Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda noise[is]kinky » ven feb 07, 2014 3:25 pm

kla ha scritto:Ciao a tutti, volevo buttare sul piatto la soluzione che vorrei sperimentare, non per creare confusione ma per avere un parere da altri.

Invece di usare un secondo Relè vorrei portare un cavo direttamente da uno dei fusibili da 30A al relè di avviamento facendo quindi un collegamento quasi diretto tra batteria e relè, scollegando e lasciando libero (e isolato) il cavo originale Rosa/Marrone.
Pro: Nessun relè aggiuntivo, collegamento quasi diretto tra relè e Batteria, il cavo aggiuntivo resta protetto dal fusibile da 30A
Contro: anche con chiave OFF c'è sempre tensione a monte del Relè di avviamento, ma questo accade anche per il relè aggiunto dalla modifica 6 e per quello sul motorino di avviamento che è collegato diretto con la Batteria senza nemmeno il fusibile.

Opinioni?
Ciao
Claudio


e' fondamentalmetne la soluzione tampone adottata da tutti quelli che hanno avuto il problema, con la diffrenza che il cavo diretto non veniva lasciato sempre connesso, ma collegato solo all'occorrenza.
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6956
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » sab feb 08, 2014 10:56 pm

kla ha scritto:Ciao a tutti, volevo buttare sul piatto la soluzione che vorrei sperimentare, non per creare confusione ma per avere un parere da altri.

Invece di usare un secondo Relè vorrei portare un cavo direttamente da uno dei fusibili da 30A al relè di avviamento facendo quindi un collegamento quasi diretto tra batteria e relè, scollegando e lasciando libero (e isolato) il cavo originale Rosa/Marrone.
Pro: Nessun relè aggiuntivo, collegamento quasi diretto tra relè e Batteria, il cavo aggiuntivo resta protetto dal fusibile da 30A
Contro: anche con chiave OFF c'è sempre tensione a monte del Relè di avviamento, ma questo accade anche per il relè aggiunto dalla modifica 6 e per quello sul motorino di avviamento che è collegato diretto con la Batteria senza nemmeno il fusibile.

Opinioni?
Ciao
Claudio


Attenzione!
Il cavo Rosa/Marrone che arriva dalla centralina alimenta la bobina del relè, il problema della caduta di tensione che è causata dal cavo Giallo che arriva dal blocchetto chiave rimarrebbe irrisolto. Il fatto che sul relè della soluz. 6 ci sia sempre tensione non è un "Contro" in quanto tutti relè funzionano così vedi rele Luci o faretti supplementari o quanto altro (la bobina non è alimentata). Se vuoi alimentare direttamente dalla batteria o dal fusibile 30A dovresti alimentare il relè dove arriva il cavo Giallo. Comunque io preferisco avere una soluzione pulita e poi se del resto guardi il nuovo schema della 1200 Sport 4 V (come ho già spiegato in passato), ci sarà un motivo se hanno aggiunto un secondo Relè denominato Relè di mantenimento?
Ultima modifica di marvf il sab feb 08, 2014 11:02 pm, modificato 1 volta in totale.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » sab feb 08, 2014 10:59 pm

Doppio messaggio x problema tecnico.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda tariffario » dom feb 09, 2014 1:59 am

Ciao a tutti ho letto oggi alcune pagine di questo 3d, e volevo segnalarvi che questo problema esiste anche per la breva 750, io ho scoperto che nel mio caso la caduta di tensione era provocata dal blocchetto della chiave e così ho risolto aggiungendo un relè che lo bypassa, la modifica l'ho fatta da 6 mesi e da allora la moto non mi ha più dato problemi.
Buona soluzione a tutti.
"ma và a dar via i japp!!" espressione dei guzzisti lombardi
breva 750 "la capretta"
v11 LMRC "il bestio"
cagiva 125 sst
ex peugeot 102
Avatar utente
tariffario
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 24, 2007 9:09 pm
Località: asse del Sempione

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » dom feb 09, 2014 10:55 am

tariffario ha scritto:Ciao a tutti ho letto oggi alcune pagine di questo 3d, e volevo segnalarvi che questo problema esiste anche per la breva 750, io ho scoperto che nel mio caso la caduta di tensione era provocata dal blocchetto della chiave e così ho risolto aggiungendo un relè che lo bypassa, la modifica l'ho fatta da 6 mesi e da allora la moto non mi ha più dato problemi.
Buona soluzione a tutti.


