Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

[Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda Nello » mer mag 17, 2017 9:49 am

@manhaus
"Una domanda: quando hai fatto sostituire le boccole sugli occhi di biella (dove lavorano gli spinotti) ti hanno fatto un buon lavoro? "

Lavoro perfetto, ci mancherebbe, è il loro mestiere :ok:

Nello
Nello
Staff
 
Messaggi: 3958
Iscritto il: lun ott 27, 2003 12:04 pm

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda mostronovecento » mer mag 17, 2017 9:57 am

manhaus71 ha scritto:Grazie per le precisazioni mostro900! :ok: :ok: :ok:
E tu, dall'alto della tua esperienza :D puoi dirmi qualcosa dalle foto?
Per quanto riguarda le boccole sull'occhio di biella sai dirmi se esiste il ricambio originale Guzzi oppure le deve "costruire" la rettifica?
Per le bronzine c'è un ricambista particolarmente fornito oppure uno vale l'altro?


Per quanto riguarda albero, punterie, camme: normalissimi segni di strisciamento, ma niente di preoccupante (graffi, scalini, macchie bluastre da surriscaldamento, vaiolature). Insomma, un motore "vecchio" ma "sano".

Boccole e bronzine dovrebbero essere normalmente reperibili come ricambio originale: senti i "soliti noti" qui da me (Valassi, sentito telefonicamente mentre scrivo: ha le bronzine in abbondanza e solo 2 boccole in casa, ma sono normalmente ordinabili). Non sono più venduti come ricambi originali, ma "compatibili".

Ciauz

P.S. all'inizio della mia esperienza lavorativa alla Sala Prove, facevo anche il collaudatore: una delle moto in dotazione era un SP1000 bombardato, con pistoni più compressi, Lafranconi Competizione (quelli del LeMans, con "l'elichetta") e PHM40 alesati a 41,5 con i cornetti....altro che V9 dove con gli stinchi tocchi i collettori....questi ti risucchiavano dentro le ginocchia, se non stavi attento :aaah:
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » mer mag 17, 2017 10:29 am

Mi inserisco solo per esprimere un dubbio sull'eventuale aggiunta dei gommini sulle sedi valvole.
Purtroppo nella mia esperienza di rifacimento del v7 special decisi di metterli (mi pare quelli del Fiat 127 ma non ne sono sicuro).
Dopo pochi Km grippai una valvola. Non so se sono stato sfortunato io ma poi, tolti tutti e rifatta la testa lesionata, la moto gira come un orologio da anni.
Secondo me, se non ci sono di primo impianto meglio non metterli e lasciare che quel poco di olio penetri e lubrifichi, tanto euro 4 non saremo mai.
Buon lavoro
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » mer mag 17, 2017 11:06 am

Grazie a tutti per gli interventi. :celebrate:
Ottimo Monster900! :ok:
Grazie 1000 per l'interessamento!
Provvedo a sentire Mirella & Silvana (che tra l'altro sono le mie pusher preferite) :D
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda mostronovecento » mer mag 17, 2017 11:56 am

manhaus71 ha scritto:Grazie a tutti per gli interventi. :celebrate:
Ottimo Monster900! :ok:
Grazie 1000 per l'interessamento!
Provvedo a sentire Mirella & Silvana (che tra l'altro sono le mie pusher preferite) :D


Ho parlato appunto con Mirella...digli "mi manda Rocco" :hehe:

Ciauz :asd:
mostronovecento
Utente Registrato
 
Messaggi: 2672
Iscritto il: lun mar 31, 2008 11:12 pm
Località: Mandello basso

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » sab feb 13, 2021 9:03 pm

Ciao a tutti,
riprendo questo topic perchè appunto, in queste ultime settimane ho ricominciato nel tempo libero (sempre poco), "al piccolo trotto" i lavori sul motore... alla buonora!!! :smokin

