Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda marvf » mer ott 07, 2015 6:55 pm

T.N.T. Furio ha scritto:ragazzi,io ho preso una breva 1100 del 2006,ora io dico,al vecchio proprietario non gli è mai successa la mancata accensione,solo fortuna?
il kit cavetti e cavolate varie è ancora in vendita?


Non é fortuna come é stato più volte detto, con la Batteria sempre efficiente almeno sopra i 12,5V, i morsetti sempre puliti da ossido, il motore si avvia regolarmente altrimenti monti il Kit Relè e anche in condizioni di tensione più bassa non avrai nessun problema, a meno che sulla tua moto non sia stato montato il Kit Guzzi "Diodo + Condensatore" (vedi descrizione a pag. 2)
Come da precedente risposta di maxmonter il Kit è ancora disponibile, se vuoi lo puoi acquistare qui:
http://www.subito.it/accessori-moto/kit ... 91672.htm#
Volendo si può richiedere di avere un kit senza cavetto maggiorato in modo da evitare di smontare il motorino di avviamento Bosch, tanto il cavetto originale va bene ugualmente in quanto il problema non è causato da esso ma bensì da una caduta di tensione nel circuito El.
Breva 850 (06/2006)
Honda VF750F (07/1982)
Avatar utente
marvf
Utente Registrato
 
Messaggi: 371
Iscritto il: dom gen 01, 2012 7:19 pm
Località: Provincia di Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda V-007 » mer ott 07, 2015 7:17 pm

La mia 1200 sport ha su un motorino bosch.
God save the twin!
Avatar utente
V-007
Utente Registrato
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: mer set 12, 2007 8:03 pm
Località: Il paese dei fagioli radioattivi
La/le tua/e Moto Guzzi: 1200 Sport
V7 Special (quella vera)

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda maxmonter » mer ott 07, 2015 11:21 pm

V-007 ha scritto:La mia 1200 sport ha su un motorino bosch.


e riesci ad arrivare al faston del cavetto avviamento? dietro al motorino? come hobby fai il prestigiatore :ok:

Io ho dovuto smontare la plancia porta pedane altrimenti non ci arrivavo neanche piangendo
Non è necessario cambiare. La sopravvivenza non è obbligatoria.
Avatar utente
maxmonter
Utente Registrato
 
Messaggi: 2707
Iscritto il: gio giu 18, 2009 7:11 pm
Località: San Salvatore Monferrato AL
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200 GT 2010 "baloo"

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda vinbrulè » gio ott 08, 2015 10:43 am

No non c'è bisogno di smontare addirittura la piastra porta pedane...ma il motorino d'avviamento sí...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 11895
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Ducati 900 SS
ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda T.N.T. Furio » ven ott 09, 2015 9:59 am

Apposto...il vecchio propetario ha montato una batteria nuova e non ha avuto problemi!una yuasa
v35 TT
Nevada club
California Stone metal chrome
Breva 1100 abs
Avatar utente
T.N.T. Furio
Utente Registrato
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: lun mar 07, 2011 4:10 pm
Località: Cecina (Li)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 abs interceptor

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda T.N.T. Furio » gio nov 05, 2015 9:42 pm

volevo prendere il kit,ma non vedo più l'annuncio,non esiste più?qualcuno può darmi una mano?
v35 TT
Nevada club
California Stone metal chrome
Breva 1100 abs
Avatar utente
T.N.T. Furio
Utente Registrato
 
Messaggi: 1351
Iscritto il: lun mar 07, 2011 4:10 pm
Località: Cecina (Li)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 abs interceptor

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda elio60 » ven nov 06, 2015 11:50 am

Ciao Furio, mi sembra che sia ancora presente su kijiji...

http://www.kijiji.it/annunci/ricambi-e- ... i/57815492

Altrimenti se ti interessa posso darti in PVT il numero di cellulare del tipo che li costruisce
ho gia' preso del materiale da lui, e un tipo OK !!! :ok: :ok: :ok:
Lampss
BREVA 1100 ABS
Ex Nevada 750
Suzuki Big 750
Suzuki DR 600
Vespa ET3
Avatar utente
elio60
Utente Registrato
 
