Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Chat di cronaca politica e attualità

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » dom feb 11, 2018 12:43 am

LucaF ha scritto:mi sa che il tuo medico aveva informazioni un po' vecchie,


Boh - all'epoca il mio medico era un allergologo, ma in effetti saranno passati 15 anni.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 5672
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda gabrielebig » dom feb 11, 2018 2:17 am

avaria ha scritto:basta bollirlo e tenerlo al fresco come si faceva una volta.

NO!
Se lo fai bollire è peggio di un uht. È cotto.
Se proprio non vi fidate compratelo pastorizzato.
L'obbligo di bollitura è stato introdotto per compiacere la grande produzione. La figata del latte crudo è che è, ehm, crudo.
È sicuro.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda gabrielebig » dom feb 11, 2018 2:18 am

Anche bicilinder è del settore. Vediamo se legge.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » dom feb 11, 2018 2:28 am

https://www.youtube.com/watch?v=Hcm4BixLjeQ

Non c'entra col latte crudo...
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom feb 11, 2018 8:25 am

ledzep ha scritto:Il paradosso della generazione nata per "cambiare il mondo" che è diventata la più egoista e reazionaria delle generazioni. Più di quella dei loro padri e nonni.
E c'è poco da fare gli offesi.

Quando si parla di categorie si rischia sempre di arrivare a giudizi che possono essere corretti in generale, ma sbagliati nei singoli casi, e quindi non dimostrano niente.
Sapessi quanto mi spiace sapere che i miei figli sono più poveri di me. Ma se penso alle difficoltà economiche che avevo alla loro età (pagare le rate del mutuo con mezzo stipendio, comprare auto di seconda mano, far le vacanze in casa di mia suocera) e all'aiuto che ho dato loro, non mi sento egoista e colpevole.
Solo una cosa loro possono invidiarmi, il posto fisso che mi permetteva di fare conto su uno stipendio sicuro a fine mese e uno Stato sociale che mi garantiva la pensione un'età in cui si era ancora in grado di godersela. E di questo devo ringraziare i sindacati.
Hai notato che oggi non c'è più un partito che appoggia i sindacati ?
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23348
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » dom feb 11, 2018 11:18 am

Gatto del Cheshire ha scritto:Solo una cosa loro possono invidiarmi, il posto fisso che mi permetteva di fare conto su uno stipendio sicuro a fine mese e uno Stato sociale che mi garantiva la pensione un'età in cui si era ancora in grado di godersela. E di questo devo ringraziare i sindacati.
Hai notato che oggi non c'è più un partito che appoggia i sindacati ?

Non sono sicuro che devi ringraziare i sindacati...

Secondo me devi ringraziare il periodo storico ed economico che hai vissuto.... ;)

I sindacati lavorano bene e ottengono benefici nei periodi di vacche grasse, di economia che gira, di pil che cresce...

Adesso i sindacati sono in estrema difficolta' ad ottenere qualsivoglia miglioramento per i lavoratori perche' il mondo
attuale e la crisi attuale non lo permette....

Adesso per avere vantaggi Il padrone e il capitale piu' che combattutto come ai vecchi tempi va coccolato, facilitato, aiutato a investire...

Per esempio landini (che ha fatto un referendum contro marchionne) non si e' neanche accorto che da quando era giovane
la situazione e' molto cambiata...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31580
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom feb 11, 2018 12:27 pm

Luka ha scritto:Poco oltre San Donato c'è anche la cascina Santa Brera (vicino a Rocca Brivio), che vende direttamente uova, frutta, verdura e pane e - se non ricordo male - anche latte e derivati vari: non so se questi ultimi siano prodotti lì, ma i primi sì, e sono decisamente sopra la media.

Per quanto riguarda l'acqua, berla imbottigiata è quasi sacrilego, ma quella di Milano è talmente dura da essere quasi inservibile per le macchine da caffè (passi più tempo a decalcificare che a fare caffé...), per cui alla fine un po' di bottiglie in casa ci sono sempre. Prima o poi toccherà provare quella dei distributori.

L.

Sì conosco bene la cascina Sata Brera. Ci vado oggi con la famiglia per festeggiare il compleanno. Vendono prodotti "della terra", gli stessi che trovo al supermercato.