Allora, i lavori attualmente sono ancora concentrati sulle teste dove, volendo ripetere l'esperienza svolta con buoni risultati sul V65, mi sono messo a raccordare e lucidare i condotti, in particolare ovviamente quelli di aspirazione, adattando i collettori corti di un 850 T5 per montare carburatori PHF 34 con pompa di ripresa su manicotto elastico.
Vi domanderete, perchè proprio PHF 34 e non i PHF 30 (che ho già sul motore T5) o i 36 del Le Mans?
Semplice: misurando il diametro interno del condotto di aspirazione del 1000 ho rilevato circa 32-33 mm. Raccordando i condotti e togliendo la rugosità superficiale è facile arrivare a un valore prossimo se non leggermente superiore ai 34mm. Queste considerazioni unite al fatto che nei vari mercatini dell'usato mi è risultato abbastanza semplice trovare una coppia di PHF 34 GS e GD (destro e sinistro) di varie provenienze mi hanno convinto ad orientarmi su questa scelta.

Se non fosse chiaro dai precedenti messaggi, non è mia intenzione "elaborare" il motore... ma semplicemente ottimizzare il millone facendogli tirare fuori il meglio di se senza strafare e senza modificarne le caratteristiche principali mantenendone quindi inalterata la proverbiale affidabilità.

Alcune foto delle teste allo stato attuale: devo ancora tirare a specchio i condotti, ma la raccordatura soprattutto nella zona di innesto guida valvola è stata molto laboriosa per via delle asperità che ci sono lì intorno nelle fusioni:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Ed ecco i due "bimbi" ancora da ripulire e revisionare con i kit guarnizioni:

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La taratura sarà fatta usando l'esperienza maturata sul motore 850 T5, quindi usando le valvole gas 50, spilli conici K5, galleggianti originali egetti da tarare ... ovviamente filtri aria conici.

Ho bisogno di qualche consiglio degli esperti del forum per 2 questioni:

1) Ripulendo le valvole di scarico le ho trovate un pò "craterizzate" nella superficie conica di tenuta... Non so se si riesce a vedere dalla foto:

Immagine

Secondo voi è grave? sono da cambiare?
Per il momento usando il dreamel e una moletta cilindrica le ho "tornite" (montandole sul trapano a colonna) ribassando di qualche decimo la superficie conica, cercando di mantenere l'angolo di conicità. Non ho una foto del risultato finale ma sono spariti i crateri... Tanto poi per la tenuta ci sarà da fare la smerigliatura. Che dite?

2) Dopo la sgrossatura dei condotti ma prima della lucidatura finale, è ora di montare in modo definitivo le pipe di aspirazione sulle teste con le nuove guarnizioni.

Immagine

Sono indeciso se ungere semplicemente d'olio le spesse guarnizioni in carta pressata prima di stringerle a coppia oppure mettere un velo di pasta siliconica rossa tra le superfici di appoggio e le guarnizioni. Qual'è la soluzione migliore?
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda Elk » sab feb 13, 2021 9:27 pm

Grande, non mi ricordavo nemmeno più di questo topic...
La baghera l'ho venduta forse quattro anni fa, e l'anno scorso... anzi 2019... quindi baghera cinque anni fa... :help, insomma 2019 ho dato via anche il t3.
Però, sabato scorso sono andato a prendermi una sp prima serie completa e ferma da tanti anni... ho talmente tanto tempo da dedicaargli che è ancora sul furgone... magari domani la tiro giù. :help :help

Per la valvola, se non è profondo il danno, si può levigare con apposita pasta abrasiva, una spece di polish... infili la valvola in sede inzuppata di pasta, poi ci metti il trapano dalla parte dello stelo e fai girare spingendo col dito sul fungo. Informati meglio, io non l'ho mai fatto ma l'ho visto fare... Sicuro così non puoi montarle. :ok:
Avatar utente
Elk
Utente Registrato
 
