Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Noleggiomoto.rent

Paraschiena e protezioni in genere

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Mitch » mer ott 19, 2016 10:30 am

io ho il forcefiled livello 2 e mi ci trovo benissimo. é senza placche ma spesso circa 4 cm. Lo uso anche con lo snowboard e mai un problema. Le bretelle non sono il massimo perchè (complice la pancia), con la posizione sdraiata del V11 tende a salire o a smutandarti. Con posizioni di guida "moderne" va benissimo. Io lo pagai in un GDA circa 80€, ma sapevo che la Kawasaki li rivende con il loro marchio e colori.

La ginocchiera con le saponette la vedo controproducente. Poi finisce che si fa gli idioti vestiti in jeans e giacchettina.
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Cane » mer ott 19, 2016 10:42 am

Mitch ha scritto:io ho il forcefiled livello 2 e mi ci trovo benissimo. é senza placche ma spesso circa 4 cm..

4 cm... :-(
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36081
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Mitch » mer ott 19, 2016 10:44 am

se non sono 4 sono 3.. ma non è sottile, ti conviene provarlo sotto la giacca. Comunque tutti i livelli 2 sono spessi, anche quelli a placche.
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Cane » mer ott 19, 2016 10:45 am

Gatto del Cheshire ha scritto:vedo comunque che i venditori di ginocchiere per moto hanno tutti a cuore i nostri stinchi:
http://www.motoabbigliamento.it/abbigli ... hiere-moto

Io nei jeans ho tipo questi, non disturbano tanto...

Gli altri sembrano da mazinga, non li mettero' mai... :evil:

Immagine
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36081
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Cane » mer ott 19, 2016 10:49 am

Mitch ha scritto:se non sono 4 sono 3.. ma non è sottile, ti conviene provarlo sotto la giacca. Comunque tutti i livelli 2 sono spessi, anche quelli a placche.

Mi domando per uno che non l'ha mai portato se conviene fermarsi al livello 1...

Di certo il due e' piu' protettivo, ma anche un ipotetico livello 3 di 6 cm e' piu' protettivo... :asd:

Piu' la protezione e' poco invasiva e comoda e piu' e' facile portarla piu' spesso o sempre, anche in una giratina non meno pericolosa....
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36081
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda fabiolemans1 » mer ott 19, 2016 10:51 am

Cane ha scritto:
Mitch ha scritto:io ho il forcefiled livello 2 e mi ci trovo benissimo. é senza placche ma spesso circa 4 cm..

4 cm... :-(

se non lo provi, non saprai mai se 4cm sotto la giacca ti arrecano fastidio; è tutta questione di abitudine.
anyway mi ripeto, il forcefield sfrutta la tecnologia D3O, l'interno ha la consistenza di una gomma dura (che diventa più dura con un impatto); quelli in strati di schiuma poliuretanica sono morbidosi, e si adattano alla curva della schiena con il calore corporeo dopo un pò di km.
sono andato a misurare il mio held, visto che mi avete fatto venire le fisime: 2cm.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Utente Registrato
 
Messaggi: 14889
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Mitch » mer ott 19, 2016 10:56 am

livello 3 per adesso non esiste. Se vuoi dissipare energia serve superficie e spazio di decelerazione, per questo sono tutti spessi. Altrimenti basterebbe legarsi una tavola di massello sulla schiena :)
Visto che non lo hai mai portato io andrei sul livello 2. Ti tornerà scomodo all'inizio come un livello 1. Poi non ti tormenterai più avanti con la fissa di essere stato un pidocchioso per non aver preso quello migliore e quindi a ricomprarlo.
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Giorber » mer ott 19, 2016 11:12 am

Ad oggi ho un forcefield ma ormai sta dando segni di cedimento, ha almeno 6\7 anni, chiedevo se qualcuno ha mai usato i paraschiena "piegabili", nel senso che esistono modelli che si possono ripiegare e riporre nel bauletto....Qualcuno si ha mai usati? sono efficaci e funzionali? vale la pena?
il sorpasso lesto si fa'.....se il Tir la strada ti da
Avatar utente
Giorber
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 926
Iscritto il: gio giu 16, 2005 12:01 pm
Località: csn

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Cane » mer ott 19, 2016 11:23 am

Mitch ha scritto:livello 3 per adesso non esiste. Se vuoi dissipare energia serve superficie e spazio di decelerazione, per questo sono tutti spessi. Altrimenti basterebbe legarsi una tavola di massello sulla schiena :)
Visto che non lo hai mai portato io andrei sul livello 2. Ti tornerà scomodo all'inizio come un livello 1. Poi non ti tormenterai più avanti con la fissa di essere stato un pidocchioso per non aver preso quello migliore e quindi a ricomprarlo.

