Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Paraschiena e protezioni in genere

L'unico, autentico, inimitabile....

Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda LIRO » lun ott 17, 2016 6:19 pm

nonnomario ha scritto:a pro e posito: http://stradafacendo.tgcom24.it/2016/10 ... -e-feriti/


Io dovrei cambiare il paraschiena.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4067
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » lun ott 17, 2016 6:44 pm

LIRO ha scritto:
nonnomario ha scritto:a pro e posito: http://stradafacendo.tgcom24.it/2016/10 ... -e-feriti/


Io dovrei cambiare il paraschiena.



Io ho preso uno di quei paraschiena che hanno anche una protezione per lo sterno. Il senso di protezione che da è molto alto, ha un solo difetto ... ho dovuto prendere un cosciale perchè non riuscivo più a guardare nel marsupio :-(
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » lun ott 17, 2016 6:59 pm

ilmitico ha scritto:Io ho preso uno di quei paraschiena che hanno anche una protezione per lo sterno. Il senso di protezione che da è molto alto, ha un solo difetto ... ho dovuto prendere un cosciale perchè non riuscivo più a guardare nel marsupio :-(

Non ho mai avuto il paraschiena... :oops:

Quasi quasi...

Una volta parlasti di un paraschiena pratico, snodato, comodo, ecc...

Non mi pare fosse questo...
Ultima modifica di Cane il lun ott 17, 2016 7:15 pm, modificato 1 volta in totale.
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32159
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » lun ott 17, 2016 10:23 pm

Cane ha scritto:Quasi quasi...

Una volta parlasti di un paraschiena pratico, snodato, comodo, ecc...

Non mi pare fosse questo...


Io avevo un classico paraschiena zandonà, uno dei primi modelli che avevano prodotto ... semplicemente era arrivato al termine della sua vita operativa.

Quest'anno ho preso questo: http://www.wheelup.it/it_it/parschiena- ... 42692.html
Che in realtà è questo: http://moto.zandona.net/prodotti/protez ... AUyJ-CLRPY

E' esattamente lo stesso prodotto, uguale preciso identico in tutto e per tutto (e infatti, non in promozione, costa uguale) solo che wheelup lo vende col proprio marchio, specificando che è prodotto da zandonà.

E' un paraschiena di livello 2, con protettore sterno di livello 1 (mi sembra eh... o forse è di livello 2 anche il protettore sterno ... non ho sottomano i libretti), forato per la ventilazione (poco).
Questo calza meglio di un paraschiena a placche perchè la struttura in metallo è flessibile.

Il difetto che ha è che è abbastanza spesso, saranno un 3 cm davanti e un 3 cm dietro. Non ci avevo pensato ma, complice il casco arai che ha una mentoniera più lunga (verso il basso), con lo spessore sul petto non riesco più a guardare dentro il marsupio che mi porto sempre dietro con dentro telefono e portafoglio. Perchè piegando la testa verso il basso la mentoniera si appoggia sul petto all'altezza del parasterno impedendomi la visuale.
Ho dovuto prendere un cosciale per mettere i documenti... Ma non sono soddisfattissimo perchè non è troppo comodo nemmeno lui... l'anno prossimo ci dovrò ragionare.

Quest'anno ho provato anche una protezione per il collo (di quelle che impediscono l'iperestensione del collo ... che poi è la cosa che fa danni):
http://www.wheelup.it/it_it/collare-sta ... dneck.html
Purtroppo non è adatta all'uso su una moto sportiva, perchè la posizione di guida di una moto sportiva obbliga a tenere la testa leggermente inclinata verso indietro e quindi la protezione contro l'iper estensione del collo limita troppo il movimento e da fastidio.
Probabilmente su una moto con una posizione più turistica risulterebbe più comodo. Ho volutamente preso quella che costava meno per provare :asd:
L'anno prossimo se mi troverò bene potrò pensare di passare ad una più figa:
http://www.wheelup.it/it_it/collare-sta ... 83390.html
http://www.wheelup.it/it_it/collare-sta ... s-pro.html
http://www.wheelup.it/it_it/collare-r4.html
http://www.wheelup.it/it_it/collare-sta ... 83350.html
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » lun ott 17, 2016 10:51 pm

Immagine

Davvero protettivo questo (torace/schiena) ma parecchio invadente... :-(

Io sulle protezioni cerco sempre un po' di compromesso tra efficacia e facilita' d'uso, praticita' , ecc...