Messaggi: 5013
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 NTX 2011
California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
(ex) 850 T3 California '77 - Marilyn
(ex) Nuovo Falcone ‘72
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » sab feb 13, 2021 9:29 pm

Evvai, come ti invidio!
La scelta dei carburatori mi pare ragionevole, per le valvole invece solo a fine lavoro, provando con la benzina gli eventuali trafilaggi potrai dare un giudizio (io le avrei cambiate però).
Per le guarnizioni dell'aspirazione io non ho mai messo nulla.
Non so se faccio bene però non vedo utilità nell'ungerle.
Al limite il silicone.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda Elk » sab feb 13, 2021 9:32 pm

Le guarnizioni aspirazione, anch'io le ho sempre messe così senza niente...
Avatar utente
Elk
Utente Registrato
 
Messaggi: 5013
Iscritto il: gio ago 20, 2009 3:16 pm
Località: Svizzera
La/le tua/e Moto Guzzi: Stelvio 1200 NTX 2011
California EV - '98 - Lizbeth
V10 Centauro '97 - Centauro, what else?
1100 T3 California '95 - Cinghiala
(ex) SP 1000 VG - '83 - Baghera
(ex) 850 T3 California '77 - Marilyn
(ex) Nuovo Falcone ‘72
Stornello Sport America - '66 - Il Mulo

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda rizzi » sab feb 13, 2021 11:01 pm

Alla buon'ora Manhaus, da ne si dice meglio mardi che tai... sono certo che questa primavera, covid o non covid vengo a conoscerti, finalmente, di persona e non vedrò un G5 con le terse quadre!!!!
In verità colui che poco possiede tanto meno è posseduto.
Avatar utente
rizzi
Utente Registrato
 
Messaggi: 727
Iscritto il: lun ago 24, 2015 6:15 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: California EV 1100 2007 - V 1000 G5 1979 - California T3 1982... poi: Ducati Scrambler 350 1971 - Morini 3 1/2 1974 - Honda 400 four 1978 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1983 - Yamaha XT 600 Tènèrè 1986 - Ducati junior SS 1992 - KTM E 690 2009.

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » dom feb 14, 2021 12:21 am

@Elk
Mitica la Baghera... col motore pompato da Scola (se non ricordo male)... quella forse era da tenere... :b
Grande tu!!! Mentre io devo ancora finire di sistemare un motore, nel frattempo hai sistemato un T3 e comprato un SP... Anzi complimenti! e rendici partecipi della sua resurrezione! :D

Riguardo la procedura sulle valvole, credo che tu abbia visto la smerigliatura. Quell'operazione è assolutamente necessaria prima di rimontare le valvole e si fa utilizzando una apposita pasta smeriglio con granelli di silice di varia grandezza. Si parte con una grana grossa e si arriva alla sottile. Sul modo di far girare la valvola ci sono vari metodi, io l'ho sempre fatta a mano... è un pò più faticoso ma il lavoro viene perfetto.

@gis
Aaaah, se abitassimo vicini ti vorrei qui da me ad aiutarmi! :D
Comunque, vista l'impossibilità, mi accontento anche dei tuoi suggerimenti online!
Ho sempre saputo che un velo d'olio sulle guarnizioni di carta è utile per agevolarne l'assestamento ed evitarne l'incollaggio alle superfici. Almeno io ho sempre usato questo piccolo "trucco" che spesso mi ha permesso di usare più volte la stessa guarnizione.
D'altra parte la guarnizione al silicone (pasta rossa) garantirebbe la tenuta colmando anche gli eventuali micro buchi che possono esserci sulle superfici. E nei collettori di aspirazione è molto importante che non ci siano infiltrazioni d'aria.

@rizzi
Carissimo ti aspetto volentieri!
Ma sei un pò troppo ottimista sui miei tempi... basta che guardi quando ho iniziato questo topic... :crying:
Comunque, siccome ho in mente di fare anche altri interventi, l'idea (più realistica) è quella di finire i lavori entro l'anno in corso in modo da avere la moto pronta a primavera '22.
Tanto per l'estate ho il fido V35C che è abile arruolato e mi diverte non poco. :ok:
p.s. il G5 è funzionante ma attualmente inutilizzabile perchè è scaduta la revisione e ci sono le gomme da cambiare... quindi tanto vale aspettare la fine dei lavori per riabilitarla. ;)
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda Red Eagle » dom feb 14, 2021 8:58 am

A mio parere, ti consiglierei di portare le valvole in rettifica e farle riprendere con l'angolo corretto, non è una spesa importante, ma tanto guadagno durante le fasi di smerigliatura
Sulle pipe di aspirazione, concordo con l'aggiunta di pasta siliconica rossa.

Buon lavoro
Avatar utente
Red Eagle
Utente Registrato
 
Messaggi: 62
Iscritto il: lun apr 18, 2011 6:26 pm
Località: Montelepre (PA)
La/le tua/e Moto Guzzi: Le Mans 1000

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » dom feb 14, 2021 12:07 pm

che spesso mi ha permesso di usare più volte la stessa guarnizione

Non mi sono mai posto il problema visto il costo irrisorio e il fatto che una volta montate non mi capita di ravanare molto in quella posizione.
Così su due piedi immagino però che una eventuale untuosità che filtri all'interno possa fare da ricettacolo per il pulviscolo e magari alla fine interferire con lo scorrimento del gas.
Stiamo parlando comunque di effetti infinitesimali :D
Invece il discorso del limitare al minimo il possibile passaggio di aria fresca mi pare più logico.
Ergo andrei di pasta al silicone in modo leggerissimo.
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » dom feb 14, 2021 8:36 pm

Red Eagle ha scritto:A mio parere, ti consiglierei di portare le valvole in rettifica e farle riprendere con l'angolo corretto, non è una spesa importante, ma tanto guadagno durante le fasi di smerigliatura
Sulle pipe di aspirazione, concordo con l'aggiunta di pasta siliconica rossa.

Buon lavoro

Grazie per i consigli.
Oggi ho fatto una sorta di lappatura artigianale delle superfici coniche di contatto.

Immagine

Immagine

Immagine

Se dopo la smerigliatura noto qualche anomalia (superficie di contatto troppo estesa o mancanza di tenuta) porto tutto in rettifica.
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » dom feb 14, 2021 8:39 pm

gis ha scritto:
che spesso mi ha permesso di usare più volte la stessa guarnizione

Non mi sono mai posto il problema visto il costo irrisorio e il fatto che una volta montate non mi capita di ravanare molto in quella posizione.

Mi riferisco in particolare alle guarnizioni dei coperchi punterie e della coppa, parti che si smontano di frequente e per i quali non sempre si hanno le guarnizioni nuove a portata di mano... ;)

gis ha scritto:Così su due piedi immagino però che una eventuale untuosità che filtri all'interno possa fare da ricettacolo per il pulviscolo e magari alla fine interferire con lo scorrimento del gas. Stiamo parlando comunque di effetti infinitesimali :D
Invece il discorso del limitare al minimo il possibile passaggio di aria fresca mi pare più logico.
Ergo andrei di pasta al silicone in modo leggerissimo.

PEnso che andrò di pasta rossa, così taglio la testa al toro. :ok:
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » dom feb 14, 2021 9:12 pm

Anche se dovessero perdere... sono bellissime!
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » dom feb 14, 2021 9:13 pm

racconta bene stratagemmi prodotti usati ecc ecc
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda manhaus71 » dom feb 14, 2021 10:07 pm

gis ha scritto:Anche se dovessero perdere... sono bellissime!