Se vuoi contribuire devi indicare le info sulla moto come indicato a pag.1 :
1- MODELLO
2- IMMATRICOLAZIONE MESE ed ANNO, KM totali, sintetica storia proprietà se presa usata
3- TIPO DI MOTORINO DI AVVIAMENTO Valeo o Bosch
4- VERSIONE SOFTWARE CENTRALINA INSTALLATO
5- KM IN CUI SI È MANIFESTATO IL PROBLEMA oppure scrivete che il problema NON SI È MAI PRESENTATO
6- DESCRIZIONE DEL PROBLEMA E TIPI DI SOLUZIONI TROVATE
7- OSSERVAZIONI di qualche utilità

e magari postare lo schema elettrico di come hai fatto la modifica, visto che la Breva 750 ha uno schema elettrico diverso dalla Breva 850-1100-1200 Sport.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda tariffario » dom feb 09, 2014 6:04 pm

Eccomi

1- breva 750
2- IMMATRICOLAZIONE 10/2003, KM totali 52000, presa nuova
3- TIPO DI MOTORINO DI AVVIAMENTO Valeo
4- VERSIONE SOFTWARE CENTRALINA INSTALLATO ?????
5- KM IN CUI SI È MANIFESTATO IL PROBLEMA 40.000
6- DESCRIZIONE DEL PROBLEMA E TIPI DI SOLUZIONI TROVATE mancato avviamento sia caldo che freddo
7- OSSERVAZIONI di qualche utilità provare a bypassare la chiave con un ponticello (tra i fusibili principali per breva 750), per le situazioni di emergenza ha funzionato anche staccare il connettore del faro ant.

Ne abbiamo parlato anche qui
viewtopic.php?f=1&t=7372&start=8620

Sono convinto che il problema sia dovuto al blocchetto chiave che probabilmente è lo stesso per tutte le moto dal 2003, che inoltre viene fatto attraversare da tutta la corrente di spunto delle bobine del motorino inutilmente.La sezione dei fili non centra altrimenti il problema si verificherebbe anche a moto nuova.
Ho osservato gli schemi che hai postato e trovo che la tua soluzione sia corretta, hai fatto un ottimo lavoro :ok: .
"ma và a dar via i japp!!" espressione dei guzzisti lombardi
breva 750 "la capretta"
v11 LMRC "il bestio"
cagiva 125 sst
ex peugeot 102
Avatar utente
tariffario
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 24, 2007 9:09 pm
Località: asse del Sempione

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda tariffario » dom feb 09, 2014 9:52 pm

aquilone1 ha scritto:...mi sembra che il tuo problema non sia quello che stiamo analizzando.

In ogni caso grazie del contributo. :ok:



a me sembra lo stesso non vedo differenze e i circuiti che alimentano le bobine sono uguali (e anche le soluzioni ).
"ma và a dar via i japp!!" espressione dei guzzisti lombardi
breva 750 "la capretta"
v11 LMRC "il bestio"
cagiva 125 sst
ex peugeot 102
Avatar utente
tariffario
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 24, 2007 9:09 pm
Località: asse del Sempione

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda kla » lun feb 10, 2014 11:08 am

marvf ha scritto:
kla ha scritto:Ciao a tutti, volevo buttare sul piatto la soluzione che vorrei sperimentare, non per creare confusione ma per avere un parere da altri.

Invece di usare un secondo Relè vorrei portare un cavo direttamente da uno dei fusibili da 30A al relè di avviamento facendo quindi un collegamento quasi diretto tra batteria e relè, scollegando e lasciando libero (e isolato) il cavo originale Rosa/Marrone.
Pro: Nessun relè aggiuntivo, collegamento quasi diretto tra relè e Batteria, il cavo aggiuntivo resta protetto dal fusibile da 30A
Contro: anche con chiave OFF c'è sempre tensione a monte del Relè di avviamento, ma questo accade anche per il relè aggiunto dalla modifica 6 e per quello sul motorino di avviamento che è collegato diretto con la Batteria senza nemmeno il fusibile.

Opinioni?
Ciao
Claudio


Attenzione!
Il cavo Rosa/Marrone che arriva dalla centralina alimenta la bobina del relè, il problema della caduta di tensione che è causata dal cavo Giallo che arriva dal blocchetto chiave rimarrebbe irrisolto. Il fatto che sul relè della soluz. 6 ci sia sempre tensione non è un "Contro" in quanto tutti relè funzionano così vedi rele Luci o faretti supplementari o quanto altro (la bobina non è alimentata). Se vuoi alimentare direttamente dalla batteria o dal fusibile 30A dovresti alimentare il relè dove arriva il cavo Giallo. Comunque io preferisco avere una soluzione pulita e poi se del resto guardi il nuovo schema della 1200 Sport 4 V (come ho già spiegato in passato), ci sarà un motivo se hanno aggiunto un secondo Relè denominato Relè di mantenimento?


