Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Chat di cronaca politica e attualità

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom mag 13, 2018 3:17 pm

L'azienda ( fatta di piu' fabbriche in Italia) sta morendo. Vi trovate di fronte il ministro Calenda. Ha compiuto il miracolo di aver garantito l'investimento di un grande gruppo industriale che si propone di investire, di rilanciare Ilva e di salvarla. Ovviamente a questo gruppo di investitori occorre garantire condizioni di efficacia del suo investimento. Che e', del resto, nell'interesse stesso dei lavoratori dell'Ilva. Ciononostante il ministro riesce nel miracolo di un'ipotesi di accordo che non prevede licenziamenti e garantisce i trattamenti salariali dei lavoratori. Ovviamente, voi sindacalisti, avete osservazioni e richieste per migliorare un gia' ottimo e straordinario accordo. Dovete far presto. Il ministro Calenda sta per essere sostituito da un nuovo ministro, espressione di un governo in cui, e' noto, c'e' la presenza dominante di un partito che vuole "nessun accordo e la chiusura dell'Ilva". Il tempo, peraltro, stringe. Gli investitori non possono aspettare in eterno. Potrebbero scocciarsi e andarsene via. Che succederebbe all'Ilva in tal caso? Nella migliore delle ipotesi la morte definitiva del siderurgico e un "reddito assistenziale di disoccupazione a vita" per decine di migliaia di persone. Che fa un sindacato degno di questo nome? Tratta, direte voi, con Calenda. Tratta finche' c'e' un ministro che vuole salvare Ilva, direbbe ogni persona normale. Ma Fiom e Uilm non sono persone normali. Che fanno? Delegittimano Calenda e bramano che arrivino al governo quelli che....vogliono chiudere Ilva.

Come al solito, la colpa è sempre dei sindacati.
Ma forse non avevano lo scopo di delegittimare Calenda, bravo come è stato.
Forse vogliono solo che lo stabilimento venga meso in condizione di non inquinare l'ambiente, con i suoi fumi (forse inevitabili in un impianto che fa uso degli altiforni) e con le polveri che arrivano dal deposito del carbone esposto ai venti, e avvelenano gli abitanti di Taranto. Ma gli acquirenti vogliono che l'impianto resti com'è e continui a inquinare, cosa che già aveva provocato la protesta dei sindaci e dei magistrati e più volte il sequestro dello stabilimento di fronte al rifiuto dei precedenti proprietari, i Riva, di metterci rimedio.

Questo è un dettaglio che andava detto, per spiegare l'ostruzionismo dei sindacati. Che forse stanno tentando di fermare l'avvelenamento della gente di Taranto.
Magari una soluzione non c'è proprio, per un'acciaieria con i suoi altiforni alle porte di una grande città. Magari se ne sono resi conto tutti, Riva compresi, Calenda compreso, tanto che si è cercato un acquirente disposto a comprare l'impianto, ma senza spenderci un soldo per renderlo più salubre. Magari i sindacati si sono resi conto che l'unica soluzione (visto che forse non si può convertire in un impianto senza altoforni come per l'ILVA di Cornigliano) per salvare i tarantini è la chiusura dell'impianto e, certamente, la cassa integrazione per i dipendenti.
E visto che sta andando al governo un nuovo partito che, ingenuamente, si è sempre battuto per tutelare la popolazione e, andando al governo, sembra più disponibile ad allargare i cordoni della borsa, hanno ringraziato il confindustriale Calenda e hanno preferito aspettare le decisioni del nuovo governo. Che irresponsabili questi sindacati.

Certo per un bel po' i dipendenti dello stabilimento dovranno campare con la cassa integrazione.
Ma avevano scelta ? Altre possibilità non erano state offerte. I governi "di sinistra" di prima erano stati chiari: o continuare così, ammalandosi, o andarsene al nord a lavorare. Hanno deciso di sperare nelle promesse del nuovo governo.
Che ora si troverà un bel pasticcio, perchè il problema forse non è solubile.
Ultima modifica di Gatto del Cheshire il dom mag 13, 2018 3:39 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom mag 13, 2018 3:32 pm

Se l'ilva chiude non verrà mai bonificata.

