Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Autovelox

L'unico, autentico, inimitabile....

Autovelox

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun set 05, 2016 7:21 am

Ritorno in massa al lavoro (ieri dev'esserci stato un bel casino sulle autostrade).
Attenzione a non correre troppo, perchè adesso c'è il velox dell'ultima generazione:

http://motori.virgilio.it/notizie/scout ... f=virgilio

"... è in grado di rilevare la velocità di tutti i veicoli che la circondano, a 360 gradi.
Non solo quelli che sfrecciano davanti a lui ma anche quelli che procedono accanto, dietro, e persino quelli che viaggiano nella direzione opposta."

Non c'era qualcuno che aveva inventato una vernice invisibile al radar ?
Ultima modifica di Gatto del Cheshire il mer giu 28, 2017 7:47 am, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 21848
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Kunta Kinte® » lun set 05, 2016 9:55 am

Gatto del Cheshire ha scritto:Non c'era qualcuno che aveva inventato una vernice invisibile al radar ?


Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?....... io guido dal 77 e ho preso tre multe.....una dai miei colleghi, per divieto di sosta.

ci sono delle lettere da applicare alla targa, ma se ti scoprono sei nella M..... fino al collo.

Mi hanno raccontato dei colleghi che hanno trovato un tizio che aveva usato il trucco del video che allego, peccato che con le luci si scopra l'inghippo...i colleghi stavano in fila dietro un auto coi fari accesi e hanno notato qualcosa di strano alla targa.....fermato per un controllo, il tizio è finito in guai grossi.

http://news.fidelityhouse.eu/video-incr ... 00864.html
Meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola.
Avatar utente
Kunta Kinte®
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 2515
Iscritto il: gio apr 06, 2006 7:57 pm
Località: provincia di Fermo
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 ie 2006

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Renzo74 » lun set 05, 2016 11:08 am

Kunta Kinte® ha scritto:
Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?.......



hai ragione, e mettere dei limiti consoni pare troppo brutto?? :celebrate:
Ciao, Renzo.
Avatar utente
Renzo74
Utente Registrato
 
Messaggi: 955
Iscritto il: mar lug 23, 2013 12:41 am
Località: Polverigi (AN)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX 2013
ex Bellagio prima serie

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Calidreaming » lun set 05, 2016 11:16 am

Renzo74 ha scritto:
Kunta Kinte® ha scritto:
Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?.......



hai ragione, e mettere dei limiti consoni pare troppo brutto?? :celebrate:
Guzzista!
Avatar utente
Calidreaming
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 12966
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:29 pm
Località: La Spezia
La/le tua/e Moto Guzzi: Moto Guzzi Breva 1100 abs 2006

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda GuzziTopo » lun set 05, 2016 11:22 am

Kunta Kinte® ha scritto:[...]

Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?....... io guido dal 77 e ho preso tre multe.....una dai miei colleghi, [...]


:wall: :wall: :wall:
Se i limiti fossero consoni alla reale situazione od esigenze di sicurezza...si potrebbe pure pensare di dar ragione a questo concetto (rispetto dei limiti).

Spesso i limiti imposti sono ben al disotto del possibile, e spesso i controlli si fanno in ben determinati punti con limiti idioti.


Doppi Lamp
Marco
Avatar utente
GuzziTopo
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 1166
Iscritto il: mer gen 29, 2014 11:37 am
Località: Guidonia Montecelio (Rm)
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1100 '05
850 T5 '86
1000SP
V35II '81
1/2 Zigolo 110 '61

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda rb22 » lun set 05, 2016 2:06 pm

Prevedo un rapido incremento di cassa per il comune di Prato.....
rb22
Utente Registrato
 
Messaggi: 932
Iscritto il: mar mar 22, 2011 9:45 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: norge 1200

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Enzo-NW » lun set 05, 2016 4:13 pm

Esiste un modo per contestare un limite? Se per esempio un 50 ė messo fuori da incroci, strada non pericolosa e non in prossimità di case il limite ė ingiustificato.
Esiste una normativa per mettere i limiti ?
Altrimenti per essere conservativi andiamo in autostrada a 50 e ci mettiamo il casco anche quando prendiamo ĺ' autobus, non si sa mai...

