Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

L'unico, autentico, inimitabile....

Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » gio dic 06, 2012 12:55 pm

Buongiorno a tutti,

parto chiedendo scusa per le righe che scriverò qui sotto, la mia vuole essere una lettera aperta a coloro che hanno passato, stanno passando o passerano quei cavilli burocratici a mia opinione insensati.
Il mio caso: acquisto un veicolo sprovvisto di targa e libretto ma con estratto cronologico del PRA, passo un inverno a mettere la moto in sesto e renderla originale per poter procedere all'iscrizione FMI pratica B (per i veicoli senza documenti). Viene l'esaminatore e la moto passa la commissione FMI con tanto di targa ORO! e tra l'altro spezzo una lancia a favore di FMI che ha ridotto i tempi in maniera drastica (un amico ha fatto la procedura A in 14 giorni aveva la moto iscritta!).
La fase successiva sarebbe porare il veicolo alla visita di controllo presso la motorizzazione civile, così da poter ottenere la nuova targa ed il libretto.
poi questi ultimi vanno registrati al PRA entro 60gg.
il problema: il mio veicolo è un 1971, dove i dispositivi di direzioni erano VIETATI, tanto che la fiche di omolazione non prevede tali dispositivi. LO STATO ITALIANO nella figura del MINISTERO DEI TRASPORTI, sancisce con il codice della strada che i veicoli sprovvisti di regolare libretto e targa, che questi possano essere re-immatricolati A PATTO CHE LE COMMISSIONI DELLE MAGNIFICHE 5 ( ASI FMI REGISTRO LANCIA, ALFA e FIAT) di riferimento diano il benestare in termini di originalità del veicolo (e mi sta bene, vuoi girare con la moto del '71? bene la porti come era nel 71! ci vuoi fare una cafè racer? AZZI tuoi! la omologhi come pezzo unico!). A riprova di ciò che ho detto, il certificato FMI riporta una frase QUALSIASI MODIFICA APPORTATA AL VEICOLO COMPORTA LA CANCELLAZIONE AL REGISTRO STORICO, tradotto: qualsiasi cosa modifichi dal momento in cui l'esaminatore è venuto a vederti la moto, ti mandiamo a quel pasese, e mi pare giusto!
il cavillo burocratico: se vado in motorizzazione, con la documentazione, il certificato, l'estratto cronologico, le varie dichiarazioni di possesso, conservazioni e via dicendo MI FARANNO PASSARE LA MOTO O NO? SICCOME NON HO LE FRECCE?!!
il discorso è molto semplice, il ministero dei traspori non se ne vuole occupare, demanda ad enti privati l'omologazione dei veicoli secondo i parametri storici, poi la visita in motorizzazione non passa perchè mancano i dispositivi di direzione, che però' all'epoca non c'erano! e se li metti che male fa direte voi...il male non è unico, sono diversi. primo fra tutti l'originalità è compromessa e a me darebbe fastidio, secondo il costo, perchè devo installare le frecce a mie spese se l'organo incaricato alla verifica da parte dello stato DICHIARA CHE E' CONFORME? se installo le frecce poi inevitabilmente potrei rischiare la cancellazione dal registro con l'annullamento della scheda tecnica per la reimmatricolazione. FIGURATI TE SE... direte voi, ed è vero! ma è una questione di principio! se non ti sta bene che l'fmi mi dichiara che la mia moto è come mamma l'ha fatta...NON FAR FARE LORO QUESTO LAVORO! oppure di loro che devono tenere in considerazione il codice della strada attuale e non quello del 71! ma allora non ci sarebbe trippa per gatti! se così fosse, oltre il problema delle frecce ci sarebbe quello dei dB degli scarichi, delle emissioni e così via!
ricapitolando: compra una moto senza documenti,lo stato ti dice di farla certificare da asi o fmi, asi o fmi dicono che va bene, la motorizzazione ti dice che non puo' circolare così com'è e va modificata per le nuove direttive, tu la modifichi, l'fmi o asi lo viene a sapere e ti cancella tutto!
Senza considerare che se quella moto avesse avuto targa e libretto GIREREBBE TRANQUILLAMENTE SENZA FRECCE!

scusate lo sfogo ma quando ce vo' ce vo'! SOLUZIONI??

faccio un post scrittum, la mia è solo una previsione logica basata sull'esperienza e la prevedibilità di certi enti/personaggi. Io non sono ad oggi andato alla visita in motorizzazione, ma nel giorno che ci andrò come posso ribattere una contestazione?

:help
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda Falcone PS » ven dic 14, 2012 11:13 am

passa senza le frecce. ma il problema non sono le frecce il problema è trovare un insegner che capisca di cosa stai parlando è questo il vero problema delle reimmatricolazioni di moto senza documenti ed iscritte al registro storico FMI.


polemichina: l' FMI non dovrebbe limitarsi a prendere i 100 euri per l'iscrizione ma dovrebbe farsi parte in causa ed accompagnarti sino ad ottenere i documenti dalla motorizzazione, naturalmente pagando il giusto.
Questo sarebbe un servizio ai soci FMI.. ma non ci sentono.
Sapere ciò che è giusto e non farlo è la peggiore vigliaccheria.
Avatar utente
Falcone PS
Utente Registrato
 
Messaggi: 4951
Iscritto il: mar ott 21, 2008 5:03 pm
Località: ove arriva il falcone
La/le tua/e Moto Guzzi: Falcone
Cardellino Lusso

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » sab dic 15, 2012 10:01 am

Falcone PS ha scritto:polemichina: l' FMI non dovrebbe limitarsi a prendere i 100 euri per l'iscrizione ma dovrebbe farsi parte in causa ed accompagnarti sino ad ottenere i documenti dalla motorizzazione, naturalmente pagando il giusto.
Questo sarebbe un servizio ai soci FMI.. ma non ci sentono.


AMEN FRATELLO!
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda Backstreets » lun dic 17, 2012 2:52 pm

V35HOTROD ha scritto:faccio un post scrittum, la mia è solo una previsione logica basata sull'esperienza e la prevedibilità di certi enti/personaggi. Io non sono ad oggi andato alla visita in motorizzazione, ma nel giorno che ci andrò come posso ribattere una contestazione?


Scusa se mi permetto ma la tua non è una previsione ma una sega mentale bella e buona. :?
Ci vai mai ai raduni d'epoca? Hai visto molti Aironi/Falconi/Galletti reimmatricolati con targhe recenti che avessero le frecce? Oppure Fiat 600 con le cinture di sicurezza?
La tua moto sulla fiche ministeriale d'omologazione non prevede gli indicatori di direzione, punto. E gli ingegneri in Motorizzazione, che di visite a veicoli storici non ne fanno magari dieci al giorno ma comunque qualcuna di più di chi porta la propria unica moto per una sola unica volta, queste cose le sanno. E se non le sapessero, la documentazione che devi portare serve proprio per quello. ;)

Quanto a una eventuale installazione delle frecce, IMHO sei fuori strada anche lì. Sarebbe esattamente come se montassi un parabrezza, o i tubi paramotore, o le borse laterali (che per esempio per l'omologazione FMI in foto devi togliere ma che rimetti subito dopo senza problemi). Non effettui nessuna modifica né strutturale né meccanica né estetica, semplicemente aggiungi un accessorio opzionale che nulla pregiudica in termini di storicità. Cosa che invece si verificherebbe nel caso opposto (togliere frecce che erano montate in origine). Ma certo su questo specifico punto quello che conta è quanto dirà il referente FMI.




Lamps



Lamps
Backstreets
Utente Registrato
 
Messaggi: 3960
Iscritto il: gio dic 31, 2009 6:42 pm
Località: Sul lago dorato

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » lun dic 17, 2012 10:49 pm

guarda...spero di risponderti dicendo che avevi ragione, ma le mie parole non sono dettate dalla mancanza di senno, bensì da avvenimenti riportati da conoscenti. Ora..non tutto quello che sento è oro colato, ma non credo che la gente si diverta ad inventare storie di questo genere per fare terrorismo psicologico.
comunque hai ragione,è inutile fasciarsi la testa prima di rompersela...ma ti avverto che se mi rompono i c@@@##ni per le frecce MI PAGHI UNA PIZZA!
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » gio gen 31, 2013 2:39 pm

Bene, è giunto il momento fatidico...Lunedì porto la moto al collaudo..la porto senza frecce ( o meglio, magari le tengo in furgone pronto a fare un plug and play al volo...) backstreets sei avvisato...se non me la passano hai da pagare una pizza!
fatemi un in bocca al lupo!
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » lun feb 04, 2013 3:11 pm

