Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 8:16 am

motoube ha scritto:qualcuno può fare una prova?

si tratta di prendere il sensore temperatura aria posto tra guscio cromato del cruscotto e cruscotto, prolungare i fili e posizionarlo in un punto "fresco" o facilmente rinfrescabile

al momento che non parte rinfrescare il sensore e vedere se parte



Ube lo sai che mi fai riflettere....

ci avevo già pensato, non l'ho mai veramente considerata, non avendo idea di quale potesse essere il nesso logico....
Il punto è che tra le volte che mi sono capitate le mancate accensioni, ho notato la temp esterna a display aumentare fino ai 42°C merito della convezione del calore dal motore....in quella zona diviene cruciale....

quindi mi chiedo, il sensore di temperatura esterna ha influenza sulla centralina, oppure, lì essendoci il blocchetto di avviamento e dato che la caduta di tensione arriva probabilmente da lì (a monte o a valle di esso ancora nessuno lo ha mai notato....) bisognerebbe a quel punto provare a raffreddare le due zone in due operazioni differenti.... :rolleyes: :rolleyes:
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda noise[is]kinky » ven set 13, 2013 8:44 am

quello che rimane "strano" e' che il rele' chiuda pero': cioe' - suppongo - ponendo che i sensosri temperatura avvertano la centralina che non dovrebbe far accendere la moto, non dovrebbe nemmeno scattare il rele... o no?
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 8:47 am

noise[is]kinky ha scritto:quello che rimane "strano" e' che il rele' chiuda pero': cioe' - suppongo - ponendo che i sensosri temperatura avvertano la centralina che non dovrebbe far accendere la moto, non dovrebbe nemmeno scattare il rele... o no?


non conoscendo la "logica" di funzionamento della centralina si possono solo fare delle supposizioni....purtroppo.... :? :evil:

Comunque, propendo sempre per la caduta di tensione... qualcuno ha misurato che al connettore la tensione arriva, poca ma arriva....
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda noise[is]kinky » ven set 13, 2013 10:11 am

dooan ha scritto:
noise[is]kinky ha scritto:quello che rimane "strano" e' che il rele' chiuda pero': cioe' - suppongo - ponendo che i sensosri temperatura avvertano la centralina che non dovrebbe far accendere la moto, non dovrebbe nemmeno scattare il rele... o no?


non conoscendo la "logica" di funzionamento della centralina si possono solo fare delle supposizioni....purtroppo.... :? :evil:

Comunque, propendo sempre per la caduta di tensione... qualcuno ha misurato che al connettore la tensione arriva, poca ma arriva....


cmq il sensore temperatura cruscotto comunica solo al cruscotto (da schema elettrico 1200 sport), a meno che non intervenga della logica nel cruscotto (immobilizer?) ho qualche dubbio sulla sua influenza, invece i sensori temperatura cilindiri e airbox dialogano con la centralina

ma se il rele' scatta...
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 10:20 am

noise[is]kinky ha scritto:
dooan ha scritto:
noise[is]kinky ha scritto:quello che rimane "strano" e' che il rele' chiuda pero': cioe' - suppongo - ponendo che i sensosri temperatura avvertano la centralina che non dovrebbe far accendere la moto, non dovrebbe nemmeno scattare il rele... o no?


non conoscendo la "logica" di funzionamento della centralina si possono solo fare delle supposizioni....purtroppo.... :? :evil:

Comunque, propendo sempre per la caduta di tensione... qualcuno ha misurato che al connettore la tensione arriva, poca ma arriva....

cmq il sensore temperatura cruscotto comunica solo al cruscotto (da schema elettrico 1200 sport), a meno che non intervenga della logica nel cruscotto (immobilizer?) ho qualche dubbio sulla sua influenza, invece i sensori temperatura cilindiri e airbox dialogano con la centralina


Infatti per questo propendo per la caduta di tensione.... dato che il calore si concentra nel punto del blocchetto chiave...
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda motoube » ven set 13, 2013 11:18 am

dooan ha scritto:
noise[is]kinky ha scritto:quello che rimane "strano" e' che il rele' chiuda pero': cioe' - suppongo - ponendo che i sensosri temperatura avvertano la centralina che non dovrebbe far accendere la moto, non dovrebbe nemmeno scattare il rele... o no?


non conoscendo la "logica" di funzionamento della centralina si possono solo fare delle supposizioni....purtroppo.... :? :evil:

Comunque, propendo sempre per la caduta di tensione... qualcuno ha misurato che al connettore la tensione arriva, poca ma arriva....



