Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Condensatori difettosi "EFFE"

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda genio.mauro » gio set 04, 2014 9:01 am

A me hanno risposto che lo hanno saputo da poco di questa partita difettosa..................prima non lo sapevano :evil: :twisted:

se voglio me ne danno due in sostituzione..............magari anche loro difettosi.......

Per carità, gentili sono gentili, ma non sempre basta :? e la professionalità ?????
Vendere un prodotto sapendolo difettoso ....con i problemi che pùò creare.........MAHHHH
Se le cose le sai dille.....se non le sai salle...
Avatar utente
genio.mauro
Utente Registrato
 
Messaggi: 1196
Iscritto il: mer ago 29, 2012 8:59 pm
Località: Riviera del Brenta
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi 750 S (1974)
Sport 1200 4V ABS

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda manhaus71 » gio set 04, 2014 11:49 am

La questione è abbastanza delicata. IMHO.
Se mi metto nei loro panni non è facile...
La procedura corretta forse sarebbe quella di risolvere il problema alla radice e cioè:

1) stoppare le vendite e la distribuzione
2) mettere subito al corrente la Effe del problema (immagino e spero l'abbiano già fatto)
3) restituire i prodotti a magazzino alla fabbrica e richiedere una nuova fornitura di condensatori (compresi quelli già venduti e risultati difettati dal momento in cui è iniziato il problema) controllati e certificati.
4) Spedire ai clienti che hanno rilevato il problema nuovi condensatori garantiti.

Ma i tempi???

E comunque, alla fine, il trattamento corretto verso i clienti che hanno già acquistato il prodotto non può essere differente da quello che propongono.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4416
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda guzzaccio001 » gio set 04, 2014 3:19 pm

Oppure si prende un condensatore da 800volts mkp da 0,22 su rs elettronica......
si fissa il corpo della capacita in maniera stabile e protetta sul telaio, si collegano i fili e fine della storia.
V11 RM 001
guzzaccio001
Utente Registrato
 
Messaggi: 224
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 rosso mandello 001
ex Nevada 350 (500 monza)
ex SP1000 1 serie
ex florida 350
ex hornet 600
ex vfr 800vtec
ex ktm 250 exc
ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda manhaus71 » gio set 04, 2014 11:01 pm

Beh, questa è la soluzione tecnica ottimale per NOI incalliti meccanici da cantina :ok: :ok:
...ma i maniaci dell'originalità potrebbero (giustamente) storcere il naso. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4416
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda guzzaccio001 » gio set 11, 2014 2:07 pm

Bha.....il 90% degli oggetti puo essere migliorato....le guzzi poi.....
V11 RM 001
guzzaccio001
Utente Registrato
 
Messaggi: 224
Iscritto il: sab ott 01, 2011 8:40 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 rosso mandello 001
ex Nevada 350 (500 monza)
ex SP1000 1 serie
ex florida 350
ex hornet 600
ex vfr 800vtec
ex ktm 250 exc
ex suzuki sv650

Marce basse e daje gasse.

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda mario76 » gio feb 05, 2015 2:14 pm

guzzaccio001 ha scritto:Oppure si prende un condensatore da 800volts mkp da 0,22 su rs elettronica......
si fissa il corpo della capacita in maniera stabile e protetta sul telaio, si collegano i fili e fine della storia.


Dal mio spacciatore di prodotti elettronici ho trovato dei condensatori mkp da 0,33 630 volts. Al di la di trovare il sistema per fissarli....vanno bene lo stesso?
mario
v 35 c '85
1000 sp '82
California II '86
Lambretta J50 '67
mario76
Utente Registrato
 
Messaggi: 503
Iscritto il: sab lug 04, 2009 11:12 pm
Località: Gragnano (NA)

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda beatcafe » gio lug 21, 2016 3:02 pm

riapro la discussione sui condensatori marca EFFE difettosi.
..ma prima mi presento: sono possessore da 2 anni di una guzzi 850 T5 exPA trasformata in special.

Circa un mese fa ho fatto sostituire puntine e condensatori: anche se la moto non ne aveva realmente bisogno una delle due puntine era un po consumata quindi ho deciso di acquistarli dalla Stein Dinse che mi ha spedito entrambi di marca EFFE (made in Torino).
una volta motato il tutto e regolato a dovere ho notato uno scintillio sporadico soprattutto su contatto della puntina del cilindro SX, ma la moto andava bene quindi non c'ho fatto più di tanto caso.

Dopo circa 100 km la moto strappava e saltava alcune scintille in uno dei due cilindri (a caldo).

Il giorno dopo il motore girava a 1 cilindro.

Abbiamo ricontrollato l'intero impianto elettrico, cambiato le candele, ma abbiamo concluso che la colpa era di uno dei condensatori difettosi.
Ho fatto presente il problema alla Stein Dinse i quali si sono premurati di spedirmene immediatamente altri 2 (sempre marca EFFE) .