Concordo che serve superfice, e' una legge fisica incontestabile...

Non si tratta di fare il pidocchioso (se intendi soldi) ma di avere un indumento meno ingombrante e piu' pratico...

Poi ognuno ha la sua filosofia...
Secondo la mia quando hai comunque un indumento protettivo (casco, paraschiena ,guanti, stivali, spalle/gomiti) hai fatto un balzo in avanti
rispetto a non avere nulla di oltre il 90%, il resto e' da valutare in un giusto rapporto tra fare l'omino michelin postato prima da gatto ed essere
piu' libero e confortevole...

E' risaputo che indumenti molto protettivi, che fanno caldo, pesanti, che limitano la mobilita', che mettono comunque a disagio, limitano la sicurezza attiva e a volte sono causa di incidenti... ;)
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36081
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Mitch » mer ott 19, 2016 11:37 am

Cane ha scritto:
Mitch ha scritto:livello 3 per adesso non esiste. Se vuoi dissipare energia serve superficie e spazio di decelerazione, per questo sono tutti spessi. Altrimenti basterebbe legarsi una tavola di massello sulla schiena :)
Visto che non lo hai mai portato io andrei sul livello 2. Ti tornerà scomodo all'inizio come un livello 1. Poi non ti tormenterai più avanti con la fissa di essere stato un pidocchioso per non aver preso quello migliore e quindi a ricomprarlo.

Concordo che serve superfice, e' una legge fisica incontestabile...

Non si tratta di fare il pidocchioso (se intendi soldi) ma di avere un indumento meno ingombrante e piu' pratico...

Poi ognuno ha la sua filosofia...
Secondo la mia quando hai comunque un indumento protettivo (casco, paraschiena ,guanti, stivali, spalle/gomiti) hai fatto un balzo in avanti
rispetto a non avere nulla di oltre il 90%, il resto e' da valutare in un giusto rapporto tra fare l'omino michelin postato prima da gatto ed essere
piu' libero e confortevole...

E' risaputo che indumenti molto protettivi, che fanno caldo, pesanti, che limitano la mobilita', che mettono comunque a disagio, limitano la sicurezza attiva e a volte sono causa di incidenti... ;)


"il pidocchioso" voleva essere scherzoso dentone , inteso come non voler fare il passo giusto ma fermarsi poco prima :ok:

concordo sul fatto delle protezioni troppo invadenti (come per me il collare), ma ti assicuro che il paraschiena con l'uso ti da anche tanta tranquillità in più. Considera che se metti il paraschiena puoi anche togliere l'imbottitura in spugna che mettono nelle giacche (e che non serve a nulla).

Io te lo stra consiglio. Fattene prestare uno per un paio di giri e poi valuti.
Avatar utente
Mitch
Utente Registrato
 
Messaggi: 1212
Iscritto il: ven ago 24, 2012 10:42 am
La/le tua/e Moto Guzzi: V11 "Budda edition"

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda LIRO » mer ott 19, 2016 12:31 pm

Il paraschiena lo uso sempre in moto sotto la tuta in pelle, nella giacca Dainese in cordura e goretex che uso con lo scooterino per andare al lavoro ho il paraschiena integrato, è a placche abbastanza rigido però non da fastidio e una volta tolta la giacca sei libero. Non sarà protettivo come uno che indossi direttamente sul corpo, però è già una bella protezione.
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Pask73 » mer ott 19, 2016 12:57 pm

per me il vero intralcio del paraschiena è solo quando lo tolgo e non so dove metterlo (se magari devo andare in giro, ed è estate e tenermi la giacca addosso mi pesa).
quindi poca cosa.

Ovviamente ho tolto, dalle giacche che ho, la "protezione" fornita (quello strato di gommapiuma che va in un'apposita tasca sulla schiena).

