Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

progressi nei veicoli elettrici

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda irongate » sab gen 16, 2021 2:13 pm

sevendays ha scritto:Mah, la tensione è misurata, la corrente è misurata...


ma la resistenza aerodinamica non ha un rapporto lineare con la velocita' e 3 kwh a 80
possono diventare 5 a 100 , 10 a 130 e 35 a 200
ignorante perenne.....
Avatar utente
irongate
Utente Registrato
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: mar ott 28, 2003 8:53 pm
Località: val trebbia
La/le tua/e Moto Guzzi: califo(ggia)rnia stone
v11 lemans (tamya)
Norge Bianca

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Dogwalker » sab gen 16, 2021 2:31 pm

La resistenza aerodinamica cresce con il cubo della velocità. Se, per andare a 80 km/h fissi servono 2.4kw (assumendo, per semplificare, che quella aerodinamica sia l'unica resistenza), per andare a 160 km/h fissi servono 19.2kw.

DogW
Attività Neurali Avanzate ®
Avatar utente
Dogwalker
Utente Registrato
 
Messaggi: 25634
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:32 pm

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda irongate » sab gen 16, 2021 4:30 pm

amen. :ok:
ignorante perenne.....
Avatar utente
irongate
Utente Registrato
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: mar ott 28, 2003 8:53 pm
Località: val trebbia
La/le tua/e Moto Guzzi: califo(ggia)rnia stone
v11 lemans (tamya)
Norge Bianca

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda irongate » sab gen 16, 2021 5:54 pm

anzi , per chiarezza , ecco gli assorbimenti di Tesla model 3 alle varie velocita':

Immagine
ignorante perenne.....
Avatar utente
irongate
Utente Registrato
 
Messaggi: 2224
Iscritto il: mar ott 28, 2003 8:53 pm
Località: val trebbia
La/le tua/e Moto Guzzi: califo(ggia)rnia stone
v11 lemans (tamya)
Norge Bianca

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » sab gen 16, 2021 6:00 pm

Non metto in dubbio Fisica I, dico solo che se la moto indica una potenza probabilmente lo fa moltiplicandoo tensione e corrente misurate, un errore ci può stare ma non del 50% :rollin
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda olfra » sab gen 16, 2021 7:50 pm

beh effettivamente è abbastanza in accordo con i modelli base da "fisica I" (senza mobilitare simulatori di fluidodinamica o tribologia)
una moto da 300kg + pilota a 80 km / h a "condizioni di crociera classiche in piano" consuma sui 2,6 KW
la stessa stessi parametri a 100 km / h consuma sui 4,7 KW
sono comunque indicativi ma non fuori asse

chiaro che poi uno che si prende una moto elettrica da 30.000 superfiga come la Energica Ego dubito che la guidi stile Zen :asd:

Per avere un dato esatto bisognerebbe leggere (se lo da la moto ...) la potenza immediata sul TFT più che il range stimato o il consumo energetico (che magari è anche algoritmico/previsionale).
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1444
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » sab gen 16, 2021 10:36 pm

olfra ha scritto:Per avere un dato esatto bisognerebbe leggere (se lo da la moto ...) la potenza immediata sul TFT più che il range stimato o il consumo energetico (che magari è anche algoritmico/previsionale).

Perfino la Panda di 15 anni fa ti da il consumo istantaneo, non vedo perche' non dovrebbe farlo una elettrica che e' anche piu' facile calcolarlo...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40615
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » dom gen 17, 2021 11:38 am

Non solo Tesla: come finì in Borsa la bolla finanziaria delle biciclette (nel 1896)

Simbolo ecologico di progresso e indipendenza, anche la bicicletta ha vissuto una (dolorosa) bolla finanziaria
in piena regola.


:asd:

Immagine
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40615
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » dom gen 17, 2021 11:34 pm

Però ci mette un po' a scoppiare questa bolla, eh? dentone

Aspettando lo scoppio, anche la model Y ottiene il punteggio massimo di sicurezza ai crash test NHTSA:
https://www.theverge.com/2021/1/12/2222 ... crash-test
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda LucaF » lun gen 18, 2021 11:34 am

olfra ha scritto:Solo considerando la resistenza aria (e non gomme) sono quindi 5,7 KWH per 100 km e con una moto pari al modello dotata di batteria 22kwh che viaggia a 100km/h in condizioni irreali di crociera hai finito "il serbatoio" in 380km circa (aggiungete ammettiamo anche 1kwh di resistenza rolling e siamo sui 330km di range in questo caso di crociera).


grazie per i chiarimenti!

alla fine non c'e' una reale alternativa a una batteria con maggiori capacita': non si riesce a ridurre piu' di tanto il consumo energetico (a parte forse ridurre la potenza per ridurre il consumo durante l'accelerazione), quindi l'unica e' aumentare il serbatoio, per arrivare a un'alta autonomia in condizioni reali (e magari riuscire a ricaricare in pochi minuti...)

L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 3205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Baviera, Germania
La/le tua/e Moto Guzzi: quasi abbastanza (NF civile, 1100 sport ie., Cali 75esimo)

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar gen 19, 2021 6:34 pm

Stellantis parte col botto a Wall Street. Yellen al Congresso:
«Agire in grande contro la crisi» .