Eccomi qui, tornato dalla motorizzazione civile. A parte 2 errori di trascrizione rilevati dal tecnico sulla scheda emessa dall'FMI, oggi mi hanno consegnato la targa, non considerando minimamente l'assenza delle frecce! "te l'avevamo detto" direte voi, e sarei piu' che felice di darvi completamente ragione, se non fosse che non mi hanno guardato nulla! solo la misura pneumatici, numero di telaio, numero di omologazione e poi ad occhio ha guardato la larghezza del manubrio! niente faro, niente clacson, niente stop, niente freni ne dB ne tantomento CO2! ....mah
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda manhaus71 » lun mar 18, 2013 5:33 pm

Adesso potresti pure dirci che moto hai reimmatricolato! :D
...oltre a pagare una pizza a Backstreets :lol
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 3586
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda Backstreets » gio mar 21, 2013 9:05 pm

Orpo, 'sto aggiornamento me l'ero perso :clap:

Per me una Napoli al prosciutto, grazie. :hehe: :b


:lol



Lamps
Backstreets
Utente Registrato
 
Messaggi: 3960
Iscritto il: gio dic 31, 2009 6:42 pm
Località: Sul lago dorato

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda V35HOTROD » gio apr 11, 2013 1:42 pm

manhaus71 ha scritto:Adesso potresti pure dirci che moto hai reimmatricolato! :D
...oltre a pagare una pizza a Backstreets :lol


Una splendida Motobi Tornado 650 prima serie del '71! che mi sta distruggendo le caviglie per accenderla dal rinculo...per me ho l'anticipo troppo anticipato e una carburazione magra...tira delle sleppe che devasta i piedi!

Vada per la Napoli con prosciutto!
V35HOTROD
Utente Registrato
 
Messaggi: 379
Iscritto il: lun giu 06, 2011 8:50 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V35 HOTROD

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda massimiliano1969 » gio ago 22, 2013 7:54 am

Ciao V35HOTROD....

Volevo porti un quesito squisitamente pratico....Sto valutando l'acquisto di un mezzo appunto privo di documenti ,
invero non so neanche se abbia l'estratto cronologico ( ma che e' sto estratto?) ,la domanda e' al di la del tempo di restauro
quanto tempo ci e' voluto per rimettere in strada la moto? e in soldoni di cosa si parla?

Grazie assai
massimiliano1969
Utente Registrato
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun giu 18, 2012 12:53 pm
Località: Lomazzo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: MOTO GUZZI V7 850 GT CALIFORNIA '74

Re: Re-immatricolazioni veicoli d'epoca e visita di collaudo

Messaggioda smartino67 » mar ago 27, 2013 11:52 am

massimiliano1969 ha scritto:Ciao V35HOTROD....

Volevo porti un quesito squisitamente pratico....Sto valutando l'acquisto di un mezzo appunto privo di documenti ,
invero non so neanche se abbia l'estratto cronologico ( ma che e' sto estratto?) ,la domanda e' al di la del tempo di restauro
quanto tempo ci e' voluto per rimettere in strada la moto? e in soldoni di cosa si parla?

Grazie assai


Sicuramente avrà un numero di telaio da cui, forse, è possibile ricavare l'estratto cronologico (in sintesi, storia burocratica del mezzo fino alla sua radiazione/demolizione) da richiedere all'ACI e che viene a sua richiesto, tra le altre cose, da FMI o ASI per il rilascio del Certificato di Rilevanza Storica, fondamentale per la reimmatricolazione del mezzo. Ed il problema sta qui, al di là del restauro : io sto aspettando da un anno i ns signori della FMI... E' una vergogna !
Per quanto riguarda la cifra che gira attorno a questo iter è di qualche centinaio di euro, diciamo, in tutto, tra 300 e 500 euro se fai tutto da te. Occhio che è indicativa.
:celebrate:
Benelli: 250 Quattro,254,500 Quattro,750 Sei,900 Sei
Ducati : Paso 906
Avatar utente
smartino67
Utente Registrato
 
Messaggi: 135
Iscritto il: ven mar 18, 2011 10:04 am
Località: Tra i colli berici e quelli euganei
La/le tua/e Moto Guzzi: Benelli : 250 Quattro, 254, 500 Quattro, 750 sei, 900 Sei
Ducati : Paso 906


Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MSNbot Media e 27 ospiti