Messaggi: 215
Iscritto il: sab nov 19, 2011 12:30 am
Località: Cuneese
La/le tua/e Moto Guzzi: ora MOTO GUZZI BREVA 1100 ABS
ex MOTOGUZZI NEVADA 750
ex Suzuki DR BIG 750
ex Suzuki DR 600
ex Vespa 125 ET3
ex Malaguti Cavalcone 50
ex Ciao Piaggio
ex Motom 48 4t

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda NIGHTCAP » dom nov 15, 2015 5:59 pm

scusate, un problemino con il griso 1100 del 2005.

dando il contatto si sente solo il tac del solenoide e non parte.

ho provato a mettere insieme al faston normale un positivo direttamente alla batteria, e dando contatto in questa maniera, il motore parte. lo fa sempre indipendentemente dalla temperatura ed e un problema di adesso...

E riconducibile al problema che dite voi? sara il rele^?

Complimenti al genio che in guzzi ha inventato il coperchio del motorino del griso e la relativa vite che tiene le due masse sul blocco motore. veramente un gran genio!
Solo pochi uomini possono dare del tu al mare, ma non glielo danno!
Avatar utente
NIGHTCAP
Utente Registrato
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: mar mar 10, 2009 12:47 am

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda elio60 » dom nov 15, 2015 6:17 pm

[quote="NIGHTCAP"]scusate, un problemino con il griso 1100 del 2005.

dando il contatto si sente solo il tac del solenoide e non parte.

ho provato a mettere insieme al faston normale un positivo direttamente alla batteria, e dando contatto in questa maniera, il motore parte. lo fa sempre indipendentemente dalla temperatura ed e un problema di adesso...

E riconducibile al problema che dite voi? sara il rele^?

Complimenti al genio che in guzzi ha inventato il coperchio del motorino del griso e la relativa vite che tiene le due masse sul blocco motore. veramente un gran genio![/quote]

Ciao Night Cap
Non e' il rele', Allora: e il cruscotto (la centralina al suo interno) che gestisce l'avviamento,quando rileva un voltaggio sotto una certa soglia,...basta di poco Es. invece di 12.9, hai 12.6..., inibisce l'avviamento, tu bypassandola...sei riuscito ad avviarla regolarmente. Lampss
BREVA 1100 ABS
Ex Nevada 750
Suzuki Big 750
Suzuki DR 600
Vespa ET3
Avatar utente
elio60
Utente Registrato
 
Messaggi: 215
Iscritto il: sab nov 19, 2011 12:30 am
Località: Cuneese
La/le tua/e Moto Guzzi: ora MOTO GUZZI BREVA 1100 ABS
ex MOTOGUZZI NEVADA 750
ex Suzuki DR BIG 750
ex Suzuki DR 600
ex Vespa 125 ET3
ex Malaguti Cavalcone 50
ex Ciao Piaggio
ex Motom 48 4t

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda NIGHTCAP » dom nov 15, 2015 9:52 pm

oh belin ma io avviavo anche con il voltmetro che segnava sotto i 11,8.....
Solo pochi uomini possono dare del tu al mare, ma non glielo danno!
Avatar utente
NIGHTCAP
Utente Registrato
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: mar mar 10, 2009 12:47 am

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda elio60 » dom nov 15, 2015 10:12 pm

[quote="NIGHTCAP"]oh belin ma io avviavo anche con il voltmetro che segnava sotto i 11,8.....[/quote]

Riguardo al voltaggio, ti ho solo fatto un semplice esempio, io non l'ho mai misurato, perche' per evitare
le mancate accensioni, come capitato a molti, ho subito comprato in conc. Guzzi alla ..ahime'...modica ...
cifra di 55 eurini il kit diodo e condensatore, di cui la Breva 1100 e gia' predisposta...non sapevo ancora della
modifica inventata da Marvf e assemblata da un amico del settore elettronico, altrimenti avrei speso la meta'...
Ciao
BREVA 1100 ABS
Ex Nevada 750
Suzuki Big 750
Suzuki DR 600
Vespa ET3
Avatar utente
elio60
Utente Registrato
 