I sindacati sono anni che si muovono con logiche che niente hanno a che fare con i lavoratori.

Comunque visto che anche a Taranto chi promette elemosina ha vinto le elezioni che buon pro gli faccia.
Al limite emigreranno
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21212
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom mag 13, 2018 6:20 pm

Ora che si sta parlando di flat tax (concetto assurdo e incostituzionale, che solo un riccastro come Berlusconi o Trump potrebbe concepire) mi sono messo a fare un po' di conti, cercando un'ipotesi di semplificazione fiscale che allo stesso tempo garantisca uno sconto fiscale ai bassi redditi, compensandolo con quote maggiori per gli alti redditi, in modo da garantire un gettito fiscale invariato per lo Stato.
L'aliquota IRPEF prevista è data in https://www.guidafisco.it/scaglioni-irpef-aliquote-1266
0-15000 23%
15-28000 27%
28-55000 38%
55-75000 41%
>75000 43%

A giudicare da questo, anche i redditi da 0 a 15000 sono tassati per il 23%, salvo delle detrazioni fisse, che sono di 1000 euro per i lavoratori dipendenti e 800 per i pensionati.
A confermarlo c'è un recentissimo articolo del 9 maggio 2018:
https://www.pmi.it/impresa/contabilita- ... quote.html
che lo dice espressamente:
"Il primo degli scaglioni IRPEF coinvolge i contribuenti con un reddito compreso tra 0 euro e 15.000 euro. In questo caso l’aliquota IRPEF è del 23%, che corrisponde – nel caso di massimo reddito per questa fascia – ad una tassazione di 3.450 euro." (15000x0.23=3450)

Seguono poi le quote per gli scaglioni superiori. Ma c'è una parte molto significativa, che riguarda le proposte IRPEF accantonate:
Proposte IRPEF accantonate

Nel 2013 il Ddl di Stabilità aveva in un primo momento ridotto le aliquote IRPEF dei primi due scaglioni di reddito, abolendo in un secondo momento il taglio, lasciando invariate le aliquote per ogni scaglione e dirottando verso altre imposte l’intervento di Governo. Dal 2018, nell’ambito della Riforma del Fisco Renzi, si sarebbe dovuta attuare una revisione degli scaglioni IRPEF. L’idea di Renzi era quella di prevedere quattro aliquote:

0%, no tax area per chi che redditi fino ad 8mila euro l’anno;
27,5% fino a 15mila euro;
31,5% fino a 28mila euro;
42/43% oltre 28mila euro.

Sul fronte delle detrazioni si pensava di fissarle a 1000 euro per il lavoro dipendente (800 per i pensionati), 200 euro per il lavoro autonomo. Ma con il Governo Gentiloni, con il dietro-front nel DEF 2017, tutto si è fermato. Le elezioni politiche 2018 potrebbero dare nuovo slancio al processo di riordino.

Dunque pare che tutti i redditi devono pagare una quota di IRPEF.
L'idea di Renzi di esentare i redditi fino a 8000 euro mi pareva ottima, perchè avrebbe sgravato parte dei contribuenti dall'obbligo di presentare una dichiarazione dei redditi e perchè avrebbe realizzato una maggiore progressività fiscale, come prescrive la Costituzione.
Per fare 4 calcoli, l'IRPEF pagato ora e dopo la riforma Renzi è:
8000: 1840 euro, poi 0 euro
15000: 3450 euro, poi 1925 (senza le detrazioni)
28000: 6960 euro, poi 6020 (idem)
55000: 17220 euro, poi 17360 (col 42%)
75000: 25420 euro, poi 37100
Insomma la riforma Renzi avrebbe diminuito le tasse ai redditi sotto 55000 euro, le avrebbe aumentate sopra. E con la detrazione di 1000 euro per i lavoratori dipendenti e 800 per i pensionati, fino a 12000 euro circa di stipendio non si sarebbero pagate tasse.

