Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » mar lug 28, 2015 9:20 am

In ogni caso all'inizio del topic c'è la foto più dettagliata...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda flavionus » mar lug 28, 2015 7:14 pm

maxmonter ha scritto:
flavionus ha scritto:
maxmonter ha scritto:ho una Norge 2V costruzione 2009 immatricolata a Luglio 2010

per prevenzione ho comprato il kit e lo sto aspettando: mi sono arrivate le istruzioni e sono perplesso:

il layout del sotto sella è molto diverso

di seguito la foto della zona relè: ce ne sono solo 2


qual'è quello di accensione ?

grazie



quello in foto se lo togli non parte la moto :ok: , hai l'allarme come la mia ?



perchè anche la mia breva con allarme è così e diversa dalla foto postata qua :celebrate: , quindi hanno un pò cambiato a piacere l'impianto elettrico :rotfl:

non mi risulta di avere l'allarme: da cosa lo deduci ?
flavionus
Utente Registrato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio lug 02, 2015 9:28 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda maxmonter » ven ago 14, 2015 9:32 pm

oggi finalmente ho avuto il tempo di montare il kit.

premessa: non ho mai avuto problemi di accensione, solo ogni tanto dovevo premere due volte il tasto.

diciamo che ho montato il kit come cura preventiva ma ho capito la differenza: adesso basta toccare il tasto e il motore si avvia :ok: prima ci metteva pochissimo ma non era immediato.

il relè di avviamento non era nella posizione indicata dalle istruzioni ma era scambiato di posizione con quello delle luci: trovato grazie al colore dei cavi indicato.

l'unico problema il motorino Bosch: devi smontare mezza moto, la leva del cambio mi ha mandato in crisi ( mi ero segnato dei riferimenti per rimontarla nella stessa posizione ma si sono cancellati :wall: )

inoltre avevo la Norge sul centrale e togliendo la piastra argento si è spostata la piastra del cavalletto centrale.

una domanda per chi ha manualità: devo stringere le viti della piastra del cavalletto laterale, come faccio a togliere il collettore ?

comunque grazie a chi si è sbattuto e complimenti per la soluzione :ok:

Max
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2705
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda dooan » sab ago 15, 2015 7:11 am

Per il collettore, devi allentare la flangia sulla testa, e la fascetta sul raccordo a Y
dooan 1200 Sport "Furia" , Califfa 1100 EV
Avatar utente
dooan
Utente Registrato
 
Messaggi: 4759
Iscritto il: gio apr 28, 2011 12:14 pm
Località: Latina
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia 1200 Sport, La Califfa 1100 EV

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Piegopoco » sab ago 22, 2015 8:08 pm

Stamattina la Breva non è partita...Quando ho girato la chiave nel quadro, la centralina ha fatto il solito check, la pompa ha caricato, frizione tirata, schiacciando il tasto rosso di avviamento ho sentito distintamente un TAC e poi più nulla...ho fatto tutte le prove (spinta in folle e in seconda, muovere manubrio, con cavalletto e senza ecc.), ma nulla.
Adesso schiacciando il tasto rosso, dopo averlo disarmato e riarmato sento solo un TIC, se lo premo una seconda volta senza disarmarlo e riarmarlo non fa neppure quel TIC...il check e la pompa della benzina fanno sempre i loro rumori normali...
Ho pulito i contatti e stretto bene i morsetti batteria, che segna 12.2 ed è nuova...
Sto pensando di mettere il kit numero 6, anche se il problema si è manifestato a freddo...

Breva 2008, ultima mappa centralina installata, circa 40.000 km. Batteria Yuasa nuova.