Intanto comincio a guardarmi intorno per vedere cosa circola....di certo m'hai un po' spaventato... :asd:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32159
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » mar ott 18, 2016 8:57 am

Io sono abituato al paraschiena e giro sempre con la tuta, rispetto ad un paraschiena normale non è più invadente, nell'utilizzo che faccio io.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Red27 » mar ott 18, 2016 9:20 am

Cane ha scritto:[
Io sulle protezioni cerco sempre un po' di compromesso tra efficacia e facilita' d'uso, praticita' , ecc...
Intanto comincio a guardarmi intorno per vedere cosa circola....di certo m'hai un po' spaventato... :asd:


Esistono tanti paraschiena Cane.
io personalmente ho il tryonic.
Immagine
La pecca che ha è lo spessore zona scapole.
Però complessivamente è leggero da portare, se non ricordo male è omologato livello 2, e non è invadente in nessun uso. calcola che lo uso anche in città sotto la felpa quando uso la moto per diporto. e sta nel bauletto.

Personalmente credo che il paraschiena sia sempre meglio averlo. poi, si ok, si può avere il migliore possibile, ma se da fastidio, è meglio prenderne uno più leggero, magari un pò meno protettivo, ma comunque averlo, piuttosto che niente.

Io quando caddi con lo scooter avevo un vecchio paraschiena dainese, nemmeno omologato, ma sono caduto sulla schiena e poi contro una ringhiera. e mi sono rialzato senza problemi.

Bisogna anche secondo me non entrare nel loop dell'iperprotezione. Credo che in uno uso stradale normale un integrale in policarbonato per il 95% dei casi ti protegga come il miglior Arai. Poi c'è un 5% di casi sfigati ove il casco top fa davvero la differenza.
Il punto è che non è dato sapere quanti sono i casi sfigati in cui puoi avere il miglior casco o la miglior tuta o il miglior paraschiena ma non è servito a nulla.

Perlomeno a mio parere bisogna sempre ricordarsi che le protezioni fanno davvero la differenza in casi "banali". scivolate a bassa velocità senza impatto, piccoli incidenti........insomma, impatti relativamente minimi.
Ma quando si inizia a cadere a velocità sostenute, impattando contro ostacoli fissi, o altro, questa differenza è fondamentalmente scavalcata da un'altra componente. Il culo.

Con questo non voglio dire che chi prende un Arai o comunque il meglio possibile sbaglia, anzi.....fa benissimo.
trasformo giunti cardanici rovinati in feste di paese
Red27
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 19946
Iscritto il: sab giu 14, 2008 8:17 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex SV650S
Ex Gsx.r 600 k1
Ex V11 "strano"
Ex Kawa Z750R
California 1100 classic CaliWolf

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » mar ott 18, 2016 10:37 am

visto che dai caschi ci si è spostati ai paraschiena:
consiglio a Cane e a chi come lui non ne ha mai avuti, di provare con uno di quelli in strati di schiuma poliuretanica, sicuramente meno invasivi di quelli a placche.
io uso questo (è un L2) della Held
Immagine
che all'interno (si smonta comodamente tramite zip e si può lavare il tutto) è così
Immagine
il modello nuovo della Held è questo
Immagine
anche la Rev'it ha abbracciato questo genere di paraschiena, nati per l'equitazione e poi mutuati da altri sport, fino ad arrivare a quelli motoristici.
altrimenti, tra i "non a placche", ci sono quelli che utilizzano la tecnologia D3O, il più famoso dei quali è il mitico Forcefield.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13532
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » mar ott 18, 2016 10:43 am

Il mio nuovo è fatto così, con quello strato di schiuma
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » mar ott 18, 2016 12:15 pm

fabiolemans1 ha scritto:visto che dai caschi ci si è spostati ai paraschiena:
consiglio a Cane e a chi come lui non ne ha mai avuti, di provare con uno di quelli in strati di schiuma poliuretanica, sicuramente meno invasivi di quelli a placche.