Tavares, 39 veicoli elettrificati entro il 2021 - Un gruppo competitivo con flusso di cassa positivo da subito
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40615
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » mar gen 19, 2021 8:32 pm

Citroen, Peugeot e Opel portano in dotazione dal 2020 almeno una quindicina di modelli "elettrificati", oltre a quelli in previsione per il 2021.
Un bell' aiutino nell' immediato.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3070
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mar gen 19, 2021 8:57 pm

mauldinamica ha scritto:Citroen, Peugeot e Opel portano in dotazione dal 2020 almeno una quindicina di modelli "elettrificati", oltre a quelli in previsione per il 2021.
Un bell' aiutino nell' immediato.

Parli aiuto a FCA?
E' vero, ma probabilmente anche FCA ha portato qualcosa che ha permesso un accordo...

Poi elettrificate e' una parola vaga....anche la Panda di vimbrule' e' elettrificata... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40615
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » mar gen 19, 2021 10:12 pm

Cane ha scritto:Stellantis parte col botto a Wall Street. Yellen al Congresso:
«Agire in grande contro la crisi» .


Tavares, 39 veicoli elettrificati entro il 2021 - Un gruppo competitivo con flusso di cassa positivo da subito



No, parlo dei 39 modelli "elettrificati" della tua citazione, una delle frasi principali del comunicato stampa di presentazione del nuovo gruppo e che determina chiaramente quello che a breve sara la strategia per lo meno europea di Stellantis.
La dote portata da Tavares, ex Renault e CEO di PSA quindi Citroen, Peugeot e Opel e che dirigerà il nuovo gruppo con un piglio molto "price oriented".

Riguardo alla PANDA DI VINBRULE, per favore non scherziamo.
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3070
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » mer gen 20, 2021 10:43 am

Dove e quanto è competitiva un'auto elettrica oggi?

La risposta forse è nel car cost index 2020 di LeasePlan:
https://www.leaseplan.com/en-es/blog/20 ... ost-index/

Punti salienti:

- l'Italia è il paese dove il costo medio mensile della macchina, rapportato al pil pro-capite, è più alto
- le auto elettriche compatte e medie sono competitive in Italia con le auto normali
- le auto elettriche di categoria superiore hanno un TCO ancora superiore rispetto alle auto normali
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » mer gen 20, 2021 1:10 pm

Se mi prendo la scossa è elettrificata... :rollin
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda vinbrulè » mer gen 20, 2021 1:22 pm

Al momento per la legge italiana la differenza tra auto elettriche e non si riduce a auto che possono circolare nella ZTL e no. La mia panda ibrida può circolare nella ZTL per cui di fatto è equiparabile a un auto elettrica, sempre per la legge italiana.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 13854
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda Cane » mer gen 20, 2021 1:25 pm

sevendays ha scritto:Dove e quanto è competitiva un'auto elettrica oggi?

La risposta forse è nel car cost index 2020 di LeasePlan:
https://www.leaseplan.com/en-es/blog/20 ... ost-index/

Credo che la competitivita' non siano solo i costi nudi...
C'e' anche la percezione complessiva dell'auto elettrica, con i suoi problemi attuali, ecc...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 40615
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda sevendays » mer gen 20, 2021 1:50 pm

La percezione è troppo soggettiva per poterla valutare in un report.
Avatar utente
sevendays
Utente Registrato
 
Messaggi: 1783
Iscritto il: mer mag 06, 2015 5:12 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 custom

Re: progressi nei veicoli elettrici

Messaggioda mauldinamica » mer gen 20, 2021 3:11 pm

Cane ha scritto:...
Credo che la competitivita' non siano solo i costi nudi...
C'e' anche la percezione complessiva dell'auto elettrica, con i suoi problemi attuali, ecc...


Paese che vai, percezione che trovi.
In Nordeuropa, ad esempio, credo che attualmente le macchine a combustibili fossili in toto siano percepite meno favorevolmente che quelle elettriche.

Il report è fatto bene. Prende in considerazione molti parametri, non solo il rapporto tra il costo bruto dei carburanti, in un ambito particolare, quello di una gestione di una flotta di autoveicoli.

E' molto interessante e ricco di spunti proprio per la varietà geografica e finanziaria dei dati che sembra valutare all' interno dell' area "omogenea" europea.

Chiaro che sulle scelte personali dell'acquirente di una singola vettura vanno a influire mille altri parametri che molte volte sono assolutamente non razionali o pseudorazionali.

Come ci racconta Vinbrule, se il suo scopo è quello di poter entrare nelle ZTL, la sua panda endotermica è nettamente più vantaggiosa di una vera ibrida (PHEV) o una full-electric.
.
Per chi invece gestisce una flotta di piccole auto da citta tipo la Vinbrulemobile, lo studio dice che nella maggior parte dei paesi europei non c'è alcun differenziale tra diesel, benzina e Schuco,
Nelle vetture di classe appena superiore, poi, il differenziale non esiste in quasi nessuno dei paesi europei.

Da un punto di vista strettamente statistico/,manageriale, il professionista può ricavare dati utili per le proprie scelte future sulla composizione della propria flotta da questo tipo di analisi..
Una V35 pressata nel deserto fa rumore?
Avatar utente
mauldinamica
Utente Registrato
 
Messaggi: 3070
Iscritto il: lun ott 01, 2012 6:27 pm
Località: a 56 Km da Mandello
La/le tua/e Moto Guzzi: v11 sport 2000 prima serie, Griso 8V 2008 prima serie, Stelvio 2017 ultima serie
"Mi sento come una vecchissima Guzzi, senza di lei ora non esisterebbero le Breva, Norge ecc "
Kunta Kinte

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: claclavet, Gando, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], mauldinamica, wobos e 106 ospiti