ho fatto alcune prove su banco prova e quando la temperatura della sala ha passato i 40 gradi la moto non partiva,, bastava far scendere a 39 che partiva di nuovo...

adesso non avevo una memjet da collegare al sensore temp del cruscotto che è fatto uguale a quello sulla scatola filtro, per porovare ad ingannare il cruscotto...
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11831
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda noise[is]kinky » ven set 13, 2013 11:24 am

motoube ha scritto:
ho fatto alcune prove su banco prova e quando la temperatura della sala ha passato i 40 gradi la moto non partiva,, bastava far scendere a 39 che partiva di nuovo...

adesso non avevo una memjet da collegare al sensore temp del cruscotto che è fatto uguale a quello sulla scatola filtro, per porovare ad ingannare il cruscotto...


Ube, ma non c'e' modo di sapere (manuali, specifiche) se i vari sensori temperatura hanno questo scopo e quali sono le soglie?

Mi pare strano che vengano messi dei sensori e non venga documentata da nessuna parte la loro funzione: da qualche parte ci dovra' pure stare scritto "se il sensore rileva 60 gradi non consente l'accensione".
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda motoube » ven set 13, 2013 11:56 am

noise[is]kinky ha scritto:
motoube ha scritto:
ho fatto alcune prove su banco prova e quando la temperatura della sala ha passato i 40 gradi la moto non partiva,, bastava far scendere a 39 che partiva di nuovo...

adesso non avevo una memjet da collegare al sensore temp del cruscotto che è fatto uguale a quello sulla scatola filtro, per porovare ad ingannare il cruscotto...


Ube, ma non c'e' modo di sapere (manuali, specifiche) se i vari sensori temperatura hanno questo scopo e quali sono le soglie?

Mi pare strano che vengano messi dei sensori e non venga documentata da nessuna parte la loro funzione: da qualche parte ci dovra' pure stare scritto "se il sensore rileva 60 gradi non consente l'accensione".





mi sa che in guzzi manco lo sanno....

credo sia una funzione implementata da marelli e/o digitek
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11831
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda noise[is]kinky » ven set 13, 2013 12:05 pm

motoube ha scritto:
mi sa che in guzzi manco lo sanno....

credo sia una funzione implementata da marelli e/o digitek


boh, magari ragiono da infromatico, ma se metto una guardia lo scopo e' di segnalare un'anomalia: se metto un sensore che sensora in un posto strano come il cruscotto, se il suo scopo non e' puramente coreografico (mostrare a display la temperatura esterna) immagino che superata una soglia faccia scattare un allarme, s'accenda una spia, appaia un messaggio sul display, insomma una roba del genere e che da qualche parte sta cosa venga documentata.

Detto questo ni elettronica si usano spesso, per isolare i componenti difettosi, bombolette refrigeranti, si potrebbe provare a spruzzare sul sensore tempeartura un po' di refregerante per vedere se succede qualcosa cercando di non alterare le condizioni al contorno.
Perche' magari in sala banco per portare la temepratura a 39 gradi avete aperto una porta o azionato un ventilatore che ha fatto muovere aria e raffredato anche qualco'altro oltre al sensore.

Il mistero s'infittisce :)
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda roberix » ven set 13, 2013 12:24 pm

dooan ha scritto:Ube lo sai che mi fai riflettere....
ci avevo già pensato, non l'ho mai veramente considerata, non avendo idea di quale potesse essere il nesso logico....
Il punto è che tra le volte che mi sono capitate le mancate accensioni, ho notato la temp esterna a display aumentare fino ai 42°C merito della convezione del calore dal motore....in quella zona diviene cruciale....
quindi mi chiedo, il sensore di temperatura esterna ha influenza sulla centralina, oppure, lì essendoci il blocchetto di avviamento e dato che la caduta di tensione arriva probabilmente da lì (a monte o a valle di esso ancora nessuno lo ha mai notato....) bisognerebbe a quel punto provare a raffreddare le due zone in due operazioni differenti.... :rolleyes: :rolleyes:

Io dubiterei che sia il sensore della temperatura mostrata dal cruscotto perché pur essendo vero che a moto ferma questa temperatura sale vertiginosamente a causa del calore propagato dal motore e non dissipato dall'aria, l'ultima volta che mi è accaduto ero su un passo in alta montagna con una temperatura esterna al cruscotto prossima ai 12°.
Quando poi ho provato a rimettere in modo dopo la sosta, è vero che la temperatura al cruscotto era aumentata perché il sensore era influenzato dal calore del motore, ma di certo non superava i 40°. Purtroppo è vero che non ho fatto specificamente attenzione, ma ritengo non arrivasse neppure a 30°.
Roberto da Ravenna su Breva 1100 nera, anno '08
Avatar utente
roberix
Utente Registrato
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sab mag 17, 2008 6:17 pm
Località: Ravenna
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 nera anno 2008