Ovviamente questo avrebbe comportato un onere per lo Stato, ma si vede che Gentiloni si è chiesto: ma poi dove li trovo quei soldi ? e così non ne ha fatto niente.

La flat tax buttata lì da DiMaio e Salvini avrebbe lo scopo di ridurre le tasse (cosa gradita a tutti) caricandone il peso sullo Stato. Salvini addirittura ha proposto un 15% di IRPEF che non sta né in cielo ne in Terra; di Maio non si è pronunciato, ma tutti e due con una flat tax fissa finirebbero per dare l'effetto contrario: aumentare le tasse ai bassi redditi, abbassarle a quelli alti. Un bel regalo a Berlusconi, una bella presa per i fondelli agli elettori (che evidentemente se la meritano).
Ragazzi, come siamo ridotti male...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » dom mag 13, 2018 7:44 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:La flat tax buttata lì da DiMaio e Salvini avrebbe lo scopo di ridurre le tasse (cosa gradita a tutti) caricandone il peso sullo Stato....

Ecchissenefrega se caricano il peso sullo stato, mica siamo noi... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » dom mag 13, 2018 7:57 pm

Non esserne così sicuro. Se lo Stato avrà bisogno di soldi, a chi credi che andrà a chiederli ?
Oppure, dove credi che cercherà di risparmiare ?
Il medico mi ha ordinato un esame cardiologico (ci vorrebbe davvero, perchè è da un po' che mi sento stanco, anche se alla mia età ne avrei diritto). Bene, all'INPS mi hanno dato un tempo di attesa di 1 anno.
Per fortuna nella ricca Lombardia è possibile rivolgersi a qualche clinica convenzionata, che col pagamento del ticket mi farà il servizio a settembre. Così la prossima estate andrò in montagna senza sapere se posso permettermelo o no.
Inshallah.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » dom mag 13, 2018 8:11 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Non esserne così sicuro. Se lo Stato avrà bisogno di soldi, a chi credi che andrà a chiederli ?

A noi...infatti ero ironico... :asd:

Dove vuoi che li prenda...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » dom mag 13, 2018 8:22 pm

Inutile girarci tanto intorno

PICCOLA STORIA TRISTE: Berlusconi e Lega distruggono il Paese. Il PD lo rimette in piedi. I 5 stelle regalano il Paese di nuovo a Berlusconi e Lega.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 21212
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda nonnomario » dom mag 13, 2018 8:30 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:...
La flat tax buttata lì da DiMaio e Salvini avrebbe lo scopo di ridurre le tasse (cosa gradita a tutti) caricandone il peso sullo Stato. Salvini addirittura ha proposto un 15% di IRPEF che non sta né in cielo ne in Terra; di Maio non si è pronunciato, ma tutti e due con una flat tax fissa finirebbero per dare l'effetto contrario: aumentare le tasse ai bassi redditi, abbassarle a quelli alti. Un bel regalo a Berlusconi, una bella presa per i fondelli agli elettori (che evidentemente se la meritano).
Ragazzi, come siamo ridotti male...

chi è causa del suo mal .......... :wall:
Mario su: 1000SP ( '83) - " Il BUE "
A.G. n. 139/2018
Avatar utente
nonnomario
Utente Registrato
 
Messaggi: 8754
Iscritto il: dom mag 02, 2004 4:40 pm
Località: Vimercate (MB)
La/le tua/e Moto Guzzi: non prendere la vita troppo seriamente ... tanto non ne uscirai vivo ! ! !