Messaggi: 215
Iscritto il: sab nov 19, 2011 12:30 am
Località: Cuneese
La/le tua/e Moto Guzzi: ora MOTO GUZZI BREVA 1100 ABS
ex MOTOGUZZI NEVADA 750
ex Suzuki DR BIG 750
ex Suzuki DR 600
ex Vespa 125 ET3
ex Malaguti Cavalcone 50
ex Ciao Piaggio
ex Motom 48 4t

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda NIGHTCAP » lun nov 16, 2015 12:56 pm

Allora. Arriva 12 e rotti volt al faston del magnete. Quando do lo start. C'è una corrente di 11 ampere e il motorino non parte ho invertito due relè. Niente.... E mo? Ho anche tolto per qualche minuto i 2ffusibili da 30. Parte solose do unuulterioreppositivoal ffaston e schiaccio lo start...
Solo pochi uomini possono dare del tu al mare, ma non glielo danno!
Avatar utente
NIGHTCAP
Utente Registrato
 
Messaggi: 5282
Iscritto il: mar mar 10, 2009 12:47 am

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda guzzaccio001 » sab nov 21, 2015 10:13 pm

Io farei cosi:

Cavo da 2.5 collegato dalla batteria direttamente al motorino di avviamento......nel cavo interporrei un fusibile e un pulsante di accensione con ritorno a molla industriale il tutto sotto la sella.....

Non parte????

1)Apro la sella
2) premo il pulsante
3) Chiudo la sella.
4) Vado in moto.

Funziona cosi?
V11 RM 001
guzzaccio001
Utente Registrato
 
Messaggi: 216
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 rosso mandello 001
ex Nevada 350 (500 monza)
ex SP1000 1 serie
ex florida 350
ex hornet 600
ex vfr 800vtec
ex ktm 250 exc
ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Franco 1163 » ven mar 25, 2016 11:29 pm

Ciao a tutti.
Possiedo una norge 1200, sofferente di mancati avviamenti. Dopo aver letto tutte le 19 pagine (grazie a tutti per le preziose informazioni) ho provveduto ad installare un ulteriore rele' di rilancio come da schema N° 6 e sostituire il cavetto che alimenta il solenoide con uno di sezione adeguata, inoltre ho installato un pulsante avviamento di emergenza che bypassa tutta la circuiteria.
Purtroppo il problema si ripresenta, decido di fare qualche prova stumentale, la centralina si rifiuta di eccitare il rele', quasi sicuramente per eccesso di caduta di tensione.
La batteria sembra in ordine, decido lo stesso di fare ponte (metto in parallelo) con altra batteria di provata qualità, anche se un poco scarica, quella della moto aveva una tensione leggermente più alta, in teoria non doveva succedere niente e invece parte.
Da tutto questo ne ricavo che la colpa è della batteria, eccessiva caduta di tensione in fase di avviamento, e la centralina taglia il comando, e noto che gli accumulatori al piombo soffrono il freddo e anche il troppo caldo, in più qualche anno di servizio.
Problema risolto con batteria nuova.
Di certo l'impianto elettrico presenta dei problemi, ma va in crisi quando la batteria non rende più come da nuova.
Ciao da Franco.
Franco 1163
Utente Registrato
 
Messaggi: 53
Iscritto il: dom gen 05, 2014 2:46 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Nello » sab mar 26, 2016 7:16 pm

Dovreste risolvere il problema consenso centralina con le batterie al litio, hanno una tensione a risposo superiore ai 13 volt, (tipicamente 13,4)
Nello
Staff
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Gio 64 » mer apr 06, 2016 9:18 pm

