Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Bikereddu » lun dic 02, 2019 9:28 pm

Mia zia 93 anni compiuti, con la disperazione della figlia gli hanno rinnovato la B per altri 2 anni... e lei guida tutti, ma tutti i giorni per fare la spesa e le chiacchere con le sue amiche
Avatar utente
Bikereddu
Utente Registrato
 
Messaggi: 84
Iscritto il: mar ago 20, 2019 5:08 pm
Località: Sardegna
La/le tua/e Moto Guzzi: California special sport 2001

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda FRADIS » lun dic 02, 2019 9:40 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:
Immagine

Però che macchina complessa...
V4 ? Compressore e raffreddamento a liquido!
Non chi comincia, ma quel che persevera!!
Avatar utente
FRADIS
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: lun set 03, 2012 9:34 am
Località: Andria Fidelis
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 LM 1^serie rosso/grigio "Incursore"

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda marco58 » lun dic 02, 2019 10:38 pm

antocave,
Tanti Auguri di veloce guarigione
awais
Avatar utente
marco58
Utente Registrato
 
Messaggi: 1284
Iscritto il: dom gen 31, 2010 3:16 pm
Località: Rivoli (TO)
La/le tua/e Moto Guzzi: NTX650 (1987) - NTX1200 Stelvio (2011)

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Roxxana » mar dic 03, 2019 5:50 pm

The Day After, Antocave come va il decorso postoperatorio? Hai trovato qualche cantiere di semplice osservazione intanto che devi stare riguardato?
De Guzzibus et motoribus non disputacchiandum est
-Baffo52 uno di noi.
Avatar utente
Roxxana
Moderatore
 
Messaggi: 1432
Iscritto il: mar ago 12, 2014 4:35 pm
Località: somewhere, over the rainbow
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 750 + una jap, ma piccola piccola (io)
Le Mans 850 I + una jap, grossa e cattivona (mio marito)

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Cane » mar dic 03, 2019 5:56 pm

Roxxana ha scritto:The Day After, Antocave come va il decorso postoperatorio? Hai trovato qualche cantiere di semplice osservazione intanto che devi stare riguardato?

E' fisso a guardare il Cali in garage... :asd:
Paolo ...
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 37486
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda antocave » mer dic 04, 2019 12:10 pm

Roxxana ha scritto:The Day After, Antocave come va il decorso postoperatorio? Hai trovato qualche cantiere di semplice osservazione intanto che devi stare riguardato?


Il decorso va bene ma purtroppo il cantiere sotto casa l'hanno chiuso :arrabbiato: :arrabbiato: :arrabbiato:
era così comodo da seguire affacciato alla finestra...

Ne approfitto per sistemare un anno di foto che si sono ammucchiate alla rinfusa, in garage non scendo,
tanto le moto le ho coperte domenica e resteranno coperte per un paio di settimane
Antonio Cavenaghi
Gran Baccelliere della Minchitudo©.
Avatar utente
antocave
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: dom apr 13, 2008 6:03 pm
Località: Civate (Lecco)
La/le tua/e Moto Guzzi: California 75° Anniversario
V35 Imola

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Skleros » ven dic 06, 2019 5:33 pm

Antonio ti mando un grandissimissimo abbraccio lovvoso, non mollare amico mio! :celebrate:
Avatar utente
Skleros
Moderatore
 
Messaggi: 2855
Iscritto il: mar ago 10, 2010 8:32 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio Aquila Nera "Phoenix"
California EV Touring 1100 P.I. "Anima Guzzista"

ex V7 Classic My2010 "La Poderosa III"
ex Vespa PX200E Arcobaleno 1986 "Vespone"
ex "FrulloFinta"Vespa Lx 125

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda antocave » dom dic 08, 2019 11:05 am

Skleros ha scritto:Antonio ti mando un grandissimissimo abbraccio lovvoso, non mollare amico mio! :celebrate:


Grazie Fabio, per me è fin troppo facie non mollare, l'ernia non è un gran problema ma solo un piccolo fastidio,
mi raccomando sii tu a non mollare! :celebrate:
Antonio Cavenaghi
Gran Baccelliere della Minchitudo©.
Avatar utente
antocave
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1698
Iscritto il: dom apr 13, 2008 6:03 pm
Località: Civate (Lecco)
La/le tua/e Moto Guzzi: California 75° Anniversario
V35 Imola

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda frank baldux » dom dic 22, 2019 8:47 pm

La paura.