Soprattutto in questo modo nessuno espone il proprio didierto in caso di incidente, anzi ė di sicuro colpa del pirata della strada che non rispettava il 50 su una strada dritta larga 8 metri in mezzo ai campi... un vero delinquente!
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 2550
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Gatto del Cheshire » lun set 05, 2016 4:44 pm

Kunta Kinte® ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:Non c'era qualcuno che aveva inventato una vernice invisibile al radar ?


Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?.......

No affatto. Sono d'accordo che spesso, quando si trova un limite di 50 su strada aperta fuori città è forte la tentazione di non farci caso, per puro buonsenso. Sapere di trovarsi a 100 metri da un velox radar che mi impallina mi renderebbe nervoso, sspendo dei trucchi usati da comuni per recuperare ad es. l'abolizione del'IMU sulle prime case (che dovrebbe venire reintegrato dallo Stato, vicino a un paese dove non ci sono alberghi, fabbriche e seconde case, il classico paesino di montagna.
Stato e enti locali sono occupati a rubarsi i soldi delle tasse. E chi ci rimette è chi passa. Così siamo ridotti.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 21848
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Kunta Kinte® » lun set 05, 2016 5:50 pm

Enzo-NW ha scritto:Esiste un modo per contestare un limite?


Si, segnalazione al competente Ministero , se poi la richiesta è firmata da parecchie persone...........ancora meglio.

Comunque, tanto per chiarire, io non mi schiero a favore di certi limiti assurdi, sono anche io motociclista ed automobilista........... è che l'unico modo per non venir "fregati" è rispettare i limiti.

Da noi c'è un tratto di strada con limite 50 con gruppetto di case ma fortunatamente nessun incidente serio.......... sto cercando di far elevare il limite a 70 ma non c'è nulla da fare....... i politici hanno paura di perdere voti e il limite resta.

Però quando mi mandano con il telelaser io sanziono solo a chi va sopra i 70.......se prenderanno l'autovelox avrò le mani legate, in quanto viene impostato dai "capi".

Non è che che chi indossa la divisa deve essere per forza il nemico........ gli idioti sono ovunque, dovreste saperlo bene visto che non siamo 15enni.

Racconto un fatto e poi mi zittisco:
Servizio telelaser, ben in vista, la gente va max a 45........poi arriva lo scienziato che supera tutta la fila. Paletta e quello senza ancora che parlassi ha iniziato a darmi del ladro e altri "complimenti". Io ed il collega avevamo deciso di fargli una ramanzina e basta (aveva superato auto a 40 all'ora e lui andava poco più veloce. Morale, si è beccato i verbali ed in più la denuncia per diffamazione e minacce che gli è costata 3 mila euro. Se non avesse fatto l'imbecille si sarebbe preso la ramanzina e se ne sarebbe andato via tranquillamente........
Meglio fare una multa in meno che farne una sbagliata L.Ciccola.
Avatar utente
Kunta Kinte®
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 2515
Iscritto il: gio apr 06, 2006 7:57 pm
Località: provincia di Fermo
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada 750 ie 2006

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda ledzep » lun set 05, 2016 5:58 pm

con la legge sull'omicidio stradale e lo stato di manutenzione delle strade pretendere limiti adeguati è semplicemente irrealistico.
L'unico modo per cui il concessionario di una strada è sicuro di non venir coinvolto in cause di responsabilità in seguito a un incidente, è quello di mettere un limite di velocità che si è sicuri che nessuno rispetti. Limite superato? Chi gestisce la strada non ha colpa. Storia finita.


quindi...se il limite è impossibile da rispettare, tanto vale andare come si vuole :asd: :asd:

oggi ho "sgranchito" la Brevona sulla A9, ha dieci anni ma i 200 li vede ancora come fosse una giovincella dentone
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 18902
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Renzo74 » lun set 05, 2016 6:06 pm

Kunta Kinte® ha scritto:
Enzo-NW ha scritto:Esiste un modo per contestare un limite?


Si, segnalazione al competente Ministero , se poi la richiesta è firmata da parecchie persone...........ancora meglio.

Comunque, tanto per chiarire, io non mi schiero a favore di certi limiti assurdi, sono anche io motociclista ed automobilista........... è che l'unico modo per non venir "fregati" è rispettare i limiti.

