Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio mag 23, 2019 10:23 am

Eh sì, sto cominciando a rendermi conto che il mio sistema psicofisico sta lentamente degradandosi. I riflessi sono ancora buoni ma sono un po' rallentati, la forza e la resistenza fisica stanno diminuendo. Il tutto con graadualità, ma mi rendo conto che ora mi stanco un po' prima. La caduta di ieri era dovuta al fatto che ero insonnolitoo e avevo dovuto scendere in fretta, indossando delle pantofole che col tempo si erano allargate e mi hanno fatto inciampare. Insomma un concorso di circostanze sfavorevoli.
Ma è la reazione alla caduta che mi preoccupa, lo shock con il crollo della pressione sanguigna. Credo che sia legata alla mia ipertensione, che tengo controllata con la famosa pastiglietta, ma che mi causa una instabilità della pressione in conseguenza di sforzi, per esempio, o di situazioni di crisi in generale, anche emotive.
Comunque sia, quello che mi è capitato mi suggerisce di prendere delle precauzioni.
Per esempio, considerare l'opportunità di abbandonare la moto.
Insomma ragazzi mi rendo conto di essere vecchio. Per quanto possa sentirmi sano, ci pensa il tempo a farmelo presente. Per fortuna la testa è rimasta ancora buona, continuo ad avere molti interessi culturali e scientifici e non sarò costretto a ricoglionirmi davanti a una TV. Ma dovrò riconsiderare la moto come una tappa della mia vita da chiudere.
Devo dire che col tempo il mio entusiasmo si è parecchio affievolito. Non considero più tanto attraente la prospettiva di lunghi viaggi in moto, perchè mi rendo conto di stancarmi più rapidamente e di avere riiflessi meno pronti, e quindi di rischiare andando su due ruote (e non solo la moto, anche la bici).

Ho nel box una moto che va ancora, con 6 mesi di assicurazione da godere. Se a qualcuno può interessare come seconda moto, non la regalerò e non la demolirò; non sarebbe giusto per una moto che mi ha servito fedelmente, ma potrei cederla a un prezzo molto onesto .
(Chiedo scusa ai coordinatori se mi prendo questa libertà: non si ripeterà).
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda apemaia » gio mag 23, 2019 9:30 pm

Posso solo immaginare cosa significa arrivare al punto di pensare a non andare più in moto, credo che per un motociclista (magari da una vita) sia davvero un triste momento.
Ti fa comunque onore il rendertene conto e riconoscere i tuoi limiti, bravo Gatto. :volemose:
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda giancarloessezeta » gio mag 23, 2019 11:05 pm

La moto ormai l'ho appesa al chiodo da oltre un anno.
Pure la bici, e se il bastardo va avanti le ruote le metto alla poltrona...

Ci si abitua, certo che al principio è dura. Ma poi ti rendi conto che la vita ha mille sfaccettature e apprezzi quelle che prima manco conoscevi.
E come disse Lui:"prendete, e guidatene tutti!"SP1000 Walrus
Avatar utente
giancarloessezeta
Utente Registrato
 
Messaggi: 9598
Iscritto il: lun nov 03, 2003 5:06 pm
Località: tra MB e LC
La/le tua/e Moto Guzzi: SP1000 the Walrus (Tricheco)
V35-II Bienaimée
Tango 250 Rieju che da grande vorrebbe diventare un Griso

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Red27 » ven mag 24, 2019 11:45 am

Gatto del Cheshire ha scritto: considerare l'opportunità di abbandonare la moto.


Mi spiace Gatto. :-( Anche se il ragionamento e la capacità di autoanalisi sono corrette.
trasformo giunti cardanici rovinati in feste di paese
Red27
Utente Registrato
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sab giu 14, 2008 8:17 pm

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven mag 24, 2019 12:20 pm

Vediamo un po'; al mondo non ci sono solo le moto (che è un po' come dire: non ci sono solo le donne...)
Il Gazzettiere per esempio andava con un burchiello nelle paludi chiozotte, prima di dedicarsi agli ultraleggeri. Qui gli specchi d'acqua sono piccoli, ma in compenso c'è tanta campagna.
E poi ci sono anche le mongolfiere, gli aerostati e i dirigibili; ma pare che siano complicati da usare, anche se sono molto romantici
Immagine

Meglio scendere coi piedi a terra, ma cercando più stabilità. Un sidecar, perchè no ?
https://sidebysidecar.it/it/sidecars/
Sono stabili, sicuri, capaci. Si prestano bene alle Guzzi. E sono sicuro che piacerebbe a mia moglie (che ha ancora animo avventuroso, anche se non si fida più delle due ruote).
Immagine
Vasti orizzonti si aprono.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Cane » ven mag 24, 2019 12:52 pm

Mi spiace molto Gatto... :-(

Ma se hai deciso valutando tutto di lasciare la moto lascerei stare anche il saidecar secondo me forse piu' pericoloso...