Ho sbagliato a scrivere, infatti è proprio il cavo giallo che andrei a scollegare e sostituire con uno diretto dal fusibile da 30A.

Sul motivo per cui hanno messo il relè di mantenimento non ne ho idea, mi sembrava superfluo mettere un relè che comada un altro relè che ne va a chiudere un terzo(quello sul motorino)
Ultima modifica di kla il lun feb 10, 2014 10:18 pm, modificato 1 volta in totale.
kla
Utente Registrato
 
Messaggi: 139
Iscritto il: ven feb 16, 2007 3:14 pm
Località: varese
La/le tua/e Moto Guzzi: 1200 sport

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda dooan » lun feb 10, 2014 11:22 am

Superfluo o no, attualmente sono sui 2000 km da quando ho aggiunto il relè... anche se fa freddo avevo problemi anche in questo periodo!!
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4825
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda tariffario » lun feb 10, 2014 12:42 pm

Ciao aquilone1, vorrei precisare che non voglio ne avere ragione ne modificare niente, semplicemente ho letto l’argomento, ho riportato la mia esperienza a scopo informativo per chi legge, ho inserito i dati richiesti, ho fatto i complimenti a chi li merita, ma purtroppo ho poco tempo da trascorrere con voi e non sono molto bravo a postare disegni e foto, inoltre ho notato che questo problema è stato riscontrato anche su qualche california e questo mi ha fatto riflettere, riflettere, riflettere, rifl…..

ps: da 30 anni progetto, costruisco, riparo e installo quadri per automazione e non solo e quando si parla di corrente so quello che dico.
"ma và a dar via i japp!!" espressione dei guzzisti lombardi
breva 750 "la capretta"
v11 LMRC "il bestio"
cagiva 125 sst
ex peugeot 102
Avatar utente
tariffario
Utente Registrato
 
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 24, 2007 9:09 pm
Località: asse del Sempione

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda kla » lun feb 17, 2014 3:42 pm

Sabato ho fatto il lavoro:

Scollegato Fast-On con Cavo giallo su Relè avviamento, isolato con guaina termorestringente e stivato.

Saldato cavo da 2.5mmq su Fast-on a valle di uno dei fusibili da 30A, fatto passare all'interno della guaina cablaggio esistente che arriva a 5 cm dal relè avviamento.
Crimpato su questo cavo Fast-on e inserito nel connettore relè avviamento - Fate attenzione ad usare un Fast-on con linguetta laterale di blocco che lo tiene in posizione dentro al connettore.

Ovviemente non ho potuto fare prove a caldissimo vista la stagione, ma credo non possa fallire dato che ora il relè è alimentato da non piu di 20 cm di cavo direttamente dai fusibili da 30A.
Questa è la soluzione di emergenza che usavo quando non partiva, mettevo un cavo volante -che tengo sotto la sella - tra la batteria e il relè (lato cavo giallo) e poi avviavo con il pulsante.

Ciao
Claudio
kla
Utente Registrato
 
Messaggi: 139
Iscritto il: ven feb 16, 2007 3:14 pm
Località: varese
La/le tua/e Moto Guzzi: 1200 sport

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » mar feb 18, 2014 8:41 pm

..
Ultima modifica di marvf il mer feb 19, 2014 1:49 pm, modificato 1 volta in totale.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » mar feb 18, 2014 8:42 pm

kla ha scritto:Sabato ho fatto il lavoro:

Scollegato Fast-On con Cavo giallo su Relè avviamento, isolato con guaina termorestringente e stivato.

Saldato cavo da 2.5mmq su Fast-on a valle di uno dei fusibili da 30A, fatto passare all'interno della guaina cablaggio esistente che arriva a 5 cm dal relè avviamento.
Crimpato su questo cavo Fast-on e inserito nel connettore relè avviamento - Fate attenzione ad usare un Fast-on con linguetta laterale di blocco che lo tiene in posizione dentro al connettore.

Ovviemente non ho potuto fare prove a caldissimo vista la stagione, ma credo non possa fallire dato che ora il relè è alimentato da non piu di 20 cm di cavo direttamente dai fusibili da 30A.
Questa è la soluzione di emergenza che usavo quando non partiva, mettevo un cavo volante -che tengo sotto la sella - tra la batteria e il relè (lato cavo giallo) e poi avviavo con il pulsante.