Mirko
camminatore
la pace al crepuscolo
la troverai
alla fine della strada
Avatar utente
Piegopoco
Utente Registrato
 
Messaggi: 960
Iscritto il: dom lug 17, 2011 3:14 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva v1100-2008 NERA

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » sab ago 22, 2015 9:07 pm

Ma la moto era calda? E la cana?
Controlla i fusibili...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda ongilof » sab ago 22, 2015 9:16 pm

Piegopoco ha scritto:Stamattina la Breva non è partita...Quando ho girato la chiave nel quadro, la centralina ha fatto il solito check, la pompa ha caricato, frizione tirata, schiacciando il tasto rosso di avviamento ho sentito distintamente un TAC e poi più nulla...ho fatto tutte le prove (spinta in folle e in seconda, muovere manubrio, con cavalletto e senza ecc.), ma nulla.
Adesso schiacciando il tasto rosso, dopo averlo disarmato e riarmato sento solo un TIC, se lo premo una seconda volta senza disarmarlo e riarmarlo non fa neppure quel TIC...il check e la pompa della benzina fanno sempre i loro rumori normali...
Ho pulito i contatti e stretto bene i morsetti batteria, che segna 12.2 ed è nuova...
Sto pensando di mettere il kit numero 6, anche se il problema si è manifestato a freddo...

Breva 2008, ultima mappa centralina installata, circa 40.000 km. Batteria Yuasa nuova.

Mirko



12.2 V non è un buon segno, l'ideale a quadro spento dovrebbe essere 12.8 V, il fatto che sia nuova non vuol dire che sia buona, potrebbe anche erogare corrente per alimentare i circuiti di centralina e palle varie, ma non essere in grado di far girare il motorino ....,


Il sul V75 da quando son passato da acido libero ad AGM son rinato, molta più corrente di spunto e bassissima caduta di tensione che con le Motoplat è un problema non da poco ... ;)
ongilof
Utente Registrato
 
Messaggi: 2450
Iscritto il: mer ago 03, 2011 8:36 pm

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Piegopoco » dom ago 23, 2015 10:28 am

vinbrulè ha scritto:Ma la moto era calda? E la cana?
Controlla i fusibili...


Moto fredda, fusibili ok, cana pure :ok:
ongilof ha scritto:
Piegopoco ha scritto:Stamattina la Breva non è partita...Quando ho girato la chiave nel quadro, la centralina ha fatto il solito check, la pompa ha caricato, frizione tirata, schiacciando il tasto rosso di avviamento ho sentito distintamente un TAC e poi più nulla...ho fatto tutte le prove (spinta in folle e in seconda, muovere manubrio, con cavalletto e senza ecc.), ma nulla.
Adesso schiacciando il tasto rosso, dopo averlo disarmato e riarmato sento solo un TIC, se lo premo una seconda volta senza disarmarlo e riarmarlo non fa neppure quel TIC...il check e la pompa della benzina fanno sempre i loro rumori normali...
Ho pulito i contatti e stretto bene i morsetti batteria, che segna 12.2 ed è nuova...
Sto pensando di mettere il kit numero 6, anche se il problema si è manifestato a freddo...

Breva 2008, ultima mappa centralina installata, circa 40.000 km. Batteria Yuasa nuova.

Mirko



12.2 V non è un buon segno, l'ideale a quadro spento dovrebbe essere 12.8 V, il fatto che sia nuova non vuol dire che sia buona, potrebbe anche erogare corrente per alimentare i circuiti di centralina e palle varie, ma non essere in grado di far girare il motorino ....,


...la moto l'avevo usata 2 giorni prima, quindi la batteria non è stata a scaricarsi per settimane...a sto punto potrei ricaricare un pò la batteria e vedere che succede...o non servirebbe? :look:
camminatore
la pace al crepuscolo
la troverai
alla fine della strada
Avatar utente
Piegopoco
Utente Registrato
 
Messaggi: 960
Iscritto il: dom lug 17, 2011 3:14 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva v1100-2008 NERA

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda ongilof » dom ago 23, 2015 12:43 pm

Piegopoco ha scritto:.........................

...la moto l'avevo usata 2 giorni prima, quindi la batteria non è stata a scaricarsi per settimane...a sto punto potrei ricaricare un pò la batteria e vedere che succede...o non servirebbe? :look:




Ma infatti probabilmente non è scarica, ma in avaria, ovvero un elemento è andato e la batteria pur avendo con carico basso un voltaggio apparentemente in grado di accendere la moto non è in grado di erogare la corrente necessaria, i 12.2 V sono tipici di questa situazione altrimenti su una batteria non usata da 2 giorni avresti tra 12,7 e 13.1 V, prova a misurare la tensione accendendo le luci e suonando il clacson e vedi cosa succede ....
ongilof
Utente Registrato
 
Messaggi: 2450
Iscritto il: mer ago 03, 2011 8:36 pm

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Piegopoco » dom ago 23, 2015 12:47 pm

ongilof ha scritto:
Piegopoco ha scritto:.........................