Prima mi pare erano tutti a placche, sono superati?

Ma se mi cadono le chiavi riesco a raccoglierle? :asd:

Se decido di certo scelgo un modello non troppo invasivo e comodo che non metta a disagio, sui mezzi di sicurezza sono per il compromesso... :-)
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32159
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » mar ott 18, 2016 12:24 pm

Cane ha scritto:Prima mi pare erano tutti a placche, sono superati?

no, quelli a placche seguono un'altra tipologia costruttiva e, da quel che vedo, sono quelli più presenti sul mercato
Cane ha scritto:Ma se mi cadono le chiavi riesco a raccoglierle? :asd:

il tipo che ti ho indicato consente di muoversi agevolmente, quasi come non averlo (è più costrittiva la cintura anteriore a velcro che non la parte posteriore), e in più può essere parzialmente arrotolato per farlo entrare in un bauletto/borsa.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13532
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Gatto del Cheshire » mar ott 18, 2016 12:30 pm

Ma se si chiama paraschiena perchè mai deve proteggere anche lo sterno ?
E' la spina dorsale che va protetta, che sta dietro. Davanti ci sono le costole, che si possono riparare.

L'ultima volta che sono caduto mi sono rotto due costole, quelle mobili in basso, più sottili. Ma le ha rotte il paragomiti del giubbotto...
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 23892
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » mar ott 18, 2016 12:55 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Ma se si chiama paraschiena perchè mai deve proteggere anche lo sterno ?
E' la spina dorsale che va protetta, che sta dietro. Davanti ci sono le costole, che si possono riparare.

da quando aggiungere un livello di protezione fa male?
mi sembra un'argomentazione tignosa.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13532
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » mar ott 18, 2016 1:01 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:E' la spina dorsale che va protetta, che sta dietro. Davanti ci sono le costole, che si possono riparare....

Secondo me se proteggesse il ventre non sarebbe inutile, fegato, milza, possono essere mortali...

Detto questo ribadisco che personalmente sono per delle protezioni agili e poco scomode...
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32159
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » mar ott 18, 2016 3:37 pm

Gatto del Cheshire ha scritto:Ma se si chiama paraschiena perchè mai deve proteggere anche lo sterno ?
E' la spina dorsale che va protetta, che sta dietro. Davanti ci sono le costole, che si possono riparare.


In caso di impatto frontale (frequante in città), spesso e volentieri le lesioni più gravi derivano dall'impatto del torace del motociclista contro la parte anteriore della sua stessa moto (manubrio, cupolino, ecc ecc).
Un colpo che rompe lo sterno difficilmente lascia scampo.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » mar ott 18, 2016 3:39 pm

Cane ha scritto:
Gatto del Cheshire ha scritto:E' la spina dorsale che va protetta, che sta dietro. Davanti ci sono le costole, che si possono riparare....

Secondo me se proteggesse il ventre non sarebbe inutile, fegato, milza, possono essere mortali...

Detto questo ribadisco che personalmente sono per delle protezioni agili e poco scomode...


Proteggere il ventre, lasciando una buona mobilità, attualmente è impossibile. Perchè non si è ancora riusciti a creare una protezione con la flessibilità necessaria.

