Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

OT Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate...

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio lug 05, 2018 3:37 pm

Sono contento per voi. Comunque per la mia prosima city car le opzioni sono ancora tutte aperte.
Nessuno però finora ha preso in considerazione i costi. Che io sappia sono le francesi (o le Dacia) quelle che costano meno.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24867
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Falcone PS » gio lug 05, 2018 3:50 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Sono contento per voi. Comunque per la mia prosima city car le opzioni sono ancora tutte aperte.
Nessuno però finora ha preso in considerazione i costi. Che io sappia sono le francesi (o le Dacia) quelle che costano meno.


Fai un giretto da un concessionario Honda e guarda con attenzione la Jazz. L'ha presa da poco mio cognato, un 1.3benzina. Ottimo mezzo consuma poco, con il cambio automatico non riesce a scendere sotto i 20 al litro, confortevole e ottima fino a 4 persone.

PS ha comprato Citroen x 20 anni ed è rimasto sempre soddisfatto e ti garantisco che è uno scassacazzi senza pari.
Determinazione e Pazienza.
Avatar utente
Falcone PS
Utente Registrato
 
Messaggi: 6849
Iscritto il: mar ott 21, 2008 5:03 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Falcone
Cardellino Lusso

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Gatto del Cheshire » gio lug 05, 2018 5:01 pm

Sai che non avevo pensato alla Jazz ? Eppure 12 anni fa mio figlio doveva cambiare la sua vecchia Diesel e l'altro figlio (uno che si legge tutte le prove di 4Ruote) gli ha suggerito la Jazz. Che non era e non è molto diffusa, forse perchè si pensa che Honda fa solo moto.
L'ha comprata ed effettivamente ne è stato contento. Ha più bagagliaio della mia Polo, va più forte e consuma di meno.
Ed è lunga 4 metri, che è il limite del mio box, visto che ci tengo dentro una moto, due bici e un banco da lavoro.
Mi viene in mente anche la Mini 3 porte, che è piccola abbastanza. Peccato che sia un po' cara. Ci farò un pensierino.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24867
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda DESMOSEDICI » mer lug 11, 2018 7:31 pm

Si Jazz é ottima, per consumi, la qualità dovrebbe essere ottima come per il resto di gamma; unico (possibile) tallone d'Achille é la disponibilità/reperibilità dei ricambi: un amico anni fa ha dovuto aspettare parecchio


Pask73 ha scritto:La 500 è prodotta in Polonia, ma pensata in Italia.
Le altre due con l'Italia non c'entrano nulla.

La Panda oltre ad essere progettata in Italia è anche prodotta in Italia (Pomigliano d'Arco).

Pask

ancora per poco tempo....
DESMOSEDICI
Utente Registrato
 
Messaggi: 1577
Iscritto il: sab feb 07, 2004 10:45 am
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 nera "Amazzone"

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda fabiolemans1 » gio nov 01, 2018 10:28 pm

odore di class action contro il gruppo vw anche in europa
https://www.automoto.it/news/auto-diese ... lgate.html
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 14097
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Cane » gio nov 01, 2018 10:39 pm

Intanto (almeno dalle mie parti) con la situazione psicologica che il diesel inquina, chi la guida e' un criminale ( :asd: ) il
prezzo del gasolio si sta avvicinando parecchio a quello della verde…
Secondo me tra un po' lo eguaglia…
Forse anche il governo con la solita scusa potrebbe aumentare le accise sul gasolio...visto che ha bisogno di soldi... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33372
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Enzo-NW » gio nov 01, 2018 11:03 pm

In altri paesi il diesel costa gia' attualmente uguale o piu' della benzina, e' solo una questione di tasse: se parificano le accise di benzina e diesel magari in Italia riescono finalmente a ripagare queste improvvise emergenze qua sotto elencate ( con 205 lire per ogni litro di benzina dal 1983 ad oggi l'Italia dovrebbe aver comprato un quartiere di Beirut..., altro che costi della missione militare in Libano :asd: ):



