Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Chat di cronaca politica e attualità

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ilmitico » mer ott 10, 2018 11:39 am

vinbrulè ha scritto:Non capisco qual'è la vostra soluzione...


Limitare i danni.

Ormai il segnale di "ognuno per sè e dio per tutti è già stato dato, per chi voleva coglierlo".
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16109
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » mer ott 10, 2018 12:00 pm

Beh...mi sembra che di promesse il governo se ne stia mangiando parecchie, il problema è la propaganda, loro devono urlare che non faranno quello che l'Europa ci chiede anche se alla fine lo faranno. Lo spread sale semplicemente per le parole non per le azioni. Nel momento che dovranno agire, i numeri reali saranno diversi da quelli propagandati. Ma noi non possiamo tappare la bocca a di Maio e salvini per evitare che facciano danni.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10047
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ilmitico » mer ott 10, 2018 12:28 pm

Lunedì prossimo è il termine per presentare la nota di aggiornamento al DEF all'europa.
Per cui il momento per agire è adesso.

Lunedì, salvo imprevisti, il governo presenterà all'europa una nota basata su previsioni irrealistiche contente dei macroscopici errori di calcolo.
Il risultato è scontato (e cercato deliberatamente, vista la dichiarazione di di maio di settimana scorsa).



Ripeto, chi ha colto i segnali si è già attivato per cercare di limitare i danni ... perchè uscire senza danni sarà molto difficile.
Gli altri, a cose fatte, si chiederanno come è potuto succedere e pretenderanno delle risposte.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16109
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » mer ott 10, 2018 12:53 pm

I greci erano andati in massa a prelevare...che faccio, prelevo? :rollin
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10047
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ilmitico » mer ott 10, 2018 1:51 pm

Le probabilità che vengano chiusi i bancomat il we che arriva sono bassine.

Però iniziare a pensare a come fare per portare fuori parte del proprio patrimonio da cose legate direttamente al sistema italia non è un'idea così stupida.
Più che altro perchè in caso di necessità non è una cosa che si riesce ad organizzare dall'oggi al domani.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16109
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » mer ott 10, 2018 1:54 pm

Spero facciano come Tsipras che all'ultimo momento si rimangio' tutto e dimostro' almeno un minimo di intelligenza ….


Non si può fare una manovra economica su cui l'Europa non è d'accordo. Punto
Per farla bisogna uscire dall'Euro.

In realtà quel che conta è la legge di Bilancio che verrà approvata, non quella dichiarata.

Concordo con l'articolo che ho postato stamani: la cosa migliore adesso sarebbe l'esercizio provvisorio, che vuol dire continuare con i saldi dell'anno scorso senza poter fare nuovi debiti
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20973
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » mer ott 10, 2018 2:03 pm

Il Tesoro ha venduto tutti i 6 miliardi di titoli in asta con il rendimento medio salito a 0,949% (massimo da 5 anni), contro lo 0,436% del collocamento di settembre. Cosa significa concretamente per le casse dello Stato? Che lo scorso mese per "prendere in prestito" soldi dal mercato, il Ministero dell'Economia ha dovuto promettere interessi per 26 milioni, oggi, per una cifra equivalente, per 57 milioni. Finanziarsi sul mercato è stato quindi più caro di 31 milioni. Come confronto, a gennaio di quest'anno, con un rendimento negativo dello 0,42%, la stessa emissione aveva "fruttato" al governo 25 milioni di euro


se non è chiaro c'è la figura

Immagine
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20973
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » mer ott 10, 2018 2:04 pm

ledzep ha scritto:Concordo con l'articolo che ho postato stamani: la cosa migliore adesso sarebbe l'esercizio provvisorio, che vuol dire continuare con i saldi dell'anno scorso senza poter fare nuovi debiti


In effetti è più o meno quello a cui penso anche io da un paio di giorni. Potrebbe essere una via d'uscita potabile per i due cialtroni, che in questo modo avrebbero modo di continuare a fare campagna elettorale allontanando il momento della resa dei conti. Ma forse stiamo presumendo troppo: può essere che questi due siano solo molto stupidi (come larga parte dei loro tifosi), o molto in malafede (come qualche esponente della maggioranza), e per un motivo o per l'altro a sbattere ci vogliono andare veramente.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6340
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Fra » mer ott 10, 2018 2:15 pm

ilmitico ha scritto:Però iniziare a pensare a come fare per portare fuori parte del proprio patrimonio da cose legate direttamente al sistema italia non è un'idea così stupida.