Pask
v10Centauro - CrazyDiamond
Avatar utente
Pask73
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 4987
Iscritto il: lun ott 27, 2003 2:21 pm
Località: alle falde del Vesuvio...
La/le tua/e Moto Guzzi: v10 Centauro - Crazy Diamond
ex Norge 1200 GTL - 'o sputerone
ex v35III - Eclipse

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda ilmitico » mer ott 19, 2016 1:08 pm

Cane ha scritto:Intanto ho trovato questa classifica (Motosicurezza.com)


1) Forcefield pro sub 4 Voto 10 media 3951 N
2) Trionic Feel 3.7 Voto 8,7 media 5683 N
3) Soul Race Bender Voto 8,4 media 5941 N
4) BMW protezione dorsale 2 Voto 8,2 media 6259 N
5) Dainese N-Frame Voto 8,0 media 6529 N
6) Zandonà Shark Evo 7 Voto 7,9 media 6663 N
7) AXO 2 massive Back Pro Voto 7,6 media 6954 N
8) Spidi Back Warrior Evo Voto 6,6 media 8233 N
9) Alpinestar Bionic Back Pro Voto 5,8 media 9230 N
10) Gimoto Back Racing Voto 2,8 media 13048 N


Ho trovato anche: Tutto cio che fa sicurezza...è costoso e scomodo da usare!!! .... :asd:


Il mio paraschiena è omologato con una forza residua di 4,6 kN, quindi si inserisce al secondo posto di questa classifica.

A proposito, di che anno è ? Perchè motosicurezza è interessantissimo e molto valido per quanto riguarda i concetti generali (anche se, personalmente, non condivido alcune cose nel loro modo di esporre) ma è aggiornato poco frequentemente per quanto riguarda il dettaglio dei prodotti.
Avatar utente
ilmitico
Moderatore
 
Messaggi: 16491
Iscritto il: gio dic 07, 2006 9:16 pm
Località: VA
La/le tua/e Moto Guzzi: guzzista esodato, suo malgrado

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda hispanico » mer ott 19, 2016 2:17 pm

Mitch ha scritto:io ho il forcefiled livello 2 e mi ci trovo benissimo. é senza placche ma spesso circa 4 cm. Lo uso anche con lo snowboard e mai un problema. Le bretelle non sono il massimo perchè (complice la pancia), con la posizione sdraiata del V11 tende a salire o a smutandarti. Con posizioni di guida "moderne" va benissimo...


Anche io ho un Forcefield (Pro L2K) e concordo in tutto quello che dici. È senza placche ed è abbastanza flessibile, si adatta bene al corpo, però non lo puoi ripiegare. Lo scelsi perché in un test all'epoca (lo presi 3-4 anni fa) era quello che dissipava più energia. Pagato circa 100 euro e mi ci sono sempre trovato bene. Riguardo le bretelle, non ho la pancia ma quando sto con il Le Mans tende a "risalire" il corpo. Stringo un po' di più la fascia velcro e resta in posizione.

Ho anche un paraschiena integrato Clover livello 2 per la giacca estiva Clover. È leggero ma rigido, lo uso un estate quando devo fare brevi spostamenti.
Paolo
Guzzi Tracker: https://apple.co/2O6QWv6
Avatar utente
hispanico
Utente Registrato
 
Messaggi: 1446
Iscritto il: sab ott 12, 2013 12:51 pm
Località: Ciociaria
La/le tua/e Moto Guzzi: ---------------
850 Le Mans III '82
California 1400 Touring 2013
V7 Special '70
Stornello 160 '73

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda nivola95 » mer ott 19, 2016 2:23 pm

Forcefield ha anche il Pro L2K EVO (nell'immagine sotto) , comunque un livello 2 che scelsi proprio perché meno ingombrante e piú comodo del Pro SUB 4.
Lo uso giá da alcuni anni e l'unico fastidio che talvota ho mi viene dalle bretelle che passano sotto le ascelle specialmente se ci capita la fibia di regolazione.
Immagine
Avatar utente
nivola95
Utente Registrato
 
Messaggi: 791
Iscritto il: gio giu 30, 2005 5:42 pm
Località: Londra - GB

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Cane » mer ott 19, 2016 2:37 pm

ilmitico ha scritto:Il mio paraschiena è omologato con una forza residua di 4,6 kN, quindi si inserisce al secondo posto di questa classifica.