1,90 lire (0,000981 euro) per il finanziamento della guerra d'Etiopia del 1935-1936;
14 lire (0,00723 euro) per il finanziamento della crisi di Suez del 1956;
10 lire (0,00516 euro) per la ricostruzione dopo il disastro del Vajont del 1963;
10 lire (0,00516 euro) per la ricostruzione dopo l'alluvione di Firenze del 1966;
10 lire (0,00516 euro) per la ricostruzione dopo il terremoto del Belice del 1968;
99 lire (0,0511 euro) per la ricostruzione dopo il terremoto del Friuli del 1976;
75 lire (0,0387 euro) per la ricostruzione dopo il terremoto dell'Irpinia del 1980;
205 lire (0,106 euro) per il finanziamento della guerra del Libano del 1983;
22 lire (0,0114 euro) per il finanziamento della missione in Bosnia del 1996;
0,02 euro per il rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri del 2004;
0,005 euro per l'acquisto di autobus ecologici nel 2005;
0,0051 euro per far fronte al terremoto dell'Aquila del 2009;
da 0,0071 a 0,0055 euro per il finanziamento alla cultura nel 2011;
0,04 euro per far fronte all'arrivo di immigrati dopo la crisi libica del 2011;
0,0089 euro per far fronte all'alluvione che ha colpito la Liguria e la Toscana nel novembre 2011;
0,082 euro (0,113 sul diesel) per il decreto "Salva Italia" nel dicembre 2011;
0,02 euro per far fronte ai terremoti dell'Emilia del 2012.
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda emax » gio nov 01, 2018 11:59 pm

Già... la tristezza è che prima hanno saturato il mercato di diesel, ora invece è il demonio.

Ad oggi il diesel è più costoso al litro della benza in Italia, la differenza appunto è dominio dalle tasse e della distorsione perversa delle stesse
http://dgsaie.mise.gov.it/dgerm/bphital ... tGiorno=29

L'uso e l'introduzione storica del diesel non ha niente a che fare con la "natura" in se del carburante, essendo il potere calorifico risibilmente superiore per qualche capello alla benza... e se si stima che un motore termico ha una efficienza diciamo del 30% , vediamo subito dove le efficienze e il risparmio si debbano ricercare veramente...
"Specialization is for insects." ~ R. A. Heinlein
Avatar utente
emax
Utente Registrato
 
Messaggi: 164
Iscritto il: dom ott 28, 2018 5:51 pm
Località: Colonna anti-pressista V35
La/le tua/e Moto Guzzi: V9BOBmy2018
ma vivo un mondo V35

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Falcone PS » ven nov 02, 2018 12:33 am

:ok:
Determinazione e Pazienza.
Avatar utente
Falcone PS
Utente Registrato
 
Messaggi: 6849
Iscritto il: mar ott 21, 2008 5:03 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Falcone
Cardellino Lusso

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Cane » ven nov 02, 2018 12:47 am

emax ha scritto:L'uso e l'introduzione storica del diesel non ha niente a che fare con la "natura" in se del carburante, essendo il potere calorifico risibilmente superiore per qualche capello alla benza... e se si stima che un motore termico ha una efficienza diciamo del 30% , vediamo subito dove le efficienze e il risparmio si debbano ricercare veramente...

Non ho capito bene questo discorso...
Comunque il potere calorifico della benzina e' superiore a quello del gasolio...
Il diesel consuma molto meno perche' ha un rendimento maggiore..
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33372
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven nov 02, 2018 11:10 am

Se il motore a ciclo Otto fosse usato a piena ammissione avrebbe un rendimento quasi uguale al diesel.
Il fatto è che quasi mai i motori vengono usati a pieno carico. La potenza nel Diesel viene modulata variando il gasolio iniettato, senza altre fonti di inefficienza. Nel motore a scoppio la miscela alimentata viene prima ridotta di pressione dalla farfalla in fase di ammissione; la miscela aspirata poi deve venire ricompressa alla pressione atmosferica nella prima parte della fase di compressione, ed è tutta potenza persa; la fase di compressione successiva poi porta la miscela a una pressione inferiore a quella ideale, perchè parte della corsa di compressione si è persa; la pressione dopo lo scoppio è minore di quella ideale, e la somma dei due effetti dà il risultato di una diminuzione della potenza prodotta. Così si riesce a modulare la potenza del motore, sprecando energia.