Il mio messaggio, stupido e se inopportuno in un argomento delicato come questo, è sulla mia paura.
Di acciacchi ne ho come tutti, da quando ero ragazzo una spondilolisi mi preannunciò(per bocca dell'ortopedico)una protezione discale,che poi in effetti è uscita(2, anzi se ripetessi ora la rmn secondo me oltre alle 2 lombari ne ho una dorsale).

Ma queste sono cretinate, come la mia allergia alla polvere che da bambino mi dava asma e da ragazzo in poi una rinite poi migliorata con gli anni.

Anche i piedi cavi(il contrario dei più diffusi piedi piatti) sono scemenze, come il menisco esterno ginocchio dx lesionato e relativo legamento crociato sfilacciato(mi è piaciuto fare un poco di arti marziali...).

A marzo, in un periodo stressante per malattia di mio figlio Di 4 anni( broncopolmonite rognosa), sono finito in ps per un sospetto di infarto. Non era infarto, ma forse ho sbagliato a sottovalutare il dolore che - mi fu detto - doveva aver avuto origine all'addome.

Due mesi dopo finii di nuovo in ps per calcolo renale, e mi volli convincere che il dolore di marzo fosse stato un'anticipazione di quello di maggio. In quella sede mi fu fatta una tac, purtroppo senza mezzo di contrasto perché in regime di urgenza, e non risultò nulla di particolare.

Fatta eco addome e collo a ottobre per controllare, solo fegato un poco grasso (steatosi).

Ora però ho notato che,insieme ad altro periodo super stressogeno per malattia di mia figlia di un anno e mezzo (orticaria al momento priva di spiegazione, Ma quante analisi e relative ansie) sono dimagrito, erano anni che ero fisso ad 81/82 kg e ora sono sceso a 77,5 e i pantaloni mi cadono.

Mio fratello medico (si sta specializzando in tutt'altro, ortopedia, ma sempre medico è )mi ha ordinato di fare accertamenti, e ora so cosa è la paura.

Scusatemi se l'ho scritto qui, in un certo senso è una confessione sulla mia paura, forse anche per esorcizzarla un poco
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom dic 22, 2019 8:58 pm

Lo stress ti fa dimagrire, ti rovina il sonno e la digestione. A me era venuta un'ulcera duodenale e anche il mio medico mi aveva prescritto un'ecografia all'addome. Non avevo niente ed era bastato dell'omeprazolo per farmi guarire.
Ma quando si cala di peso si pensa sempre a qualcosa di più brutto, qualcosa di incurabile. Ci si pensa di notte, si fanno i piani per la versione peggiore, non si dorme e si digerisce male.
Per fortuna oggi basta un'ecografia per sapere tutto. Prima di preoccuparti fai quell'esame.
Auguri.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27267
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda FRADIS » dom dic 22, 2019 9:56 pm

Ho curato con tanta pazienza una antipatica intertrigine (infezione batterica) all'indice sinistro, (uso intenso frizione ?): un mese di mercuriocromo tre volte al giorno ! :evil: Sembrava finalmente risolta, ma dopo soli quindici giorni si è ripresentata più aggressiva di prima....tutto da rifare .
Che rabbia :arrabbiato: :wall: :veryevil:
Non chi comincia, ma quel che persevera!!
Avatar utente
FRADIS
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 1278
Iscritto il: lun set 03, 2012 9:34 am
Località: Andria Fidelis
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 LM 1^serie rosso/grigio "Incursore"