Purtroppo quando sono inserite in un'eredità gestita da una banca di cialtroni!!! Perso che ci rimetterò qualche soldo!!
Chiù (1980)
Stornello 125 (1971)
850T (1976)
Griso 8V (2008)
Avatar utente
Fra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: mer ago 18, 2004 3:53 pm
Località: Montpellier, Francia
La/le tua/e Moto Guzzi: Chiù (1980), Stornello 125 (1971); 850T (1976); Griso 8V (2008)

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Gatto del Cheshire » mer ott 10, 2018 2:59 pm

ilmitico ha scritto:Le probabilità che vengano chiusi i bancomat il we che arriva sono bassine.

Però iniziare a pensare a come fare per portare fuori parte del proprio patrimonio da cose legate direttamente al sistema italia non è un'idea così stupida.
Più che altro perchè in caso di necessità non è una cosa che si riesce ad organizzare dall'oggi al domani.

Infatti la maggior parte del mio patrimonio è una villetta in montagna già svalutata, che probabilmente si svaluterà anche di più quando tutti cominceranno a vendere per realizzare. Devo solo tenerla e pagarci tasse e spese.

Poi ho 20.000 euro di risparmi in banca che non fruttano niente. Posso cominciare a prelevarli, oppure potrei comprare dei BTP come suggerisce la Lega (con effetti turbativi). ma mi spiacerebbe sfruttare la crisi dello Stato.
La situazione per ora non è così grave e non mi metterò a comprare oro (ma dove poi ? a che prezzo ?) come bene rifugio, che in caso di crisi addirittura si rivaluta. Intanto rischierei di perderci fin dall'inizio, acquistandolo.

Potrei anche ritirare dal conto i miei 20.000 euro e scambiarli con franchi svizzeri, o dollari o altro (qual è la valuta più forte oggi ?). Giià ci perderei col cambio.
Ma non era l'euro la valuta più forte ? Allora mi tengo i miei euro e li nascondo sotto al mattone.
E se poi me li rubano ? Li lascio in banca. Tanto non c'è rischio che fallisca...

Forse il miglior bene rifugio è una Guzzi California..
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24849
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » mer ott 10, 2018 4:52 pm

ilmitico ha scritto:Le probabilità che vengano chiusi i bancomat il we che arriva sono bassine.


Questo we magari no, ma con personaggi come questo al governo già dal prossimo tutto è possibile:

"Lo spread e' una speculazione finanziaria. In questo momento una Banca centrale seria dovrebbe acquistare Titoli di Stato italiani. L'Europa non ci sta proteggendo". Lo ha detto il ministro Riccardo Fraccaro a Omnibus su La7. "Se i governi devono farsi approvare le manovre non dai cittadini o dall'Europa ma dai mercati finanziari, noi non lo accettiamo", ha aggiunto.

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6340
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Fra » mer ott 10, 2018 5:12 pm

Ma la gggente non l'ha ancora capito che corrono a occhi chiusi verso il bordo del burrone....
Chiù (1980)
Stornello 125 (1971)
850T (1976)
Griso 8V (2008)
Avatar utente
Fra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: mer ago 18, 2004 3:53 pm
Località: Montpellier, Francia
La/le tua/e Moto Guzzi: Chiù (1980), Stornello 125 (1971); 850T (1976); Griso 8V (2008)

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda vinbrulè » mer ott 10, 2018 5:31 pm

La gente corre? La gente ha votato il 4 marzo dopodiché è tornata a farsi i fatti suoi. Gli italiani sono sempre stati così: franza o Spagna basta che se magna.
Ducati 900 SS
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 10047
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » mer ott 10, 2018 5:38 pm

siamo un paese fatto così



Conclusa a Roma la Giornata dell’Associazione Nucleare Italiana sul Deposito nazionale per i rifiuti radioattivi