Questa decisione mi sorprende un po', ultimamente ti ho visto molto attivo e sveglio, talvolta arguto, forse piu'
che in passato...

Mi pare comunque una decisione saggia che senz'altro hai valutato bene. Ed e' un'ulteriore dimostrazione che continui
a saper vatutare pro e contro delle attivita' che fai senza colpi di testa...

Come hai scritto nella vita ci sono centinaia di cose da fare, non solo la moto.... :ok:

Naturalmente ti vedo ancora bene per tanti anni sul forum, tanto tra poco renzi ritorna e ci saranno argomenti... :asd:
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 35790
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven mag 24, 2019 5:58 pm

Il tempo è una freccia che va in una sola direzione, e non si sa dove colpirà. Basta aspettare.
Per quanto mi riguarda, la mia lucidità è dovuta credo al fatto che tengo il cervello ben allenato.
Posso garantire che usare l'intelligenza su problemi difficili è di grande aiuto per mantenersi lucidi e svegli. Si vede che avevano ragione gli antichi quando dicevano che il cervello è come un muscolo, se si fa lavorare si mantiene in forma.

Purtroppo, e per colpa della mia pigrizia e degli impegni con le nipotine, non posso tenere allenato anche il fisico. Temo che questo possa produrre anche un decadimento a livello mentale; se il cuore non è allenato non pompa abbastanza sangue nel cervello e la mente ne risente.
Però devo dire che quel quarto d'ora di cyclette alla mattina ha effetti miracolosi; si vede che in quel quarto d'ora il sangue circolando nelle vene spazza via le ostruzioni; e l'ossigeno che arriva al cervello gli fa l'effetto di una giornata di montagna.

PS. Mi spiace che consideri pericoloso il sidecar. Certo è meno stabile di un'auto, ma senz'altro più di un due ruote..
Vedremo. In fondo sopra le due ruote si apre tutto un mondo.

(E comunque la mia Delfina è ancora là in garage che mi aspetta. Vorrei proprio farci una gita romantica sul passo San Marco prima di decidere di separarci)
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio giu 06, 2019 11:40 am

In conseguenza di una caduta in moto un (malcapitato ?) inglese ha avuto come conseguenza un’erezione continua, ma non dolorosa, della durata record: ben nove giorni.
https://www.infomotori.com/moto/cade-da ... ni_293662/
"I medici hanno scoperto che il problema era legato a una fistola bilaterale che ha causato del priapismo ad alto flusso (usando il gergo medico) e sono intervenuti con caterizzazione e embolizzazione. L’erezione risultata essere di quarto grado, ovvero il livello massimo nella scala che misura l’intensità dell’erezione. Per fortuna del 35enne i danni non sono stati permanenti e dopo 12 mesi la funzione erettile è tornata alla normalità."
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio giu 20, 2019 5:07 am

I nonni che dovrebbero stare in vacanza al fresco devono invece sorbirsi in città i nipotini fino all'ora di cena...
(scusate l'acrimonia. Mi sono alzato a quest'ora [le 5, NDR] perchè mi sentivo un po' strano. Mi sono misurato la pressione e ho trovato che ho un'aritmia cardiaca (1 battito perso su 4). La massima è quasi 180, la minima 80. E i battiti meno di 60; chiaro se ne perdo 1 su 4...
Che faccio ? Li mando tutti a quel paese e mi faccio ricoverare ?

P.S. Un'ora dopo: pressione 152/95, polso 74. Quasi normali.
Cessato allarme. Ma oggi vado dal dottore.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Red27 » gio giu 20, 2019 9:26 am

Vatti a far dare un occhiata valà :aaah:
trasformo giunti cardanici rovinati in feste di paese
Red27
Utente Registrato
 
Messaggi: 214
Iscritto il: sab giu 14, 2008 8:17 pm

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda olfra » gio giu 20, 2019 1:19 pm

Fatti mettere un Holter come minimo, almeno hai un monitoraggio su più ore...
Avatar utente
olfra
Utente Registrato
 
Messaggi: 356
Iscritto il: mer feb 06, 2019 11:50 pm
Località: Su, dove volteggiano V35

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio giu 20, 2019 4:36 pm

Il dottore mi ha visitato e ha deciso che quello zoppicare del cuore è dovuto a una carenza di potassio per la sudata di ieri. 2 bustine al giorno di Mg-K Vis e tornerò come nuovo. La presssione invece era normale, per effetto della vicinanza deel dottore. Speremm
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven giu 21, 2019 12:24 pm

