Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer dic 04, 2019 8:04 am

nonnomario ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:Per fare 30000 km all'anno potrei fare un pensiero al diesel. Di meno, troppo rischio.

perchè ?

sto sui 15000 e sono stracontento. (GPunto 1300)

Non ne dubito. Ma ora ogni 2 anni viene eliminata una classe Euro e si rischia di trovarsi fuorilegge prima di avere completato la vita utile dell'auto.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Pask73 » mer dic 04, 2019 8:59 am

sevendays ha scritto:
Cane ha scritto:
sevendays ha scritto:La domanda giusta da porsi è: “che cacchio bari sulle emissioni a fare?”

No, questa domanda non c'incastra, dichiarare il falso e prassi in tanti settori e in tante persone


Non è vero che non ci incastra: nessuno stava facendo la guerra al diesel prima del dieselgate. Ma proprio nessuno! Una centralina motore VW che è in grado di rilevare quando è sul banco di test e solo in quel caso attiva i dispositivi antinquinamento (non parlo di mappe, parlo proprio di ON/OFF, attivare normalmente una funzione che Bosch ha previsto solamente per fare test interni) non si è mai vista e ha dato origine al dieselgate. Bastava non farlo, ma lo hanno fatto sperando di non essere mai beccati. Poi però pubblicizzavano il loro motore bluetec come il più pulito. Che idioti.

Non è vero che dichiarare il falso è prassi nel settore automotive e particolarmente nella progettazione dei motori. Se tu fossi realmente convinto di questo allora dovresti logicamente fare la guerra ai diesel! :celebrate:

.

Ma infatti, un conto è dichiarare i consumi in condizioni di laboratorio, magari non reali, ma permette di avere un confronto a parità di condizioni.
Tutt'altro è avere un pezzo di software che provoca l'attivazione e la disattivazione di controlli in funzione del fatto che sia in laboratorio o per strada.
Quest'ultima è truffa.
E, per quanto mi riguarda, ha marchiato a vita il gruppo vw.

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5289
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer dic 04, 2019 10:02 am

sevendays ha scritto:Una centralina motore VW che è in grado di rilevare quando è sul banco di test e solo in quel caso attiva i dispositivi antinquinamento (non parlo di mappe, parlo proprio di ON/OFF, attivare normalmente una funzione che Bosch ha previsto solamente per fare test interni) non si è mai vista e ha dato origine al dieselgate. Bastava non farlo, ma lo hanno fatto sperando di non essere mai beccati. Poi però pubblicizzavano il loro motore bluetec come il più pulito. Che idioti.

Certo che sono stati idioti... :wall:
Le autorita' internazionali hanno preso provvedimenti? Mi pare no... :evil:
Rimane una truffa di una casa automobilistica le cui prestazioni parevano piu' competitive...
Anche se tutte le altre case erano sul filo del rasoio...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39537
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda nonnomario » mer dic 04, 2019 12:41 pm

Pask73 ha scritto:... Quest'ultima è truffa.
E, per quanto mi riguarda, ha marchiato a vita il gruppo vw.

al "popolino" pare non freghi niente... viste le vendite.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9423
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Pask73 » mer dic 04, 2019 12:47 pm

nonnomario ha scritto:
Pask73 ha scritto:... Quest'ultima è truffa.
E, per quanto mi riguarda, ha marchiato a vita il gruppo vw.

al "popolino" pare non freghi niente... viste le vendite.


Si, certo.
Perché nonostante tutto, "i crucchi sono bravi a fare auto, mentre gli Agnelli sono bravi a rubare i finanziamenti pubblici ed a fare auto di merda".

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5289
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda nonnomario » mer dic 04, 2019 12:55 pm

Pask73 ha scritto:Si, certo.
Perché nonostante tutto, "i crucchi sono bravi a fare auto, mentre gli Agnelli sono bravi a rubare i finanziamenti pubblici ed a fare auto di merda".

a, ecco mica c'ero arrivato.

ps. sempre avuto auto del gruppo fiat e ne sono più che contento.
pps. personalmente non compro niente da truffatori.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9423
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer dic 04, 2019 1:08 pm

Pask73 ha scritto:Perché nonostante tutto, "i crucchi sono bravi a fare auto, mentre gli Agnelli sono bravi a rubare i finanziamenti pubblici ed a fare auto di merda".

Non lo so se la Fiat fa auto di merda, ma da ex-possessore di BMW 320D non puoi capire quanto mi sono sentito sollevato nel riuscire a dar via la mia auto, fonte di riparazioni continue che mi hanno salassato a garanzia scaduta. Inclusa la morte del motore all'una di notte nel bel mezzo della notte sulla A1 fra Firenze e Roma.
Parlo di un auto sempre regolarmente tagliandata presso l'officina Samocar di Roma, con fatture da far piangere un cristo.