Pensate, il deposito nucleare e’ l’infrastruttura perfetta:
E’necessaria (non ne possiamo fare a meno. Tonnellate di rifiuti radioattivi necessitano di sistemazione).
E’ sempre più’ urgente: i rifiuti radioattivi aumentano sempre, anche senza centrali nucleari, per l’uso di nuclei radioattivi in medicina, in agricoltura e nell’industria )
E’ condivisa. Tutti ( bianchi, rossi, neri, azzurri, verdi e gialli ) la vogliono (ufficialmente)
E’ una infrastruttura comune e nemmeno complicata. E quasi tutti i paesi europei c’è l’hanno ci sono oltre 30 depositi nazionali di superficie in Europa)
E’ già’ finanziata (dalle nostre fatture elettriche che ci prelevano già’, da 20 anni e più’, il suo costo)
E’ già’ studiata, disegnata e progettata
E’ obbligata ( da delibere europee. Altrimenti ci multeranno). Ispirate al principio: ogni paese deve farsi il deposito dei rifiuti nucleari. Ogni paese c’è l’ha: l’Italia no.
E’ sicura: sarà costruita allo stato dell’arte dei depositi internazionali (oltre 100) analoghi nel mondo
E’ un risparmio ( ogni giorno di ritardo aumenta i costi per le nostre bollette)
E’ un vantaggio per la crescita economica: è’ spesa produttiva, per la ricerca e la tecnologia, aumenta il Pil, fa crescere
occupazione e sviluppo)
Insomma: l’opera perfetta.
Eppure ogni governo, di ogni colore la tiene nel cassetto: dal 1996 ( decreto Bersani) che decise ( per obblighi internazionali e nazionali) di fare l’opera .
Perché’?
Chi ha una risposta?
Volevamo stamani chiederlo al Governo
Invitati non sono venuti
Sorry

Umberto Minopoli
Associazione Italiana Nucleare
Presidente
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20973
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda noise[is]kinky » mer ott 10, 2018 6:57 pm

https://www.pisatoday.it/cronaca/ordina ... dersi.html

"Da oggi e per i prossimi tre mesi sedersi sul monumento di piazza Garibaldi o sui gradini della chiesa di Santo Stefano, in piazza dei Cavalieri, sarà vietato e ai trasgressori sarà elevata una multa di 100 euro. E' l'effetto di una delle tre ordinanze entrate in vigore oggi, lunedì 8 ottobre. Ordinanze firmate dal sindaco, Michele Conti, per tentare di limitare il degrado nel centro storico della città e gli insediamenti abusivi sul territorio comunale."

ora, io lo so che non sono un figo da paura, ma tendenzialmente mi lavo, vesto in modo sobrio, non alzo la voce
e negli ultimi 25 anni, da quando sono arrivato a pisa, mi capita ancora di sedermi la sera sulle spallette, o sul gradone del monumento a garibaldi, o sulle scale della chiesa di Santo Stefano, a fare due chiacchiere, a mangiare un gelato

che fossi motivo di degrado non c'avevo mai pensato in effetti

che paese triste
calm down,it's only ones and zeros

'dret m'vijn' (cit. mia nonna)
Avatar utente
noise[is]kinky
Utente Registrato
 
Messaggi: 6751
Iscritto il: gio lug 05, 2007 11:35 am
Località: mandello3 (near Pontedera)
La/le tua/e Moto Guzzi: Vundisci Cafè Sport
Kagatiemme 990 Avenciu
AfricaTwin 750 RD04 refactoring

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ledzep » mer ott 10, 2018 7:30 pm

Guarda...un mi fa parla'...