Invece ho stupito il mio scettico dottore informandolo che, dopo l'assunzione di un grammo al giorno di glucosammina (un integratore alimentare ricavato dal guscio dei crostacei) i dolori all'anca provocati dalla coxartrosi, che avevo da molti anni, sono spariti completamente perchè evidentemente si è reintegrata la cartilagine che riveste la testa del femore e la cavità dell'anca, che con gli anni e con l'attività sedentaria si era assottigliata.
https://www.my-personaltrainer.it/integ ... itina.html
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda marco58 » dom lug 28, 2019 11:00 am

toc, toc, da oggi mi aggrego anch'io; analisi mediche sempre nella norma ma nel giro di 15gg. ho avvertito un paio di giramenti poi giovedì sera 40 battiti al minuto, venerdì mattina 38 ed all'arrivo al pronto soccorso 34 (bradicardia) quindi ricovero immediato ed applicazipme di pacemaker ... adesso oltre che alla stelvio devo pensare anche, ogni tot, di farmi il tagliando.
La moto però non si mette in un angolo, tra un po' potrò riprendere una vita quasi normale, ritenendomi mooooolto fortunato rispetto a molti altri che hanno postato qui. Comunque con 60anni, purtroppo x me, ho abbassato di molto la media di quanti erano ricoverati in cardiologia.
Un consiglio: un attimo stai bene e poi ... quindi appena potete salite in moto e via, luci accese e casco ben allacciato, non perdete l'occasione ;)
Avatar utente
marco58
Utente Registrato
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: dom gen 31, 2010 3:16 pm
Località: Rivoli (TO)
La/le tua/e Moto Guzzi: NTX650 (1987) - NTX1200 Stelvio (2011)

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda fabiolemans1 » dom lug 28, 2019 11:13 am

Dai Marco, i guzzisti sono come le loro moto, acciaccatelle sì, ma a 200.000km ancora in rodaggio :celebrate:
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 14815
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom lug 28, 2019 12:12 pm

Con questo caldo anch'io ho avuto problemi di bradicardia
E poi di aritmia: 3 colpi e un salto, 3 colpi e un salto... Google dice che non è grave.
Per fortuna la temperatura è calata.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda apemaia » dom lug 28, 2019 1:29 pm

marco58 ha scritto:toc, toc, da oggi mi aggrego anch'io; analisi mediche sempre nella norma ma nel giro di 15gg. ho avvertito un paio di giramenti poi giovedì sera 40 battiti al minuto, venerdì mattina 38 ed all'arrivo al pronto soccorso 34 (bradicardia) quindi ricovero immediato ed applicazipme di pacemaker ... adesso oltre che alla stelvio devo pensare anche, ogni tot, di farmi il tagliando.
La moto però non si mette in un angolo, tra un po' potrò riprendere una vita quasi normale, ritenendomi mooooolto fortunato rispetto a molti altri che hanno postato qui. Comunque con 60anni, purtroppo x me, ho abbassato di molto la media di quanti erano ricoverati in cardiologia.
Un consiglio: un attimo stai bene e poi ... quindi appena potete salite in moto e via, luci accese e casco ben allacciato, non perdete l'occasione ;)


La tecnologia ha fatto passi avanti anche nel campo medico e sapere che, anche se magari con qualche attenzione, potrai comunque fare la vita di prima (moto compresa) direi che è una buona notizia. :ok:
Riguardati! :volemose:
Avatar utente
apemaia
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 2825
Iscritto il: dom feb 02, 2014 9:45 pm
Località: Treviso
La/le tua/e Moto Guzzi: Furia G&B

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda marco58 » dom lug 28, 2019 9:48 pm

Grazie, ora sono un po' pesto per il dolore della ferita ma considerando che in 2gg. sono rinato e tornato a casa non posso certo lamentarmi; con anestesia locale poi, la riabilitazione è veloce e non ho bisogno nemmeno di seguire una terapia.
Una cosa buffa é che mentre mi operavano sentivo parlare di mV, mA, di soglie, di parametri ... mi sembrava di essere al lavoro in laboratorio
... oppure dal conce per la rimappatura della stelvio dentone
Ciao a tutti
Avatar utente
marco58
Utente Registrato
 
Messaggi: 1263
Iscritto il: dom gen 31, 2010 3:16 pm
Località: Rivoli (TO)
La/le tua/e Moto Guzzi: NTX650 (1987) - NTX1200 Stelvio (2011)

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun lug 29, 2019 7:18 am

Ah ma allora non era solo per il caldo.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26275
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Roxxana » lun lug 29, 2019 7:59 am

Marco 58 in pratica hai messo l'accensione elettronica.
Certo, di punto in bianco trovarsi con l'impianto nuovo deve averti messo a soqquadro, però ti leggo con un bello spirito positivo. Auguri e buoni pieni di benzina da consumare.
De Guzzibus et motoribus non disputacchiandum est
-Baffo52 uno di noi.
Avatar utente
Roxxana
Moderatore
 
Messaggi: 1384
Iscritto il: mar ago 12, 2014 4:35 pm
Località: somewhere, over the rainbow
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 + una jap, ma piccola piccola (io)
Le Mans 850 I + una jap, grossa e cattivona (mio marito)

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Majestic-12 [Bot] e 15 ospiti