Da noi c'è un tratto di strada con limite 50 con gruppetto di case ma fortunatamente nessun incidente serio.......... sto cercando di far elevare il limite a 70 ma non c'è nulla da fare....... i politici hanno paura di perdere voti e il limite resta.

Però quando mi mandano con il telelaser io sanziono solo a chi va sopra i 70.......se prenderanno l'autovelox avrò le mani legate, in quanto viene impostato dai "capi".

Non è che che chi indossa la divisa deve essere per forza il nemico........ gli idioti sono ovunque, dovreste saperlo bene visto che non siamo 15enni.

Racconto un fatto e poi mi zittisco:
Servizio telelaser, ben in vista, la gente va max a 45........poi arriva lo scienziato che supera tutta la fila. Paletta e quello senza ancora che parlassi ha iniziato a darmi del ladro e altri "complimenti". Io ed il collega avevamo deciso di fargli una ramanzina e basta (aveva superato auto a 40 all'ora e lui andava poco più veloce. Morale, si è beccato i verbali ed in più la denuncia per diffamazione e minacce che gli è costata 3 mila euro. Se non avesse fatto l'imbecille si sarebbe preso la ramanzina e se ne sarebbe andato via tranquillamente........

ovviamente la mia non era una critica a te (che da quanto ho letto anche in passato ho intuito essere una persona di buonsenso),
ma il problema resta, tu hai l'accortezza di fermare solo quelli che superano i 70kmh, ma la multa e sanzioni accessorie tengono conto del limite che è a 50kmh...
Ciao, Renzo.
Avatar utente
Renzo74
Utente Registrato
 
Messaggi: 955
Iscritto il: mar lug 23, 2013 12:41 am
Località: Polverigi (AN)
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX 2013
ex Bellagio prima serie

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Mauro Fiorentini » lun set 05, 2016 6:08 pm

ho fatto uguale uguale quando ho accompagnato un amico a Rimini a vedere la sua prima moto, tornando avrò preso un paio di autovelox ma visto che andavo a 70 con limite di 50 su una strada a 4 corsie e doppio senso di marcia, pure pressochè vuota, non me ne frega niente...... se arrivano pago e buonanotte

quando invece mi va di fare lo scemo aspetto a farlo finchè la strada in cui lo faccio non raggiunge le condizioni ideali, ovvero giornate di inverno, in mezzo alla settimana, poco dopo mangiato........ traffico zero, polizia zero, animali selvatici quasi sempre zero....
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2368
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Enzo-NW » lun set 05, 2016 10:01 pm

Kunta Kinte® ha scritto:Da noi c'è un tratto di strada con limite 50 con gruppetto di case ma fortunatamente nessun incidente serio.......... sto cercando di far elevare il limite a 70 ma non c'è nulla da fare....... i politici hanno paura di perdere voti e il limite resta.

.


Quello che intendevo ė appunto questo tipo di situazioni: visto che le sanzioni sono state molto inasprite ed in caso di ncidente si rischia pesante, pretendo serietà e professionalità nel determinare i limiti.
Mi aspetto quindi che non si fissino limiti stupidamente conservativi e che il ministero dei trasporti fissi precise linee guida su questo.

Di esempi di limiti irrispettabili ė piena l italia.. ė ora di mettere un freno a questi ingegneri che si parano il didietro perchė incompetenti.
Avatar utente
Enzo-NW
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 2550
Iscritto il: sab gen 04, 2014 1:27 pm
Località: Svizzera centrale
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio NTX rossa, ex V7 II

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda avaria » lun set 05, 2016 10:07 pm

GuzziTopo ha scritto:
Kunta Kinte® ha scritto:[...]

Ma rispettare i limiti pare troppo brutto?....... io guido dal 77 e ho preso tre multe.....una dai miei colleghi, [...]


:wall: :wall: :wall:
Se i limiti fossero consoni alla reale situazione od esigenze di sicurezza...si potrebbe pure pensare di dar ragione a questo concetto (rispetto dei limiti).

Spesso i limiti imposti sono ben al disotto del possibile, e spesso i controlli si fanno in ben determinati punti con limiti idioti.