Salve a tutti guzzisti e non,
sono nuovo del forum e volevo raccontarvi la mia esperienza sperando che possa essere utile a qualcuno.
A marzo 2014 acqisto una breva 850 del 2006 con 16000 km che dopo due mesi ha cominciato a darmi problemi
d'avviamento come quelli descritti in questo forum, cioè, giro la chiave, centralina e cruscotto fanno i controlli di
routine, premo il pulsante start e ... nulla.
Da notare che il problema si manifestava in tutte le condizioni di temperatura, addirittura a volte non partiva da fredda,
tranne quando la portavo dal meccanico, li partiva sempre regolarmente quindi non sapeva cosa fare.
A inizio 2016 il problema si aggrava; oltre a non avviarsi si accendeva la spia rossa "service" e rimaneva spenta quella verde di marcia in folle.
Questa volta decido di fare da solo e, con schema elettrico e multimetro alla mano comincio a verificare in vari punti le tensioni e ho trovato alcune anomalie che posso descrivere nel dettaglio a chi eventualmente fosse interessato.
Il problema era nei fili di massa.
Infatti come muovo la vite che fissa i fili di massa al telaio nel cruscotto le spie ricominciano a funzionare correttamente, quindi, ho provveduto a pulire e carteggiare le superfici di contatto.
Da allora ho fatto parecchi avviamenti senza nessun problema e parte anche quando il volmetro indica 11 volt.
Resta da verificare se partirà con temperature elevate (35-38 gradi) ma per questo dovrò aspettare l'estate.

Un saluto a tutti.
Gio 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom apr 03, 2016 9:21 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Franco 1163 » ven apr 08, 2016 9:09 pm

Buona sera a tutti.
Spero sia utile .......
Ho provato con successo enerjump della midland di poco peso tre etti, e ridotto ingombro.
Testato su moto e auto 1500 disel iniezione indiretta (pre riscaldo candelette) avviamento al primo colpo.
In più ricarica il telefono, e torcia led.
Ciao da Franco.
Franco 1163
Utente Registrato
 
Messaggi: 53
Iscritto il: dom gen 05, 2014 2:46 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda karamazoff » dom apr 10, 2016 8:48 pm

Risposta x. Gio64

Il "bullone" speciale che tiene legati i cavi di massa al motore, non è molto affidabile in quanto avvita direttamente sull'alluminio del motore e con il tempo il "filetto"tende a prendere gioco....spanandosi.

Anche io avevo problemi con le masse ed ho risolto sostituendo il bullone con un prigioniero ben avvitato "fino in fondo" al motore.

Poi ho tagliato il bullone speciale originale ( speciale xchè ha anche la filettatura x tenere il bulloncino del canterino di plastica del motorino di avviamento), l'ho forato con una punta piccola x non rovinare il filetto originale, ma con una filiera l'ho filettato fino in fondo x poterlo usare sia x serrare i cavi di massa ( ma è il prigioniero che garantisce la stretta) sia calibrando la lunghezza del prigioniero, mantenere spazio x permettere di avvitarci il canterino del motorino di avviamento.


Sembra complicato, ma è più difficile da spiegare che da fare.

Karamazoff
karamazoff
Utente Registrato
 
Messaggi: 419
Iscritto il: mar giu 27, 2006 10:38 pm

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda Gio 64 » lun apr 11, 2016 9:02 pm

Grazie Karamazoff,

Infatti mi sono limitato a stringere la vite per evitare di rovinare la filettatura interna.
Una modifica come la tua dovrebbe mettere la parola FINE a questo noioso inconveniente, e vedrò di farlo fare
ad un amico che la sa piuttosto lunga di meccanica.
Trovato l'inconveniente non mi preoccupo più di parcheggiare la moto nei pressi di una discesa...
Pensa te!
Grazie ancora.

Gio 64
Gio 64
Utente Registrato
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom apr 03, 2016 9:21 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: BREVA 850

Re: RISOLTO il problema della NON ACCENSIONE A CALDO.

Messaggioda carlo.martinelli » lun mag 23, 2016 3:10 pm

Ciao ragazzi, ...

... Ho la Breva 1100 - 02/2006 da fine febbraio e non ho mai avuto problemi ed il vecchio proprietario nemmeno, come faccio a verificare che non sia già stato montato il sistema kit n.6 o il diodo-relay di mamma guzzi, avete qualche foto che possa capire? Alzando la sella vedo solo i relay "Normali".
Ho trovato invece negli attrezzi un cavetto nero lungo 20 cm con capicorda rotondi, a che serve??
Carlo
Carlo Martinelli
Moto Guzzi V35 Imola '82, BREVA V1100-2006
Avatar utente
carlo.martinelli
Utente Registrato
 
Messaggi: 161
Iscritto il: gio apr 03, 2014 4:35 pm
Località: Lendinara (RO) ITALY
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi V35 Imola '82, BREVA V1100-2006

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 22 ospiti