Interessantissima se cercassi una city-car.
Sopratutto dopo che oggi ho scoperto che hanno installato una coppia di colonnine perfino nella secondarissima via adiaciante alla mia.
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2508
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mar dic 03, 2019 10:42 am

In famiglia abbiamo una onesta Polo un po' vecchiotta e una vecchissima Lupo di cui si è appropriato mio figlio che la usa per il commuting. Pago l'assicurazione perchè non si sa mai, e al resto ci pensa lui. Ma ogni tanto mi prende la voglia di cambiarne una.
Ostacoli principali, mia moglie che sotto sotto è un po' una Gretina e non vuole scialacquare; e le finanze familiari, depauperate dalla decisione di mia moglie di comprare la metà della casa al mare di proprietà della sorella con l'Alzheimer.
Così sono libero di sognare le nuove auto, che non costa niente. Magari elettriche..
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27037
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » mar dic 03, 2019 11:21 am

Gatto, se ricordo bene, la Smart con venticinque viene a casa. Ventotto per la quattro posti (ti servono, poi? Less is more). Non male per la city.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 6727
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti