Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Chat di cronaca politica e attualità

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » ven apr 06, 2018 7:00 pm

Ledzep a quanto lo danno ora il governo 5stelle/Lega i bookmakers?


esattamente a quanto prima.


Un consiglio: non leggete nel mese di aprile le cronache quotidiane della crisi. Mi posso sbagliare, ma credo fermamente da come governano il Parlamento che Di Maio e Salvini siano d’accordo a fare il governo a maggio, con dentro anche Berlusconi in posizione del tutto subalterna a causa del conflitto di interessi. In modo del tutto analogo alla trattativa sulle Presidenze delle Camere. A fine aprile si chiude la finestra possibile per votare a giugno e quindi entrambi potranno rivendicare lo stato di necessità ai rispettivi elettorati: mica vorrete far restare Gentiloni per tutta l’estate? Nel frattempo da parte di Di Maio si potrà anche dare la colpa al Pd per non aver seguito i brillanti consigli, destinati ad essere ovviamente frustrati, di chi lo vorrebbe ruota di scorta del M5s, ossia generosamente teso ad appoggiare programmi opposti ai propri in nome di una malintesa concezione del “male minore”.


potrebbero trovare la quadra sul nome di un pres del consiglio, ancora coperto, che non sia né Salvini né Di Maio
Di Maio vice Salvini agli interni


Si avvicina il primo governo Tajani con la non sfiducia del PD


forse non ti è chiaro: nel caso la non sfiducia ad un governo con lega e/o 5 stelle sarebbe, se fosse, di una parte del Pd che si dividerebbe in due e cesserebbe di esistere un minuto dopo
non è una opzione praticabile nella realtà
Ultima modifica di ledzep il ven apr 06, 2018 7:05 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » ven apr 06, 2018 7:05 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Ma chi se ne frega. In fondo, Belgio e Spagna hanno dimostrato che si può tirare avanti mesi e anni senza un governo,

Secondo me le situazioni sono molto diverse...la spagna era gia' in pieno rilancio...

Comunque possiamo anche aspettare, basta che ogni volta Gentiloni sara' costretto a fare qualcosa non t'incazzi come fai sempre... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34368
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda bomboletta » ven apr 06, 2018 7:26 pm

ledzep ha scritto:
forse non ti è chiaro: nel caso la non sfiducia ad un governo con lega e/o 5 stelle sarebbe, se fosse, di una parte del Pd che si dividerebbe in due e cesserebbe di esistere un minuto dopo
non è una opzione praticabile nella realtà


Questo lo dici tu! E sulla base di quali conoscenze? Quelle di Ceccanti? La non sfiducia non spaccherebbe proprio un bel niente, anzi sarebbe un modo per non dividere il partito, acconteterebbe chi non vuole entrare e chi vuole essere responsabile. Però bisogna avere il coraggio di non essere dogmatici e settari.
Certo il PD per darsi martellate sulle palle ha dimostrato di essere un campione, ma deve per forza finire così?
Poi lo ripeto, io i soldi per la benzina della moto son sicuro che li trovo anche se fa il governo da solo Salvini con Di Maio e continuerò a vivere come vivo ora, ma non capisco perchè ci debba essere una unica soluzione, quando in realtà in onore alla real politik i partiti hanno una serie di opzioni che con il bipolarismo non esistevano. Anzi se ci pensi forse il bipolarismo è morto proprio per questo!
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » ven apr 06, 2018 7:39 pm

Il M5S all' opposizione tra un anno arriva al 40%...il genio è casaleggio...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10768
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda bomboletta » ven apr 06, 2018 7:45 pm

Guarda che la gente poi si stufa di chi non conclude niente. E poi con la regola dei due mandati, tutto lo staff dirigente torna a casa e si ricomincia con gli incompetenti. Tornera Dibba dopo la pausa maternità.
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven apr 06, 2018 7:46 pm

Sul supplemento a Repubblica di oggi c'è un articolo di Curzio Maltese che mi ha fatto meditare. Dice:
...Se nulla cambia, se non si riducono gli orari di lavoro, se non si rivoluziona il sistema fiscale e il rapporto fra reddito e lavoro, già nel prossimo decennio l'intero sistema rischia di correre al collasso. Da un lato, un immenso accumulo di merci a bassissimo costo di produzione disponibili sul mercato, dall'altro un'enorme massa di cittadini senza reddito che non possono comprarle. Ed è un collasso che si può evitare soltanto con un massiccio ritorno all'intervento pubblico in economia, un nuovo keynesismo.
[è quello che vado dicendo sempre]
Da questo punto di vista, se si lasciano da parte i giochi di palazzo e si guarda alla società reale, quella fra i 5 Stelle e la lega è la più improbabile delle alleannze, perchè espressione di due blocchi sociali agli antipodi. La Lega rappresenta il Nord antistatalista, che chiede meno tasse sopratutto per i più ricchi e garanzie solo per i garantiti. Il movimento di Grillo è al contrario espressione di un Sud non soltanto geografico del Paese, che invoca disperatamente un ritorno alle politiche di intervento pubblico. L'una cosa esclude l'altra.

(contraddizione o meno, entrambi i rimedi sono sbagliati. Non si possono ridurre le tasse e tanto meno si può introdurre una flat tax come chiede Berlusconi pro domo sua. Non si può nemmeno regalare soldi ai lazzaroni del sud perchè sarebbero soldi buttati. Nessuno ha parlato di dare lavoro ai disoccupati; forse perchè sarebbe superiore alle loro capacità mentali. Eppure una politica keynesiana sarebbe l'unica salvezza. Ma non è uno come Monti che potrebbe pensarla)
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25478
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda bomboletta » ven apr 06, 2018 8:02 pm

Ora... sull'accumulo di beni da vendere si nota la non conoscenza di Maltese dei meccanismi produttivi attuali. Lo stoccaggio di beni prodotti, ormai da moltissimi anni, almeno quaranta, si è ridotto al minimo. Sempre più la produzione aumenta o diminuisce in base alle necessità del mercato, con un ritmo rapidissimo. Tra l' altro è uno dei motivi di tantissimi casi di riduzione repentina o di aumento altrettanto veloce di personale in moltissime aziende, con la conseguenza di mutatissime condizioni del mercato del lavoro in questi anni passati di crisi. Che oculati investimenti pubblici ( magari al riparo dalla corruzione diffusa ) siano auspicabili non vi è dubbio, ma la nota di Maltese forse pecca un poco di vecchia ideologia, e quando l' ideologia sovrasta la ragione non è mai buona cosa.
Sulla successiva analisi invece trovo che sia centrata e in particolare sulla sottovalutazione da parte di tutte le forze politiche della priorità del lavoro.
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » ven apr 06, 2018 8:13 pm

Questo lo dici tu! E sulla base di quali conoscenze? Quelle di Ceccanti? La non sfiducia non spaccherebbe proprio un bel niente, anzi sarebbe un modo per non dividere il partito, acconteterebbe chi non vuole entrare e chi vuole essere responsabile


il tuo è un ragionamento irreale se riferito al Pd di adesso e più in generale al parlamento di adesso con i numeri di adesso.
Nel parlamento di adesso non esistono maggioranze senza Lega e 5stelle. Puoi fare tutti i ragionamenti teorici che vuoi ma i numeri reali stanno lì.

Tu immagini Un Pd che non sfiducia un governo di centrodestra con la lega dentro?
Tu immagini Un Pd che non sfiducia un governo 5 stelle + Lega?

E la logica? La responsabilità? Di che? Su cosa? Per cosa?

E tu immagini che, dopo tutto quel che hanno ottenuto, lega o 5 stelle si suicidino facendo un governo col Pd lasciando all'altro il monopolio dell'opposizione?

In questo parlamento non esiste altro governo possibile se non destra sovranista + 5 stelle con Berlusconi a rimorchio.

O quello o si vota

questi sono i dati reali
Poi c'è il giudizio politico
Chiunque a sinistra, chiunque, da credito al M5S delle due l'una: da ragione ai molti che pensano che la sinistra voglia il potere per il potere. È un cretino patentato.
Tertium non datur

e, ti dico, chi lo facesse rischierebbe seriamente le botte, ma quelle vere, se si presentasse in un circolo del Pd
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » ven apr 06, 2018 8:24 pm

contraddizione o meno, entrambi i rimedi sono sbagliati. Non si possono ridurre le tasse e tanto meno si può introdurre una flat tax


il fatto che siano sbagliati non toglie che chi li propone abbia vinto le elezioni.

Poi lo ripeto, io i soldi per la benzina della moto son sicuro che li trovo anche se fa il governo da solo Salvini con Di Maio e continuerò a vivere come vivo ora


e lo dici a me?
il governo di certa gente sarà un disastro?
pazienza, è la democrazia bellezza...
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Goffredo » ven apr 06, 2018 8:48 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:
Da questo punto di vista, se si lasciano da parte i giochi di palazzo e si guarda alla società reale, quella fra i 5 Stelle e la lega è la più improbabile delle alleannze, perchè espressione di due blocchi sociali agli antipodi. La Lega rappresenta il Nord antistatalista, che chiede meno tasse sopratutto per i più ricchi e garanzie solo per i garantiti. Il movimento di Grillo è al contrario espressione di un Sud non soltanto geografico del Paese, che invoca disperatamente un ritorno alle politiche di intervento pubblico. L'una cosa esclude l'altra.


Berlusconi nel 94 andò al governo con alleanza nazionale al sud e la lega al nord.
Lo stesso faranno Di Maio e Salvini. Come previsto.

G.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12719
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » ven apr 06, 2018 9:19 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Sul supplemento a Repubblica di oggi c'è un articolo di Curzio Maltese che mi ha fatto meditare. Dice:
...Se nulla cambia, se non si riducono gli orari di lavoro, se non si rivoluziona il sistema fiscale e il rapporto fra reddito e lavoro, già nel prossimo decennio l'intero sistema rischia di correre al collasso. Da un lato, un immenso accumulo di merci a bassissimo costo di produzione disponibili sul mercato, dall'altro un'enorme massa di cittadini senza reddito che non possono comprarle. Ed è un collasso che si può evitare soltanto con un massiccio ritorno all'intervento pubblico in economia, un nuovo keynesismo.

Tutti...ma proprio tutti, elencano i problemi e le cose da risolvere...

Ci fosse uno che propone qualche soluzione "credibile e fattibile"...

Citare keynes qundo sei gia' fallito non torna tanto...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34368
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » ven apr 06, 2018 10:57 pm

In effetti l'avevo notato che qualche guzzista giovane era piu' rincoglionito di qualche guzzista anziano... :asd:

http://www.ansa.it/canale_scienza_tecni ... d8d8a.html
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34368
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda bomboletta » ven apr 06, 2018 11:57 pm

ledzep ha scritto:
Questo lo dici tu! E sulla base di quali conoscenze? Quelle di Ceccanti? La non sfiducia non spaccherebbe proprio un bel niente, anzi sarebbe un modo per non dividere il partito, acconteterebbe chi non vuole entrare e chi vuole essere responsabile


il tuo è un ragionamento irreale se riferito al Pd di adesso e più in generale al parlamento di adesso con i numeri di adesso.
Nel parlamento di adesso non esistono maggioranze senza Lega e 5stelle. Puoi fare tutti i ragionamenti teorici che vuoi ma i numeri reali stanno lì.

Tu immagini Un Pd che non sfiducia un governo di centrodestra con la lega dentro?
Tu immagini Un Pd che non sfiducia un governo 5 stelle + Lega?

E la logica? La responsabilità? Di che? Su cosa? Per cosa?

E tu immagini che, dopo tutto quel che hanno ottenuto, lega o 5 stelle si suicidino facendo un governo col Pd lasciando all'altro il monopolio dell'opposizione?

In questo parlamento non esiste altro governo possibile se non destra sovranista + 5 stelle con Berlusconi a rimorchio.

O quello o si vota

questi sono i dati reali
Poi c'è il giudizio politico
Chiunque a sinistra, chiunque, da credito al M5S delle due l'una: da ragione ai molti che pensano che la sinistra voglia il potere per il potere. È un cretino patentato.
Tertium non datur

e, ti dico, chi lo facesse rischierebbe seriamente le botte, ma quelle vere, se si presentasse in un circolo del Pd

Scusa non ti voglio far arrabbiare, ma secondo me hai troppe certezze.
Sottovaluti il fascino del potere. Nella passata legislatura quasi la metà dei parlamentari ha cambiato casacca. Non ultimi i 5 stelle.
Io so benissimo che quanto tu dici segue una logica, ma non è necessariamente quella che verrebbe applicata se la crisi si protraesse per molto tempo. Io certezze non ne ho, come in questo momento non ne hanno, checchè tu ne dica, i protagonisti stessi che si annusano a vicenda per ottenere il massimo vantaggio possibile .
E via col vento nei capelli......ad averceli!!!!
Avatar utente
bomboletta
Utente Registrato
 
Messaggi: 600
Iscritto il: mar nov 28, 2017 6:06 pm
Località: Padova
La/le tua/e Moto Guzzi: Airone 250 1947
V7 III Special 2017

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » sab apr 07, 2018 7:03 am

Goffredo ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:
Da questo punto di vista, se si lasciano da parte i giochi di palazzo e si guarda alla società reale, quella fra i 5 Stelle e la lega è la più improbabile delle alleannze, perchè espressione di due blocchi sociali agli antipodi. La Lega rappresenta il Nord antistatalista, che chiede meno tasse sopratutto per i più ricchi e garanzie solo per i garantiti. Il movimento di Grillo è al contrario espressione di un Sud non soltanto geografico del Paese, che invoca disperatamente un ritorno alle politiche di intervento pubblico. L'una cosa esclude l'altra.


Berlusconi nel 94 andò al governo con alleanza nazionale al sud e la lega al nord.
Lo stesso faranno Di Maio e Salvini. Come previsto.

G.

Non era venuta in mente a nessuno una soluzione split, Lega a nord, M5S a sud, sotto l'egida di Berlusconi.
Sarebbe un ricorso storico che dovrebbe superare qualche preclusione (es. Berlusconi-DiMaio). Ma in politica il Mai non esiste.

Una diarchia soddisfarebbe la maggior parte degli elettori, tranne quelli del PD. Spaccherebbe l'Italia in due, vecchio sogno della Lega, lasciando a DiMaio e Musumeci l'onere di governare la metà Italia afflitta dalla corruzione e dalle mafie. Ma la mafia ormai sta emigrando al nord, dove trova ricchi pascoli, e non so come Salvini e i polentoni padani resisteranno alla corruzione.

Quanto al PD, la sua area di influenza è ridotta all'i Italia centrale. Ma chissà, questi machiavellici toscani sarebbero capaci di creare a una trinità, con l'Italia centrale sotto Renzi e i massoni. E Berlusconi in trono.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25478
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » sab apr 07, 2018 8:07 am

Sottovaluti il fascino del potere


quando mai l'ho sottovalutato?

Chiunque a sinistra, chiunque, da credito al M5S delle due l'una: da ragione ai molti che pensano che la sinistra voglia il potere per il potere. È un cretino patentato.
Tertium non datur


ma, nel caso, rimangono i due problemi elencati:
- conviene ai 5 stelle lasciare il monopolio dell'opposizione alla lega per essere alla guida di un governo debole in grado di fare quasi niente?
- in uno scenario del genere a sinistra c'è il "piomba libera tutti". Il Pd smette di esistere, la maggioranza parlamentare si reggerebbe su pochi voti e nessuno sarebbe in grado di garantire un sostegno al governo con un'orizzonte poco più che settimanale.


Certo, a leggere i giornali, questo è il disegno della classe dirigente italiana: dopo aver affossato un riformismo che ne metteva in pericolo le posizioni, tutti come un sol uomo a cercare utili idioti a sinistra in grado di mitigare il disastro 5 stelle e contribuire a formare un governo debole che si assicuri che niente cambi.
Disegno già attuato più e più volte...
C'è quasi da augurarsi che trovino gli idioti e si destrutturi completamente il quadro politico...
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » sab apr 07, 2018 11:59 am

Anche le merci ad Alta velocità, non solo i passeggeri. Da ottobre grazie al via il nuovo servizio Mercitalia Fast: il primo treno merci ad Alta velocità del mondo, sarà quello che collegherà lo scalo di Marcianise (Caserta) all’Interporto di Bologna in 3 ore e 20 minuti, alla velocità media di 180 Km/h.
Il nuovo Etr 500 merci, nelle 12 carrozze appositamente modificate, trasporterà «lo stesso numero di roll-container da 1 metro cubo di volume e 220 Kg di peso massimo che possono trasportare 18 Tir o 2 Boeing 747 Cargo», ha spiegato Mazzoncini. Tra i primi clienti del nuovo servizio, l’Interporto di Bologna, il corriere espresso T Group, Leroy Merlin, Naturasì, Admenta e Logista. «Con il nuovo servizio utilizzeremo la rete Alta velocità/Alta capacità anche per il trasporto merci per offrire un servizio su misura ai clienti che devono consegnare la merce in modo rapido, affidabile e puntuale. Oggi siamo l’unica impresa ferroviaria a poter garantire questo business», che all’inizio riguarderà la tratta Caserta-Bologna, ma che in futuro sarà esteso agli altri terminal dell’Alta Velocità: Torino, Novara, Milano, Brescia, Verona, Padova, Roma e Bari.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » sab apr 07, 2018 11:59 am

Di Maio al Pd: Guerra e' finita, no a muro contro muro... 'Sotterriamo l'ascia di guerra'

Ma quanto e' diventato buono... anche i nemici piu' acerrimi quando servono non sono
piu' ladri e servi dei potenti e delle banche..... :rollin

Ma chi faceva la guerra e il muro contro muro? :wall:

Il problema e' che non e' escluso abbocchino.... :evil:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34368
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » sab apr 07, 2018 12:25 pm

Salvini

«Governo Di Maio-Renzi, governo 5Stelle-Pd? Mamma mia... o nasce un governo serio, oppure si tornerà a votare, e noi stravinciamo.


Il margine di manovra di Di Maio è solo apparente.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21205
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » sab apr 07, 2018 12:35 pm

ledzep ha scritto:Il margine di manovra di Di Maio è solo apparente.

Secondo me lo stanno usurando....Non e' in una posizione facile nonostante i suoi proclami...

Temo che il pd abbia paura delle elezioni e accetti dei compromessi... :-(

Anche cacciari e i filosofi di sinistra sono per questo accordo...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34368
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » sab apr 07, 2018 1:05 pm

Cane ha scritto:Anche cacciari e i filosofi di sinistra sono per questo accordo...


Oddio, calcolando che Sechi è estasiato dalla spiazzante strategia di Giggino (che in realtà è già andato a sbattere: quando si dice beccarci con le analisi... :rollin ), direi che ce n'è abbastanza per avere la conferma che rinunciare ad ogni contatto sia la cosa giusta da fare :asd:

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6590
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ferrarino, gimpo, Google [Bot], Kengo, Wildmicio e 33 ospiti