La protezione del torace (quella che ho io) non ostacola i movimenti più di quanto farebbe una tuta normale.
L'unica limitazione di movimento è quella che ho detto (che, volendo, ha anche un effetto benefico, perchè limita una possibile iperestensione del collo).
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda Cane » mar ott 18, 2016 4:12 pm

fabiolemans1 ha scritto:
Cane ha scritto:Ma se mi cadono le chiavi riesco a raccoglierle? :asd:

il tipo che ti ho indicato consente di muoversi agevolmente, quasi come non averlo (è più costrittiva la cintura anteriore a velcro che non la parte posteriore), e in più può essere parzialmente arrotolato per farlo entrare in un bauletto/borsa.
-fabio-

Ma essendo morbidi e flessibili hanno almeno un minimo di omologazione? :rolleyes:
Paolo
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 32159
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda ilmitico » mar ott 18, 2016 4:18 pm

http://moto.zandona.net/prodotti/protez ... AYuVOCLRPY

"I paraschiena Esatech Back Pro sono fabbricati al 100% in Italia con materiali pregiati e tessuti speciali come l'S.R.T. (Sweat Removing Textile - tessuto traspirante 3D che espelle il sudore), progettati per proteggere la zona schiena-scapole dagli urti e per garantire un ottimo supporto lombare. La placca esterna e' composta da una struttura esagonale nitrilica anti-shock (Esatech System), particolarmente formulata per assorbire elevate energie d'impatto e studiata per dissipare l'impatto coinvolgendo un'ampia superficie della placca. L'imbottitura interna e' realizzata in E.V.C. (Evoluted Viscoelastic Cells), innovativa gomma idrorepellente anti-shock ad alto rapporto performance/peso/spessore, completamente perforata per favorire la traspirazione dall'area a contatto con il corpo verso l'esterno. La chiusura in vita della fascia lombare e' confortevole ed ha un sistema a doppia regolazione elasticizzata. Il paraschiena e' comodo perche' segue ed asseconda i movimenti della colonna vertebrale e raggiunge il Liv.2 (4,6 kN di media) di performance secondo la normativa EN1621-2/03 pur offrendo livelli di comfort eccezionali. Il protettore e' inoltre pieghevole per poter essere alloggiato nel bauletto della moto."

Lo svantaggio rispetto a quelli a placche è che sono più spessi.

Confrontalo con questi (il primo Livello 1, gli altri Livello 2)
http://moto.zandona.net/prodotti/protez ... AYuv-CLRPY
http://moto.zandona.net/prodotti/protez ... AYuyOCLRPY
http://moto.zandona.net/prodotti/protez ... AYuzuCLRPY

Vedrai una notevole differenza di spessore
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 15885
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda LIRO » mar ott 18, 2016 5:12 pm

Io uso un Dainese a placche con lo snodo in vita, fascia elastica e bretelle, non da assolutamente fastidio, sarebbe un livello 2 sulla colonna vertebrale, però verso l'esterno si assotiglia diventando un 1 perciò l'omologazione è quella più bassa perciò livello 1. Lo uso anche a sciare, da ampia libertà di movimento e sciando l'ho provato abbastanza violentemente un paio di volte, test casco compreso.
Un consiglio è di provarlo sotto la giacca o la tuta che si usa, così come quando si compra la giacca o la tuta la si prova con sotto il paraschiena.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4067
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Topic Ufficiale Caschi

Messaggioda fabiolemans1 » mar ott 18, 2016 5:20 pm

Cane ha scritto:
fabiolemans1 ha scritto:
Cane ha scritto:Ma se mi cadono le chiavi riesco a raccoglierle? :asd:

il tipo che ti ho indicato consente di muoversi agevolmente, quasi come non averlo (è più costrittiva la cintura anteriore a velcro che non la parte posteriore), e in più può essere parzialmente arrotolato per farlo entrare in un bauletto/borsa.
-fabio-

Ma essendo morbidi e flessibili hanno almeno un minimo di omologazione? :rolleyes:

un minimo?????????????????'
:look:
il mio è assolutamente a norma, LIVELLO 2.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2018
 
Messaggi: 13532
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Prossimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: fabiolemans1, Gatto del Cheshire, Michi99 e 25 ospiti