Sull'acqua hai ragione. A parte che devo spesso dacalcificare la caffettiera (uso una orziera, alla tedesca), a me pare che l'acqua così salina sia più saporita. Comunque è povera di sodio e di nitrati. Questa l'analisi:
http://territorio.comune.sandonatomilan ... o-2014.pdf
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23348
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda LucaF » dom feb 11, 2018 2:15 pm

gabrielebig ha scritto:
avaria ha scritto:basta bollirlo e tenerlo al fresco come si faceva una volta.

NO!
Se lo fai bollire è peggio di un uht. È cotto.
Se proprio non vi fidate compratelo pastorizzato.
L'obbligo di bollitura è stato introdotto per compiacere la grande produzione. La figata del latte crudo è che è, ehm, crudo.
È sicuro.


Forse l'obbligo di cottura e' stato introdotto per non compiacere l'epatite?
Che il latte crudo sia sicuro, ho qualche dubbio, piuttosto la pastorizzazione lo rende sicuro
L
LucaF
Utente Registrato
 
Messaggi: 2459
Iscritto il: lun ott 27, 2003 3:10 pm
Località: Tirolo, Austria
La/le tua/e Moto Guzzi: non abbastanza

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda gabrielebig » dom feb 11, 2018 5:09 pm

L'obbligo di bollitura del latte a distributore. Non del latte tout-court.
I distributori erano un modo per aggirare le quote latte, perché le vendite dirette esulano dalle quote. Non c'era né obbligo né consiglio di pastorizzare. Solo dopo qualche anno sono arrivati gli stickers ministeriali ordinanti la bollitura. Non che nessuno sia morto.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom feb 11, 2018 5:55 pm

Forse l'obbligo di cottura e' stato introdotto per non compiacere l'epatite?


la vendita diretta del latte crudo stava iniziando a diventare troppa e disturbava i normali canali di vendita. per cui fu reso obbligatorio mettere i cartelli che consigliavano la bollitura. Il che ne stroncò la diffusione in poche settimane

quando stavo in Francia il latte crudo lo trovavo al supermercato e non mi risulta di essermi mai ammalato né che l'incidenza dell'epatite sia più alta là che da noi. Ne ho nostalgia: era più buono del normale latte francese che è comunque più buono di quello italiano

adesso al mercato di piazza Wagner trovo il latte di una cascina di settimo (solo in inverno). è più buono e più economico di quello della centrale ma è comunque pastorizzato.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20044
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda avaria » dom feb 11, 2018 6:58 pm

gabrielebig ha scritto:
avaria ha scritto:basta bollirlo e tenerlo al fresco come si faceva una volta.

NO!
Se lo fai bollire è peggio di un uht. È cotto.
Se proprio non vi fidate compratelo pastorizzato.
L'obbligo di bollitura è stato introdotto per compiacere la grande produzione. La figata del latte crudo è che è, ehm, crudo.
È sicuro.

se bevi il latte crudo (io l'ho fatto da ragazzo, attaccato alle tette della mucca) il rischio che ti becchi la febbre maltese, il tifo, la tubercolosi o qualche altra stronzata del genere non è da escludere.
il latte UTH è un "LATTE MORTO" l'alta temperatura a cui viene sottoposto stermina tutti i batteri, sia quelli buoni che quelli cattivi.
il latte pastorizzato viene sottoposto ad una temperatura di circa 70 gradi per pochi secondi che elimina funghi, batteri in forma vegetativa, lieviti, con una minima alterazione delle caratteristiche chimiche ed organolettiche.
il latte crudo in assenza di refrigerazione ha la durata di un giorno, dopo di che si acidifica pur rimanendo commestibile, vedi Yogurt o latte acido che è normalmente usato, far bollire il latte come suggerivano le nostre nonne, ad esempio, quasi sicuramente elimina i batteri patogeni, ma altera le qualità nutrizionali e gustative più della pastorizzazione.
che "L'obbligo di bollitura è stato introdotto per compiacere la grande produzione." è l'ennesima stronzata partorita dalla mente di Beppe Grillo ;)
FAC ET SPERA
Avatar utente
avaria
Utente Registrato
 