Non so se queste cose ma fanno più incazzare per l'impatto sulla mia vita, più pena per chi le pensa, o più vomitare per la vile e putrida visione delka vita che si portano dietro
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 20973
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Fra » mer ott 10, 2018 8:30 pm

Me l'ha detto mia sorella. Che tristezza
Chiù (1980)
Stornello 125 (1971)
850T (1976)
Griso 8V (2008)
Avatar utente
Fra
Utente Registrato
 
Messaggi: 1251
Iscritto il: mer ago 18, 2004 3:53 pm
Località: Montpellier, Francia
La/le tua/e Moto Guzzi: Chiù (1980), Stornello 125 (1971); 850T (1976); Griso 8V (2008)

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ilmitico » mer ott 10, 2018 9:14 pm

Luka ha scritto:Questo we magari no, ma con personaggi come questo al governo già dal prossimo tutto è possibile:


Seriamente parlando, fino al 31 dicembre rimaniamo nell'attuale esercizio e il duo dinamico non è che può far interrompere l'esercizio 2018 il 25 ottobre, per dire. Quindi fino alla fine dell'anno siamo coperti dalle attuali leggi. Per cui quello che succederà è che pagheremo più interessi per il debito pubblico e che, alla brutta, qualche grossa banca italiana avrà bisogno di ricapitalizzarsi e ne uscirà con le ossa rotte.
Fino al 31 dicembre la situazione sarà relativamente gestibile.

Dal 1° gennaio è terra incognita.
In ogni caso la legge di bilancio dovrà essere firmata dal presidente della repubblica che ha già detto più e più volte che se non ci sono le coperture non firma.
A quanto pare, nell'attuale nota di aggiornamento al DEF (che non esiste ancora, nonostante sia già stata annunciata più volte ... visto che a tutt'oggi di maio e salvini si stanno litigando sulle cifre di reddito di cittadinanza e flat tax che teoricamente già dovrebbero essere state definite), oltre alle minchiate ci sono proprio degli errori.

In effetti quello dell'esercizio provvisorio è uno scenario plausibile che, però, sinceramente non so come possa funzionare a livello statale.
Perchè a livelli inferiori, quando chi di dovere non riesce ad approvare il bilancio, decade per legge e al suo posto viene nominato un commissario prefettizio. Succederebbe anche a livello statale ? Sinceramente non lo so.
Diciamo che cercare la decadenza per poi dare la colpa "ai poteri forti che non ci hanno fatto fare quello che il popolo italiano chiede" potrebbe essere una scommessa che il dinamico duo può pensare di giocare.
Però sarebbe una scommessa molto azzardata, soprattutto in termini di consenso elettorale.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16109
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda Luka » mer ott 10, 2018 9:15 pm

Intervista a Fuest, economista tedesco.

Politici italiani come Luigi Di Maio o Matteo Salvini continuano a dire che loro tirano dritto, che l’Europa capirà questa manovra e danno la colpa a George Soros o ai Commissari Ue per la tempesta sui mercati. Quanto è pericoloso questo atteggiamento?
"Credo che questi annunci non siano compatibili con la permanenza dell’Italia nell’eurozona".


Non pensa che senza la terza economia dell’eurozona, la moneta sarebbe morta? E quanto è ricattabile l’Europa, se le cose stanno così?
"L’euro non morirebbe. Ma l’unione monetaria non sarebbe la stessa".


Come si comporterà la Germania se l’Italia sceglierà la linea dura?
"La Germania cercherà di convincere l’Italia, insieme agli altri partner europei, a scegliere una politica che sia compatibile con la permanenza nell’euro. Ma non si farà ricattare. Se il governo italiano insiste a voler calpestare i patti europei, la Germania accetterà l’uscita dell’Italia dall’euro. Anche se si cercherà di continuare a cooperare".


I tedeschi sono letteralmente terrorizzati dall'eventualità che l'Italia di dia fuoco per dispetto :rollin

L.
Avatar utente
Luka
Utente Registrato
 
Messaggi: 6340
Iscritto il: lun ott 27, 2003 1:10 am
Località: Milano

Re: Chat di cronaca politica e attualità

Messaggioda ilmitico » mer ott 10, 2018 9:16 pm

vinbrulè ha scritto:Gli italiani sono sempre stati così


Non fanno domande, ma poi a cose fatte pretendono delle risposte. Perchè ci devono essere dei responsabili ;)
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16109
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 33 ospiti