Sostituito quello difettoso la moto è partita immediatamente in maniera perfetta.

Domenica scorsa (dopo nemmeno 10 giorni di utilizzo) si ripresenta lo stesso identico problema: La moto funziona a 1 solo cilindro.

Ho ricontattato la Stein Dinse chiedendo se avessero condensatori di altre marche, ma non mi hanno ancora risposto.

Ho quindi contattato la società storica EFFE (FODONE S.a.S) i quali mi scrivono che la colpa potrebbe essere delle bobine.. (ma com'è possibile se con i condensatori vecchi con chissà quanti Km alle spalle funzionava tutto alla perfezione??)
beatcafe
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 09, 2016 6:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 T5 special

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda airone55 » gio lug 21, 2016 6:25 pm

Ciao, tutti i condensatori di quella marca da me utilizzati sono andati fuori uso dopo poche ore di funzionamento.Il guaio è che non se ne trovano piu' di altre marche.Io alla fine ne ho rimediati 2 usati di altra marca e funzionano da anni.Il problema è serio, e interessa anche altre moto non Guzzi.A quanto pare nessuna ditta produce piu' condensatori, se non questi inaffidabili.Andrea.
airone55
Utente Registrato
 
Messaggi: 232
Iscritto il: mer apr 18, 2012 9:42 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: galletto 192 airone carabinieri falcone nt civile

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda ZZAP » gio lug 21, 2016 7:55 pm

Molto interessante questo fatto dei condensatori difettosi, mi si stanno schiarendo le idee del perchè sulle moto si presentano cose simili, mi era già capitato di montare bobine nuove (e costosette) e di vedere la Guzzi andare ad uno, ovvio che avevo scartato subito le bobine per poi constatare che .....non valevano una cippa, ma i condensatori fallati non li conoscevo ancora.
Personalmente ho un po' di facet che vanno da dio, ma ho risolto da tempo il problema: bobine originali (anche vecchie ma sono le migliori) e i moduli salvapuntine del signore che ha scritto sopra; ero parecchio scettico finche' non ne ho montato uno ed ora saranno 2 anni che il Guzzi non mi ha perso un colpo che è uno !
Pregi di questa soluzione: costo basso, funziona molto bene, esternamente resta tutto originale poichè i condensatori restano per bellezza (pure gli EFFE)
Contro: per rimanere basso col prezzo l'ingegnere mi ha mandato i componenti...poi per assemblarli o sei pratico o... io mi son fatto aiutare, comunque ha un sito dove spiega come si fa'; altro contro: se uno ha fretta è meglio che si prende un tranquillante, parlandoci mi diceva che per i componenti di qualità c'è da aspettare....sono quasi due mesi che :nessuno:
Avatar utente
ZZAP
Utente Registrato
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio feb 10, 2011 6:56 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Qualcuna..

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda beatcafe » ven lug 22, 2016 9:42 am

Mah.. non mi sembra che il condensatore sia un componente a cosi alta tecnologia, non riesco proprio a capire come mai dopo pochi km questi EFFE saltano e gli altri no.

Io non sono per nulla un esperto di elettronica , ma penso che non sia difficile per uno che ci capisce fare un calcolo (forse anche in base alle bobine che uno monta) dei valori ottimali di un condensatore (Microfarrad, V, ecc..). Il problema è che i produttori dei condensatori non pubblicano molti dati a riguardo: solitamente sono indicate solo le dimensioni e i microfarrad (UF).


ZZAP: i FACET che hai montato tu che modello sono? per caso sono cod. 0.0626 ?

Ho provato a contattare la FACET i quali non mi hanno saputo dare informazioni riguardo un loro condensatore adatto alla mia moto.
Quindi ho chiesto loro se - a parte le dimensioni e il tipo di attacchi/connettori - tutti i condensatori da 0,25 UF hanno le stesse caratteristiche oppure no.

Riporto letteralmente la risposta ricevuta dal sig. Erich della FACET:
In base agli elementi disponibili NON possiamo darLe un equivalente Facet.
In case scelga un condensatore con criteri suoi, non Riconosceremmo eventuali garanzie
Saluti


Insomma.. questi guzzisti rompip__ compratevi una moto moderna :asd:
beatcafe
Utente Registrato
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mar 09, 2016 6:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 T5 special

Re: Condensatori difettosi "EFFE"

Messaggioda nonnomario » ven lug 22, 2016 1:09 pm

beatcafe ha scritto:... Quindi ho chiesto loro se - a parte le dimensioni e il tipo di attacchi/connettori - tutti i condensatori da 0,25 UF hanno le stesse caratteristiche oppure no.