Detto questo, a me pare (da osservatore esterno) che la Giulia e la Giulietta siano tutto meno che "auto di merda". Se me ne regali una per Natale mi fai contento. :rolleyes:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2693
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer dic 04, 2019 1:11 pm

Tutta questa montatura dell'elettrico servirà a vendere altre auto, elettriche naturalmente, che costano il doppio e hanno bisogno di colonnine di ricarica (di energia prodotta in maggioranza bruciando metano o peggio). Un nuovo prodotto che ci vogliono imporre con la scusa (reale, ma non risolubile così) del global warming, ma che serve in realtà a compensare il calo del mercato delle auto, quando in Italia ci sono più auto che abitanti.
E io dovrei spendere il doppio per un'auto elettrica mentre cinesi indiani e americani continuano a bruciare combustibili fossili e a produrre CO2 ? Mi sentirei un pirla.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda nonnomario » mer dic 04, 2019 1:12 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Non ne dubito. Ma ora ogni 2 anni viene eliminata una classe Euro e si rischia di trovarsi fuorilegge prima di avere completato la vita utile dell'auto.

spiega il concetto " Vita utile" considerando i seguenti e Reali dati:


GPunto anno 2013 euro 5.

"Blocco circolazione a Milano: dal 1 ottobre 2024 scatterà il blocco traffico leggero dei diesel Euro 5 nel semestre invernale, e cioè da ottobre ad aprile, da lunedì a venerdi, dalle ore 8:30 alle 18:30."

se a Milano, non in provincia, il blocco "parziale" partirà dal 2024, c'ho ancora 5 anni che, sommati ai già usufruiti diventano 11 anni.

per un'auto, tutto sommato, mi sembrano abbastanza.
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9423
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer dic 04, 2019 1:14 pm

Cane ha scritto:
gimpo ha scritto:Causa neve, a me serve una elettrica 4x4, meglio ancora se con differenziale autobloccante.

Dai gimpo ma sei rimasto al differenziale autobloccante? :asd:

Le elettriche hanno quattro ruote con 4 motori indipendenti regolati elettronicamente...

No.
Non tutte le auto elettriche hanno quattro motori per le quattro ruote per ragioni di costo. Anche le Tesla si sono evolute nel tempo: le prime avevano due motori elettrici, poi tre e poi quattro (ma solo sulle versioni "sportive").
Se hai un numero di motori inferiore a quattro la soluzione meccanica (l'autobloccante) è l'unica via anche sui mezzi elettrici.
Poi ovviamente ci sono le soluzioni di compromesso: quelle che usano i freni per limitare lo slittamento ed un'altra soluzione semi-elettrica come quella adottata su alcuni SUV Citroen (se ricordo bene).
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2693
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer dic 04, 2019 1:17 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:E io dovrei spendere il doppio per un'auto elettrica mentre cinesi indiani e americani continuano a bruciare combustibili fossili e a produrre CO2 ? Mi sentirei un pirla.

Guarda che la Cina sta andando a palla sull'elettrico per il mercato interno, eh? Hai visto mai una foto di Shenzen dal satellite? Si vede una macchia grigio-merdina che ristagna con grande gaudio degli abitanti che spendono di meno in sigarette. :asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2693
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Pask73 » mer dic 04, 2019 1:34 pm

nonnomario ha scritto:
Pask73 ha scritto:Si, certo.
Perché nonostante tutto, "i crucchi sono bravi a fare auto, mentre gli Agnelli sono bravi a rubare i finanziamenti pubblici ed a fare auto di merda".

a, ecco mica c'ero arrivato.

ps. sempre avuto auto del gruppo fiat e ne sono più che contento.
pps. personalmente non compro niente da truffatori.


La mia è una sintesi provocatoria rispetto al sentire comune che percepisco. Qui ed altrove.

Ho una Delta GPL dal novembre 2013 (poco più di 80k km), al momento ho dovuto cambiare gli iniettori del GPL, pare sia noto che muoiano dopo 5-6 anni e circa 80-100mila km. Per il resto nessun problema se non qualche cazzatella.

gimpo ha scritto:
Pask73 ha scritto:Perché nonostante tutto, "i crucchi sono bravi a fare auto, mentre gli Agnelli sono bravi a rubare i finanziamenti pubblici ed a fare auto di merda".

Non lo so se la Fiat fa auto di merda, ma da ex-possessore di BMW 320D non puoi capire quanto mi sono sentito sollevato nel riuscire a dar via la mia auto, fonte di riparazioni continue che mi hanno salassato a garanzia scaduta. Inclusa la morte del motore all'una di notte nel bel mezzo della notte sulla A1 fra Firenze e Roma.
Parlo di un auto sempre regolarmente tagliandata presso l'officina Samocar di Roma, con fatture da far piangere un cristo.