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda ZAR75 » ven set 13, 2013 1:00 pm

Come ho già detto alcune pagine fa a me non mi sono mai capitate queste mancate accensioni :argo: .
Visto che stiamo parlando delle temperature del cruscotto vi riporto la mia esperienza, questa estate sono stato in Spagna e il tragitto per Siviglia è stato davvero faticosissimo, temperature di viaggio minima 39° massima 41° e quando mi fermavo circa ogni 70-80 km (in totale mi sono fermato 3 volte) per riposarmi e bere un po' ripartivo dopo 15-20 minuti e le temperature sul cruscotto alla ripartenza erano di 44°-45°, ma è sempre partita alla prima.
La mia presumo sia una delle ultime 2V prodotte, perchè è di febbraio 2009.
Moto Guzzi 1200 sport 2v
Avatar utente
ZAR75
Utente Registrato
 
Messaggi: 154
Iscritto il: sab nov 24, 2012 8:42 am
Località: FI
La/le tua/e Moto Guzzi: MOTO GUZZI 1200 SPORT 2V

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda motoube » ven set 13, 2013 1:08 pm

roberix ha scritto:
dooan ha scritto:Ube lo sai che mi fai riflettere....
ci avevo già pensato, non l'ho mai veramente considerata, non avendo idea di quale potesse essere il nesso logico....
Il punto è che tra le volte che mi sono capitate le mancate accensioni, ho notato la temp esterna a display aumentare fino ai 42°C merito della convezione del calore dal motore....in quella zona diviene cruciale....
quindi mi chiedo, il sensore di temperatura esterna ha influenza sulla centralina, oppure, lì essendoci il blocchetto di avviamento e dato che la caduta di tensione arriva probabilmente da lì (a monte o a valle di esso ancora nessuno lo ha mai notato....) bisognerebbe a quel punto provare a raffreddare le due zone in due operazioni differenti.... :rolleyes: :rolleyes:

Io dubiterei che sia il sensore della temperatura mostrata dal cruscotto perché pur essendo vero che a moto ferma questa temperatura sale vertiginosamente a causa del calore propagato dal motore e non dissipato dall'aria, l'ultima volta che mi è accaduto ero su un passo in alta montagna con una temperatura esterna al cruscotto prossima ai 12°.
Quando poi ho provato a rimettere in modo dopo la sosta, è vero che la temperatura al cruscotto era aumentata perché il sensore era influenzato dal calore del motore, ma di certo non superava i 40°. Purtroppo è vero che non ho fatto specificamente attenzione, ma ritengo non arrivasse neppure a 30°.



siccome ho il sospetto su sta cosa, per quello chiedevo se qualcuno prima di fare un circuito (tra l'altro già fattoi dalla guzzi e che ha dato un po di problemi) provava a provare
Avatar utente
motoube
Utente Registrato
 
Messaggi: 11831
Iscritto il: mar ott 28, 2003 1:11 am
Località: mandello del lario

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda marvf » ven set 13, 2013 1:15 pm

noise[is]kinky ha scritto:
motoube ha scritto:
ho fatto alcune prove su banco prova e quando la temperatura della sala ha passato i 40 gradi la moto non partiva,, bastava far scendere a 39 che partiva di nuovo...

adesso non avevo una memjet da collegare al sensore temp del cruscotto che è fatto uguale a quello sulla scatola filtro, per porovare ad ingannare il cruscotto...


Ube, ma non c'e' modo di sapere (manuali, specifiche) se i vari sensori temperatura hanno questo scopo e quali sono le soglie?

Mi pare strano che vengano messi dei sensori e non venga documentata da nessuna parte la loro funzione: da qualche parte ci dovra' pure stare scritto "se il sensore rileva 60 gradi non consente l'accensione".