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda gimpo » dom mag 13, 2018 10:44 pm

Chi segue il canale ByoBlu?
Lo avevo incrociato per caso qualche anno fa e lo avevo guardato con sufficienza, poi è caduto nel dimenticatoio. Mi ci sono imbattuto nuovamente qualche mese fa e... adesso sono diventato un "subscribed". :aaah:

A proposito del governo M5S-Lega:
Immagine
Avatar utente
gimpo
Utente Registrato
 
Messaggi: 1635
Iscritto il: gio nov 23, 2017 10:08 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 4V

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun mag 14, 2018 7:54 am

nonnomario ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:...
La flat tax buttata lì da DiMaio e Salvini avrebbe lo scopo di ridurre le tasse (cosa gradita a tutti) caricandone il peso sullo Stato. Salvini addirittura ha proposto un 15% di IRPEF che non sta né in cielo ne in Terra; di Maio non si è pronunciato, ma tutti e due con una flat tax fissa finirebbero per dare l'effetto contrario: aumentare le tasse ai bassi redditi, abbassarle a quelli alti. Un bel regalo a Berlusconi, una bella presa per i fondelli agli elettori (che evidentemente se la meritano).
Ragazzi, come siamo ridotti male...

chi è causa del suo mal .......... :wall:

Guarda che io quelli non li ho mai votati. :wall:
O per caso volevi riferirti a un certo 4 dicembre del 2016 quando un promettente premier ha buttato il suo partito alle ortiche ?
Ultima modifica di Gatto del Cheshire il lun mag 14, 2018 8:03 am, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun mag 14, 2018 8:00 am

Visto che qui si parla anche di attualità, apro una parentesi. Mancini, allenatore della squadra Zenit russa con cui aveva un contratto triennale, dopo 1 anno rompe consensualmente il contratto e torna in Italia, pronto a fare il CT della nazionale.
Tutto bene, tutti d'accordo. Nessuno ha pagato penali (forse). Ma mi chiedo a cosa servono i contratti.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun mag 14, 2018 8:39 am

Uno scoop: Berlusconi è l'inventore dell'Alta Velocità
http://www.lastampa.it/2018/03/03/itali ... l?replay=1
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 25489
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » lun mag 14, 2018 9:05 am

Allarme Xylella fastidiosa in Puglia: milioni di ulivi colpiti, l’Ue pronta a chiedere i danni

Interventi dei tribunali e azioni rallentate per l’eradicamento delle piante infette, mentre il fronte della malattia si sposta verso Bari
L’Italia rischia le sanzioni dell’Europa


Noi c'abbiamo i tar e emiliano.... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Goffredo » lun mag 14, 2018 10:07 am

gimpo ha scritto:Chi segue il canale ByoBlu?
Lo avevo incrociato per caso qualche anno fa e lo avevo guardato con sufficienza, poi è caduto nel dimenticatoio. Mi ci sono imbattuto nuovamente qualche mese fa e... adesso sono diventato un "subscribed". :aaah:

A proposito del governo M5S-Lega:
Immagine


Io (ma anche molti altri) scrivevamo le stesse cose a marzo e a aprile, poi quando iniziarono le aperture (ah ah) di Di Maio al PD:

A beneficio de' webeti affetti da poraccitudine cerebrale conclamata, analfabetismo funzionale, sindrome della rana bollita e/o rincoglionimento generico:

Si leggono in questi giorni, titoloni come questo:
https://rep.repubblica.it/…/luigi_di_maio_al_pd_dico_sott…/…

Si tratta – cari bambini – di prese in giro: i numeri per un ipotetico governo M5S+PD non esistono. Una tale coalizione – credibile tanto quanto il Club dei Morigerati presieduto da Lapo Elkann – verrebbe sfiduciata in un nanosecondo. E tutto questo senza nemmeno considerare che è impensabile supporre che tutti gli eletti del PD siano disposti a governare con un partito che ha un programma di governo e idee politiche opposte alle sue. Pensiamo solo a tre temi chiave come gli Stati Uniti d'Europa, lo Ius Soli, Jobs Act e quali sono state le posizioni di M5S al riguardo. Insomma: fantascienza pura. Non può accadere.