Doppi Lamp
Marco

se le tasse fossero più basse tutti le pagherebbero.....
se tutti pagassero le tasse sarebbero più basse....
se mia nonna avesse avuto le ruote avrei fatto l'autotrasportatore ....
ecc ecc
:celebrate:
FAC ET SPERA
Avatar utente
avaria
Utente Registrato
 
Messaggi: 1957
Iscritto il: lun mag 23, 2005 9:21 pm

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda ledzep » lun set 05, 2016 10:21 pm

Insisto: una delle conseguenze della stupida legge sull'omicidio stradale è che i concessionari delle strade staranno ben attenti a mettere il piu' possibile limiti di velocita' irrispettabili. Un modo per pagarsi il culo.
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 18902
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda pasqualz » lun set 05, 2016 11:05 pm

Art. 141c1 CdS: E' obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo etc. etc. http://www.asaps.it/agg_cds_2011_online/art141.htm
A che servono i limiti? A fare le multe e ingrassare le casse dei Comuni spolpate dallo Stato.
Penso che nessuno di noi motociclisti sia tanto deficiente da rischiare la propria e l'altrui pelle nonchè costose riparazioni e ospedalizzazioni
tenendo velocità improponibili (mediamente i motociclisti hanno maggior abilità e sensibilità per il fondo stradale rispetto agli automobilisti).
Poi, per gli amanti della legge ad ogni costo: le leggi razziali del governo fascista erano anch'esse leggi dello Stato. Siete contenti o no che nella gran parte non siano state rispettate?
Avatar utente
pasqualz
Utente Registrato
 
Messaggi: 595
Iscritto il: lun lug 19, 2010 7:06 pm
Località: Centro Sud
La/le tua/e Moto Guzzi: Nevada Classic 750 i.e. 2004

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Falcone PS » mar set 06, 2016 7:18 am

I limiti di velocità sono più o meno gli stessi di quando l'auto più potente circolante era il 1100 D :aaah: :aaah: :aaah:
Sapere ciò che è giusto e non farlo è la peggiore vigliaccheria.
Avatar utente
Falcone PS
Utente Registrato
 
Messaggi: 5276
Iscritto il: mar ott 21, 2008 5:03 pm
Località: ove arriva il falcone
La/le tua/e Moto Guzzi: Falcone
Cardellino Lusso

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda matteo79 » mar set 06, 2016 7:24 am

Non c'erano abs cazzi e mazzi, le gomme erano di legno e l'asfalto era vintage
Avatar utente
matteo79
Utente Registrato
 
Messaggi: 88
Iscritto il: mer ago 20, 2014 8:59 pm
Località: Rovereto TN
La/le tua/e Moto Guzzi: Griso 1100 (2008)
V35 "Valentina" (1984) in preparazione

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda Renato » mar set 06, 2016 9:31 am

Falcone PS ha scritto:I limiti di velocità sono più o meno gli stessi di quando l'auto più potente circolante era il 1100 D :aaah: :aaah: :aaah:


Ma le capacità di chi guida non sono cambiate altrettanto... e neanche le leggi della fisica :paper: .

PS. Negli anni mi sono abituato a rispettare i limiti: consumo meno, viaggio più tranquillo, arrivo lo stesso puntuale e non rischio multe.
"quando vedo il Renato vuol dire che ci sono tutti" (Elk)
Avatar utente
Renato
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 901
Iscritto il: dom apr 16, 2006 11:01 pm
Località: Cittiglio (VA)
La/le tua/e Moto Guzzi: Norge 1200, 2010; ex V65 Florida, 1987; 2006-2017 11 anni di Guzzite

Re: Autovelox fine del mondo

Messaggioda ledzep » mar set 06, 2016 9:39 am

io credo che chi dice di rispettare i limiti non guardi mai i cartelli. per cui immagina di farlo. ma non lo fa

Sull'autosole tra milano e roma il limite di velocità cambia 185 volte i 600 chilometri. così, per dire...
Avatar utente
ledzep
Utente Registrato
 
Messaggi: 18902
Iscritto il: lun ott 27, 2003 8:38 am
Località: milano

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Best99, Bing [Bot] e 27 ospiti