Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » sab nov 28, 2020 4:55 pm

ilmitico ha scritto:Su questo ho qualche dubbio.
Più che altro perchè temo che con l'elettrificazione le case approfittino per blindare la propria tecnologia e per far sparire i generici, costringendo a passare per forza tramite la rete ufficiale.

Lo penso anch'io...
Basta non diano i pezzi di ricambio ai riparatori generici...
Come fanno da qualche anno le case orologiere...
Forse i riparatori generici piu' anziani andranno gradatamente in pensione ...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda gabrielebig » sab nov 28, 2020 5:41 pm

Il web è già pieno di smanettoni che craccano di tutto e di più. Ottimismo.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 7090
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » sab nov 28, 2020 6:14 pm

Cane ha scritto:Lo penso anch'io...
Basta non diano i pezzi di ricambio ai riparatori generici...
Come fanno da qualche anno le case orologiere...
Forse i riparatori generici piu' anziani andranno gradatamente in pensione ...


Secondo me sarà ancora più subdola.

Pensa agli smartphone, sono riparabili ?
A parte la sostituzione dello schermo e poco altro, non è previsto siano riparabili.

Recentemente ho mandato in assistenza in garanzia uno smartphone di fascia alta di uno dei principali produttori per un problema alla fotocamera.
Mi hanno cambiato il telefono.

Temo che per le auto succederà lo stesso.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16829
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda nonnomario » sab nov 28, 2020 6:16 pm

ilmitico ha scritto:... Recentemente ho mandato in assistenza in garanzia uno smartphone di fascia alta di uno dei principali produttori per un problema alla fotocamera.
Mi hanno cambiato il telefono..

costa meno. :ok:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9543
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » sab nov 28, 2020 6:21 pm

Al di là del costo, che forse ha una sua componente ma su cui non ci metterei la mano sul fuoco, è che proprio non ci sono i pezzi di ricambio. Nemmeno il produttore li ha.

La miniaturizzazione e l'integrazione delle varie componenti nella scocca è talmente spinta che, se si rompe qualcosa "dentro", non si può riparare.


Temo che per le auto succederà qualcosa di simile.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16829
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda frank baldux » sab nov 28, 2020 6:32 pm

Cane ha scritto:
ilmitico ha scritto:Su questo ho qualche dubbio.
Più che altro perchè temo che con l'elettrificazione le case approfittino per blindare la propria tecnologia e per far sparire i generici, costringendo a passare per forza tramite la rete ufficiale.

Lo penso anch'io...
Basta non diano i pezzi di ricambio ai riparatori generici...
Come fanno da qualche anno le case orologiere...
Forse i riparatori generici piu' anziani andranno gradatamente in pensione ...


Secondo me non è un timore, è un certezza, e hai fatto un esempio perfetto,quello dei pezzi di ricambio per orologi,settore nel quale vergognosamente sono stati gradualmente esclusi i "generici" fra i quali c'erano anche professionisti eccellenti
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 726
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f
BMW R 1100 S

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » sab nov 28, 2020 6:47 pm

Significa che si va verso il noleggio e si esclude il possesso materiale del bene: già adesso con questi nuovi finanziamenti che ti dicono che puoi restituire l'auto quando vuoi, di fatto la noleggi.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » sab nov 28, 2020 10:35 pm

E che manutenzione va fatta su un motore con questi componenti: statore e rotore?
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » sab nov 28, 2020 11:06 pm

Quando si rompe un phon o un elettrodomestico lo porti da qualcuno che aggiusta motorini elettrici...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda irongate » sab nov 28, 2020 11:13 pm

negli anni 90 , essendo un elettronico prestato all'informatica , affermavo che i cellulari da 700.000 lire
avevano un valore industriale di 50.000 lire e puntualmente venivo redarguito dai miei interlocutori,
adesso si trovano nei supermercati telefoni cellulari assai piu' performanti di quelli li a 19 euri .
ci sono alcune cose da tenere presente :

- un oggetto va sul mercato al prezzo massimo che puo' spuntare dalle tasche di coloro che lo vogliono comperare.

- il prezzo di un oggetto e' stabilito in funzione della capacita' produttiva del sistema che lo produce .