E allora, i beoti si chiedono: ma perché questi titoloni?
Perché, cari ruminanti a cinque o meno stelle, se io vi mando titoli del genere per tre, quattro settimane, voi, che avete la capacità di elaborare di un lampione, vi convincerete che sta proprio accadendo così: il M5S sta davvero chiedendo, con responsabilità ed educazione, al PD di governare insieme!!! Dai!!! Che bello!!!!

Quello che invece sta accadendo è che l'unica coalizione possibile è M5S+Lega+Centrodestra. Quindi avremo un Di Maio premier (non heletto!!111!, ah no, non importa), Salvini agli interni, vari forzisti e fratellisti qua e là.

Questo è quello che accadrà e sarà ovviamente uno dei peggiori governi di sempre.
In queste settimane, a beneficio di voi tombini, si consuma la sceneggiata per poter tornare a dire – fra qualche mese, a governo sfiduciato – che è stata tutta colpa del PD.

Poi non dicesse che non l' ho eravate saputi.

#velomeritateagiggino.
Avatar utente
Goffredo
Staff
 
Messaggi: 12719
Iscritto il: lun ott 27, 2003 11:45 am

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » lun mag 14, 2018 10:29 am

La colpa del PD è semplicemente quella di aver perso gli elettori dei quartieri popolari. Se a Roma il PD lo votano solo al Parioli un motivo ci sarà...finché i dirigenti del PD non si faranno questa domanda, ci saranno autostrade per i partiti populisti.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10784
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » lun mag 14, 2018 10:44 am

vinbrulè ha scritto:Se a Roma il PD lo votano solo al Parioli un motivo ci sarà...finché i dirigenti del PD non si faranno questa domanda, ci saranno autostrade per i partiti populisti.

Secondo me qualche domanda se la devono fare anche gli elettori, perche' le eventuali conseguenze di gestioni populiste ricadranno su di loro...

Di uno che diceva basta con l'austerita', i sacrifici, tutti in pensione, basta con l'europa, c'e' gia' stato tsipras che si e'
rimangiato tutto dopo aver fatto scappare tutti e fatto fare la corsa ai bancomat anche dei piuì' disgraziati.... :wall:

Un popolo che rincorre chi sbraita di piu' e gli promette di piu' e' un popolo che non capisce un cazzo...

Noi rispetto ai greci siamo solo due dita piu' su...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » lun mag 14, 2018 10:52 am

Ma basta dare la colpa agli elettori, questa è arroganza!!! Gli elettori hanno sempre ragione, se Renzi non arriva a capirlo prenderà sempre schiaffi.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10784
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » lun mag 14, 2018 10:58 am

vinbrulè ha scritto:Ma basta dare la colpa agli elettori, questa è arroganza!!! Gli elettori hanno sempre ragione, se Renzi non arriva a capirlo prenderà sempre schiaffi.

La colpa e' degli elettori, in un paese democratico quasi esclusivamente solo degli elettori e del loro livello...

Lo dimostra la storia e il legame stretto guardando tutti i paesi tra il livello dei popoli e della loro classe politica...

Renzi non morira' mai di fame e avra' sempre i soldi per fare quello che cazzo gli pare, tanti elettori no...(quindi quelli che devono essere intelligenti e scaltri sono gli elettori)
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » lun mag 14, 2018 11:06 am

In un paese democratico bisogna rispettare la volontà degli elettori: se un partito non viene più votato significa che sbaglia politica.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10784
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Cane » lun mag 14, 2018 11:11 am

vinbrulè ha scritto:In un paese democratico bisogna rispettare la volontà degli elettori: se un partito non viene più votato significa che sbaglia politica.

Infatti viene rispettata con un governo salvini/di maio...di cosa ti lamenti? :rolleyes:

Non ho capito perche' continuate a tirare fuori renzi che ha perso e non governera'... :rolleyes:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 34379
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ales1972, carlos, Enzo-NW, fabiolemans1, Google [Bot], Luigi58, Majestic-12 [Bot], Mauro Fiorentini, maxmonter, MKG, rb22, S558, sevendays, TODD, tornado e 32 ospiti