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda frank baldux » dom dic 22, 2019 10:14 pm

@gatto ti ringrazio per il conforto, in effetti è quello che mi sta succedendo: sto iniziando a elaborare piani pensando ai miei figli piccolissimi senza di me, e questa è la cosa che mi fa più paura
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun dic 23, 2019 9:00 am

Pensa che a me stava sucedenedo lo stesso senza che ci fosse nessun sospetto di malattia, quandoo mia moglie si è messa in mente di comprare da sua sorella in fin dii vita la metà della proprietà condivisa di una casa al mare ereditata dalla madre, in cui da decenni passiamo le vacanze. Non avevamo i soldi necessari, abbiamo passato l'età a cui le banche sono disposte a concedere un mutuo, ma ha convinto i figli ad aiutarla, anche indebitandosi con loro e indebitando loro.
Alla fine ce l'ha fatta. Il nostro conto corrente è ridotto al minimo possiamo tirare avanti.
Ma prima di arrivare a quella decisione ho passato parecchie notti rimuginando a vuoto, finché mi è peggiorata la salute e ho avuto un inizio di ulcera duodenale, scoperta grazie a una ecografia e forse guarita.
Le difficoltà economiche sono fonte di notevole stress e possono far danni alla salute, al benessere e all'umore.

Adesso, nel piccolo, mi sta succedendo qualcosa di simile. Per un mese ho fatto le spese, comprato regali, pagato le tasse e le rate condominiali (mia moglie si sta accorgendo di quanto costa una casa in più) e pagando tutto con il bancomat.
Ieri ho scoperto di avere esaurito il massimale di 2500 euro quando il negozio mi ha rifiutato l'uso del bancomat. Pochi soldi in tasca, ho dovuto rinunciare all'acquisto.
Ma la sensazione di povertà improvvisa è molto sgradevole. E durerà fino a capodanno :rolleyes:
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27267
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda coccia » lun dic 23, 2019 9:47 am

Mi è sempre piaciuto questo thread e ora provo anche io a dire la mia. Che poi è un non-dire, perché vorrei aiutare chi si trova in difficoltà, ma non so come. Ma intanto espongo la mia situazione.
Il 2 marzo 2008, tornato a casa dalla messa per il funerale di mia madre, mi chiamano dall'ospedale per dirmi che il fegato per me era pronto: sarei dovuto andare al più presto in ospedale per il trapianto. Tutto ok, il trapianto è un successo. Ma a casa la situazione con la mia ex-moglie degenera: divorziamo. Il giudice assegna la mia casa a mio figlio adottato e con sindrome autistica; e insieme a lui alla mia ex-moglie. Nel frattempo conosco una ragazza, ci innamoriamo e conviviamo. Il fatto che questa ragazza sia costretta su una sedia a rotelle non è mai stato oggetto di speculazione da parte mia. Dopo due anni nasce mia figlia, una bellissima bambina che è la luce dei nostri occhi. Anche noi siamo pieni di problemi: logistici, la mia compagna ha bisogno di una assistente per campare, andare a lavorare, etc.; finanziari, le spese sono tante e le entrate poche (io sono pensionato); di salute, siamo cagionevoli entrambi, ed in più io sono avanti con l'età, e ce ne vuole di energia per stare appresso ad una vivacissima bambina di 7 anni!
Questa è la mia situazione. La moto devo dire mi aiuta parecchio a distrarmi e scaricare le tensioni accumulate (e anche il gruppo whatsapp di motociclisti che saluto se mi leggono!). Ma ci aiutiamo a vicenda, io e la mia compagna, con l'obiettivo comune di crescere nostra figlia (mio figlio lo vedo poco) senza farle pesare i nostri problemi, le nostre malattie, le nostre difficoltà. Ha diritto ad una infanzia il più possibile serena, e a questo tendiamo. E forse questo fa si che lo stress non ci sopraffaccia. Pensiamo a "svoltare" giorno per giorno con questa meta (per adesso) da raggiungere.
Scusate il lungo (e pesante!) post. Spero serva a qualcuno. Ad maiora!
Occhio non vede, cuore non duole, fegato insomma.
Avatar utente
coccia
Utente Registrato
 
Messaggi: 29
Iscritto il: gio lug 04, 2019 11:50 am
Località: Roma
La/le tua/e Moto Guzzi: V85 TT

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun dic 23, 2019 11:19 am

Mai farsi vincere dallo stress. Non aiuta. Bisogna prendere le cose come vengono, fare quello che si può per migliorarle e vivere con la coscienza tranquilla. Buon Natale a voi.

https://www.google.com/search?client=fi ... y+be+happy

(ora sto costruendo con la nipotina il presepe e ci manca ancora l'albero di natale. Sono più felice e tranquillo io dei Benetton che passsano le feste al telefono con i loro avvocati, con la paura di perdere qualche prezioso miliardo)
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 68033.html

PS. Ho verificato, la mia banca graziosamente è disposta a darmi del denaro su presentazione del bancomat. Così da qui a Capodanno potrò comprarmi da mangiare (e perchè no, un panettone e una bottiglia di prosecco; crepi l'avarizia).
Saranno più contenti i negozianti che all'esibizione del bancomat si fanno prendere da scrupoli mentre saranno pagati con fruscianti banconote, da contare e annusare e versare in banca.
(Però devo dire che peggio di loro sono quelli che gli fanno pagare il noleggio del POS e una percentuale sugli incassi. Se un esercente deve pagare (con Unicredit) 50 cent per ogni operazione col bancomat ci perde tutto il guadagno sulle piccole vendite.
https://www.theitaliantimes.it/economia ... ni_191119/ )
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27267
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda frank baldux » lun dic 23, 2019 5:06 pm

@gatto ricordavo la vicenda della casetta in Liguria, ti diedi anche qualche consiglio finanziario.
Cmq sul pagobancomat gli esercenti non pagano 50 cent, bensì lo 0,5%.

@coccia grazie per l'incoraggiamento e complimenti, io a 39 anni fatico a stare dietro alle mie piccole pesti adorate!
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun dic 23, 2019 8:23 pm

Frank ricordo i tuoi consigli. Che sono serviti a poco, perchè nonostante le mie riserve, mia moglie è riuscita a convincere me e i nostri figli a puntare tutto su quella casa, anzi a fare dei debiti. Dio ci aiuti.
Ma mia moglie ha voluto tentare la gabola di scrivere nel rogito, per risparmiare sulla tassa di registro, che ha intenzione di prendere residenza là, cosa per ora impossibile dovendo stare dietro per qualche anno alle nipotine. Ho paura che il trucco non le riuscirà e dovrà pagare le tasse risparmiate, con gli interessi.
Io invece non ho voluto entrare nel rogito per risparmiare agli eredi delle complicazioni se dovessi levare il disturbo per primo, e ho mantenuto la residenza a Milano. Un bel groviglio, che di sicuro ci complicherà la vita.

Andremo a Chiavari dopo Natale a organizzare i lavori di recupero della parte acquisita della casa, che è rimasta vuota (perchè gli avidi nipoti hanno venduto tutti i mobili al rigattiere).
Mobili dell'Ikea, ristrutturazioni dell'artigiano sotto casa, un po' per volta... insomma quanto servirà per renderla abitabile con poca spesa e non dover finalmente cedere il campo a figli e nipoti ad ogni festività. Che è l'unico vantaggio che ricaveremo da tutte queste spese.
Poi se tutto finisce bene e le nipotine sarranno cresciute e mi rimarrà ancora un po' di fiato, potremo andare a vivere là. Ma è molto probabile che mia moglie si ritrovi là a vivere da sola, esattamente come sua madre.
Le donne hanno la vocazione delle vedove. Dopo avere sopportato e servito i mariti per tanti anni hanno il diritto di godersi da sole la loro casa.
Da sole se la cavano benissimo. Io se dovessi restare solo non saprei neanche farmi una frittata e dovrei farmi tenere la casa da qualche badante. Bielorussa, naturalmente...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 27267
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Gilera Arcore 125
ex Kawa Z400
ex Breva 750
ora YBR 250

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda Skleros » mar dic 24, 2019 4:06 pm

@ frank baldux: capisco perfettamente quando parli della "paura"...dal piccolo della mia esperienza posso dirti la ricetta che mi ha aiutato a superare certi ostacoli (magari potrebbe aiutarti o non servire a nulla, è molto soggettivo).
Con la paura, quando è arrivata in certi frangenti, ho imparato a conviverci come una parte delle emozioni. Per farmi capire ti scrivo un fatto che diverse Anime Guzziste conoscono (è solo grazie a loro se ce l'ho fatta :volemose:)...nel 2016 mi hanno operato mettendo le mani direttamente nel midollo ad altezza lombare e, non potendo essere un intervento in anestesia totale ed essendo farmacoresistente (è una storia lunga che importa poco o nulla in questa conversazione), quando in sala operatoria hanno constatato che l'anastetico locale non sortiva effetto il chirurgo ha detto alle infermiere di bloccarmi gambe e braccia per aprirmi a "crudo".
Ho avuto paura? Eccome!!!
Ma a cosa serve.averla se non a drenare inutilmente energie preziose?
Quindi ho accettato la paura, ho lasciato che facesse "festa" cercando di non farmi sopraffare da lei e concentrandomi sull'obiettivo senza curare troppo le scimmie urlatrici del terrore che avevo in testa.

Non so, probabilmente non servirà quanto scritto, avrò annoiato i tanti che conoscono la storia a memoria e mi saprò spiegato male ma il punto è che, quando arriva la paura, bisogna accettarla e lasciarla lì senza cercare di soffocarla perché poi si ottiene l'effetto contrario.
Quando sarà il momento sarà lei stessa a levare le tende lasciando spazio al tuo orgoglio per avercela fatta. :celebrate:
Avatar utente
Skleros
Moderatore
 
Messaggi: 2855
Iscritto il: mar ago 10, 2010 8:32 pm
Località: Torino
La/le tua/e Moto Guzzi: Bellagio Aquila Nera "Phoenix"
California EV Touring 1100 P.I. "Anima Guzzista"

ex V7 Classic My2010 "La Poderosa III"
ex Vespa PX200E Arcobaleno 1986 "Vespone"
ex "FrulloFinta"Vespa Lx 125

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda He59 » mar dic 24, 2019 5:27 pm

...auguri di rito ma un abbraccio particolare in questo topic :kiss:
He59
Utente Registrato
 
Messaggi: 2386
Iscritto il: dom dic 01, 2013 8:57 pm
Località: Vicenza
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1400 Custom...in gemellaggio con Husky 701 SM

Re: OT:Guzzisti (ed ex) acciaccati. L'outing dei malanni!

Messaggioda frank baldux » mer dic 25, 2019 12:05 pm

@skleros ti ringrazio, il tuo consiglio potrebbe tornarci utile, il fatto è che appena riesco a non farmi sopraffare dalla paura di morire in sé, mi vengono in mente i figli di 5 e 1 anno, e allora non c'è resistenza che tenga, vince lei...
frank baldux
Utente Registrato
 
Messaggi: 458
Iscritto il: lun ott 27, 2003 10:56 am
Località: Bari
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Vespa Pk50s
ex Moto Guzzi V35 Imola II
ex Honda Vfr 750 f

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 23 ospiti