Negli ultimi motori la situazione è migliore perchè giocando sulle fasi di apertura della valvola di aspirazione (cioè ritardando la chiusura durante la corsa di compressione) si riesce a mandare nel motore una miscela a pressione atmosferica. Ma la corsa di compressione e la pressione alla fine della compressione e la pressione dopo lo scoppio, e quindi la potenza prodotta, sono diminuite, e così si realizza la regolazione della potenza. Il rendimento allora si avvicina a quello di un ciclo diesel.
L'ideale sarebbe un motore a ciclo Otto a piena ammissione (e alto rendimento) usato in uno schema ibrido in serie per caricare una batteria tampone. Il motore così funzione sempre a massima ammissione e massimo rendimento. La Toyota addirittura usa un motore a ciclo Atkinson.

Visto che sulla mia auto non c'è uno schema ibrido, io cerco almeno di sfruttare l'alto rendimento di un motore a scoppio a piena ammissione guidando sempre con l'acceleratore a tavoletta (o quasi, se no il rendimento cala un po') per avere un'alta accelerazione, seguita da tratti di strada in folle o con il pedale della frizione a fondo. E' impressionante vedere, dopo un'accelerazione a tutto gas, quanta strada l'auto riesce a fare prima di richiedere un'altra accelerazione.
Ci vuole un po' di pazienza dalle auto in coda, ma Io cerco di non impazientire e riprendo spesso.

Altro vantaaggio di questo sistema, dal punto di vista della sicurezza, è che si può arrivare in velocità agli incroci e attraversarli in folle, col piede pronto sul pedale del freno. In caso di pericolo non si perde il tempo per levare il piede dall'acceleratore e portarlo sul freno e così non si rallenta agli incroci.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24867
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda trinex65 » ven nov 02, 2018 12:33 pm

Si , ma è vomitevole una guida così
trinex65
Utente Registrato
 
Messaggi: 226
Iscritto il: lun feb 16, 2015 5:30 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzi bellagio-honda st1300-honda cb750 four-mash 500 -vespa px 125 1983 - suzuky gamma 250 - caballero 50 - varie eventuali

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda LIRO » ven nov 02, 2018 12:44 pm

Viaggiare in folle è sbagliato, non hai il controllo del mezzo in caso di accellerazione improvvisa ed usi solo i freni per fermarti. Piuttosto è meglio usare marce lunghe, far girare il motore più piano e tenere l'accelleratore più aperto perchè il motore è sotto sforzo.
Tra l'altro con i sistemi di cut off la centralina in rilascio smette di iniettare carburante nei cilindri, mentre in folle, cioè con il motore al minimo, deve iniettare carburante per mantenerlo acceso.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4224
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Cane » ven nov 02, 2018 1:20 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Se il motore a ciclo Otto fosse usato a piena ammissione avrebbe un rendimento quasi uguale al diesel.

Ancora piu' importante e' il rapporto di compressione…

Anche i benzina con rapporto piu' alto consumano meno..

Sul folle concordo pienamente con liro...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33372
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Enzo-NW » ven nov 02, 2018 2:49 pm

Il massimo rapporto di compressione per un ciclo otto aspirato ė circa 15, più di così si ha autoaccensione della miscela. Se turbocompresso ancora peggio.
Il diesel non ha quedto limite nel carburante, il r.d.c. ė limitato dalla meccanica.

Quindi il motore a ciclo otto, al di la di tutti i metodi per migliorare i flussi in ingresso ed uscita dalla camera, ė per sua natura perdente rispetto al fiesel il termini di efficienza.
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven nov 02, 2018 4:21 pm

Cane ha scritto:Sul folle concordo pienamente con liro...