Grazie! :D
purtroppo però ciò che conta è il risultato... Speriamo!

gis ha scritto:racconta bene stratagemmi prodotti usati ecc ecc

Allora il mio sistema per la pulizia delle valvole è metterle nel mandrino del trapano a colonna (ne ho uno hobbistico trascinato a cinghia che però svolge discretamente la sua funzione) ovviamente senza serrare alla morte per non segnare lo stelo e poi le pulisco mentre sono in rotazione a bassa velocità con piccoli pezzi di carta abrasiva che accosto con le dita (guanti di stoffa + vinile sennò le dita protestano).

Inizio con una grana piuttosto aggressiva (120 o 100 a secco) per togliere il grosso dei depositi carboniosi. Considera che il fungo era completamente nero sopra e sotto... Quelle di scarico avevano sotto anche una sorta di incrostazione rossiccia durissima che sembrava ceramica... probabilmente si tratta di un residuo della vecchia benzina rossa col piombo.
Poi vado a scalare usando carte ad acqua di varie gradazioni a scalare mediamente con la seguente sequenza 240-400-600-800. Non le uso con l'acqua ma con lo svitol o il CRC o comunque con un olio da taglio. Nell'ultima passata con la 800 abbino anche un poco di pasta abrasiva da carrozziere che consente la lucidatura. Probabilmente ci sono materiali e prodotti migliori o più adatti ma anche così viene un buon lavoro.

Per dare una pelata un poco più profonda sulla superficie conica e togliere i crateri ho usato il dreamel con una mola cilindrtica di diametro circa 1cm, equirotante con la valvola (sempre in rotazione nel trapano) in modo da non aggredire troppo il metallo. Poi con gli occhialoni +1,6 protettivi traguardavo il cono e cercavo di far lavorare la mola mantenendo la tangenza (parallela al cono).
Dopo questa "sgrossatura" (veramente una passatina veloce), ho fatto la solita sequenza descritta sopra e il risultato è quello delle foto.
Ora c'è da sperare che le sedi non siano troppo consumate e che la conicità delle valvole sia rimasta corretta. :?
Manhaus
V1000 G5 (1979)-V35 C (1985)
Avatar utente
manhaus71
Utente Registrato
 
Messaggi: 4565
Iscritto il: lun mar 08, 2010 6:07 pm
Località: North Tuscany
La/le tua/e Moto Guzzi: V1000 G5 (1979)
V35 Custom (1985)

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda FRADIS » lun feb 15, 2021 12:43 am

gis ha scritto:
che spesso mi ha permesso di usare più volte la stessa guarnizione

Non mi sono mai posto il problema visto il costo irrisorio e il fatto che una volta montate non mi capita di ravanare molto in quella posizione.
Così su due piedi immagino però che una eventuale untuosità che filtri all'interno possa fare da ricettacolo per il pulviscolo e magari alla fine interferire con lo scorrimento del gas.
Stiamo parlando comunque di effetti infinitesimali :D
Invece il discorso del limitare al minimo il possibile passaggio di aria fresca mi pare più logico.
Ergo andrei di pasta al silicone in modo leggerissimo.

Coppia serraggio delle viti delle pipe ?
Non chi comincia, ma quel che persevera!!
Avatar utente
FRADIS
Socio Tesserato 2021
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: lun set 03, 2012 9:34 am
Località: Andria Fidelis
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 LM 1^serie rosso/grigio "Incursore"

Re: [Tecnico] Revisione motore V1000 testetonde

Messaggioda gis » lun feb 15, 2021 10:38 am

Mai posto nemmeno questo problema, visto che le guarnizioni sono relativamente comprimibili, vita la presenza delle ranelle elastiche e vista la posizione non particolarmente comoda delle brugole ho sempre stretto con forza (senza esagerazione) senza dinamometrica.
Chaive che, a parte i dadi della testa, tengo rigorosamente nel suo astuccio :oops: :oops:
Avatar utente
gis
Utente Registrato
 
Messaggi: 1227
Iscritto il: gio gen 22, 2015 10:09 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Guzzi V7 Special - Guzzi T3 - Buell XB12 - Guzzi LMII

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 108 ospiti