...la moto l'avevo usata 2 giorni prima, quindi la batteria non è stata a scaricarsi per settimane...a sto punto potrei ricaricare un pò la batteria e vedere che succede...o non servirebbe? :look:




Ma infatti probabilmente non è scarica, ma in avaria, ovvero un elemento è andato e la batteria pur avendo con carico basso un voltaggio apparentemente in grado di accendere la moto non è in grado di erogare la corrente necessaria, i 12.2 V sono tipici di questa situazione altrimenti su una batteria non usata da 2 giorni avresti tra 12,7 e 13.1 V, prova a misurare la tensione accendendo le luci e suonando il clacson e vedi cosa succede ....


Non ho un misuratore...basta l'indicatore sul cruscotto?
camminatore
la pace al crepuscolo
la troverai
alla fine della strada
Avatar utente
Piegopoco
Utente Registrato
 
Messaggi: 960
Iscritto il: dom lug 17, 2011 3:14 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva v1100-2008 NERA

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda ongilof » dom ago 23, 2015 1:11 pm

Piegopoco ha scritto:.............

Non ho un misuratore...basta l'indicatore sul cruscotto?



Dovrebbe andar bene (sempre che non sia starato), con le batterie certe volte è complicato capire se son buone o meno, se capita che si interrompe un ponte di collegamento tra due celle, può succedere che a volte funzioni e a volte non funzioni, dipende da come il ponte riesce a fare contatto, (su batteria molto grandi e costose, qualcuno arriva al punto di aprirle e saldarlo ..... ;)


P.s. altrimenti fai la prova del 9, fai ponte con un'altra batteria con i cavetti e se parte ti togli ogni dubbio .... :ok:
ongilof
Utente Registrato
 
Messaggi: 2450
Iscritto il: mer ago 03, 2011 8:36 pm

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Piegopoco » dom ago 23, 2015 1:43 pm

ongilof ha scritto:
Piegopoco ha scritto:.............

Non ho un misuratore...basta l'indicatore sul cruscotto?



Dovrebbe andar bene (sempre che non sia starato), con le batterie certe volte è complicato capire se son buone o meno, se capita che si interrompe un ponte di collegamento tra due celle, può succedere che a volte funzioni e a volte non funzioni, dipende da come il ponte riesce a fare contatto, (su batteria molto grandi e costose, qualcuno arriva al punto di aprirle e saldarlo ..... ;)


P.s. altrimenti fai la prova del 9, fai ponte con un'altra batteria con i cavetti e se parte ti togli ogni dubbio .... :ok:


Adesso l'ho messa in carica, ma prima di staccarla dalla moto segnava 12.0, quindi meno di ieri...

Grazie di tutti i consigli! :ok:
camminatore
la pace al crepuscolo
la troverai
alla fine della strada
Avatar utente
Piegopoco
Utente Registrato
 
Messaggi: 960
Iscritto il: dom lug 17, 2011 3:14 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva v1100-2008 NERA

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » ven set 11, 2015 2:05 pm

Piegopoco ha scritto:Stamattina la Breva non è partita...Quando ho girato la chiave nel quadro, la centralina ha fatto il solito check, la pompa ha caricato, frizione tirata, schiacciando il tasto rosso di avviamento ho sentito distintamente un TAC e poi più nulla...ho fatto tutte le prove (spinta in folle e in seconda, muovere manubrio, con cavalletto e senza ecc.), ma nulla.
Adesso schiacciando il tasto rosso, dopo averlo disarmato e riarmato sento solo un TIC, se lo premo una seconda volta senza disarmarlo e riarmarlo non fa neppure quel TIC...il check e la pompa della benzina fanno sempre i loro rumori normali...
Ho pulito i contatti e stretto bene i morsetti batteria, che segna 12.2 ed è nuova...
Sto pensando di mettere il kit numero 6, anche se il problema si è manifestato a freddo...

Breva 2008, ultima mappa centralina installata, circa 40.000 km. Batteria Yuasa nuova.