Detto questo, a me pare (da osservatore esterno) che la Giulia e la Giulietta siano tutto meno che "auto di merda". Se me ne regali una per Natale mi fai contento. :rolleyes:


Ripeto, la mia è una provocazione.
La Giulietta è un ottimo veicolo, che condivideva la piattaforma con Bravo e Delta (entrambe ritirate dalla produzione). Idem per la Giulia (anche se non ha avuto il successo sperato).

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 5289
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer dic 04, 2019 1:59 pm

Guarda che la Cina sta andando a palla sull'elettrico per il mercato interno, eh? Hai visto mai una foto di Shenzen dal satellite? Si vede una macchia grigio-merdina che ristagna con grande gaudio degli abitanti che spendono di meno in sigarette.


Sì i cinesi stanno andando a palla per non morire soffocati.
Io per ora continuo a vedere cieli azzurri fuori dalla finestra, anche se l'ARPA dice che Milano sfora spesso.
Adesso secondo Meteo i PM10 stanno a 20 (limite 50), il CO è 250 (limite:10 mg/m3 ?), l'NO2 è 19 (limite 200) e l'aria è giudicata accettabile.
Per stasera alle 20 si prevede PM10 a 50, CO a 700, NO2 a 100 e l'aria sarà considerata molto inquinata.
La mia città è San Donato Milanese, al confine di Milano.
Per le zone di Milano il Meteo non dà niente; comunque il giudizio per tutti i quartieri è: molto inquinato, anche adesso.
Forse posso rimandare l'acquisto di un'auto elettrica...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » mer dic 04, 2019 7:22 pm

Ma figurati se mi bevo che vuoi comprare una elettrica :rollin
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer dic 04, 2019 9:01 pm

La comprerò perchè è pulita e silenziosa e (in futuro) ecologica quando potrò ricaricare la batteria dappertutto e in tempi brevi.
Ora potrei pensare seriamente a una ibrida plug-in munita di motore con cui in caso di bisogno posso ricaricare la batteria in tempi ragionevoli e senza dover cercare colonnine.
Il motore lo userei solo in emergenza. Ma sono sicuro che un motore che funzioni a carico costante in condizioni ottimizzate può produrre l'energia con rendimenti uguali a quelli di una grande centrale. E basterebbe una batteria di 10 kWh per il normale commuting.
Purtroppo di ibride in serie ce ne sono pochissime. Ricordo solo la BMW 330E
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27806
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda trinex65 » mer dic 04, 2019 10:22 pm

Preso in affitto una ibrida Toyota modello mazzinga, una csgata pazzesca. Se fa freddo come accendi il riscaldamento parte il motore, se fa caldo pure. In pratica in città motore sempre acceso. Poi da Anversa a Bruxelles in autostrada 13 km litro a 130. Che cagata pazzesca
trinex65
Utente Registrato
 
Messaggi: 475
Iscritto il: lun feb 16, 2015 5:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzi bellagio-honda st1300-honda cb750 four-mash 500 -vespa px 125 1983 - suzuky gamma 250 - caballero 50 - varie eventuali

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gimpo » mer dic 04, 2019 10:55 pm

Ma "cagata pazzesca" come si inquadra in termini di numero di stellette? :asd:
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 2693
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer dic 04, 2019 11:10 pm

Sembra quelli che lavorano con la macchina stiano organizzando una "fiaccolata" per il diesel... :asd:

Secondo me (almeno in Italia) con l'auto elettrica, intesa con autonomia buona, costo buono, disponibilita' ovunque di ricarica piuttosto
veloce, siamo ancora all'eta' della pietra... :rolleyes:

I dati parlano chiaro, nei primi dieci mesi del 2019 le auto elettriche (a batteria) immatricolate sono lo 0,5% del totale... :-(

Amen...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39537
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda trinex65 » mer dic 04, 2019 11:28 pm

gimpo ha scritto:Ma "cagata pazzesca" come si inquadra in termini di numero di stellette? :asd:

5 stelle... Ahgghgg!!
trinex65
Utente Registrato
 
Messaggi: 475
Iscritto il: lun feb 16, 2015 5:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzi bellagio-honda st1300-honda cb750 four-mash 500 -vespa px 125 1983 - suzuky gamma 250 - caballero 50 - varie eventuali

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda trinex65 » mer dic 04, 2019 11:29 pm

Ma come fate a mettere gli emoticon, a me da errore se li metto non invia.. Uffa
trinex65
Utente Registrato
 
Messaggi: 475
Iscritto il: lun feb 16, 2015 5:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzi bellagio-honda st1300-honda cb750 four-mash 500 -vespa px 125 1983 - suzuky gamma 250 - caballero 50 - varie eventuali

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gando, guzzyo, Inesperto, localb, Matteo990, nonnomario e 121 ospiti