A proposito, di che anno è ? Perchè motosicurezza è interessantissimo e molto valido per quanto riguarda i concetti generali (anche se, personalmente, non condivido alcune cose nel loro modo di esporre) ma è aggiornato poco frequentemente per quanto riguarda il dettaglio dei prodotti.

Si, sono andato a vedere ed e' vecchio di 5 anni... :-(

L'avevo trovato su un forum...
Paolo ... "Mia mamma mi ha fatto nascere Guzzista"
Avatar utente
Cane
Socio Tesserato 2019
 
Messaggi: 36081
Iscritto il: dom giu 04, 2006 10:06 pm
Località: Cecina LI
La/le tua/e Moto Guzzi: California 1000C

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda nivola95 » mer ott 19, 2016 2:39 pm

poi per comoditá ed efficacia credo che le protezioni prodotte dalla D30 siano difficili da battere,

ultimo giro in fatto in Galles, un amico con la sua GS iperelettronica é riuscito comunque ad andare fuori in una curva ruzzolando per un bel pó di metri anche su asfalto (stavamo sulle 70 miglia + su quella strada di campagna)

Quando si é rialzato, giacca e pantaloni Rukka nei punti di impatto e attrito si erano lacerati, (ginocchia, gomiti, e schiena) mostrando le protezioni D30, lui peró non aveva sentito l'impatto in quei punti.

https://www.d3o.com/motorcycle/
Avatar utente
nivola95
Utente Registrato
 
Messaggi: 791
Iscritto il: gio giu 30, 2005 5:42 pm
Località: Londra - GB

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda LIRO » mer ott 19, 2016 4:07 pm

Pask73 ha scritto:per me il vero intralcio del paraschiena è solo quando lo tolgo e non so dove metterlo (se magari devo andare in giro, ed è estate e tenermi la giacca addosso mi pesa).
quindi poca cosa.

Ovviamente ho tolto, dalle giacche che ho, la "protezione" fornita (quello strato di gommapiuma che va in un'apposita tasca sulla schiena).

Pask



Nella mia ho comprato il paraschiena da mettere nella tasca posteriore della giacca
Avatar utente
LIRO
Utente Registrato
 
Messaggi: 4553
Iscritto il: gio set 21, 2006 5:34 pm
Località: Lipomo (COMO)
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex V11 SportNaked
RSV4 Tuono Factory M.Y. 2018

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven ott 21, 2016 7:12 am

Mitch ha scritto:livello 3 per adesso non esiste. Se vuoi dissipare energia serve superficie e spazio di decelerazione, per questo sono tutti spessi. Altrimenti basterebbe legarsi una tavola di massello sulla schiena :)

Questa considerazone mi ha fatto pensare. Infatti un paraschiena rigido (come sono quasi tutti) è efficace nell'urto contro un ostacolo appuntito (es. lo spigolo di un marciapiede), ma lo è poco per un urto sull'asfalto, perchè essendo rigido l'urto viene trasmesso direttamente alla spina dorsale.
Per questo un paraschiena deve avere un guscio rigido E una imbottitura morbida.

Mi chiedo allora che protezione può dare questo paraschiena che mi viene offerto. Essendo imbottito assorbe con gradualità gli urti, ma come si comporterà contro ostacoli spigolosi, anche se l'imbottitura permette di tenerli lontani dal corpo ?
http://www.motostorm.it/abbigliamento/p ... ws500.html
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26423
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Paraschiena e protezioni in genere

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven ott 21, 2016 9:53 am

Questa ginocchiera in particolare, poco invasiva, ha i vantaggi della rigidità e dell'imbottitura insieme.
Si può mettere e levare da sopra i normali pantaloni, così che quando si arriva, zac, si torna esseri umani e non marziani.
E costa poco...
http://www.motostorm.it/abbigliamento/p ... d-evo.html

P.S. In teoria si potrebbero anche usare delle ginocchiere da giardinaggio di quelle che vende Brico per 10 €, ma credo che in caso di caduta si possono sfilare. Molto meglio queste.
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 26423
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Davide_AN, Ghismo1980, Google [Bot], LIRO, Majestic-12 [Bot], maxmonter, nonnomario e 40 ospiti