- la tecnologia ha dei costi di sviluppo che si distribuiscono sul prodotto in vendita , pertanto se per sviluppare
il prodotto x ho speso y lo vendero' finche' non saro' rientrato dalle spese di sviluppo, dopodiche' passero'
allo step successivo del prodotto , per esempio , il bmw c1 e' stato a listino fintanto che non ha ottenuto
il risultato economico previsto, che prevedeva anche l'ammortamento delle spese di sviluppo.

alla luce di queste considerazioni prevedo per la mobilita' elettrica un futuro roseo , anche in tempi piu' brevi di quello che possiamo
pensare, in quanto il settore si muove spinto da logiche di concorrenza che , bene o male , prima o poi, hanno la meglio.
ignorante perenne.....
Avatar utente
irongate
Utente Registrato
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: mar ott 28, 2003 8:53 pm
Località: val trebbia
La/le tua/e Moto Guzzi: califo(ggia)rnia stone
v11 lemans (tamya)
Norge Bianca

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda DURITO » dom nov 29, 2020 1:51 am

irongate ha scritto:...per esempio , il bmw c1 e' stato a listino fintanto che non ha ottenuto
il risultato economico previsto, che prevedeva anche l'ammortamento delle spese di sviluppo..


E comunque, sempre troppo a lungo. :rolleyes:

Maledetto è quel sistema produttivo,
in cui le leggi del buon gusto e del comune senso del pudore,
vengono sempre seconde a quelle del Ca(pitale).... :rollin

Ciao Nick! :celebrate:
Hasta la lista

Cali Jackal La Ciuccia
T5 850 16/16 La Mula
Avatar utente
DURITO
Utente Registrato
 
Messaggi: 1812
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:46 pm
Località: MILANO
La/le tua/e Moto Guzzi: Cali Jackal 01 "La Ciuccia"
T5 850 16/16 86 "La Mula"

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda ilmitico » dom nov 29, 2020 11:31 am

sevendays ha scritto:E che manutenzione va fatta su un motore con questi componenti: statore e rotore?


Un'autovettura non è composta solo dal motore ... ed il motore non è l'unica cosa che può rompersi su un'auto.
Anzi, pure sulle auto tradizionali, ormai, i motori bene o male non danno quasi più problemi.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16829
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » dom nov 29, 2020 11:46 am

Per quello parlo di manutenzione, non di riparazione. La manutenzione sulla corsa è prevista ogni due anni, e apparentemente non c'è una tabella: controllano e nel caso regolano i fari e cambiano le pastiglie.
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom nov 29, 2020 1:04 pm

sevendays ha scritto: e cambiano le pastiglie.

Le pastiglie col recupero energetico dovrebbero durare molto di piu'.

Comunque la macchina elettrica non e' semplicissima, non sono sicuro non abbia bisogno di nulla...

Di garanzia quanti anni danno?
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » dom nov 29, 2020 3:54 pm

2 anni tutta la macchina, 8 anni o 160k km la batteria
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » dom nov 29, 2020 7:35 pm

Gli articoli che leggo e che si riferiscono agli USA sono inquietanti: un meccanico generico non solo non può aggiustare un'auto elettrica ma sembra che siano capitati casi di scosse elettriche, corti circuiti e danni fisici agli stessi meccanici. Io non so quale sia il voltaggio di una auto elettrica ma a sto punto potrebbe essere pericoloso per l'uomo...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda wobos » dom nov 29, 2020 7:50 pm

Pensa solo in caso di incidente...cosa potrebbe succedere...la corrente mica la vedi...
Eldorado "Tatanka"
Avatar utente
wobos
Utente Registrato
 
Messaggi: 4594
Iscritto il: lun feb 13, 2006 8:24 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Eldorado 1400 "Tatanka"

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » dom nov 29, 2020 7:55 pm

Oddio!
Che notizie tristi che mi stai dando!
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1762
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom nov 29, 2020 8:08 pm

vinbrulè ha scritto:Gli articoli che leggo e che si riferiscono agli USA sono inquietanti: un meccanico generico non solo non può aggiustare un'auto elettrica ma sembra che siano capitati casi di scosse elettriche, corti circuiti e danni fisici agli stessi meccanici. Io non so quale sia il voltaggio di una auto elettrica ma a sto punto potrebbe essere pericoloso per l'uomo...

Un meccanico generico che mette le mani su una elettrica puo' succedere solo in america... :evil:

Loro sono quelli che hanno omologato il 737 MAX.. ;)

In europa come minimo farebbero un corso , una riqualificazione, un'esperienza pratica, ecc...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 40327
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » dom nov 29, 2020 9:09 pm

In ogni caso siccome in USA sono più avanti di noi con le auto elettriche, ci stanno semplicemente dicendo cosa può succedere con un'auto elettrica. Come faccio a sapere che in caso di incidente o malfunzionamento se cerco di aprire la portiera per uscire dall'auto non mi prendo la scossa?
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 111 ospiti
cron