Messaggi: 2148
Iscritto il: lun mag 23, 2005 9:21 pm

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom feb 11, 2018 7:39 pm

che "L'obbligo di bollitura è stato introdotto per compiacere la grande produzione." è l'ennesima stronzata partorita dalla mente di Beppe Grillo ;)


siccome la vicenda l'ho seguita all'epoca per lavoro ribadisco


la vendita diretta del latte crudo stava iniziando a diventare troppa e disturbava i normali canali di vendita. per cui fu reso obbligatorio mettere i cartelli che consigliavano la bollitura. Il che ne stroncò la diffusione in poche settimane


e poi



non confondiamo la giusta e sana introduzione della pastorizzazione fatta decenni fa per la distribuzione di massa del latte con il fatto che i moderni controlli sanitari e metodi di raccolta consentono di consumare il latte crudo a filiera corta senza rischi.


quando stavo in Francia il latte crudo di produzione locale lo trovavo al supermercato e non mi risulta di essermi mai ammalato né che l'incidenza dell'epatite sia più alta là che da noi.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20044
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda gabrielebig » dom feb 11, 2018 9:16 pm

Avaria, ti occupi di numismatica? Bon. Parlami di francobolli e mi fido.
Mi occupo di formaggi a latte crudo. Capra.
Tutti i più buoni del mondo lo sono.
Anche il Parmigiano lo è.
Il latte crudo mantiene tutte le sue proprietà. Il latte trattato no.

Ho scritto già sopra che per immettere nel distributore latte crudo bisogna essere bravissimi, sanissimi e pulitissimi. Non è da tutti. La norma è un prodotto di qualità molto inferiore che viene trattato termicamente per essere sicuri. Il crudo in circolazione è l'eccezione di altissima qualità, organolettica e nutrizionale. Solo che la Parmolat Plc e la Loctalis Inc ci tengono a non farvelo sapere. Anzi, ci tengono a spaventare eventuali consumatori.

Il latte pericoloso è quello zozzo mica quello pulitissimo. E la catena del freddo, 2018, è affidabile.

Grillo mi stava simpatico negli anni 80.
Avatar utente
gabrielebig
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 6231
Iscritto il: lun feb 05, 2007 2:49 pm
Località: Salo'
La/le tua/e Moto Guzzi: - V7 '73 -

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom feb 11, 2018 9:50 pm

Gabriburionibig dentone dentone dentone
:celebrate:
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20044
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » dom feb 11, 2018 9:52 pm

gabrielebig ha scritto:Ho scritto già sopra che per immettere nel distributore latte crudo bisogna essere bravissimi, sanissimi e pulitissimi. Non è da tutti.

Ci credo che il latte crudo sia migliore e se ben maneggiato non sia pericoloso....

Ma il problema vero l'hai scritto anche tu: bisogna essere bravissimi, sanissimi, pulitissimi, e non e' da tutti...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31580
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » dom feb 11, 2018 10:00 pm

A me il latte mi fa andare in bagno. Crudo, cotto o pastorizzato. L'uomo non ha gli enzimi adatti per digerire il latte di mucca. Per questo ha inventato lo yogurt.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » dom feb 11, 2018 10:03 pm

vinbrulè ha scritto:A me il latte mi fa andare in bagno.


A me no. Pure i tuoi enzimi rubano lo stipendio :rollin

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 5672
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom feb 11, 2018 10:10 pm

vinbrulè ha scritto:A me il latte mi fa andare in bagno. Crudo, cotto o pastorizzato. L'uomo non ha gli enzimi adatti per digerire il latte di mucca. Per questo ha inventato lo yogurt.


Hai scritto una notevole minchiata.

Difficile batterla per oggi. Possiamo andare a letto tranquilli :asd:
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20044
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » dom feb 11, 2018 10:14 pm

vinbrulè ha scritto: L'uomo non ha gli enzimi adatti per digerire il latte di mucca.

Parla dell'uomo vimbrule'.... :rollin

Sei di quelli che dicono nessun animale da adulto eccetto l'uomo beve latte?

Da adulto nessun animale non mangia neppure il "parmigiano reggiano"... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 31580
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » dom feb 11, 2018 10:54 pm

Da bambino lo bevevo...adesso sto meglio senza.
L'unico latticino che tollero è la pizza ai 4 formaggi...
Ultima modifica di vinbrulè il dom feb 11, 2018 11:02 pm, modificato 2 volte in totale.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 8602
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fireun Brig, giuliano moretto, Google [Bot], LIRO, m.stara, Majestic-12 [Bot], mostronovecento, nonnomario e 29 ospiti