per la funzione che deve fare van bene tutti; e poi per quel che costano ... :ok:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 70/2020
Avatar utente
nonnomario
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 9400
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

condensatori mkp/mkt

Messaggioda taxxo » mar feb 14, 2017 10:01 pm

salve,ho da poco acquistato una v65c e sono entrato nel mondo Guzzi,leggendo qua e là nel forum ho capito che queste moto hanno difetti ai condensatori, in un topic ho letto che i condensatori da elettronicai mkp/mkt risolverebbero il problema, la mia domanda è questa: basta collegare questi condensatori all'impianto elettrico originale? ovviamente eliminando i vecchi
taxxo
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: sab feb 11, 2017 10:51 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi v65c

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda Cane » mer feb 15, 2017 2:06 pm

Benvenuto ... :celebrate:

Nessuno sa dargli una risposta?
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 39280
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda apemaia » mer feb 15, 2017 2:59 pm

Benvenuto! :foryou:
Mi piace, non so risponderti. :-(
Ma abbi fede che prima o poi qualche esperto risponderà.
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2020
 
Messaggi: 3173
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda Luka » mer feb 15, 2017 3:31 pm

Cane ha scritto:Nessuno sa dargli una risposta?


Probabilmente perché non c'è - i condensatori citati, MKP (dielettrico polipropilene) ed MKT (dielettrico poliestere), sono in effetti ottimi condensatori: alcune caratteristiche di quelli in polipropilene li avvicinano pericolosamente all'idealità, e per questo vengono utilizzati in applicazioni particolari (per chi mastica di elettronica: filtri attivi, generatori a bassissima distorsione, sample and hold etc. etc); sono anche il Santo Graal di alcuni audiofili, ma francamente non riesco a vedere come possano risolvere i problemi di accensione di chiodi come le vecchie Guzzi (con tutto il rispetto, savassandir :asd: ). Quali sono, poi, i problemi che risolverebbero?

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 7128
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda Luka » mer feb 15, 2017 3:58 pm

Tra l'altro, correggetemi se sbaglio (il calice di Morellino che mi sono scolato a pranzo potrebbe giocare brutti scherzi), nelle accensioni a puntine i condensatori hanno puramente funzioni antiarco, e sono quindi componenti con caratteristiche specifiche - sostituirli con condensatori generici (sia pure dal nobile dielettrico) potrebbe non essere una buona idea.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 7128
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda hispanico » mer feb 15, 2017 6:02 pm

Anche l'ingegnere Petrini (quello della accensione elettronica home made ) consiglia i condensatori MKP o MKT. Vedere questo thread per riferimento.

Personalmente credo sarebbe meglio avere i condensatori originali (principalmente per una questione di comodità: non bisogna adattare nulla), il problema è che i ricambi disponibili oggigiorno sono di bassa qualità (vedere condensatori Effe), in questo caso preferirei adattare un condensatore MKP o MKT invece che montarne uno Effe e sperare che la moto non mi lasci a piedi.
Paolo
Avatar utente
hispanico
Utente Registrato
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: sab ott 12, 2013 12:51 pm
Località: Ciociaria
La/le tua/e Moto Guzzi: ---------------
850 Le Mans III '82
California 1400 Touring 2013
V7 Special '70
Stornello 160 '73

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda Luka » mer feb 15, 2017 6:52 pm

In ogni caso non prenderei dei generici condensatori con dielettrico in polipropilene o poliestere - andrei magari su quelli appositamente dedicati ad applicazioni impulsive e di soppressione di transienti: Wima, per dire, ne ha a catalogo con capacità che vanno da pochi nF a qualche decina di uF, tensioni di lavoro oltre il kV, e realizzati in modo da lavorare nell'intervallo -55°C - +100°C. Dovendo stare su una moto direi che più dobusti sono e meglio è.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 7128
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda hispanico » mer feb 15, 2017 7:17 pm

Luka ha scritto:...Dovendo stare su una moto direi che più dobusti sono e meglio è.

Sicuramente si :ok:
Non sapevo che la Wima li facesse con queste caratteristiche, me lo sono segnato (non si sa mai... :rolleyes: )
Paolo
Avatar utente
hispanico
Utente Registrato
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: sab ott 12, 2013 12:51 pm
Località: Ciociaria
La/le tua/e Moto Guzzi: ---------------
850 Le Mans III '82
California 1400 Touring 2013
V7 Special '70
Stornello 160 '73

Re: condensatori mkp/mkt

Messaggioda taxxo » gio feb 16, 2017 11:27 am

Avevo chiesto di questi condensatori perchè ho letto in un vecchio post, ma non era specificato se erano stati provati sulla moto o meno, quindi ero incuriosito,ma allora non c'è verso di eliminare il difetto dei condensatori?
taxxo
Utente Registrato
 
Messaggi: 5
Iscritto il: sab feb 11, 2017 10:51 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi v65c

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ticcio93 e 115 ospiti