Certo che c'è!
se vai nella prima pagina ed apri il file "Aggiornato" QUESTO FILE.pdf potrai leggere come funziona il Security System. Posso sbagliarmi ma il sensore temp. esterna x quanto ho letto sul funzionamento della centralina IAW non è la causa del Mancato Avviamento.
Per me, ci si deve focalizzare sulla "Caduta di tensione" che è sicuramente causata da: Cablaggio sottodimensionato o Commutatore chiave che scalda o ha i contatti ossidati o da eventuali contattti delle connessioni ossidati, la cura si trova facendo delle misure elettriche appropriate, vedi file (QUESTO FILE.pdf) "Controlli da eseguire sul cablaggio"
Per chi volesse farsi una cultura su Security System: https://dl.dropboxusercontent.com/u/867 ... System.pdf
Ultima modifica di marvf il ven set 13, 2013 2:00 pm, modificato 2 volte in totale.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 1:18 pm

Io ho specificato che in alcune occasioni la temperatura visualizzata era prossima ai 42°C ma in altri casi anche più bassa :? :?

Anche sotto al Grossglokner lo scorso anno.... la T esterna prima di fermarmi non superava i 20°C e a moto ferma durante il difetto ne visualizzava 27°C!!

A parte tutto prima di fare altri tentativi, proverò a prendere il positivo direttamente al blocchetto chiave portandolo con un cavo ben dimensionato....voglio vedere che succede, e questa potrebbe essere una prova del 9! ;)

oppure tenterò la strada del relè aggiuntivo.... sarà una sconfitta però :cry: :cry:
Ultima modifica di dooan il ven set 13, 2013 3:31 pm, modificato 1 volta in totale.
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda noise[is]kinky » ven set 13, 2013 2:56 pm

marvf ha scritto:
Per chi volesse farsi una cultura su Security System: https://dl.dropboxusercontent.com/u/867 ... System.pdf



mitico! grazie, non conoscevo questo documento :celebrate:
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda maxmonter » ven set 13, 2013 3:57 pm

Norge 1200 GT 2010 ( quindi una delle ultime ): 2 anni fà in Dordogna temperature a cruscotto ( e sui termometri in giro ) fino a 49° / 51° e nessun problema di avviamento ( è stato un viaggio terribile :shock: )

max

1- Norge 1200 GT 2010
2- Luglio 2010, 32000 km attuali, acquistata usata a Novembre 2010 con 4500 km ( da tizio che l'ha resa perchè "non è una sportiva " )
3- TIPO DI MOTORINO DI AVVIAMENTO Valeo o Bosch verifico nel WE
4- VERSIONE SOFTWARE CENTRALINA INSTALLATO verifico nel WE
5- il problema NON SI È MAI PRESENTATO

per i punti 2 e 3 mi servono istruzioni su come ottenere le informazioni, grazie
Ultima modifica di maxmonter il ven set 13, 2013 4:32 pm, modificato 1 volta in totale.
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2719
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 4:00 pm

maxmonter ha scritto:Norge 1200 GT 2010 ( quindi una delle ultime ): 2 anni fà in Dordogna temperature a cruscotto ( e sui termometri in giro ) fino a 49° / 51° e nessun problema di avviamento ( è stato un viaggio terribile :shock: )

max



ci fai gentilmente una foto del tuo sottosella, tra batteria e relè/fusibili??? :aaah: :aaah:
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda maxmonter » ven set 13, 2013 4:36 pm

dooan ha scritto:
maxmonter ha scritto:Norge 1200 GT 2010 ( quindi una delle ultime ): 2 anni fà in Dordogna temperature a cruscotto ( e sui termometri in giro ) fino a 49° / 51° e nessun problema di avviamento ( è stato un viaggio terribile :shock: )

max



ci fai gentilmente una foto del tuo sottosella, tra batteria e relè/fusibili??? :aaah: :aaah:


la posso fare sempre nel WE, tieni conto che il retro della sella l'ho rivestito con il materiale riflettente che si mette dietro i termosifoni per cercare di togliere un po' di caldo ( funziona ) quindi, in teoria, il sottosella è ancora più caldo

Max
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2719
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda dooan » ven set 13, 2013 4:50 pm

Non il retro della sella, ma il vano dove c'è la batteria!
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4804
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: NON ACCENSIONE A CALDO 1200Sp2V Norge2V Breva1200-1100-8

Messaggioda maxmonter » ven set 13, 2013 4:58 pm

dooan ha scritto:Non il retro della sella, ma il vano dove c'è la batteria!


ho capito ! :ok:

ti stavo solo spiegando che il mio vano sottosella ( quindi anche l'alloggiamento batteria/fusibili ) è probabilmente più caldo della norma per il rivestimento anticalore della sella.....
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2719
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot], Renato, TODD, Wildmicio e 57 ospiti