Mirko


Il problema si manifesta con tensione Batteria al di sotto dei 12,4-12,5V, a Caldo o a Freddo ė influente, se monti il Kit Relè risolvi definitivamente il problema. La mia Batteria ha 5 anni e da un anno la tensione e sempre sotto i 12,3V, ma dopo aver montato il Kit, parte sempre senza problemi.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » dom set 27, 2015 6:06 pm

Ragazzi, purtroppo sono costretto a riaprire il topic perché la maledizione del cavetto è tornata a colpire dopo due anni in cui credevo di aver risolto il problema.
Il guaio è che stavolta la moto non è ripartita neanche dopo un'ora e sono stato costretto a chiamare il carro attrezzi. In più ho dovuto chiamare mia moglie con relativa incazzatura e litigi vari, insomma una giornata da incubo che ha annientato ogni poesia motociclistica facendomi sprofondare nel peggiore degli incubi: ha senso che uno debba andare da Torino fino in Brianza per trovare un meccanico Guzzi??? Ha senso sognare di camme Scola e pistoni super compressi quando la moto non parte per un cavetto del valore di 20 centesimi? Domani andrò col mio meccanico di fiducia a recuperarla e metterò un cazzo di doppio cavetto per fare da ponte nel caso dovesse verificarsi di nuovo il problema...ma una giornata come quella di ieri mi ha fatto passare la voglia di andare in moto.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda ilmitico » dom set 27, 2015 6:26 pm

E' gelosa, si è accorta che stai guardando anche altre moto e te la sta facendo pagare :asd: :asd:

(ovviamente per sdrammatizzare ... anche io quando quest'estate me ne sono tornato giù dallo stelvio col cambio bloccato in 3a per la molletta, alla fine ne avevo parecchio pieni i cosiddetti :evil: )
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16513
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda maxmonter » dom set 27, 2015 8:01 pm

vinbrulè ha scritto:Ragazzi, purtroppo sono costretto a riaprire il topic perché la maledizione del cavetto è tornata a colpire dopo due anni in cui credevo di aver risolto il problema.
Il guaio è che stavolta la moto non è ripartita neanche dopo un'ora e sono stato costretto a chiamare il carro attrezzi. In più ho dovuto chiamare mia moglie con relativa incazzatura e litigi vari, insomma una giornata da incubo che ha annientato ogni poesia motociclistica facendomi sprofondare nel peggiore degli incubi: ha senso che uno debba andare da Torino fino in Brianza per trovare un meccanico Guzzi??? Ha senso sognare di camme Scola e pistoni super compressi quando la moto non parte per un cavetto del valore di 20 centesimi? Domani andrò col mio meccanico di fiducia a recuperarla e metterò un cazzo di doppio cavetto per fare da ponte nel caso dovesse verificarsi di nuovo il problema...ma una giornata come quella di ieri mi ha fatto passare la voglia di andare in moto.


uno capace con le Guzzi lo trovi anche prima della Brianza anzi prima di Milano...in più ne ho trovato uno ad Alessandria che le conosce :ok:
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2705
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » dom set 27, 2015 8:46 pm

Sì ma io ne cercavo uno specializzato in elaborazioni...per un normale tagliando basta il meccanico a pochi km da casa mia...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda nonnomario » dom set 27, 2015 9:45 pm

vinbrulè ha scritto:... Il guaio è che stavolta la moto non è ripartita neanche dopo un'ora e sono stato costretto a chiamare il carro attrezzi..

scusate ma ... 'ste moto moderne non partono a spinta ?
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8994
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » dom set 27, 2015 9:50 pm

La prima volta é partita a spinta grazie a un gentile benzinaio e a una leggera discesa...in pianura parte solo se ci sono due uomini super forzuti a spingere...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11776
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda nonnomario » dom set 27, 2015 10:01 pm

vinbrulè ha scritto:La prima volta é partita a spinta grazie a un gentile benzinaio e a una leggera discesa...in pianura parte solo se ci sono due uomini super forzuti a spingere...

ma, il millone l'ho spinto un paio di volte volta con borse e bauletto carichi. (poi ho cambiato la batteria)
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 100/2019
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 8994
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti