Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista Banner Anima Guzzista

Topic ufficiale delle NON-Guzzi

L'unico, autentico, inimitabile....

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » mar apr 04, 2017 9:50 am

Ehhhh, sono stato sempre sopra :rollin
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda fabiolemans1 » mar apr 04, 2017 3:09 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:Ciao Fabio!


Oh è proprio strana sta cosa! Tutta questa differenza tra le nostre prove, intendo...... Ma te quanto sei alto?

172cm.
non ero io a riferire del calore.
-fabio-
la mente è come il paracadute: funziona solo quando è aperta
Avatar utente
fabiolemans1
Socio Tesserato 2017
 
Messaggi: 12763
Iscritto il: ven lug 21, 2006 12:29 pm
Località: messina

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » mar apr 04, 2017 3:11 pm

Orca vacca ho sbagliato :oops: e niente, è un periodo che prendo fischi per fiaschi.
Io circa 1.75....... ho letto un'altra prova dove si denuncia un certo calore...... boooh :help
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 11:09 am

[Provata] Triumph Street Triple RS

Premessa 1: il contakm della moto segnava 0.1, ovvero 100 metri percorsi. Moto nuovissima, tutta da rodare.
Premessa 2: non bisogna aspettarsi che le moto facciano cose per cui non sono state costruite. Ma se riescono a farle lo stesso, tanto di guadagnato.

Totalmente dimentico della premessa 2 mi sono approcciato a questa Street Triple nuova di pacca, che sprizza aggressività da tutti gli spigoli benchè a me sia sempre piaciuta di più la Street a fari tondi.
Seduta molto alta, ben caricata sul davanti, ginocchia lontane dalla bocca e alla fine del giro leggerissimo indolenzimento, più un fastidio che altro, al polso sinistro ed alla parte inferiore centrale della schiena.

Giro la chiave, Angelo, il titolare della Triumph di Ancona, ormai mi conosce e mi lascia portare la moto fuori dall’officina. Il rombo è basso e sornione. Il manubrio affollato dei classici tasti, disposti in maniera un po’ “caotica”, anzi diciamo personale, ma tutti a portata di dita. Il display totalmente digitali ha i colori vivi, squillanti, ed i numeri grandi, e si legge bene anche in pieno sole. La mappa selezionata è “stradina”. Si, perché tra le varie mappe tra cui scegliere non ce n’è una che abbia scritto, che so, “Rain”, “Urban” o simili. Ci sono delle piccole icone. Quindi la mappa al momento è “stradina”. Più tardi la cambierò in “circuitino”.
Soprattutto, la tacca della benza è vuota e la spia della riserva brilla gagliarda.
Angelo mi da 10 euro e l’incarico di portargli la ricevuta del benzinaio.
Parto.

Moto amichevole fin da subito, motore che è corposo e pieno a tutti i regimi e a tutte le marce. Riesce a riprendere in sesta, a 50 km/h, in una salitona lunghissima senza alcun affanno.
La posizione non stanca, anzi è molto naturale e mi ha permesso di integrarmi con la moto.
Alla prima frenata col posteriore sono andato lungo, alla prima pinzata con l’anteriore quasi quasi mi capottavo. La disparità tra frenata posteriore, col comando che va pestato forte, e frenata anteriore, che basta guardare la leva per fermarsi, è tanta, e nel mio caso è dovuta al fatto che la moto è ancora tutta da rodare, come mi conferma Angelo. Anche per quel che riguarda i freni anteriori che fischiano.

Il cambio è un qualcosa che mi ha stupito tantissimo, sin da subito: è morbido, preciso, le marce entrano con una leggera pressione del piede e a volte senza neanche bisogno di tirare la leggerissima leva della frizione. Un burro. Bellissimo.

Questo fatto mi ha inizialmente spiazzato, perché credevo che anche questa Triumph si guidasse come le altre, ovvero mettendo la marcia buona per curvare veloce, pena uscire troppo lenti. Invece permette di snocciolare una curva dopo l’altra sempre con la stessa marcia, sempre con grande velocità, grazie alla pastosità del tre cilindri. Ma si può fare anche nell’altro modo, se a uno piace guidare così, perché come fai fai dalla curva esci sempre veloce.

La velocità: in mappa “stradina” sono rimasto un attimo deluso, perché mi aspettavo che la moto andasse molto più forte. Intendiamoci, la potenza c’è e il passo è ottimo, con velocità nell’ordine dei x20 kmh. Semplicemente questa moto non è una supersportiva, ero io che mi aspettavo delle prestazioni diverse. Che poi, comunque, in mappa “circuitino” vengono fuori: la risposta al gas è molto più diretta e i giri salgono in modo decisamente più facile, e in sesta a 8.000 giri si è già a n13 kmh. Poi basta, perché lo specchietto destro non era registrato e già a una cinquantina di kmh prima mi si è rovesciato sul polso. Inoltre a quelle velocità la moto, pur stabilissima, restituisce l’impressione di essere appollaiati su un trespolo, che le mani debbano staccarsi dal manubrio, che il sedere debba scivolare dalla sella. In una situazione analoga sulla Monster che ho provato, non succedeva così. Insomma l’impegno psicofisico per me è stato enorme, e mi ha suggerito di tornare a più miti velocità.

Più miti, ma non per questo meno divertenti. La moto nei curvoni veloci è una spada, assetto neutrale, e si scompone solamente, com’è ovvio, sulle voragini o sulle scellerate giunzioni dell’asfalto. Tuttavia riacquista subito compostezza e la traiettoria non ne è inficiata. Buona luce a terra, che permette di sentirsi pilotoni piegando molto. Un tantino di guida di corpo necessaria nei cambi di direzione più veloci, dove la moto richiede di essere tirata su e poi inclinata da quell’altra parte, con un bel lavoro di busto e braccia che comunque fa parte del gioco.

Insomma: questa moto non è una supersportiva ma permette di andare comunque molto forte e, soprattutto, di divertirsi nei curvoni veloci, dove da il meglio, e nel misto stretto, dove cambio e maneggevolezza le fanno assumere una grande personalità. Può andare fortissimo perché la cavalleria è tanta e l’erogazione sempre pronta, ma non ne vale la pena. Il divertimento è un altro. La posizione di guida è comoda e la moto ben rifinita.

Grazie Triumph! Grazie Angelo!!!
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda X-hide » ven apr 07, 2017 11:33 am

eheh, continui a divertirti eh :asd: ? Visto che c'eri non hai provato anche la Speed dentone ?

Come l'hai trovata la frizione?
Varie persone la stanno trovando un po' strana come se stacca all'ultimo e in modo poco modulabile.
Curiosa anche la seduta, per curiosità vedo cosa dichiarano, pensavo fosse come la 675 (che alta non è alla fine)
X-hide
Utente Registrato
 
Messaggi: 806
Iscritto il: lun gen 22, 2007 12:14 pm

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda X-hide » ven apr 07, 2017 11:41 am

DIMENSIONI STREET TRIPLE S STREET TRIPLE R STREET TRIPLE RS
ALTEZZA SELLA 810 mm 825 mm 825 mm

La R disponibile anche ribassata ma non so di quanto...

La 675 a memoria siamo a 80. Però cambia la conformazione di tutta la sella...
X-hide
Utente Registrato
 
Messaggi: 806
Iscritto il: lun gen 22, 2007 12:14 pm

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 11:42 am

La frizione in effetti staccava un tantino tardi, ma lo fa anche la mia quindi forse non l'ho notato più di tanto.
Meglio, ho evitato le impennate :asd:
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda vinbrulè » ven apr 07, 2017 11:54 am

Beato te che ormai fai il tester di professione... :asd:
Qui è sempre il 4 dicembre!
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 7090
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda X-hide » ven apr 07, 2017 12:20 pm

Sta vendendo la moto, ha detto che tanto ormai la sua non la usa più, fra un test ride e l'altro non riesce :rollin
X-hide
Utente Registrato
 
Messaggi: 806
Iscritto il: lun gen 22, 2007 12:14 pm

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda rus » ven apr 07, 2017 12:25 pm

non solo vende la moto e usa quelle test.......ma gli pagano pure la benzina

VERGOGNA :D
è sera quando uomini piccoli fanno ombre lunghe!
Avatar utente
rus
Utente Registrato
 
Messaggi: 771
Iscritto il: mar feb 08, 2011 7:53 pm
Località: provincia di cuneo
La/le tua/e Moto Guzzi: Ex Norge

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 12:42 pm

:D eh, di professione, magari!

Al momento mi stanno tentando:

MV F4 750
Triumph Speed Triple 955 del 2003
Ducati Supersport
Guzzi V7 (ebbene sì!)

Però non è il periodo giusto..... l'anno scorso abbiamo comprato la macchina e ultimamente c'è stato un altro salasso di parecchi soldi..... vedremo l'anno prossimo!

E comunque la Guzzona non la venderò MAI!!!
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda TODD » ven apr 07, 2017 12:44 pm

hai mica avuto modo di vedere i consumi indicati?


comunque com moto mi piace molto, al pari della sorella 1050, peccato che mi sarebbe piaciuto vedere una versione turistica semicarenata più volte annunciata (e a volte anche paparazzata) ma poi mai messa in produzione, almeno a oggi.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 690
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 12:56 pm

Porcamiseria sai che no?
Mi spiego meglio: il display è idealmente suddiviso in 4 parti: in alto c'è la barra del contagiri, che si riempe da destra a sinistra.
Al centro a sinistra, in grosso, ce la velocità; al centro a destra c'è il contamarce. In basso, tra i due, c'è la barra della benzina.

La quarta parte è una striscia in basso, composta da tre icone.
Questa striscia si può cambiare con un pulsante, e premendolo si sceglie se visualizzare i chilometri/orario (che è quello che ho fatto io, le tre icone comprendevano orologio, km effettuati e un'altra), i consumi (ci sono passato di sfuggita), le mappe ed altri tasti del menu.

Purtroppo non sono riuscito a vedere i consumi, a un certo punto, scorrendo di fretta il menu (a moto ferma eh!), mi è parso di vedere un 24,5lt/100km, ma sicuramente ho interpretato male quello che ho letto, perchè con la Ducati Supersport, alle altissime velocità, al massimo mi ha segnato 16 lt /100km.

Scusa :-( ma tenevo d'occhio l'orologio per regolarmi e riportare la moto al concessionario senza fare (troppo) tardi.
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda TODD » ven apr 07, 2017 2:17 pm

eeeh figurati, mica ti devi scusare :ok: qualche volta era capitato anche a me di pensarci dopo.

certo è strano che diano un nuovo di pacca subito in prova ai clienti, di solito i primi cento km o giù di li li fanno fare ai meccanici o comunque a qualcuno della concessionaria.


per il futuro, io non comprerei Mv, sarà un pregiudizio ma ora come ora avrei paura dell'assistenza. per Supersport quale intendi? quella con faro rettangolare o le più recenti del 2005 e dintorni?
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 690
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Gatto del Cheshire » ven apr 07, 2017 6:41 pm

da ANSA:
La forma della Vespa, in tutte le sue declinazioni delle linee dal 1948, è un'opera di design industriale tutelata dalla legge sul diritto d'autore. [/b
]Lo ha stabilito il Tribunale di Torino con una sentenza che per la prima volta riconosce lo storico modello come opera di disegno industriale. I giudici, accogliendo le richieste del professore e avvocato Giuseppe Sena e del legale Vincenzo Urso dello studio Sena e Tarchini, hanno stabilito che una società cinese non potrà commercializzare 'cloni' della Vespa in Italia.

La causa civile, che si è tenuta davanti al collegio della sezione specializzata in materia di impresa, presieduto da Silvia Vitrò, era scaturita da un [b]procedimento d'urgenza avviato da Piaggio nei confronti di una società cinese, la Zhejiang Zhongneng Industry Group, che produce un modello chiamato 'Ves'.

E' stata, a sua volta, la società cinese ad agire contro Piaggio per chiedere, in sostanza, che venisse accertato che non si trattava di un 'clone' della Vespa, ma il gruppo italiano ha poi fatto valere in prima battuta il diritto di forma su un modello specifico, la Vespa LX del 2005, e poi su tutte le linee prodotte dal 1948 ad oggi. I giudici hanno stabilito, con una sentenza pubblicata oggi, che la forma della Vespa è un'opera di design industriale tutelata dall'articolo 2 (comma 10) della legge sul diritto d'autore e che la società cinese non può commercializzare 'Ves' in Italia. Il modello del 2005, inoltre, è stato riconosciuto dai giudici come un valido marchio di "forma tridimensionale" nella titolarità di Piaggio.


questa è la Vespa del '48.
Immagine

La LX 125 del 2005 è questa:
Immagine

e questi sono lo scooter Honda LX125:
Immagine

e lo Yamaha XMax 125:
Immagine

Tutti hanno 2 ruote, un sedile a sbalzo, un frontale dove passa l'asse del manubrio.
A parte la Vespa del '48 che è la più vecchia e comunque è molto cambiata da allora, per gli altri più recenti i costruttori potrebbero benissimo far causa alla Piaggio per plagio, se vendesse un modello più recente del loro. A me non pare che nelle Vespe si possano individuar dei parametri specifici brevettabili.

Io comunque, se volessi comprare uno scooter, sceglierei questo. Ha un'aria un po' meno di mezzo per fighetti:
Immagine

Fra qualche anno, quando le gambe non andranno tanto bene, mi farò fare questo mobility scooter:
Immagine

80 CV dovrebbero bastare...
http://www.hdmotori.it/non-uno-scooter- ... er-record/
Avatar utente
Gatto del Cheshire
Utente Registrato
 
Messaggi: 22323
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:34 am
Località: Milano
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Breva 750
ora YBR 250

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 7:42 pm

Ce l'ho la LX! :inchino: 150cc
Edit Moderatore: il mercato si fa nel mercatino.


TODD ha scritto:certo è strano che diano un nuovo di pacca subito in prova ai clienti, di solito i primi cento km o giù di li li fanno fare ai meccanici o comunque a qualcuno della concessionaria.


Eh ma io so io :D
No, seriamente........ è la seconda volta che mi capita. E sempre con la Triumph. Seriamente, sto pensando di sentire il titolare se assume.... mi piacerebbe tantissimo lavorare con le moto, qualsiasi moto :love:

TODD ha scritto:per il futuro, io non comprerei Mv, sarà un pregiudizio ma ora come ora avrei paura dell'assistenza. per Supersport quale intendi? quella con faro rettangolare o le più recenti del 2005 e dintorni?


Ma in realtà TODD nemmeno io comprerei MV :lol
Solo che è un capriccio. Sai quei capricci che sai benissimo che ti ficcherai in un pozzo senza fondo in cui butterai valanghe di soldi, però si vive una volta sola e quindi lo soddisfi? Ecco, io vorrei fare lo stesso.
Farmi qualche migliaio di km con la F4 e poi rivenderla o scambiarla per una moto di più sana e robusta costituzione.

Per la Supersport intendevo l'ultimissima, il fatto è che dopo averla provata sono andato a (ri)guardare le faro quadro..... a documentarmi di nuovo... e mi è salita la scimmia...... domata però dal pensiero che, se devo incasinarmi con una Ducati di 20 anni fa, tanto vale prendere una Paso, che costa lo stesso e mi arrapa di più :asd:
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda TODD » ven apr 07, 2017 8:10 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:

Per la Supersport intendevo l'ultimissima, il fatto è che dopo averla provata sono andato a (ri)guardare le faro quadro..... a documentarmi di nuovo... e mi è salita la scimmia...... domata però dal pensiero che, se devo incasinarmi con una Ducati di 20 anni fa, tanto vale prendere una Paso, che costa lo stesso e mi arrapa di più :asd:


io troppo indietro nel tempo non andrei, che poi finisci per pagarle un botto lo stesso e magari non vanno manco bene, invece potendo spendere a tenere una seconda moto, un bello scimmione per la 848, già moderna/attuale e reperibile a cifre sui 6500 euro, che certo non sono noccioline, ma rispetto a una Panigale è già meglio. anche una 749 tutto sommato la sto rivalutando, anche come estetica.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 690
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda Mauro Fiorentini » ven apr 07, 2017 8:37 pm

Io quelle le ho sempre amate..... 749 e 999....... chissà com'è l'affidabilità!?
Sarà vero che, a parità di moto e di magagne, i tagliandi Ducati costano più della concorrenza?
Mauro ovvero... age073 :-)
Avatar utente
Mauro Fiorentini
Utente Registrato
 
Messaggi: 2630
Iscritto il: sab ago 11, 2012 9:21 pm
Località: Sunny Anconashire
La/le tua/e Moto Guzzi: 850 GT California, Vespa 150LX

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda TODD » ven apr 07, 2017 9:31 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:Io quelle le ho sempre amate..... 749 e 999....... chissà com'è l'affidabilità!?
Sarà vero che, a parità di moto e di magagne, i tagliandi Ducati costano più della concorrenza?


quando devi fare quello con le cinghie temo di si, si parla di 700-800 euro che è una stra-mazzata. altrimenti un nuovo di certo non me lo potrei comprare, ma forse una Multistrada 1200 usata la potrei puntare in futuro, e figurati se non mi piacerebbe, ma la cosa della manutenzione mi frena molto. basta che giri in rete e trovi quelle cifre li, ma più o meno me le ha confermato anche qualche venditore ducati. certo, oggi l'intervallo è aumentato, 15mila quello normale e 30mila quello con le cinghie, ma per uno che gira abbastanza passano in fretta....

io non credo che in sè siano moto più fragili di altre, ma questa cosa mi tiene alla larga.
l'anno prossimo cambio moto.....forse......
Avatar utente
TODD
Utente Registrato
 
Messaggi: 690
Iscritto il: mar mag 24, 2016 10:11 pm
La/le tua/e Moto Guzzi: Breva 1200

Re: Topic ufficiale delle NON-Guzzi

Messaggioda vinbrulè » ven apr 07, 2017 10:07 pm

Mauro Fiorentini ha scritto:Io quelle le ho sempre amate..... 749 e 999....... chissà com'è l'affidabilità!?
Sarà vero che, a parità di moto e di magagne, i tagliandi Ducati costano più della concorrenza?


Io cerco di tenermi sui modelli 2V...o supersport o monster S2R... :ok:
Qui è sempre il 4 dicembre!
Avatar utente
vinbrulè
Utente Registrato
 
Messaggi: 7090
Iscritto il: ven dic 12, 2008 12:16 am
La/le tua/e Moto Guzzi: ex Suzuki GSF 400
ex V65 Lario 4V
ex Suzuki RG 250
ex Le Mans 850 II
ex Suzuki GSX-R 750 '91
ex V65 Lario 2V
ex 1200 Sport 2V
ora Ducati 900 SS

PrecedenteProssimo

Torna a Forum Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Akela, Baidu [Spider], Bing [Bot], Geofano, Google [Bot], He59, pablito, Skleros e 33 ospiti