In realtà guido alternando accelerazioni a pieno gas (ma col motore fra 2000 e 3000 giri, il campo dove ha il maggiore rendimento) a rallentamenti quasi impercettibili ad acceleratore rilasciato. (Anche a 3000 giri ho un'accelerazione molo superiore a quella di un'auto accelerata con un filo di gas, come si fa di solito.)
Visto che senza accelerare il motore non consuma perchè si ferma l'iniezione, alla fine questo sistema mi fa risparmiare benzina, perchè quando do gas il motore funziona al massimo rendimento.

In pratica chi sta dietro non si accorge quasi di questo tipo di guida a elastico, se non è di quei tipi che stanno attaccati all'auto davanti (e se lo è, peggio per lui).
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 24867
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Cane » ven nov 02, 2018 4:31 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:
Cane ha scritto:Sul folle concordo pienamente con liro...

In realtà guido alternando accelerazioni a pieno gas (ma col motore fra 2000 e 3000 giri, il campo dove ha il maggiore rendimento)

Che ha pieno gas col cilindro ben riempito i rendimento e' ottimo lo sappiamo...

Ma per questo basta tenere la marcia piu' alta compatibilmente con la situazione in cui ci troviamo...

E' evidente che se scali marcia il numero di scoppi aumenta e a parita' di potenza necessaria sei costretto a chiudere
un po' il gas peggiorando il riempimento e il rendimento, aumentando il consumo...
Ultima modifica di Cane il ven nov 02, 2018 4:36 pm, modificato 3 volte in totale.
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 33372
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda LIRO » ven nov 02, 2018 4:33 pm

Ok, allora se fai così concordo, ed è il sistema che uso anch'io, oltre a mollare il gas prima per cercare di frenare il meno possibile.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4224
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda emax » ven nov 02, 2018 5:29 pm

Cane ha scritto:
emax ha scritto:L'uso e l'introduzione storica del diesel non ha niente a che fare con la "natura" in se del carburante

Non ho capito bene questo discorso...
Comunque il potere calorifico della benzina e' superiore a quello del gasolio...
Il diesel consuma molto meno perche' ha un rendimento maggiore..


Qui intendo nell'unità di misura tipicamente impiegata per lo stoccaggio negli impieghi automotive, il litro: essendo il diesel più denso della benza, ha un "contenuto di energia" superiore alla benza per unità di volume (es. contiene più energia per litro ma non per kg). Comunque quello che volevo dire, senza stare a citare i tabellari, che la differenza tra gli stessi dal punto di visto energetico "intrinseco" di "contenuto di energia" e' veramente risicata.


Per quanto riguarda i limiti teorici di ciclo Otto (benza) e ciclo Diesel: il ciclo Otto ha un resa sempre superiore al ciclo Diesel per un determinato rapporto di compressione del carburante. Un motore 1:10 benza rende meglio di un 1:10 diesel nel caso migliore/perfetto.


Il consumatore e' tuttavia abituato a confrontare un 1:10 benza con un diciamo 1:17 diesel e concludere che il diesel "rende di piu'"... ma questo ha unicamente a che fare con la tecnologia di estrazione di lavoro del momento, dipendente dall'oggi, non tanto con le prioprieta' del carburante.

Vediamo quando usciranno motori benza ad innesco per compressione coadiuvati da candela, ovvero quelli che proporra' Mazda con i SPCCI
"Specialization is for insects." ~ R. A. Heinlein
Avatar utente
emax
Utente Registrato
 
Messaggi: 164
Iscritto il: dom ott 28, 2018 5:51 pm
Località: Colonna anti-pressista V35
La/le tua/e Moto Guzzi: V9BOBmy2018
ma vivo un mondo V35

Re: Dieselgate: omologazioni falsate, centraline taroccate..

Messaggioda Enzo-NW » ven nov 02, 2018 5:47 pm

None... il potere antidetonante della benzina ha precisi limiti quindi sono i limiti chimici della benzina a costituire il vero limite nel rendimento.
Altrimenti sarebbe banale far salire il rapporto di compressione dei motori a benzina fino a quelli tipici del diesel...
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 3605
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 35 ospiti