Ciao
Claudio


Come soluzione è molto semplice infatti anche io le due volte che non mi è partita usavo fare il ponte da Batteria è Relè, ma secondo me non è una soluzione sicura, se bastasse aggiungere un pezzetto di cavo forse anche mamma Guzzi ci sarebbe arrivata ed avrebbe indicato ai conc. di fare questa semplice modifica. Comunque da schema elettrico sul cavo Giallo deve arrivare tensione solo con chiave su ON! Con la tua soluz. la tensione sul relè è sempre presente.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda kla » mer feb 19, 2014 10:26 am

marvf ha scritto:
Come soluzione è molto semplice infatti anche io le due volte che non mi è partita usavo fare il ponte da Batteria è Relè, ma secondo me non è una soluzione sicura, se bastasse aggiungere un pezzetto di cavo forse anche mamma Guzzi ci sarebbe arrivata ed avrebbe indicato ai conc. di fare questa semplice modifica. Comunque da schema elettrico sul cavo Giallo deve arrivare tensione solo con chiave su ON! Con la tua soluz. la tensione sul relè è sempre presente.


Con chiave Off non si avvia dato che il relè - controllato dalla centralina - non chiude. Certo lo schema elettrico prevede che arrivi tensione con chiave ON ma avendo scollegato il cavo originale, che è collegato anche alle luci di posizione, non crea nessun problema.
La stessa cosa si verifica anche sul relè aggiunto qundi la situazione è la stessa.
Il cavo resta comunque protetto dal fusibile da 30A.
kla
Utente Registrato
 
Messaggi: 139
Iscritto il: ven feb 16, 2007 3:14 pm
Località: varese
La/le tua/e Moto Guzzi: 1200 sport

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda josh85 » dom apr 06, 2014 9:11 pm

Ciao Ragazzi!!
Oggi primo giro "serio" 300 Km sulle dolomiti...tante partenze a caldo senza alcun problema!! :clap:
sono emozionato :scimmietta:
josh85
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio gen 16, 2014 10:25 pm
Località: Udine
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1100 2007

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda dooan » lun apr 07, 2014 10:58 am

Aggiorno anche io, avrò fatto con la modifica più di 3500km, tutto ok!!!
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4825
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » lun mag 19, 2014 11:28 am

Aggiorno la mia situazione:

Da quando ho montato il Kit relè non ho più avuto problemi, percorso 3000 km, e considerate che la batteria ha 4 anni, da notare che la presa del caricatore Cteck con i tre led Verde-Arancio e Rosso che indica lo stato di carica della batteria è sempre sul Rosso, ma nessun problema di avviamento.
Montate il Kit e andate tranquilli!
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda dooan » lun mag 19, 2014 11:37 am

Ci avrò fatto 5/6000 km senza nessun problema!!
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 4825
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda roberix » dom lug 06, 2014 3:20 pm

Posto finalmente anche la mia esperienza:
- montato kit 6
- sono appena tornato da un viaggio in Albania e Montenegro, condizioni di caldo torrido in Albania, percorrendo anche strade molto malmesse che costringevano spesso ad andare avanti a passo d'uomo

Mai avuto problemi nelle riaccensioni. Tutto ok !!! :-)
Roberto da Ravenna su Breva 1100 nera, anno '08
Avatar utente
roberix
Utente Registrato
 
Messaggi: 64
Iscritto il: sab mag 17, 2008 6:17 pm
Località: Ravenna
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 nera anno 2008

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Saigo Takamori » lun lug 07, 2014 6:31 pm

1- Norge 1200 4V
2- Imm giugno 2007, acquistata a settembre dello stesso anno (3300 km)
3- Motorino di avviamento BOSCH (credo)
4- Versione software centralina ND
5- A circa 50.000 km il primo evento di mancata accensione
6- Fatto bypass dal concessionario con pulsante nel cupolino, prende il positivo da uno dei relais sotto sella, e massa dal motorino d'avviamento, fusibile sul positivo, il tutto va a pulsante on.
7- rifatto bypass dal sottoscritto nell'inverno 2013/14 mettendo un fusibile serio (era di vetro quello messo dal concessionario) e stagnato bene i terminali sul pulsante, sostituito cavi elettrici con maggiore sezione e colori giusti, rosso per il positivo da relais e nero da negativo motorino avviamento….erano tutti e due blu….)

Ha fatto lo scherzo in aprile di quest'anno con temperatura fredda (pioveva) due volte di seguito (la sera prima di metterla in cortile in un albergo di Courmayeur, e poi il giorno dopo, sempre con clima freddo).

Poi ripetuto lo scherzo in Francia ai primi di giugno (Combe Laval), la moto era molto calda qui.

A volte quando premi il pulsante di start sembra morto, ma dopo un "tot" di millisecondi si accende, come se arrivasse una sorta di consenso…in ritardo..
Gray-haired bikers don't get that way from pure luck
Avatar utente
Saigo Takamori
Utente Registrato
 
Messaggi: 257
Iscritto il: ven lug 04, 2014 7:21 pm
Località: Biella
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 4V "Sleipnir"

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 88 ospiti